Stimulfos 2019 | Cos'è? A Cosa Serve? Fa Male? Uso, Opinioni

In questa recensione parliamo di Stimulfos (mangime complementare per cani e gatti indicato per stimolare le capacità reattive dell'organismo animale), analizzandone principi attivi, uso, controindicazioni, effetti collaterali

Stimulfos 2019 | Cos'è? A Cosa Serve? Fa Male? Uso, Opinioni Ultima modifica dell'articolo: 08/09/2019

Che Cos'è

Mangime Complementare per Cani e Gatti

Stimulfos è un mangime complementare per cani e gatti, formulato con:

  • Vitamine del gruppo B ad alta concentrazione
  • Betaglucani
  • Fosfolipidi

Stimulfos trova indicazione in tutti quei casi in cui è necessaria una stimolazione delle capacità reattive dell'organismo dell'animale (es. carenze di vitamine del gruppo B, convalescenza, anemia, stress ecc.).

Stimulfos è un farmaco di libera vendita, poiché non è soggetto a prescrizione medico veterinaria.

Azienda

Stimulfos è commercializzato dall'Azienda TEKNOFARMA SpA.

Formati Disponibili

Stimulfos è disponibile in confezione da 30 compresse.

Forma iniettabile

Stimulfos è disponibile anche in soluzione iniettabile per bovini, ovini, equini, suini, cani e gatti.

A Cosa Serve

Indicazioni

Stimulfos è indicato in tutte le situazioni in cui è utile una stimolazione delle capacità reattive dell'organismo dell'animale:

  • carenze di vitamine del gruppo B
  • convalescenze da interventi chirurgici o malattie debilitanti
  • anemie
  • trattamenti vaccinali
  • stati di immunodepressione conseguenti a terapie con antibiotici, antiparassitari e chemioterapici
  • paresi e tetanie
  • stress di qualsiasi origine
  • gravidanze
  • nei soggetti giovani e negli animali sportivi, è utile per favorire un adeguato sviluppo muscolare
  • negli animali anziani, è utile per contrastare il decadimento muscolare tipico della terza età.

10,10+5,60 Sped.Totale 15,70€

TEKNOFARMA SpA Stimulfos*25cpr

Caratteristiche

Generalità

Nel prodotto Stimulfos sono associati un derivato organico del fosforo (Toldimfos) e tutte le vitamine del gruppo B (B1, B2, B6, B12, PP e Calcio Pantotenato).

Le vitamine del complesso B sono associate in Stimulfos per l'azione favorevole che esse svolgono in generale nelle condizioni di carenza o di aumentato fabbisogno vitaminico, nonché nelle situazioni di stress.

Vitamina B1 (Tiamina mononitrato)

La Vitamina B1, grazie all'azione svolta nel metabolismo dei carboidrati, è in grado di agire favorevolmente sul sistema nervoso, sul miocardio, nei disturbi del metabolismo glucidico ivi comprese le situazioni di acidosi consecutive a stress e intenso lavoro muscolare.

Vitamina B2 (Riboflavina)

La Vitamina B2, come coenzima delle flavoproteine respiratorie, interviene nei processi di ossidazione biologica; la sua carenza anche solo relativa a casi di aumentato fabbisogno comporta gravi alterazioni del normale trofismo cellulare.

Vitamina B6 (Piridossina cloridrato)

La Vitamina B6 interviene come coenzima nel metabolismo proteico e la sua carenza anche solo relativa in casi di aumentato fabbisogno determina alterazioni soprattutto a livello del midollo osseo e del sistema nervoso, del fegato e della cute.

Vitamina B12 (Cianocobalamina)

La Vitamina B12 entra nella costituzione di coenzimi essenziali per la crescita e la replicazione cellulare soprattutto per quanto concerne l'emopoiesi, il sistema nervoso centrale e periferico, e il fegato.

Vitamina PP (Nicotinamide)

La Vitamina PP, forma fisiologicamente attiva dell'acido nicotinico, ha un ruolo fondamentale nel metabolismo come coenzima di numerose reazioni di ossido-riduzione essenziali per la respirazione tissutale.

Vitamina B5 (Acido Pantotenico)

L'acido pantotenico prende parte alla costituzione del coenzima A che ne è la forma biochimicamente attiva e funge pertanto da cofattore nelle reazioni enzimatiche del metabolismo ossidativo dei carboidrati, nella neoglucogenesi, nella sintesi e nella degradazione degli acidi grassi, nella sintesi degli steroli, degli ormoni steroidei e delle porfirine. La sua carenza determina segni di degenerazione neuromuscolare ed insufficienza corticosurrenale.

Toldimfos

Il Toldimfos contiene l'11% di fosforo, elemento di notevole importanza per l'organismo animale in quanto entra nella costituzione degli acidi nucleici, è contenuto in elevata percentuale nel tessuto nervoso, partecipa alla mineralizzazione dell'osso. Oltre all'apporto in fosforo nei casi di carenza, la maggiore azione farmacologica del Toldimfos è da attribuire alla capacità di migliorare l'apporto di carboidrati ai tessuti, stimolando la neoglucogenesi e controllando la glicogenolisi.

Forma Farmaceutica

Stimulfos è disponibile sottoforma di compresse.

Gruppo Farmacoterapeutico

Stimulfos appartiene al gruppo farmacoterapeutico del Toldimfos , ovvero dall'associazione di un derivato organico del fosforo (Toldimfos - Acido 4-dimetilamino-o-tolil-fosfinico) e vitamine del gruppo B (B1, B2, B6, B12, PP, Calcio pantotenato).

Proprietà Farmacocinetiche

Viene totalmente assorbito per via orale. Alla somministrazione per via parenterale, e anche per via orale, corrisponde un aumento di eliminazione urinaria di fosforo, preceduta da un aumento modesto dei livelli ematici di fosfati, mentre aumenta in modo considerevole il fosforo organico. La quota di fosforo eliminata con le feci è irrilevante.

I livelli sierici in fosforo restano per diversi giorni mediamente più elevati rispetto ai valori pre-trattamento, in quanto la cessione del fosforo accumulato a livello tissutale e l'eliminazione renale avvengono lentamente.

Tutte le vitamine del gruppo B essendo idrosolubili sono facilmente assorbite per via orale e facilmente distribuite nei tessuti dopo somministrazione parenterale.

Per tutte le vitamine del gruppo B una quota parte della dose somministrata viene trasformata in coenzimi e distrutta dopo l'utilizzo.

Modo d'uso

Come Usare Stimulfos

Stimulfos è per uso orale.

Per la somministrazione: La compressa porta una incisione a croce per permettere la divisione a metà o quarti di compressa. Posizionare la compressa su una superficie piana con le linee di frattura rivolte verso l'alto. Esercitare con il pollice una pressione al centro della compressa per ottenere la divisione in 4 quarti.

Posologia per ciascuna specie animale

La dose di Stimulfos da somministrare dipende dalla natura del disturbo e dal peso dell'animale:

  • Come polivitaminico del gruppo B: una compressa ogni 20 Kg di peso una volta al giorno per dieci giorni.
  • Stress e intenso lavoro muscolare, paresi e tetanie: a seconda del quadro clinico e a giudizio del Medico veterinario somministrare una compressa ogni 4 Kg di peso o una compressa ogni 8 Kg di peso una volta al giorno per dieci giorni.
  • Anemie e convalescenze: una compressa ogni 8 Kg di peso una volta al giorno per dieci giorni.

10,10+5,60 Sped.Totale 15,70€

TEKNOFARMA SpA Stimulfos*25cpr

Composizione

Principio Attivo

1 compressa di Stimulfos contiene:

  • Toldimfos (sale di sodio) mg 44,5 (pari a acido mg 40)
  • Tiamina mononitrato (Vitamina B1) mg 20
  • Riboflavina (Vitamina B2) mg 2
  • Piridossina cloridrato (Vitamina B6) mg 1
  • Cianocobalamina (Vitamina B12) mcg 8
  • Nicotinamide (Vitamina PP) mg 20
  • Calcio pantotenato mg 4

Eccipienti

Amido di mais, Amido di riso, Gomma arabica, Lattosio monoidrato, Magnesio stearato, Mono- e di-gliceridi di acidi grassi edibili, Polivinilpirrolidone, Talco

Avvertenze

  • Non superare la dose e la durata di trattamento raccomandate.
  • Conservare lontano dalla portata dei bambini

Gravidanza e Allattamento

Stimulfos può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento.

Interazione con altri farmaci veterinari

Nessuna conosciuta

Conservazione

Tenere fuori dalla vista e dalla portata dei bambini. Conservare al riparo dalla luce. Conservare a temperatura inferiore ai 25ºC

Validità dopo prima apertura del flacone: 28 giorni

Controindicazioni

Non somministrare Stimulfos ad animali con ipersensibilità nota verso uno dei principi attivi o gli eccipienti del prodotto.

Effetti Collaterali

Reazioni Avverse

Nessuna nota.

Se dovessero manifestarsi reazioni avverse gravi o altre reazioni non menzionate, si prega di informarne il veterinario.

Sovradosaggio

Non superare le dosi e la durata indicate.

La tossicità del Toldimfos è molto bassa.

La tossicità acuta per via endovenosa è compresa fra 5000 e 6000 mg/Kg. La vitamina B1 per via endovenosa ha nel cane tossicità acuta di 300 mg/Kg. La dose massima utilizzata in questa specie con la somministrazione di Stimulfos Compresse è di 5 mg/Kg.

Le vitamine del gruppo B contenute nello Stimulfos Compresse non presentano concentrazioni singole particolarmente elevate e sono quelle normalmente utilizzate nelle terapie di supporto.

Prezzo e Offerte

Stimulfos - Scopri le Migliori Offerte Online per Stimulfos Selezionate per Te

10,10+5,60 Sped.Totale 15,70€

TEKNOFARMA SpA Stimulfos*25cpr

10,10+5,60 Sped.Totale 15,70€

TEKNOFARMA SpA Stimulfos*25cpr

11,00+ Sped.Totale 11,00€

STIMULFOS 25 cpr - Carenze di Vitamina B nel cane e nel gatto
+Mostra Altre Offerte

Scrivi la Tua Recensione

Se hai già utilizzato Stimulfos, puoi esprimere la tua opinione votando il prodotto e scrivendo una breve recensione. Recensioni di carattere pubblicitario, contenenti link o linguaggio inadeguato, saranno eliminate

Valutazione Globale - Soddisfazione complessiva

Efficacia

Rapporto Qualità/Prezzo

Facilità d'Impiego

Effetti Collaterali

×