Portapacchi Bici

Il portapacchi da bici è un accessorio da montare sui cicli da passeggio, city bike, trekking e cicloturismo.
Il portapacchi enfatizza il ruolo di mezzo di trasporto della bici, aumentandone il comfort e/o dando la possibilità al ciclista di fissare saldamente alcuni oggetti (ad esempio, uno zaino). Alcuni hanno la predisposizione per il montaggio di borse specifiche da viaggio.
Di portapacchi ne esistono varie tipologie, ognuna delle quali prevede un sistema di montaggio differente; diverse sono anche le percentuali di materiali con cui vengono prodotti.
Le varie tipologie di portapacchi si differenziano per:

  • Punto di montaggio
  • Materiali
  • Tecnologia
  • Sistemi di bloccaggio supplementari (eventuale presenza di un mollettone che funge da blocco)
  • Tipo di freni della bici (quelli per i freni a disco hanno gli steli di fissaggio ricurvi)
  • Misura fissa o regolabili
  • Accessori (sostegno pompa di emergenza, alloggio fanale e catarifrangenti, predisposizione per borse da viaggio ecc)
  • Prezzo.

Punto di Montaggio

Per quel che riguarda il punto di montaggio del portapacchi, le zone più interessate sono tre:

  • Davanti, sopra la ruota ed il parafango anteriori
  • Al centro, sopra il cannone centrale del telaio (se presente)
  • Dietro, sopra la ruota ed il parafango posteriori

Materiali

Sui materiali utilizzati per i portapacchi non c'è molto da dire. Di solito, vengono utilizzati l'alluminio o la plastica, raramente in titanio. Quelli in alluminio vantano una maggior robustezza, mentre i portapacchi in plastica non incidono significativamente sul peso del ciclo. I portapacchi in titanio sono riservati al cicloturismo di alto livello; composti da tralicci tubolari, hanno caratteristiche fisiche eccellenti.

Tecnologia

Parlando di tecnologia di montaggio, i portapacchi si differenziano principalmente in due tipi:

  • Fissi, che si montano grazie al serraggio bilaterale con viti collocate tra i mozzi ed i forcellini della ruota o sugli steli delle forcelle o sulle predisposizioni dei foderi verticali, e centralmente sul telaio; di solito, sono tutti in alluminio
  • Mobili, provvisti di aggancio rapido con serraggio manuale che interessano il reggisella; in genere, hanno una struttura di alluminio con basamento di plastica.

Misura o Regolazione

I portapacchi da fissare tra i forcellini ed il mozzo della ruota (anteriore o posteriore), ed al telaio, devono possedere steli di misura compatibile alla dimensione della ruota.
In genere, i portapacchi di misura fissa si suddividono in fasce di 2'' (ad esempio da 26'' a 28''). D'altro canto, sono anche disponibili versioni di tipo regolabile, ovvero adattabili a qualunque tipo di cerchio.

Prezzi

I portapacchi hanno prezzi differenti in base al tipo.
Di solito, un portapacchi di bassa gamma in alluminio ha un costo approssimativo di 5€; quelli di media qualità si aggirano intorno ai 40-60€, mentre i top gamma arrivano fino a 150-160€.