Freno a Tampone

Funzionamento

Il freno a tampone è un sistema ormai superato che in passato veniva utilizzato sulla ruota anteriore.
Non viene più utilizzato sulle biciclette di ultima generazione e, pur essendo ancora piuttosto diffuso nei modelli “d'epoca”, trovarne i ricambi è piuttosto complicato; alcuni, piuttosto che cercare un tampone da copertone originale o compatibile, preferiscono adattare un pattino.
Il freno a tampone ha un sistema di comando a bacchetta che, azionato da una leva sul manubrio, comprime il tampone verticalmente sul battistrada del copertone.
La leva del freno è lunga e di grosse dimensioni, in modo da poter sopportare l'energia necessaria impressa della mano del ciclista ed offrire una leva sufficientemente efficace.
Anche la bacchetta, dovendo sopportare direttamente la forza della ruota (che agisce verticalmente) è spessa e pesante.

Vantaggi e Svantaggi

Pur essendo stradale, il copertone della bici presenta comunque delle irregolarità e, durante l'azione frenante, innesca un blando sistema di saltellamento/vibrazione.
Il freno tampone non è particolarmente sensibile al comando e risulta piuttosto pericoloso. Durante la frenata, il ciclista deve favorire il rallentamento ponendo resistenza ai pedali, poiché le ruote erano ancora a scatto fisso.