Casco Bici

Casco Bici
Supervisione Scientifica a Cura del - - Ultima revisione dell'articolo:

Generalità

Il casco da bici ha la funzione di proteggere la testa del ciclista in caso di urto per caduta, collisione ecc.
Trattandosi di uno scopo piuttosto importante, come le protezioni da moto, il casco da bici è stato inserito tra gli oggetti che necessitano di una certificazione europea (CE).
Questo intervento ha fatto si che, ad oggi, un casco economico ma certificato vanti la stessa capacità di protezione (imposta dalla legge) di un altro casco più costoso.

Caratteristiche

Oltre agli standard di certificazione CE, per l'acquisto del casco da bici è necessario valutare le caratteristiche di:

  • Leggerezza
  • Ergonomicità
  • Materiali
  • Capacità di aerazione
  • Resistenza di cinturini e chiusure
  • Comodità.

Essendo divenuti obbligatori per i ciclisti professionisti, grazie all'evoluzione tecnologica, i caschi da bici di alto livello hanno acquisito ancor più leggerezza, aerodinamicità, versatilità e contenimento delle dimensioni.

Struttura

Il casco da bici è formato da:

  • Calotta esterna: in policarbonato o carbonio, è colorata e lucidata per resistere alle intemperie
  • Calotta interna: in poliuretano espanso o in schiumato; viene saldata alla calotta esterna. E' deputata all'assorbimento dell'urto ed è la prima a deformarsi
  • Fissaggio posteriore: composto da una rotella che interagisce con due spezzoni graduati; ruotandola, i due lembi si avvicinano o si allontanano, fissando il casco alla nuca
  • Cinturini: di cordura, pelle o gomma, servono a bloccare il casco ed evitare che salti via.

Importanza

Il casco per bici deve essere in grado di assorbire l'energia provocata da un eventuale urto (>9kN), impedendo al cervello di muoversi nel cranio e prevenendo il trauma.
Il meccanismo di attutimento prevede la ricezione dell'urto sulla superficie della calotta esterna (liscia) che, distribuendo l'impulso, la trasmette a quella interna deformandola in modo plastico (più efficacemente).

Tipi

Di casco da bici ne esistono varie tipologie:

  • Per bici da corsa: aerodinamici, molto leggeri, con calotta esterna in policarbonato o vetroresina o fibra di carbonio. Vanta un'lta aerazione grazie alle numerose prese d'aria. Si fissa con un dispositivo di regolazione posteriore e un cinturino
  • Per mountain bike: devono proteggere anche dall'impatto frequente con rami, rocce o sassi. Coprono le tempie e la nuca. Il rivestimento deve resistere alla corrosione e all'ossidazione. Alcuni montano la visiera per il sole
  • Per discipline gravity (downhill e enduro): somigliano a quelli da motocross e devono sopportare urti ad alta velocità su rocce, radici ecc. Sono di tipo integrale e proteggono tutta la testa. Non ha visiera, poiché davanti alloggia gli occhiali di protezione
  • Per bmx: come il precedente, protegge completamente il cranio; è il più pesante, ha una forma poco aerodinamica e non è dotato di prese d'aria.

Come Sceglierlo

L'acquisto del casco da bici richiede particolare attenzione, in quanto si tratta dell'oggetto che (un giorno o l'altro) potrebbe salvare la vita del ciclista. Prima di comprarlo è indispensabile fare attenzione soprattutto a:

  • Etichetta: con marcatura CE e normativa EN 1078. Mai acquistate caschi da bici non  marcati
  • Prezzo: tutti quelli che rispettano la normativa hanno un limite di  protezione ben preciso; pertanto, un costo maggiore non indica necessariamente una protezione superiore
  • Integrità: la calotta esterna dev'essere lucida e senza graffi, mentre quella interna non deve mostrare alcuna deformazione o tagli
  • Resistenza dei Cinturini: devono essere forti ed integri, con chiusure perfettamente efficienti e sicure.

Usura

Ricordiamo che il casco da bici è un oggetto sottoposto ad usura ed andrebbe sostituito non appena mostra i primi segni di cedimento nelle parti più importanti.
Al fine di prolungare la vita di un casco, si rendono necessari pochi accorgimenti: limitare gli urti, tenere ben puliti i meccanismi di aggancio, evitare di logorare i cinturini e non trattare la calotta esterna con prodotti (o strumenti) tanto aggressivi da comprometterne l'integrità (ad es. lo sverniciatore chimico o lo smeriglio).

Prezzi

I prezzi dei caschi da bici sono abbastanza differenti in base al tipo, al materiale e alla gamma.
Per avere un'idea della differenza tra i vari modelli, basti pensare che un casco da bici di bassa gamma (omologato) costa solo 8€, mentre uno di alta gamma ha un prezzo che raggiunge i 300€.

30,99Spedizione PRIMETotale 30,99€

Casco Bici con Luce di LED,Certificato CE, Casco con Visiera Magnetica Staccabile Shield Casco da Bici Super Leggero Casco integralmente Adulto da Bicicletta Skateboarding Sci & Snowboard

22,55Spedizione PRIMETotale 22,55€

Casco Bici,KINGLEAD Casco Ciclismo Certificato CE con Occhiali Magnetici Rimovibili Visiera Shield Casco Regolabile Uomo Donne Mountain Sicurezza Protezione Caschi Bicicletta Ciclismo

34,90Spedizione PRIMETotale 34,90€

SkullCap® Casco BMX - Casco Skate - Casco Bici, Taglia M (55 - 58 cm), Design: Skull
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Casco Bici

Votazione Media 3.7 / 5. Conteggio Voti 33.

Casco Bici - Migliori Offerte

30,99Casco Bici con Luce di LED,Certificato CE, Cascocasco bici
34,90SkullCap® Casco BMX - Casco Skate - Casco Bici,casco bici
28,99Casco da Bicicletta con Luce a LED,Certificato CE,casco bici
29,99AWE® AeroliteTM Sostituzione di Crash Gratis 5casco bici
×