Campanello - Bici

- Specialista in Scienze Motorie e del Benessere Zarrow s.r.l.

A Cosa Serve?

Il campanello, anche detto segnalatore acustico da bicicletta, è un accessorio che ha la funzione di catturare a sé l'interesse altrui.
Va installato sul manubrio, subito dopo la manopola (generalmente a sinistra), in modo che possa essere attivato senza distogliere l'impugnatura. In passato, alcuni lo montavano sul porta manubrio o su uno stelo della forcella.
Dovrebbe essere usato solo nel caso in cui il ciclista sospetta un eventuale situazione a rischio come, ad esempio, un pedone che invade la pista ciclabile, o una vettura che non lascia la precedenza ad un incrocio.
Quello che molti non sanno è che il segnalatore acustico, similmente al clacson dei veicoli motorizzati, è obbligatorio; in pratica, secondo il codice della strada, un ciclista che ne è sprovvisto non risulta in regola e dovrebbe essere sanzionato.
Il campanello non è l'unico segnalatore acustico da bici; meno utilizzata ma comunque efficacie è la trombetta.

Tipi e Prezzi

Di campanello ne esistono vari tipi.
Quello più utilizzato, nonché antico, è il classico din-don. Oggi, per la sua dimensione ridotta e per il suono meno intenso, è diffuso anche il così detto din-din.
I materiali prediletti sono il metallo (acciaio) e la plastica.
Di campanello ne esistono manuali, azionabili con un solo dito della mano, ed elettrici, alimentati a batteria.
Alcuni possiedono la bussola integrata, mentre altri vengono prodotti con forme e colori particolari.
Il prezzo del campanello varia in base alla gamma; quelli meno onerosi costano circa 1€, mentre i più cari arrivano anche a 50€.