Tachipirina Orosolubile 2018: Uso, Prezzo e Foglio Illustrativo Spiegato

Recensione del farmaco Tachipirina Orosolubile, con tutte le informazioni del Foglietto Illustrativo spiegate: Come si Usa? Quale Scegliere? Dosi e Uso corretto in Adulti e Bambini. Fa Male? Effetti Collaterali e Controindicazioni. Prezzo e Offerte

Tachipirina Orosolubile 2018: Uso, Prezzo e Foglio Illustrativo Spiegato

Cos'è

Tachipirina Orosolubile è un farmaco senza obbligo di prescrizione medica a base di Paracetamolo, che agisce contro il dolore e la febbre.

Il paracetamolo ha un effetto antipiretico (riduce la febbre) e analgesico (allevia il dolore).

Tachipirina Orosolubile si usa per la terapia a breve termine di:

  • febbre associata all'influenza o alle malattie esantematiche (malattie infettive tipiche dei bambini e degli adolescenti) o del tratto respiratorio
  • dolori di varia natura: mal di testa, mal di gola, mal di denti, mal d'orecchio (otalgia), dolori a livello delle articolazioni e dei legamenti, mal di schiena, dolori mestruali, dolori conseguenti a traumi (per esempio traumi dovuti a sport) ecc..

Qual è il Principio Attivo di Tachipirina Orosolubile ?

Tachipirina Orosolubile contiene il principio attivo Paracetamolo (talvolta detto Acetaminofene)

Formati Disponibili

Tachipirina Orosolubile è disponibile nelle confezioni:

  • Tachipirina Orosolubile 250 mg - Confezione da 10 Bustine - Adatta per Bambini di peso corporeo tra 17 e 25kg (approssimativamente di età pari a 4-8 anni)
  • Tachipirina Orosolubile 500 mg - Confezione da 12 Bustine gusto fragola-vaniglia - Adatta per Bambini di peso corporeo superiore ai 26kg, Ragazzi e Adulti
  • Tachipirina Orosolubile 1000 mg - Adatta per Ragazzi di peso corporeo superiore ai 40kg e per Adulti

E' possibile che altri tipi di confezioni siano commercializzate.

Differenza rispetto a Tachipirina

Tachipirina Orosolubile contiene lo stesso principio attivo di Tachipirina, ma è formulato in una gradevole polvere (granulato) da sciogliere in bocca sotto la lingua (deve essere deglutito senza acqua).

Aldilà della maggiore praticità (Tachipirina Orosolubile può essere assunta anche senza bisogno d'acqua), Studi preliminari di farmacocinetica indicano come questa via di somministrazione (sublinguale) possa garantire anche per il paracetamolo un'insorgenza dell'effetto terapeutico più rapida rispetto ad altre vie di somministrazione, come quella intravenosa.

A Cosa Serve

Indicazioni: Per Quali Malattie si Usa Tachipirina Orosolubile ?

Il paracetamolo appartiene alla classe farmacoterapeutica degli analgesici (farmaci antidolorifici) che agiscono simultaneamente anche come antipiretici (farmaci che abbassano la febbre) con deboli effetti antinfiammatori.

Tachipirina Orosolubile si usa quindi per abbassare la febbre e dare sollievo dal dolore da lieve a moderato.

Il farmaco Tachipirina Orosolubile può quindi essere prescritto dal medico per adulti, adolescenti e bambini nel trattamento di:

  • stati febbrili (febbre) associati a:
    • influenza,
    • malattie esantematiche (malattie infettive tipiche dei bambini e degli adolescenti, ad es. la rosolia, la varicella, scarlattina ecc.),
    • malattie acute del tratto respiratorio (es. bronchiti e polmoniti infettive).
  • dolori acuti e cronici di varia origine e natura, ad esempio
    • mal di testa,
    • mal di denti,
    • mal di gola,
    • nevralgie,
    • dolori muscolari (mialgie),
    • mal d'orecchi (otalgia)
    • dolori mestruali
    • dolore post-operatorio
    • altre manifestazioni dolorose di media entità ecc.

Si rivolga al medico se lei o il suo bambino non si sente meglio o se si sente peggio dopo un breve periodo di trattamento.

Serve la Ricetta? Dove Acquistare Tachipirina Orosolubile

Tachipirina Orosolubile 250mg e 500mg è un medicinale senza obbligo di ricetta medica.

  • Il farmaco Tachipirina Orosolubile può essere acquistato in farmacia, parafarmacia e presso esercizi commerciali autorizzati (ad es. alcuni centri commerciali).
  • Il farmaco Tachipirina Orosolubile può essere acquistato anche online, presso i siti web di e-commerce di farmacie, parafarmacie o esercizi commerciali che hanno ottenuto la relativa autorizzazione da parte del ministero della Salute (clicca qui per vedere il miglior prezzo online per Tachipirina Orosolubile ).

Tachipirina Orosolubile 1000mg richiede invece la ricetta medica e può essere acquistato in farmacia.

Come si Usa

Informazioni sulla Posologia - Prenda Tachipirina Orosolubile seguendo sempre esattamente quanto riportato nel foglietto illustrativo o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista

Dosaggio - Quanta Tachipirina Orosolubile Prendere al Giorno?

Raccomandazioni Generali

  • La dose si basa sui dati indicati nelle Tabelle seguenti.
  • La dose di Tachipirina Orosolubile dipende dall'età e dal peso corporeo.
  • La dose abituale è 10 - 15 mg di paracetamolo per kg di peso corporeo come dose singola, fino a una dose giornaliera totale di 60 - 75 mg/kg di peso corporeo.
  • L'intervallo di tempo tra le singole dosi dipende dai sintomi e dalla dose massima giornaliera. Deve essere mantenuto un intervallo di tempo tra le somministrazioni di almeno 6 ore, ossia si possono avere al massimo 4 somministrazioni al giorno.
  • Se i sintomi persistono per più di 3 giorni, occorre consultare un medico

Tachipirina Orosolubile Bustine da 250mg

Peso corporeo (età) Dose singola [bustina] Dose massima giornaliera [bustine]
17 - 25 kg (4 - 8 anni) 250 mg paracetamolo (1 bustina) 1000 mg paracetamolo (4 bustine)

Tachipirina Orosolubile Bustine da 500mg

Peso corporeo (età) Dose singola [bustina] Dose massima giornaliera [bustine]
26 - 40 kg (8-12 anni) 500 mg paracetamolo (1 bustina) 1500 mg paracetamolo (4 bustine)
> 40 kg (bambini oltre i 12 anni e adulti) 500 - 1000 mg paracetamolo (1 - 2 bustine) 3000 mg paracetamolo (6 bustine da 500 mg)
  • Tachipirina Orosolubile 500 mg non è adatto ai bambini di età inferiore agli 8 anni e di peso corporeo inferiore a 26 kg poiché il dosaggio non è indicato per questa fascia di età. Per questo gruppo di pazienti, sono disponibili altre formulazioni e dosaggi.

Tachipirina Orosolubile Bustine da 1.000mg

Peso corporeo (età) Dose singola [bustina] Dose massima giornaliera [bustine]
> 40 kg (bambini oltre i 12 anni e adulti) 1000 mg paracetamolo (1 bustina) 3000 mg paracetamolo (3 bustine da 1000 mg)
  • Tachipirina Orosolubile 1000 mg non è adatto ai bambini di età inferiore ai 12 anni e di peso corporeo inferiore a 40 kg poiché il dosaggio non è indicato per questa fascia di età. Per questo gruppo di pazienti, sono disponibili altre formulazioni e dosaggi.

Come si Prende Tachipirina Orosolubile ?

  • Tachipirina Orosolubile granulato è solo per uso orale
  • Il granulato va assunto ponendolo direttamente sulla lingua e deve essere deglutito senza acqua.

Quando Prendere Tachipirina Orosolubile ?

  • Non prenda Tachipirina Orosolubile a stomaco pieno

Per Quanto Tempo Prendere Tachipirina Orosolubile ?

  • L'uso prolungato o frequente è sconsigliato.

Popolazioni particolari

  • Insufficienza epatica o renale - Nei pazienti con insufficienza epatica o renale, la dose deve essere ridotta oppure deve essere prolungato l'intervallo di somministrazione. Chieda consiglio al medico o al farmacista.
  • Alcolismo cronico - Il consumo cronico di alcol può abbassare la soglia di tossicità del paracetamolo. In questi pazienti, l'intervallo di somministrazione tra due dosi deve essere di almeno 8 ore. Non si devono superare i 2 g di paracetamolo al giorno.
  • Pazienti anziani - Negli anziani non è richiesto l'adeguamento della dose.

Sovradosaggio

In caso di sovradosaggio con Tachipirina Orosolubile , informi il medico o si rechi al pronto soccorso. Il sovradosaggio ha conseguenze molto gravi e può anche condurre alla morte. È indispensabile un trattamento immediato, anche se Lei si sente bene, a causa del rischio di un grave danno epatico ritardato. I sintomi possono essere limitati alla nausea o al vomito e possono non riflettere la gravità del sovradosaggio o il rischio di danneggiamento degli organi.

Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Tachipirina Orosolubile

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di Tachipirina Orosolubile , si rivolga al medico o al farmacista.

Se dimentica di prendere Tachipirina Orosolubile

Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

Come Funziona

Come Agisce Tachipirina Orosolubile ? Quali Effetti Produce?

Le seguenti informazioni su Tachipirina Orosolubile sono informazioni tecniche rivolte agli operatori sanitari. Se ha dubbi o domande in merito, chieda un parere al tuo medico o al farmacista.

L'effetto analgesico del paracetamolo è riconducibile ad una azione diretta a livello del Sistema Nervoso Centrale, probabilmente mediata dal sistema oppioide e serotoninergico, oltre che da una azione di inibizione della sintesi delle prostaglandine a livello centrale.

Inoltre, il paracetamolo possiede una spiccata attività antipiretica. Probabilmente, il paracetamolo produce l'azione antipiretica agendo a livello centrale sul centro di termoregolazione ipotalamico per produrre una vasodilatazione periferica, che determina un aumento del flusso ematico attraverso la pelle, la sudorazione e la perdita di calore. L'azione centrale implica probabilmente l'inibizione della sintesi delle prostaglandine nell'ipotalamo.

Controindicazioni

Quando Tachipirina Orosolubile non dev'essere usato

Non prenda Tachipirina Orosolubile

  • se è allergico a paracetamolo o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale
  • se soffre di una grave malattia del fegato (grave insufficienza epatocellulare).

Avvertenze e Precauzioni

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Tachipirina Orosolubile

Cosa serve sapere prima di prendere Tachipirina Orosolubile ?

Faccia particolare attenzione con Tachipirina Orosolubile

  • Se soffre di grave insufficienza renale o epatica. I rischi di sovradosaggio sono maggiori nei pazienti affetti da epatopatia alcolica non cirrotica.
  • Non superi mai la dose raccomandata:
    • se è affetto da alcolismo cronico
    • se ha un deficit della glucosio-6-fosfato deidrogenasi - se soffre di anemia emolitica
    • se soffre della sindrome di Gilbert (ittero familiare non emolitico)

Avvertenze

L'uso prolungato o frequente è sconsigliato.

Non assumere contemporaneamente altri prodotti contenenti paracetamolo. L'assunzione di più dosi giornaliere in una singola somministrazione può danneggiare gravemente il fegato. In tal caso, il paziente non perde conoscenza, tuttavia occorre consultare immediatamente il medico.

L'uso prolungato in assenza di supervisione medica può essere dannoso.

Nei bambini trattati con 60 mg/kg al giorno di paracetamolo, l'associazione a un altro antipiretico non è giustificata tranne che in caso di inefficacia.

Occorre prestare attenzione quando si somministra il paracetamolo ai pazienti affetti da insufficienza renale (clearance della creatinina ≤ 30 ml/min. o insufficienza epatocellulare (da lieve a moderata).

I rischi di sovradosaggio sono maggiori nei pazienti affetti da epatopatia alcolica non cirrotica. Occorre prestare attenzione in caso di alcolismo cronico. In questo caso, la dose giornaliera non deve eccedere i 2 grammi.

In caso di febbre alta o di segni di infezione secondaria o di persistenza dei sintomi oltre i 3 giorni, deve essere effettuata una rivalutazione del trattamento.

Il paracetamolo deve essere utilizzato con cautela in caso di disidratazione e malnutrizione cronica.

La dose totale di paracetamolo non deve superare i 3 g al giorno per gli adulti e i bambini di peso pari o superiore a 50 kg.
Se i suoi sintomi peggiorano o non migliorano dopo 3 giorni o se insorge la febbre alta, deve contattare il medico.

  • Non usi il paracetamolo, a meno che non le venga prescritto dal medico, se ha una dipendenza dall'alcol o un danno al fegato. Non usi il paracetamolo insieme ad alcolici. Il paracetamolo non potenzia l'effetto dell'alcol.
  • Se sta assumendo contemporaneamente altri antidolorifici contenenti paracetamolo, non usi Tachipirina Orosolubile senza aver prima consultato il medico o il farmacista.
  • Non prenda mai più Tachipirina Orosolubile di quanto consigliato. Una dose maggiore non aumenta l'azione analgesica, ma può invece causare gravi danni al fegato. I sintomi del danno epatico si manifestano dopo qualche giorno. Per questo motivo, è molto importante che Lei contatti il medico appena possibile se ha assunto più Tachipirina Orosolubile di quanto raccomandato in questo foglio.
  • In caso di prolungato uso scorretto di antidolorifici a dosi elevate, possono verificarsi episodi di cefalea che non devono essere trattati con dosi più elevate del medicinale.
  • In generale, l'assunzione abituale di antidolorifici, in particolar modo l'associazione di diversi farmaci analgesici, può comportare lesioni renali permanenti con rischio di insufficienza renale (nefropatia da analgesici).
  • L'interruzione improvvisa dell'assunzione di analgesici dopo un periodo prolungato di uso scorretto a dosi elevate può provocare cefalea, spossatezza, dolore muscolare, nervosismo e sintomi autonomici. Questi sintomi da astinenza si risolvono entro qualche giorno. Fino a quel momento, eviti di assumere altri antidolorifici e non ricominci ad assumerli senza aver consultato il medico.
  • Non deve assumere Tachipirina Orosolubile per periodi prolungati o a dosi elevate senza aver consultato il medico o il dentista

Interferenze con esami del sangue

Se deve sottoporsi ad esami del sangue per verificare il livello di glucosio o di acido urico, si assicuri di informare il medico che sta prendendo Tachipirina Flash Tab.

Informazioni sugli eccipienti

  • Tachipirina Flash Tab contiene sorbitolo e saccarosio (zucchero): se il medico le ha diagnosticato una intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Tachipirina Orosolubile non altera la capacità di guidare veicoli (inclusa la bicicletta) o di usare macchinari.

Gravidanza e Allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere Tachipirina Orosolubile .

A livello generale, per prudenza dovrebbe rinunciare nella misura del possibile ad assumere medicamenti durante la gravidanza e l'allattamento o chiedere consiglio al suo medico o al suo farmacista.

Gravidanza

Nonostante studi effettuati durante la gravidanza e l'allattamento non abbiano evidenziato particolari controindicazioni all'uso del paracetamolo né provocato effetti indesiderati a carico della madre o del bambino si consiglia di prendere questo medicinale solo in casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Durante la gravidanza, il paracetamolo non deve essere assunto per lunghi periodi, a dosi elevate o in combinazione con altri medicinali.

Allattamento

Benché il paracetamolo passi in quantità molto piccole nel latte materno si può allattare; tuttavia durante l'allattamento al seno si consiglia di prendere questo medicinale solo in casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Interazioni

Altri medicinali e Tachipirina Orosolubile

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Quali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Tachipirina Orosolubile?

Informi sempre il medico o il farmacista se sta assumendo uno dei seguenti medicinali prima di prendere Tachipirina Orosolubile:

  • medicinali che contengono paracetamolo. Durante il trattamento con paracetamolo prima di prendere o dare al bambino qualsiasi altro medicinale controlli che non contenga paracetamolo, poiché se il paracetamolo è assunto in dosi elevate si possono verificare gravi effetti indesiderati;
  • il probenecid (un medicinale usato per il trattamento della gotta)
  • i medicinali che possono danneggiare il fegato, ad esempio il fenobarbital (un sonnifero), la fenitoina, la carbamazepina, il primidone (medicinali usati per il trattamento dell'epilessia) e la rifampicina (un medicinale usato per il trattamento della tubercolosi). L'uso contemporaneo di questi medicinali insieme al paracetamolo può provocare un danno epatico
  • la metoclopramide e il domperidone (medicinali usati per il trattamento della nausea). Questi medicinali possono aumentare l'assorbimento e l'insorgenza dell'azione del paracetamolo
  • i medicinali che rallentano lo svuotamento dello stomaco. Questi medicinali possono ritardare l'assorbimento e l'inizio dell'azione del paracetamolo
  • la colestiramina (un medicinale usato per ridurre gli aumentati livelli di lipidi nel siero). Questo medicinale può ridurre l'assorbimento e l'inizio dell'azione del paracetamolo. Per questo motivo, la colestiramina non deve essere assunta prima che sia trascorsa un'ora dalla somministrazione del paracetamolo.
  • i medicinali utilizzati per fluidificare il sangue (gli anticoagulanti orali, in particolare il warfarin). L'assunzione ripetuta di paracetamolo per periodi superiori a una settimana aumenta la tendenza al sanguinamento quando si assumono questi farmaci. Pertanto, la somministrazione di paracetamolo a lungo termine in tali casi deve avvenire soltanto sotto la supervisione del medico. L'assunzione occasionale di paracetamolo non ha effetti significativi sulla tendenza al sanguinamento.

L'uso contemporaneo di paracetamolo e AZT (zidovudina, un medicinale usato per il trattamento delle infezioni da HIV) aumenta la tendenza alla riduzione dei globuli bianchi (neutropenia), che può compromettere il sistema immunitario e aumentare il rischio di infezioni. Pertanto, Tachipirina Orosolubile può essere usato simultaneamente alla zidovudina soltanto su consiglio del medico.

Quali alimenti possono modificare l'effetto di Tachipirina Orosolubile?

Prenda Tachipirina Orosolubile con cautela se fa uso di alcol in modo cronico o ne fa un uso eccessivo (3 o più bevande alcoliche al giorno), in quanto esiste il rischio di intossicazione.

Effetti Collaterali

Quali sono gli Effetti Collaterali di Tachipirina Orosolubile ?

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Per frequenza "rara" si intende un effetto che interessa da 1 a 10 utilizzatori su 10.000.

Per frequenza "molto rara" si intende un effetto che interessa meno di 1 utilizzatore su 10.000.

Effetti Collaterali Rari

Possono interessare fino a 1 persona su 1.000:

  • anemia non emolitica e depressione midollare
  • anemia
  • trombocitopenia
  • edema
  • malattie del pancreas esocrino: pancreatite acuta e cronica
  • emorragie gastrointestinali, dolore addominale, diarrea, nausea, vomito
  • insufficienza epatica, necrosi epatica, ittero
  • condizioni allergiche, reazioni anafilattiche, allergie a farmaci o alimenti
  • orticaria, prurito, eruzione cutanea, sudorazione, porpora, angioedema
  • nefropatie e disturbi tubulari

Effetti Collaterali Molto rari

Possono interessare fino a 1 persona su 10.000

  • Sono stati segnalati casi molto rari di reazioni cutanee gravi.
Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati relativi all'uso di Tachipirina Orosolubile .

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione.

Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Ingredienti

Cosa Contiene Tachipirina Orosolubile ?

Tachipirina Orosolubile Bustine da 250mg

  • Il principio attivo è: paracetamolo - 1 bustina contiene 250 mg di paracetamolo
  • Sorbitolo, Talco, Butile metacrilato copolimero basico, Magnesio ossido leggero, Carmellosa sodica, Sucralosio, Magnesio stearato (Ph.Eur), Ipromellosa, Acido stearico, Sodio laurilsolfato, Titanio diossido (E 171), Simeticone, Aroma di fragola (contiene maltodestrina, gomma arabica (E414), sostanze aromatizzanti naturali e/o identiche a quelle naturali, glicole propilenico (E1520), Triacetina (E1518), Maltolo (E636)), Aroma di vaniglia (contiene Maltodestrina, Sostanze aromatizzanti naturali e/o identiche a quelle naturali, Glicole propilenico (E1520), Saccarosio)

Descrizione dell'aspetto

  • Bustina di alluminio con granulato bianco o quasi bianco.

Tachipirina Orosolubile Bustine da 500mg

  • Il principio attivo è: paracetamolo - 1 bustina contiene 500 mg di paracetamolo
  • Sorbitolo, Talco, Butile metacrilato copolimero basico, Magnesio ossido leggero, Ipromellosa, Carmellosa sodica, Acido stearico, Sodio laurilsolfato, Magnesio stearato (Ph.Eur.), Titanio diossido (E 171), Sucralosio, Simeticone, N,2,3-trimetil-2-(propan-2-il)butanamide, Aroma di fragola (contiene Maltodestrina, Gomma arabica (E414), Sostanze aromatizzanti naturali e/o identiche a quelle naturali, Glicole propilenico (E1520), Triacetina (E1518), Maltolo (E636)), Aroma di vaniglia (contiene Maltodestrina, Sostanze aromatizzanti naturali e/o identiche a quelle naturali, Glicole propilenico (E1520), Saccarosio)

Descrizione dell'aspetto

  • Bustina di alluminio con granulato bianco o quasi bianco.

Tachipirina Orosolubile Bustine da 1.000mg

  • Il principio attivo è: paracetamolo - 1 bustina contiene 1.000 mg di paracetamolo
  • Gli altri componenti sono: Sorbitolo, Talco, Butile metacrilato copolimero basico, Ipromellosa, Magnesio ossido leggero, Acido stearico, Carmellosa sodica, Sodio laurilsolfato, Titanio diossido (E 171), Sucralosio, Magnesio stearato (Ph.Eur.), Simeticone, Aroma di cappuccino (contiene Maltodestrina, Gomma arabica (E414), Sostanze aromatizzanti naturali e/o identiche a quelle naturali, Triacetina (E1518), N,2,3-trimetil-2-(propan-2-il) butanamide).

Descrizione dell'aspetto

  • Bustina di alluminio con granulato bianco o quasi bianco.

Scadenza e Conservazione

Come Conservare Tachipirina Orosolubile

  • Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
  • Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla bustina e sulla scatola dopo SCAD.
  • La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno del mese.
  • Conservare nella confezione originale per proteggere il medicinale dalla luce e dall'umidità.
  • Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Prezzo e Offerte

Prezzo Tachipirina Orosolubile - Scopri le Migliori Offerte delle Farmacie e delle Parafarmacie autorizzate alla Vendita Online di Tachipirina Orosolubile

farmaciadifiducia - Tachipirina Orosolubile 10 Bustine 250 mg3,78€ + 4,99 Sped.
farmawing - ANGELINI SpA Tachipirina Flashtab Bambini 250mg Angelini 12 Compresse Orosolubili3,81€ + 5,00 Sped.
farmaciapasquino - Angelini Tachipirina Orosolubile 10 Bustine 250 Mg3,84€ + 6,50 Sped.
farmacialoreto - ANGELINI SpA Angelini Tachipirina Flashtab 250mg Per Bambini 12 Compresse Orosolubili3,88€ + 4,99 Sped.
farmacialoreto - ANGELINI SpA Tachipirina Orosolubile 250mg Granulato 10 Bustine3,92€ + 4,99 Sped.
farmaciadifiducia - Tachipirina Orosolubile 12 Bustine 500 mg4,59€ + 4,99 Sped.
farmaglobo - ANGELINI SPA TACHIPIRINA OROSOLUBILE 12 BUSTINE 500MG PARACETAMOLO * DOLORE FEBBRE INFIAMMAZIONE4,65€ + 5,90 Sped.
farmawing - ANGELINI SpA Tachipirina Orosolubile 500mg Angelini Granulato 12 Bustine4,67€ + 5,00 Sped.
farmacorte - TACHIPIRINA OROSOLUBILE 12 BUSTINE 500 MG4,70€ + 6,00 Sped.
amafarma - TACHIPIRINA OROSOL*12BS 500MG4,72€ + 5,00 Sped.