Entresto ® 2020 | Paracetamolo, Codeina | Foglio Illustrativo

Recensione del Farmaco Entresto Compresse: A Cosa Serve? Quando Fa bene? Quando Fa Male? Per Cosa si Usa? Dosi e Uso Corretto di sacubitril e valsartan contro l'Insufficienza Cardiaca. Foglio Illustrativo Spiegato, Effetti Collaterali

Entresto ® 2020 | Paracetamolo, Codeina | Foglio Illustrativo
Supervisione Scientifica a Cura del - Ultima revisione dell'articolo:

Cos'è

Entresto è un farmaco con obbligo di prescrizione medica che contiene i principi attivi sacubitril e valsartan.

Entresto viene utilizzato per il trattamento dell'insufficienza cardiaca negli adulti.

Entresto viene prescritto dai medici per ridurre il rischio di decessi dovuti a insufficienza cardiaca e diminuire i ricoveri ospedalieri correlati alla stessa.

Entresto viene somministrato in corretta associazione con altre terapie per l'insufficienza cardiaca.

Nell'insufficienza cardiaca, la funzionalità della pompa cardiaca non è più sufficiente a rifornire di sangue l'intero organismo. I sintomi più comuni di insufficienza cardiaca sono mancanza di respiro e gonfiore dei piedi e delle gambe a causa dell'accumulo di liquidi.

Entresto è un cosiddetto inibitore del recettore dell'angiotensina e della neprilisina (angiotensin receptor neprilysin inhibitor, ARNI) contenente sacubitril (un inibitore della neprilisina) e valsartan (un bloccante del recettore dell'angiotensina). L'azione di Entresto determina il rilassamento dei vasi sanguigni e una potenziale riduzione dell'accumulo di acqua nell'organismo, il che è favorevole al trattamento dell'insufficienza cardiaca.

Entresto può essere utilizzato solo su prescrizione medica.

Principio Attivo Entresto

Entresto contiene i principi attivi sacubitril e valsartan

Formati Disponibili

Entresto è disponibile nelle confezioni:

  • Entresto 24 mg/26 mg compresse rivestite con film
  • Entresto 49 mg/51 mg compresse rivestite con film
  • Entresto 97 mg/103 mg compresse rivestite con film

È possibile che non tutte le confezioni o altri tipi di confezioni siano commercializzate.

A Cosa Serve

Indicazioni: Per Quali Malattie si Usa Entresto?

Entresto è un medicinale noto come inibitore della neprilisina e del recettore dell'angiotensina. Si dissocia in due principi attivi, sacubitril e valsartan.

Entresto è utilizzato per il trattamento di un tipo di insufficienza cardiaca a lungo termine negli adulti.

Questo tipo di insufficienza cardiaca si manifesta quando il cuore è debole e non riesce a pompare sangue in quantità sufficiente ai polmoni e al resto del corpo. I sintomi più comuni dell'insufficienza cardiaca sono affanno, spossatezza, stanchezza e gonfiore delle caviglie.

Serve la Ricetta? Dove Acquistare Entresto

Entresto è un medicinale con obbligo di ricetta medica.

Il farmaco Entresto può essere aquistato in farmacia previa presentazione di regolare ricetta medica (con la ricetta elettronica, il paziente presenta al farmacista un promemoria e sarà poi compito di quest'ultimo risalire alla ricetta tramite il portale).

Il farmaco Entresto NON può essere acquistato online.

Dosaggio e Posologia

Informazioni sulla Posologia - Prenda Entresto seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Dosaggio: Quanto Entresto Prendere al Giorno?

  • Di solito inizierà con l'assunzione di 24 mg/26 mg o 49 mg/51 mg due volte al giorno (una compressa al mattino e una compressa alla sera). Il medico deciderà la dose iniziale esatta sulla base dei medicinali che stava assumendo in precedenza. Il medico quindi modificherà la dose in funzione della sua risposta al trattamento fino a trovare la dose più adatta per lei.
  • Di solito la dose ottimale raccomandata è 97 mg/103 mg due volte al giorno (una compressa al mattino e una compressa alla sera).
  • I pazienti in trattamento con Entresto possono sviluppare pressione del sangue bassa (capogiri, sensazione di testa vuota), un alto livello di potassio nel sangue (che viene rilevato quando il medico effettua un esame del sangue) o una diminuzione della funzione renale. Se ciò si verifica, il medico può ridurre la dose di qualsiasi medicinale che sta assumendo, ridurre temporaneamente la dose di Entresto o sospendere completamente il trattamento con Entresto.
  • Ingerire le compresse con un bicchiere d'acqua. Può prendere Entresto con o senza cibo.

Avvertenze

  • Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Sovradosaggio

Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Entresto

Se ha preso inavvertitamente troppe compresse di Entresto o se qualcun'altro ha assunto le sue compresse, contatti il medico immediatamente. Se manifesta forti capogiri e/o svenimento, informi il medico il più presto possibile e si metta straiato.

Se Dimentica di Assumere Entresto

Si consiglia di prendere il medicinale ogni giorno alla stessa ora. Tuttavia se si dimentica di prendere una dose, deve semplicemente prendere la dose successiva all'ora prevista. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa.

Se interrompe il trattamento con Entresto

L'interruzione del trattamento con Entresto può causare un peggioramento della sua condizione. Non interrompa l'assunzione del medicinale se non le è stato detto dal medico.

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di Entresto, si rivolga al medico o al farmacista.

Come Funziona

Come Agisce Entresto? Quali Effetti Produce?

Le seguenti informazioni su Entresto sono informazioni tecniche rivolte agli operatori sanitari. Se ha dubbi o domande in merito, chieda un parere al suo medico o al farmacista.

Categoria farmacoterapeutica: Sostanze ad azione sul sistema renina-angiotensina; antagonisti dell'angiotensina II, altre associazioni

Meccanismo d'azione

Entresto mostra di possedere il meccanismo di azione di un inibitore della neprilisina e del recettore dell'angiotensina mediante l'inibizione simultanea della neprilisina (endopeptidasi neutra, NEP) tramite LBQ657, il metabolita attivo del profarmaco sacubitril, e mediante il blocco del recettore dell'angiotensina II tipo-1 (AT1) tramite valsartan. I benefici cardiovascolari complementari di Entresto in pazienti con insufficienza cardiaca sono attribuiti all'incremento dei peptidi degradati dalla neprilisina, come i peptidi natriuretici (NP), tramite LBQ657 e alla simultanea inibizione degli effetti dell'angiotensina II, tramite valsartan. I NP esercitano i loro effetti mediante l'attivazione dei recettori legati alla membrana accoppiati all'enzima guanilil ciclasi, causando un aumento delle concentrazioni del secondo messaggero, guanosina monofosfato ciclica (cGMP), che può portare a vasodilatazione, natriuresi e diuresi, aumento della velocità di filtrazione glomerulare e del flusso ematico renale, inibizione del rilascio di renina e di aldosterone, riduzione dell'attività simpatica ed effetti antiipertrofici e antifibrotici.

Valsartan inibisce gli effetti dannosi cardiovascolari e renali dell'angiotensina II mediante il blocco selettivo del recettore AT1 e inibisce anche il rilascio di aldosterone dipendente dall'angiotensina II. Ciò previene l'attivazione mantenuta nel tempo del sistema renina-angiotensina-aldosterone che potrebbe provocare vasocostrizione, ritenzione di sodio renale e di fluidi, attivazione della crescita cellulare e proliferazione e, di conseguenza, rimodellamento cardiovascolare disadattivo.

Controindicazioni

Quando è meglio NON Usare Entresto

Non usi Entresto:

  • se è allergico a sacubitril, valsartan o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6). Se pensa di poter essere allergico a un qualsiasi componente di questo medicinale, informi il medico prima di prendere Entresto.
  • se sta prendendo un altro tipo di medicinale chiamato inibitore dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE) (per esempio enalapril, lisinopril o ramipril). Gli ACE inibitori sono utilizzati per il trattamento della pressione del sangue alta o dell'insufficienza cardiaca. Se sta prendendo un ACE inibitore, aspetti 36 ore dopo l'assunzione dell'ultima dose prima di iniziare a prendere Entresto (vedere “Altri medicinali e Entresto”).
  • se lei o un suo familiare avete mai avuto una reazione chiamata angioedema (gonfiore di viso, labbra, lingua e/o gola, difficoltà a respirare) quando assumeva un ACE inibitore o un bloccante del recettore dell'angiotensina (ARB) (come valsartan, telmisartan o irbesartan).
  • se ha il diabete o la funzione renale compromessa ed è in trattamento con un medicinale per abbassare la pressione del sangue contenente aliskiren (vedere “Altri medicinali e Entresto”).
  • se ha una grave malattia epatica.
  • se è in gravidanza da più di 3 mesi (è anche meglio evitare di prendere questo medicinale nella fase iniziale della gravidanza, vedere “Gravidanza e allattamento”).

Se uno di questi casi la riguarda, non prenda Entresto e si rivolga al medico

Avvertenze e Precauzioni

Avvertenze

Si rivolga al medico, al farmacista o all'infermiere prima di prendere Entresto

  • se è in trattamento con un bloccante del recettore dell'angiotensina (ARB) o con aliskiren (vedere “Non prenda Entresto”).
  • se ha mai avuto angioedema (vedere “Non prenda Entresto” e il paragrafo 4 “Possibili effetti indesiderati”).
  • se ha la pressione del sangue bassa o sta assumendo qualsiasi altro medicinale per ridurre la pressione del sangue (per esempio un diuretico) o soffre di vomito o diarrea, specialmente se ha 65 anni o oltre o se ha una malattia renale e la pressione del sangue bassa.
  • se ha una grave malattia renale.
  • se soffre di disidratazione.
  • se ha un restringimento di un'arteria renale.
  • se ha una malattia epatica. Il medico può controllarle la quantità di potassio nel sangue a intervalli regolari durante il trattamento con Entresto.

Se uno di questi casi la riguarda, informi il medico, il farmacista o l'infermiere prima di prendere Entresto.

Conservi il foglio illustrativo di Entresto. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo anche dopo il primo utilizzo.

Entresto è un farmaco con obbligo di prescrizione medica. Se è stato prescritto soltanto per lei (o per suo figlio) non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.

Bambini e Adolescenti

Entresto può essere somministrato a Bambini e Adolescenti?

Questo medicinale non è indicato per bambini (età inferiore ai 18 anni). Questo perché non è stato studiato in questo gruppo di età.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Prima di guidare un veicolo, utilizzare strumenti o macchinari o svolgere altre attività che richiedono concentrazione, è bene che lei conosca la sua reazione a Entresto. Se avverte capogiri o si sente molto stanco durante l'assunzione di questo medicinale, non guidi veicoli, non vada in bicicletta o non utilizzi strumenti o macchinari.

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

Gravidanza e Allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere Entresto.

Gravidanza

Deve informare il medico se pensa di essere in stato di gravidanza (o se vi è la possibilità di dare inizio ad una gravidanza). Di norma il medico le consiglierà di interrompere l'assunzione di questo medicinale prima di dare inizio alla gravidanza o appena lei verrà a conoscenza di essere in stato di gravidanza e le consiglierà di prendere un altro medicinale al posto di Entresto. Questo medicinale non è raccomandato all'inizio della gravidanza e non deve essere assunto se lei è in stato di gravidanza da più di 3 mesi poiché può causare grave danno al bambino se preso dopo il terzo mese di gravidanza.

Allattamento

Entresto non è raccomandato per le madri che stanno allattando. Informi il medico se sta allattando o se sta per iniziare l'allattamento.

Interazioni

Altri medicinali e Entresto

Informi il medico, il farmacista o l'infermiere se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale. Può essere necessario modificare la dose, prendere altre precauzioni o anche sospendere l'assunzione di uno di questi medicinali. Questo è particolarmente importante per i seguenti medicinali:

  • ACE inibitori. Non prenda Entresto con gli ACE inibitori. Se è in trattamento con un ACE inibitore, aspetti 36 ore dopo l'assunzione dell'ultima dose di ACE inibitore prima di iniziare a prendere Entresto (vedere “Non prenda Entresto”). Se interrompe l'assunzione di Entresto, aspetti 36 ore dopo l'assunzione dell'ultima dose di Entresto prima di iniziare a prendere un ACE inibitore.
  • altri medicinali usati per il trattamento dell'insufficienza cardiaca o per abbassare la pressione del sangue, come i bloccanti del recettore dell'angiotensina o aliskiren (vedere “Non prenda Entresto”).
  • alcuni medicinali noti come statine che sono usati per abbassare i livelli elevati di colesterolo (per esempio atorvastatina).
  • sildenafil, un medicinale usato per il trattamento della disfunzione erettile o per l'ipertensione polmonare.
  • medicinali che aumentano la quantità di potassio nel sangue. Questi includono integratori di potassio, sostituti del sale contenenti potassio, medicinali risparmiatori di potassio ed eparina.
  • antidolorifici del tipo noto come farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS) o inibitori selettivi della ciclossigenasi-2 (Cox-2). Se sta prendendo uno di questi, il medico potrebbe voler controllare la funzione renale quando inizia o aggiusta il trattamento (vedere “Avvertenze e precauzioni”).
  • litio, un medicinale usato per trattare alcuni tipi di malattia psichiatrica.
  • furosemide, un medicinale appartenente alla classe dei diuretici che sono utilizzati per aumentare la quantità di urina che viene prodotta.
  • nitroglicerina, un medicinale usato per il trattamento dell'angina.
  • alcuni tipi di antibiotici (gruppo della rifamicina), ciclosporina (usata per la prevenzione del rigetto di organi trapiantati) o antivirali come ritonavir (usato per il trattamento di HIV/AIDS).
  • metformina, un medicinale usato per il trattamento del diabete.

Se uno di questi casi la riguarda, informi il medico o il farmacista prima di prendere Entresto.

Effetti Collaterali

Quali sono gli Effetti Collaterali di Entresto?

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Alcuni effetti indesiderati possono essere gravi

  • Sospenda l'assunzione di Entresto e cerchi assistenza medica immediata se nota un qualsiasi gonfiore del viso, labbra, lingua e/o gola, che può causare difficoltà a respirare o a deglutire. Questi possono essere segni di angioedema (un effetto indesiderato non comune che può riguardare fino a 1 persona su 100).

Altri possibili effetti indesiderati:

Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati elencati di seguito si aggrava, informi il medico o il farmacista.

Effetti Collaterali Molto Comuni

Possono interessare più di 1 persona su 10:

  • pressione del sangue bassa (capogiri, sensazione di testa vuota)
  • livelli alti di potassio nel sangue (evidenziati da un esame del sangue)
  • diminuzione della funzione renale (compromissione renale)

Effetti Collaterali Comuni

Possono interessare fino a 1 persona su 10:

  • tosse
  • capogiri
  • diarrea
  • livelli bassi di globuli rossi nel sangue (evidenziati da un esame del sangue)
  • stanchezza
  • insufficienza renale (acuta) (grave malattia renale)
  • livelli bassi di potassio nel sangue (evidenziati da un esame del sangue)
  • mal di testa
  • svenimento
  • debolezza
  • sensazione di malessere (nausea)
  • pressione del sangue bassa (capogiri, sensazione di testa vuota) quando si passa dalla posizione seduta o sdraiata alla posizione eretta
  • gastrite (dolore allo stomaco, nausea)
  • sensazione di giramento di testa
  • livelli bassi di zucchero nel sangue (evidenziati da un esame del sangue)

Effetti Collaterali Non Comuni

Possono interessare fino a 1 persona su 100:

  • reazione allergica con eruzione cutanea e prurito
  • capogiri quando si passa dalla posizione seduta alla posizione eretta

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione

Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Ingredienti

Cosa Contiene Entresto?

  • I principi attivi sono sacubitril e valsartan.
    • Ogni compressa rivestita con film da 24 mg/26 mg contiene 24,3 mg di sacubitril e 25,7 mg di valsartan (come sacubitril valsartan complesso di sale sodico).
    • Ogni compressa rivestita con film da 49 mg/51 mg contiene 48,6 mg di sacubitril e 51,4 mg di valsartan (come sacubitril valsartan complesso di sale sodico).
    • Ogni compressa rivestita con film da 97 mg/103 mg contiene 97,2 mg di sacubitril e 102,8 mg di valsartan (come sacubitril valsartan complesso di sale sodico).
  • Gli altri componenti del nucleo della compressa sono cellulosa microcristallina, idrossipropilcellulosa a basso grado di sostituzione, crospovidone, magnesio stearato, talco e silice colloidale anidra.
  • Il rivestimento della compressa da 24 mg/26 mg e da 97 mg/103 mg contiene ipromellosa, titanio diossido (E171), macrogol 4000, talco, ferro ossido rosso (E172) e ferro ossido nero (E172).
  • Il rivestimento della compressa da 49 mg/51 mg contiene ipromellosa, titanio diossido (E171), macrogol 4000, talco, ferro ossido rosso (E172) e ferro ossido giallo (E172).

Scadenza e Conservazione

Come Conservare Entresto

  • Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
  • Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola e sul blister dopo EXP. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese.
  • Questo medicinale non richiede alcuna temperatura particolare di conservazione.
  • Conservare nella confezione originale per proteggere il medicinale dall'umidità.
  • Non utilizzare nessuna confezione di Entresto che è danneggiata o che mostra segni di manomissione.
  • Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Prezzo e Offerte

Quanto Costa Entresto?

Il farmaco Entresto non è vendibile online

Scrivi la Tua Recensione

Se hai utilizzato Entresto, puoi esprimere la tua opinione votando il prodotto e scrivendo una recensione. Recensioni di carattere pubblicitario, contenenti link o linguaggio inadeguato, saranno eliminate. Non inserire Domande (verranno eliminate); il servizio serve a condividere le esperienze con l'uso di Entresto.

Valutazione Globale - Soddisfazione complessiva

Efficacia

Rapporto Qualità/Prezzo

Quantità Effetti Collaterali

Gravità Effetti Collaterali

×