Clenil Spray ® 2019 | Foglio Illustrativo Spiegato | Opinioni

Recensione del Farmaco Clenil Spray: A Cosa Serve? Quando Fa bene? Quando Fa Male? Per Cosa si Usa? Dosi e Uso Corretto nel Trattamento dell'Asma Bronchiale. Foglio Illustrativo Spiegato, Controindicazioni ed Effetti Collaterali

Clenil Spray ® 2019 | Foglio Illustrativo Spiegato | Opinioni
Supervisione Scientifica a Cura del - Ultima revisione dell'articolo:

Cos'è

Clenil Spray (Clenil soluzione pressurizzata per inalazione, 50, 100 e 250 mcg) è un farmaco con obbligo di prescrizione medica.

Clenil Spray contiene il principio attivo antinfiammatorio beclometasone dipropionato, una sostanza appartenente al gruppo dei corticosteroidi. Se questo principio attivo viene inalato da un paziente che soffre di un'infiammazione cronica delle vie respiratorie, l'infiammazione si riduce e i disturbi respiratori diminuiscono.

Clenil Spray si usa negli adulti e bambini sopra i 12 anni a scopo preventivo e terapeutico nell'asma bronchiale ed è una terapia a lunga scadenza, cioè va usato regolarmente per lungo tempo.

Clenil Spray non è adatto per la terapia di un accesso acuto d'asma.

Clenil Spray si può usare solo su prescrizione e sotto il costante controllo del medico.

Principio Attivo Clenil Spray

Clenil Spray contiene il principio attivo Beclometasone dipropionato.

Formati Disponibili

Clenil Spray è una soluzione pressurizzata per inalazione, disponibile in un contenitore sotto pressione in alluminio, munito di valvola dosatrice, tasto erogatore e chiusura di protezione. Clenil spray è disponibile nelle confezioni:

  • CLENIL 50 microgrammi soluzione pressurizzata per inalazione
  • CLENIL 100 microgrammi soluzione pressurizzata per inalazione
  • CLENIL 250 microgrammi soluzione pressurizzata per inalazione

Tutti i contenitori sottopressione di CLENIL sono sufficienti per 200 inalazioni.

È possibile che non tutte le confezioni o altri tipi di confezioni siano commercializzate.

A Cosa Serve

Indicazioni: Per Quali Malattie si Usa Clenil Spray?

CLENIL è un medicinale che contiene beclometasone dipropionato, un principio attivo appartenente al gruppo dei cortisonici, che riduce il gonfiore e l'infiammazione delle vie aeree.

CLENIL è utilizzato per prevenire le difficoltà respiratorie dovute al restringimento dei bronchi (broncostenosi) e all'asma, ma non agisce in modo immediato e non serve a bloccare un attacco di asma già iniziato.

In questo caso, è necessario usare un broncodilatatore ad azione rapida, il suo “inalatore al bisogno”, che deve portare sempre con lei. Faccia attenzione a non confondere i due medicinali.

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Il fumo peggiora ulteriormente l'asma bronchiale. Se fuma, può migliorare l'efficacia del trattamento con Qvar Autohaler smettendo di fumare.

Avviso per gli sportivi

Questo medicamento contiene un principio attivo che, in caso di controllo anti-doping, può portare ad esito positivo del test.

Serve la Ricetta? Dove Acquistare Clenil Spray

Clenil Spray è un medicinale con obbligo di ricetta medica.

Il farmaco Clenil Spray può essere aquistato in farmacia previa presentazione di regolare ricetta medica (con la ricetta elettronica, il paziente presenta al farmacista un promemoria e sarà poi compito di quest'ultimo risalire alla ricetta tramite il portale).

Il farmaco Clenil Spray NON può essere acquistato online.

Dosi e Posologia

Informazioni sulla Posologia - Prenda Clenil Spray seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Dosaggio: Quanto Clenil Spray Prendere al Giorno?

Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del suo medico che stabilirà la dose corretta e la durata del trattamento in base all'età e alla gravità della sua malattia. La dose potrà variare nel tempo a seguito di controlli regolari che il suo medico le chiederà di fare. Consideri che è necessario proseguire il trattamento anche quando non presenta sintomi. Il medico le prescriverà la dose più bassa necessaria per controllare i suoi sintomi, così da diminuire il rischio di effetti indesiderati.

Adulti e adolescenti (12-18 anni):

100 microgrammi (2 inalazioni di Clenil 50 microgrammi o 1 inalazione di Clenil 100 microgrammi) per 4 volte al giorno, oppure 200 microgrammi (4 inalazioni di Clenil 50 microgrammi o 2 inalazioni di Clenil 100 microgrammi) per 2 volte al giorno.

Nei casi più gravi è possibile iniziare con:

  • 150 microgrammi (3 inalazioni di Clenil 50 microgrammi) per 4 volte al giorno;
  • 200 microgrammi (4 inalazioni di Clenil 50 microgrammi o 2 inalazioni di Clenil 100 microgrammi) per 3 volte al giorno;
  • 300 microgrammi (6 inalazioni di Clenil 50 microgrammi o 3 inalazioni di Clenil 100 microgrammi) per 2 volte al giorno; e aggiustare successivamente il dosaggio a seconda della risposta.

Nei pazienti che non ottengono un soddisfacente controllo dei sintomi con le dosi di cui sopra è possibile somministrare 500 microgrammi (2 inalazioni di Clenil 250 microgrammi) per 2 volte al giorno.

Se ritenuto più opportuno, è possibile somministrare 250 microgrammi (1 inalazione di Clenil 250 microgrammi) per 4 volte al giorno.

In caso di necessità si può aumentare la dose fino a 500 microgrammi (2 inalazioni di Clenil 250 microgrammi) per 3-4 volte al giorno.

La dose massima giornaliera non deve superare 2 mg di beclometasone.

Popolazione pediatrica

Bambini (6-11 anni)

  • 50 (1 inalazione di Clenil 50 microgrammi) 100 microgrammi (2 inalazioni di Clenil 50 microgrammi o 1 inalazione di Clenil 100 microgrammi) per 2-4 volte al giorno, a seconda dell'età e della risposta. La dose massima giornaliera non deve superare 400 microgrammi di beclometasone.

Bambini di età inferiore a 5 anni

  • La posologia deve essere modulata in funzione dell'età e della risposta. 50 (1 inalazione di Clenil 50 microgrammi) 100 microgrammi (2 inalazioni di Clenil 50 microgrammi o 1 inalazione di Clenil 100 microgrammi) per 2 volte al giorno. Per un miglior controllo della patologia è possibile somministrare dosi superiori a quelle sopra indicate, senza superare la dose massima giornaliera di 400 microgrammi.

Popolazioni speciali

Non sono richiesti aggiustamenti posologici nei pazienti anziani o con insufficienza epatica o renale

Avvertenze

  • Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico o al suo farmacista.

Come si Prende Clenil Spray? Modo di somministrazione

  • Assuma CLENIL per via inalatoria, attraverso la bocca; inspiri profondamente per assicurare l'entrata del farmaco all'interno dei polmoni.
  • Subito dopo aver usato CLENIL, risciacqui accuratamente la bocca con acqua; questo diminuirà il rischio di infezioni causate da funghi. Il liquido di risciacquo non deve essere ingerito.

ISTRUZIONI PER L'USO DEL SUO INALATORE

CLENIL è facile da usare. Prima dell'uso legga attentamente le seguenti istruzioni, che le indicano cosa fare e a cosa fare attenzione. L'esito positivo del trattamento dipende da un corretto uso dell'inalatore.

Apertura della confezione

  • Quando apre la scatola, l'erogatore è chiuso con la chiusura di protezione.

Prova di funzionamento dell'inalatore

  • Prima di usare l'inalatore per la prima volta, o se non ha usato l'inalatore per tre o più giorni, rimuova la chiusura di protezione del boccaglio premendolo delicatamente sui lati ed effettui un'erogazione a vuoto per assicurarsi che il suo inalatore funzioni correttamente.

Assunzione di una dose di CLENIL

Figura 1-2 Togliere la chiusura di protezione.
Figura 3 a-b Tenere l'erogatore tra pollice ed indice, con il boccaglio dalla parte inferiore. Effettuare una espirazione completa (3a) e quindi collocare il boccaglio fra le labbra ben chiuse (3b).
Figura 4 a-b-c Inspirare a lungo e profondamente con la sola bocca e premere contemporaneamente con l'indice sull'erogatore una volta (4a). Terminata l'inspirazione trattenere il respiro più a lungo possibile (4b). Una volta completato il numero prescritto di inalazioni, chiudere il boccaglio con la chiusura di protezione (4c).
clenil spray istruzioni

Se il medicinale viene assunto da un bambino le inalazioni devono essere effettuate sotto la sorveglianza di un adulto. È utile chiudere le narici durante l'inalazione.

Pulizia

Il boccaglio deve essere sempre tenuto pulito. Per la pulizia, rimuovere il contenitore sotto pressione e sciacquare il boccaglio con acqua tiepida.

Sovradosaggio

Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Clenil Spray

Se assume accidentalmente dosi eccessive di CLENIL, il rischio di avere effetti indesiderati è aumentato. In tali casi, avverta immediatamente il medico, poiché potrebbero essere necessarie misure adeguate.

Se Dimentica di Assumere Clenil Spray

Prosegua regolarmente con la terapia, senza raddoppiare la dose successiva.

Se interrompe il trattamento con CLENIL

Questo medicinale deve essere usato regolarmente, anche se si sente bene. Non interrompa il trattamento senza consultare il medico.

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di Clenil Spray, si rivolga al medico o al farmacista.

Come Funziona

Come Agisce Clenil Spray? Quali Effetti Produce?

Le seguenti informazioni su Clenil Spray sono informazioni tecniche rivolte agli operatori sanitari. Se ha dubbi o domande in merito, chieda un parere al suo medico o al farmacista.

Clenil contiene come principio attivo il beclometasone 17,21-dipropionato, derivato cortisonico dotato di spiccata attività antiinfiammatoria ed antiallergica topica sulla mucosa delle vie respiratorie. In particolare il beclometasone dipropionato controlla la componente infiammatoria e l'iperreattività bronchiale, riducendo l'edema e l'ipersecrezione, e inibendo l'insorgenza del broncospasmo.

Il beclometasone dipropionato somministrato per via inalatoria agisce esclusivamente sulle strutture dell'albero respiratorio ed è quindi privo, ai dosaggi consigliati, di effetti sistemici e di azione inibente sulla funzionalità cortico-surrenale.

Il beclometasone dipropionato (BDP) è un corticosteroide di sintesi, di uso esclusivamente topico, con potente attività antiinfiammatoria, ridotta attività mineralcorticoide ed assenza di effetti sistemici. Nel test di vasocostrizione cutanea secondo Mc Kenzie il BDP è 5000 volte più attivo dell'idrocortisone, 625 volte più attivo del betametasone alcool, 5 volte più attivo del fluocinolone acetonide e 1,39 volte più attivo del betametasone valerato.

Possiede intensa e prolungata attività antiinfiammatoria nei confronti dell'edema da olio di croton, da carragenina, da formalina, da bianco d'uovo e da destrano e della reazione granulomatosa da corpo estraneo, con efficacia superiore a quella di altri corticosteroidi.

È privo di attività timolitica, splenolitica, mineralcorticoide e non inibisce, alle dosi terapeutiche, l'asse ipofisi-surrene anche dopo ripetute somministrazioni.

Controindicazioni

Quando è meglio NON Usare Clenil Spray

Non prenda Clenil Spray:

  • è allergico (ipersensibile) al beclometasone dipropionato o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6) o ad altri medicinali contenenti cortisone;
  • ha un attacco d'asma in corso.

Avvertenze e Precauzioni

Avvertenze

Si rivolga al medico prima di prendere CLENIL se:

  • è in terapia con cortisonici;
  • ha infezioni della bocca o del tratto respiratorio. In tali casi il suo medico le prescriverà una terapia adeguata;
  • ha malattie dei polmoni quali quelle da inalazione di polveri e da dilatazione irreversibile dei bronchi, poiché in questi casi sono facilitate le infezioni da funghi (micotiche).

Contatti il medico se si presentano visione offuscata o altri disturbi visivi

Faccia particolare attenzione se:

  • ha malattie polmonari. Il trattamento con cortisonici può mascherare alcuni sintomi di tubercolosi polmonare e altre condizioni delle vie respiratorie dovute a batteri, virus o funghi. La tubercolosi polmonare può anche essere riattivata a seguito della (re)introduzione dei cortisonici per via inalatoria;
  • durante la terapia con CLENIL l'asma peggiora o non ha miglioramenti o ha maggiori difficoltà respiratorie; per esempio, ha necessità di utilizzare più frequentemente il suo “inalatore al bisogno” o questo non migliora i suoi sintomi;
  • sta passando dal trattamento con cortisonici per terapia sistemica (ad esempio compresse) alla terapia inalatoria. Inizialmente il medico le dirà di effettuare entrambe le terapie e, dopo circa una settimana, comincerà a ridurre progressivamente il cortisonico sistemico;
  • sta attraversando periodi di stress (a causa di infezioni polmonari, malattie importanti, interventi chirurgici, traumi, ecc.) o se si manifesta un grave attacco asmatico, perché potrebbe rendersi necessario un trattamento supplementare di cortisonico sistemico; ciò è particolarmente importante se ha smesso il trattamento con cortisonici orali o se ha una alterazione della funzione del surrene;
  • durante la sospensione del trattamento con cortisonico sistemico non si sente molto bene, anche se le sue condizioni respiratorie stanno migliorando: NON INTERROMPA il trattamento con CLENIL;
  • durante la riduzione o la sospensione del trattamento con cortisonico sistemico si verifica una particolare infiammazione dei vasi sanguigni (sindrome di Churg-Strauss) e un aumento del numero di determinati globuli bianchi del sangue (ipereosinofilia);
  • durante la sostituzione del trattamento a base di cortisonici sistemici con la terapia inalatoria nota allergie quali infiammazione del naso (rinite) o eczema;
  • nota effetti psicologici e comportamentali quali: iperattività psicomotoria, disturbi del sonno, ansia, depressione, aggressività, disturbi del comportamento (prevalentemente nei bambini). Tali effetti si verificano raramente durante la terapia con cortisonici inalatori.
  • si verifica un aumento della quantità di zuccheri nel sangue (iperglicemia).

IN TUTTI QUESTI CASI CONSULTI IL MEDICO CHE POTRÀ PRESCRIVERLE UNA TERAPIA ADEGUATA.

Conservi il foglio illustrativo di Clenil Spray. Potrebbe aver bisogno di leggerlo di nuovo anche dopo il primo utilizzo.

Clenil Spray è un farmaco con obbligo di prescrizione medica. Se è stato prescritto soltanto per lei (o per suo figlio) non lo dia ad altre persone, anche se i sintomi della malattia sono uguali ai suoi, perché potrebbe essere pericoloso.

Bambini e Adolescenti

Clenil Spray può essere somministrato a Bambini e Adolescenti?

CLENIL 250 mcg non è adatto ai bambini e agli adolescenti; in tali pazienti utilizzare CLENIL 50 e 100 mcg.

Nei bambini che usano CLENIL è necessario misurare regolarmente l'altezza poiché il trattamento per lunghi periodi con cortisonici per via inalatoria potrebbe dare luogo ad un rallentamento della crescita. In tal caso, si rivolga al medico perché potrebbe essere necessario modificare la terapia.

Informazioni sugli Eccipienti

CLENIL contiene etanolo Questo medicinale contiene piccole quantità di etanolo (alcool) inferiori a 100 mg per dose.

Per chi svolge attività sportiva

L'uso dei medicinali contenenti alcool etilico può determinare positività ai test antidoping in rapporto ai limiti di concentrazione alcolemica indicata da alcune federazioni sportive.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

CLENIL non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

Gravidanza e Allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere Clenil Spray.

Nelle donne in stato di gravidanza e/o durante l'allattamento il medicinale va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Interazioni

Altri medicinali e Clenil Spray

Riferisca al medico se sta assumendo o se di recente ha assunto altri medicinali, inclusi medicinali ottenuti senza prescrizione medica.

Questo è particolarmente importante se utilizza farmaci per via sistemica (ad esempio compresse) o per via nasale che contengono cortisone, poiché ciò potrebbe aumentare il rischio di alterazione della funzione del surrene (soppressione surrenalica).

Alcuni medicinali possono aumentare gli effetti di CLENIL e il medico potrebbe volerla tenere sotto stretta osservazione se sta assumendo questi medicinali (compresi alcuni medicinali per il trattamento dell'HIV: ritonavir, cobicistat).

Poiché CLENIL contiene una piccola quantità di alcool, è particolarmente importante che informi il suo medico se sta prendendo:

  • disulfiram (usato nell'alcolismo);
  • metronidazolo (usato nelle infezioni).

Effetti Collaterali

Quali sono gli Effetti Collaterali di Clenil Spray?

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. Il rispetto delle istruzioni contenute nel presente foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Smetta di prendere CLENIL e consulti immediatamente il medico se compaiono i seguenti sintomi associati a reazioni allergiche gravi: gonfiore del viso, degli occhi, delle labbra, della gola con difficoltà respiratoria. Questi effetti indesiderati si verificano molto raramente.

Come con altri farmaci assunti per inalazione, immediatamente dopo l'assunzione della dose, può comparire affanno, tosse, respiro corto e ansimante (broncospasmo paradosso). Anche se tale effetto indesiderato è molto raro, se ciò dovesse accadere:

  • smetta immediatamente di prendere CLENIL;
  • usi prontamente il suo “inalatore al bisogno” ad azione rapida;
  • contatti il suo medico.

Altri effetti indesiderati

Se usa CLENIL, soprattutto in dosi elevate e/o per periodi di tempo prolungati, potrebbe avere altri effetti indesiderati. Informi il medico se nota:

Effetti Collaterali Molto Comuni

Possono interessare più di 1 persona su 10:

  • Infezioni da funghi (candida) nel cavo orale (bocca e gola). In tali casi, il medico le prescriverà una terapia contro i funghi (con farmaci antimicotici).

Effetti Collaterali Comuni

Possono interessare fino a 1 persona su 10:

  • Abbassamento della voce (raucedine) che scompare dopo l'interruzione del trattamento e/o riposo della voce; irritazione della gola.

Effetti Collaterali Non Comuni

Possono interessare fino a 1 persona su 100:

  • Comparsa più o meno improvvisa di lesioni della pelle come, ad esempio, cambiamenti di colore a macchie o diffusi (eruzioni cutanee, eritema), orticaria, prurito.

Effetti Collaterali Molto rari

Possono interessare fino a 1 persona su 10.000

  • Soppressione surrenale (con sintomi quali, perdita di appetito, ipotensione, dolore addominale, perdita di peso, stanchezza, mal di testa, nausea, vomito).
  • Cataratta, aumento della pressione dell'occhio con possibile peggioramento della vista (glaucoma).
  • Respiro con il fischio (sibilo), difficoltà respiratoria (dispnea), tosse, bocca secca. Diminuzione della densità minerale ossea.

Effetti Collaterali a Frequenza non Nota

La frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili:

  • Mal di testa (cefalea), nausea, ulcera dello stomaco o del duodeno (peptica), indebolimento delle ossa (osteoporosi).
  • Iperattività psicomotoria, disturbi del sonno, ansia, depressione, aggressività, disturbi comportamentali (prevalentemente nei bambini), visione offuscata.

Nei bambini e negli adolescenti che assumono cortisonici per uso inalatorio, è stato inoltre riportato ritardo della crescita (effetto indesiderato molto raro).

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione

Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Ingredienti

Cosa Contiene Clenil Spray?

Il principio attivo è: beclometasone-17,21- dipropionato.

  • CLENIL 50 microgrammi soluzione pressurizzata per inalazione Ogni contenitore contiene 10 mg di beclometasone-17,21-dipropionato (ogni erogazione contiene 50 microgrammi);
  • CLENIL 100 microgrammi soluzione pressurizzata per inalazione Ogni contenitore contiene 24 mg di beclometasone-17,21-dipropionato (ogni erogazione contiene 100 microgrammi);
  • CLENIL 250 microgrammi soluzione pressurizzata per inalazione Ogni contenitore contiene 50 mg di beclometasone-17,21-dipropionato (ogni erogazione contiene 250 microgrammi);

Gli altri eccipienti sono: HFA 134a (norflurano), etanolo, glicerolo.

Scadenza e Conservazione

Come Conservare Clenil Spray

  • Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
  • Conservare a temperatura non superiore a 30° C.
  • Il contenitore sotto pressione non va forato, non deve essere avvicinato, anche se vuoto, a fonti di calore, non deve essere congelato e non deve essere esposto alla luce solare diretta.
  • Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo la scritta SCAD. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese. Tale data si intende per il prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.
  • Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Prezzo e Offerte

Quanto Costa Clenil Spray?

Il farmaco Clenil Spray non è vendibile online

Scrivi la Tua Recensione

Se hai utilizzato Clenil Spray, puoi esprimere la tua opinione votando il prodotto e scrivendo una recensione. Recensioni di carattere pubblicitario, contenenti link o linguaggio inadeguato, saranno eliminate. Non inserire Domande (verranno eliminate); il servizio serve a condividere le esperienze con l'uso di Clenil Spray.

Valutazione Globale - Soddisfazione complessiva

Efficacia

Rapporto Qualità/Prezzo

Quantità Effetti Collaterali

Gravità Effetti Collaterali

×