Farmaci di Fascia C

Farmaci di Fascia C
- Specialista in Scienze Motorie e del Benessere Zarrow s.r.l.

Cosa sono?

Nel nostro Sistema Sanitario Nazionale (SSN), sono considerati farmaci di fascia C tutti quei farmaci non rimborsabili dallo Stato e il cui costo è totalmente a carico del cittadino. I farmaci rimborsabili dal SSN, invece, rientrano nella fascia A.
Alla fascia C appartengono tutti quei medicinali utilizzati per il trattamento di patologie considerate lievi, o comunque tutti quei farmaci non considerati essenziali e/o salvavita.

Quali farmaci rientrano nella fascia C?

Come sopra accennato, alla fascia C appartengono i farmaci impiegati per il trattamento di patologie di lieve entità.
Rientrano in questa fascia sia i farmaci che possono essere dispensati senza ricetta medica (i cosiddetti farmaci SOP, cioè farmaci Senza Obbligo di Prescrizione), sia i farmaci che possono essere dispensati solo dietro presentazione di ricetta medica ripetibile o non ripetibile (farmaci OP, cioè con Obbligo di Prescrizione).

Farmaci di fascia C ed eccezioni nella rimborsabilità

Esistono delle eccezioni grazie alle quali alcuni farmaci appartenenti alla fascia C possono essere rimborsati dal Sistema Sanitario Nazionale.
Più precisamente, certi farmaci presenti in fascia C - che normalmente sarebbero a completo carico del cittadino - possono essere rimborsati dal SSN solo se i pazienti per i quali questi farmaci sono prescritti sono affetti da determinati tipi di patologie considerate rilevanti.
Lo strumento di cui si serve lo Stato per controllare la rimborsabilità dei farmaci sono le cosiddette note AIFA (note dell'Agenzia Italiana del Farmaco). Queste note stabiliscono per quali tipi di patologie e in quali casi un medicinale di fascia C può essere rimborsato dal SSN.
Pertanto, il farmaco in questione sarà a carico dello Stato solo se il medico lo prescriverà per determinati impieghi terapeutici che siano contemplati dalle suddette note AIFA.
Per semplificare il concetto, possiamo fare un semplice esempio. Il ketoprofene è un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS) il cui costo è solitamente a completo carico del cittadino. Tuttavia, se il paziente è affetto da una delle patologie comprese all'interno della nota 66 dell'AIFA (artropatie su base connettivitica, osteoartrosi in fase algica o infiammatoria, dolore neoplastico o attacco acuto di gotta), allora questo farmaco può essere prescritto a carico del Sistema Sanitario Nazionale.

Farmaci da banco. Guida rapida all'automedicazione responsabilePrezzo:8,88€Offerta e Recensioni