Creatinina | Cos'è? Cause Creatinina Alta | Come si Abbassa

In questo articolo parliamo di Creatinina, spiegando cos'è, perché Aumenta e quali sono le Cause. Ruolo della Dieta, degli Integratori di Creatina e dello Sport: Fanno Male ai Reni? Quando Preoccuparsi? Trattamenti

Creatinina
Supervisione Scientifica a Cura del Dottor Gilles Ferraresi - Ultima revisione dell'articolo:

Che Cos'è

La creatinina è un composto azotato non proteico.

Per l'organismo umano, costituisce un prodotto di rifiuto derivante dal metabolismo della creatina.

I reni svolgono un ruolo di primo piano nel filtrare la creatinina dal sangue, eliminandola con le urine. Il contenuto di creatinina nel sangue (detto creatininemia) può quindi aumentare in presenza di un problema renale.

Onde evitare inutili allarmismi, è importante precisare che:

  • una creatinina superiore alla norma è un reperto comune anche nei soggetti giovani e sani che:
  • non ci sono prove che un elevato apporto proteico danneggi la funzione renale nelle persone sane 1, 2;
  • similmente, sebbene l'integrazione di creatina aumenti i livelli di creatinina, non significa che danneggi il fegato o i reni 3.
    Fino ad oggi, nessuno studio sull'uso della creatina in soggetti sani ha fornito prove di danni a questi organi 4, 5, 6, 7, 8, 9. Ad esempio, uno studio della durata di quattro anni ha concluso che la creatina non ha effetti collaterali negativi 7.
  • Detto questo, gli integratori di creatina devono essere usati con cautela da chi ha problemi o una predisposizione a malattie epatiche o renali.

Funzioni

La creatinina è un prodotto di scarto che origina dal normale metabolismo muscolare.

Viene prodotta a partire dalla creatina, un tripeptide che genera l'energia necessaria per le contrazioni muscolari improvvise e violente.

Durante il riposo, una parte di creatina viene convertita in fosfocreatina e immagazzinata a livello muscolare.

Il gruppo fosfato ad alta energia immagazzinato nella fosfocreatina può quindi essere rilasciato al momento del bisogno per la sintesi di ATP, che rappresenta la molecola energetica della cellula.

Durante la normale conversione della creatina in fosfocreatina si verifica la formazione spontanea di creatinina, che non può essere riciclata e deve pertanto essere eliminata.

Creatinina

L'organismo di un uomo di 70 kg contiene circa 120 g di creatina, con il 40% in forma non fosforilata e il 60% sottoforma di creatina fosfato. Di tale importo, l'1-2% viene scomposto ed escreto ogni giorno come creatinina.

Il consumo di carne cotta può essere una fonte esogena di creatinina.

Dopo la sintesi, il flusso sanguigno trasporta la creatinina nei reni, dove viene filtrata attraverso le urine.

Quando i reni non funzionano correttamente, il livello di creatinina nel sangue può aumentare. Questo può portare all'uremia, un disturbo potenzialmente letale, in cui aumentano i livelli dei vari prodotti azotati di rifiuto nel sangue, come urea, creatinina, ammoniaca e acido urico.

La sintesi di creatinina avviene a una velocità costante, che risulta proporzionale alla massa muscolare dell'individuo. Le donne, i bambini e le persone anziane tendono ad avere livelli più bassi di creatinina rispetto agli uomini adulti perché hanno muscoli meno sviluppati 11.

Valori Normali

Creatinina nel sangue (Creatininemia)

La creatinina nel sangue viene misurata in milligrammi per decilitro di sangue (mg/dl).

I livelli di creatinina aumentano con la massa muscolare. Altri fattori, come l'età, il sesso, l'etnia e la dieta influenzano la sua produzione 12, 13.

L'intervallo di normalità è riportato nella seguente tabella

Valori Normali di Creatinina nel sangue
Uomini 0,6 - 1,2 mg/dl 53 - 106 μmol/l
Donne 0,5 - 1,1 mg/dl 44 - 97 μmol/l

Gli intervalli di normalità possono variare leggermente tra i laboratori, a causa delle differenze nelle attrezzature, nelle tecniche e nelle sostanze chimiche utilizzate.

Creatinina nelle Urine (Creatininuria)

In alternativa al dosaggio ematico, anche i livelli di creatinina nelle urine possono essere utilizzati per valutare la salute dei reni 14, 15, 16.

Mentre la creatinina nel sangue è più affidabile, i cambiamenti nella creatinina urinaria avvengono più rapidamente. Ecco perché questo esame può essere utilizzato per monitorare lo sviluppo e il recupero delle malattie renali 17.

La creatinina dosata nelle urine delle 24 ore è preferita alla creatinina in un campione casuale (SPOT), perché più accurata. Tuttavia, è anche più impegnativa per il paziente, poiché richiede di raccogliere e conservare accuratamente le urine per un periodo di 24 ore 18.

I risultati del test della creatinina urinaria sono generalmente riportati in mg/dl (milligrammi per decilitro).

  • Creatinina SPOT: l'intervallo normale è di circa 20-275 mg/dl nelle donne e 20-320 mg/dl negli uomini.
  • Creatinina 24 ore: l'intervallo normale è 0,5-2,15 grammi.

Anche questi intervalli possono variare leggermente tra i laboratori che eseguono i test.

Creatinina Alta

Cause

Alti livelli di creatinina nel sangue suggeriscono che probabilmente i reni non funzionano correttamente.

I livelli sierici di creatinina possono essere leggermente elevati o superiori al normale a causa di:

  • un ostacolo al normale flusso urinario (es. calcoli renali);
  • una dieta ricca di proteine;
  • disidratazione;
  • grave ipertensione;
  • problemi ai reni, come danno renale, infiammazione o infezione (pielonefrite, glomerulonefrite);
  • riduzione del flusso sanguigno ai reni a causa di shock, insufficienza cardiaca congestizia, ipotiroidismo o complicanze del diabete;
  • tossicità da farmaci (nefrotossicità indotta da farmaci).

Dieta Ricca di Proteine

Gli studi hanno scoperto che una dieta ricca di proteine aumenta i livelli di creatinina nel sangue sia in soggetti sani che in soggetti con insufficienza renale 19, 20.

Inoltre, mangiare carne cotta appena prima del test può causare un picco nei livelli di creatinina. Ciò accade perché la cottura converte la creatina presente nella carne in creatinina 21, 22.

Esercizio Fisico

L'esercizio fisico può aumentare la creatinina 23, 24:

Gli studi condotti su individui sani mostrano una correlazione diretta tra massa muscolare e livelli di creatinina nel sangue. Questa correlazione è significativa per uomini e donne adulti 25.

Integratori di Creatina

L'integrazione con creatina aumenta i livelli di creatinina nel sangue 26, 27.

Farmaci

I seguenti farmaci possono aumentare i livelli di creatinina in alcune persone:

  • Antibiotici, come aminoglicosidi, cefalosporina, amfotericina B, trimetoprim/sulfametossazolo (Bactrim) e cefoxitina 28, 29;
  • Antistaminici che riducono la produzione di acido gastrico, come cimetidina, famotidina e ranitidina (Ranidil) 28;
  • FANS, tra cui aspirina, ibuprofene, indometacina e naprossene 29, 28, 30, 31;
  • Ciclosporina, un immunosoppressore 32, 33;
  • Anticonvulsivanti 34;
  • Paracetamolo (Tachipirina, Acetamol, Efferalgan) 35.

Sintomi

I sintomi correlati alla creatinina alta dipendono dalla condizione che la causa.

A livello generale, i segni e i sintomi associati a una creatinina elevata possono includere:

  • mal di testa;
  • nausea;
  • vomito;
  • difficoltà di concentrazione;
  • perdita di energia;
  • estrema stanchezza o affaticamento;
  • ritenzione idrica;
  • nausea e vomito;
  • perdita di appetito;
  • crampi alle gambe;
  • minzione frequente;
  • gonfiore delle mani e delle caviglie;
  • alterazioni del colore delle urine;
  • urine schiumose.

A questi, si possono sovrapporre i sintomi tipici della causa sottostante; ad esempio:

  • in caso di infezione renale: febbre, minzione dolorosa, urine torbide e maleodoranti, nausea e vomito, dolore alla schiena, ai fianchi o all'inguine;
  • in caso di calcoli renali: dolore alla schiena o ai fianchi, minzione dolorosa, sangue nelle urine, flusso di urina debole;
  • in caso di diabete: minzione frequente, sete, vista annebbiata, formicolii o intorpidimento alle mani e ai piedi, lenta guarigione delle ferite;
  • in caso di cardiopatie: fiato corto, anomalie del battito cardiaco, debolezza, dolore al petto, edema periferico.

Come Abbassarla

L'obiettivo principale del trattamento della creatinina alta è quello di correggere rapidamente la causa sottostante prima che il rene venga lesionato o ulteriormente danneggiato.

Alcuni farmaci usati nei pazienti con malattie renali includono diuretici, farmaci per abbassare la pressione alta ed eritropoietina.

La dialisi è un trattamento comune per le persone con malattie renali in stadio avanzato. Questa procedura medica viene utilizzata per ripulire il sangue nelle persone i cui reni non possono rimuovere efficacemente i prodotti di scarto.

Per quanto riguarda la dieta, in caso di problemi renali potrebbe essere necessario limitare l'assunzione di proteine. I reni, infatti, devono lavorare di più quando ci sono più proteine nella dieta; pertanto, una dieta ricca di proteine può aggravare ulteriormente la funzione renale 36.

Allo stesso modo, se i reni non funzionano correttamente, il fosforo nel sangue e il potassio potrebbero aumentare; in tal caso potrebbe essere necessario limitarne l'assunzione 37, 38.

Una meta-analisi ha osservato riduzioni significative dei livelli di creatinina nelle persone con malattia renale cronica che hanno aumentato l'assunzione di fibre; si sottolinea la necessità di ulteriori studi 39.

Secondo la ricerca, una dieta basata principalmente sul consumo di alimenti vegetali integrali può essere particolarmente beneficia nel migliorare i sintomi dell'insufficienza renale 40.

Reni, Proteine e Creatina

Un elevato apporto proteico ha dimostrato di accelerare il danno renale nelle persone che soffrono di malattie renali. In questi casi, è quindi probabile che il medico prescriva una dieta povera di proteine.

D'altro canto, le diete ricche di proteine non influiscono negativamente sulla funzione renale nelle persone sane 41, 42, 43.

Un adeguato apporto di proteine potrebbe addirittura preservare la salute dei reni, considerando che i due principali fattori di rischio per l'insufficienza renale sono l'ipertensione e il diabete, e che un maggiore apporto proteico può essere vantaggioso per entrambi 44, 45, 46, 47.

Uno studio spesso citato dai media ha riportato il caso di malattie renali in un sollevatore di pesi maschile che ha integrato con creatina 48. Tuttavia, questo singolo caso di studio una prova insufficiente; inoltre sono stati coinvolti anche numerosi altri fattori, tra cui l'assunzione di supplementi aggiuntivi 49, 48.

Uno studio a lungo termine su giovani atleti che hanno integrato dosi di creatina da 5 a 20 grammi al giorno per 0,25 - 5,6 anni non ha riscontrato effetti collaterali correlati alla funzionalità epatica o renale 50.

Un altro degli studi più lunghi fino ad oggi - della durata di quattro anni - ha concluso in modo simile che l'integrazione di creatina non ha effetti collaterali negativi 7.

Dai un voto a Creatinina

Votazione Media 4.3 / 5. Conteggio Voti 24.
×