Tipi di Creatina | Quale Scegliere? Miglior Creatina

Le varie forme di Creatina presenti sul mercato sono in grado di soddisfare le più svariate esigenze degli atleti

Tipi di Creatina
Supervisione Scientifica a Cura del Dottor Gilles Ferraresi - Ultima revisione dell'articolo:

Nonostante la monoidrato costituisca ancora oggi la forma di Creatina decisamente più studiata e meglio caratterizzata, nel tempo si sono avvicendante forme di Creatina “alternative”, con lo scopo di migliorare le caratteristiche farmacocinetiche e biodinamiche di questa molecola.
Non tutte adeguatamente supportate da una letteratura rilevante, le Creatine "alternative” alla monoidrato, hanno nel tempo conquistato una preziosa fetta di mercato, spesso perdendola poi progressivamente a causa del basso rapporto costo-benefici.

Attualmente, oltre alla Creatina monoidrato, è possibile reperire in commercio:

  • Creatina monoidrato micronizzata, caratterizzata da un diametro effimero delle particelle, che ne migliorerebbe sensibilmente la solubilità in ambiente acquoso e la tollerabilità.
  • Creatina etil-estere o Creatina estere (CEE), ottenuta attraverso l'esterificazione della Creatina con alcol ed acidi, teoricamente contraddistinta dalla migliore penetrabilità attraverso le membrane cellulari muscolari e nervose.
  • Creatina tamponata, alcalina o Kre-Alkalyn, caratterizzata da un pH più elevato rispetto alla Creatina monoidrato, che ne garantirebbe una maggiore stabilità in ambiente acquoso.
    Il pH più elevato, inoltre, controllerebbe la conversione non enzimatica di Creatina in Creatinina, preservando la purezza del prodotto.
  • Creatina metil-estere, strutturalmente simile alla CEE ed anch'essa ideata per far fronte alla scarsa lipofilia della Creatina, che ne ridurrebbe fortemente la biodisponibilità cellulare.
  • Creatina malato, ottenuta esterificando le tre molecole di Creatina con acido malico, prezioso intermedio del ciclo di Krebs. Nota anche come tricreatina malato, questa Creatina dovrebbe risultare più solubile in ambiente acquoso e maggiormente biodisponibile.
  • Creatina citrato, ottenuta attraverso l'aggiunta di acido citrico e caratterizzata sia dalla migliore solubilità in ambiente acquoso, che ne migliorerebbe la tollerabilità, sia da un modesto effetto tampone, prezioso per il muscolo in attività.
  • Creatina piruvato, contraddistinta dalla presenza di acido piruvico e ideata per potenziare l'attività ergogenica della Creatina monoidrato, sostenendone tra l'altro anche il ruolo antifatica.
  • Creatina alfa-cheto glutarato, nata sulla falsa scia della Creatina piruvato ed anch'essa ideata per far fronte alle importanti richieste energetiche di un muscolo in attività.

9,89Spedizione PRIMETotale 9,89€

Equilibra Integratori Alimentari, Creatina, Integratore per Sportivi, a Base di Creatina, Incrementa le Prestazioni Fisiche in Caso di Attività Ripetitive, Barattolo 200 g

54,90Spedizione PRIMETotale 54,90€

Creatina in polvere - 1kg / 1000 g - Monoidrato di creatina pura - Solubilità ottimale - Vegan - Senza additivi - Polvere pura - German Elite Nutrition

19,89Totale 19,89€

Scitec Nutrition 100% Creatine Monohydrate, 300 g
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Tipi di Creatina

Votazione Media 4.1 / 5. Conteggio Voti 133.

Tipi di Creatina - Migliori Offerte

9,89Equilibra Integratori Alimentari, Creatina,creatina
10,60Alfasigma spa CARNIDYN PLUScreatina
10,86ALFASIGMA CARNIDYN PLUS 20 BUSTINE DA 5 G GUSTOcreatina
10,60Alfasigma spa CARNIDYN PLUScreatina
×