Salice | Proprietà | Dosi, Benefici, Effetti Collaterali

In questo articolo analizziamo le Proprietà e i Benefici del Salice, valutandone l'Efficacia come Rimedio Naturale Antinfiammatorio, Antidolorifico e Antipiretico. Dosi, Modo d'Uso, Effetti Collaterali

Salice
Supervisione Scientifica a Cura del Dottor Gilles Ferraresi

Che Cos'è

Salice è il nome generico di diverse piante arboree o arbustive, appartenenti al genere Salix e alla famiglia delle Salicaceae (Salix albaSalix viminalisSalix purpurea, Salix nigra ecc.).

Tra queste, la più conosciuta è il salice bianco (Salix alba), noto anche come salice comune. Questa specie raggiunge altezze considerevoli (si va dai 10 ai 25 m), caratterizzandosi per un portamento espanso della chioma e una crescita molto rapida.

Padre della moderna aspirina, il salice bianco concentra nella propria corteccia sostanze dotate di azione:

  • analgesica - antidolorifica: riducono il dolore,
  • antinfiammatoria,
  • antipiretica - antifebbrile: riducono la febbre.

Gli estratti di salice sono quindi utili nel trattamento delle malattie reumatiche e da raffreddamento.

A causa degli effetti collaterali gastrici dell'aspirina e degli altri FANS, nonché di un rinnovato interesse per il "naturale", negli ultimi anni c'è stata una rinascita nell'uso medico della corteccia di salice bianco.

Gli effetti collaterali di questa pianta sembrano essere minimi rispetto ai farmaci antinfiammatori non steroidei, inclusa l'aspirina, ma impongono comunque una certa cautela nel suo utilizzo 1.

11,00Spedizione PRIMETotale 11,00€

Erba Vita Integratore Alimentare di Salice - 60 Capsule

Principi Attivi

La corteccia di salice bianco (Salix alba) contiene salicina, lo stesso composto da cui deriva l'aspirina (acido salicilico) 2, 3.

La salicina abbonda anche nella Spirea (Filipendula ulmaria), pianta da cui l'aspirina prende il nome.

Oltre al salice bianco, diverse altre specie del genere Salix contengono salicina, con le più alte concentrazioni trovate nell'ibrido Salix daphnoides x purpurea e Salix daphnoides 4.

Le parti di pianta usate in fitoterapia sono i rami giovani di 2 o 3 anni (nome officinale Salicis cortex), che contengono salicilati (di cui uno 0,5-4% di salicina) e tannini (10-12%).

Il meccanismo d'azione della corteccia di salice bianco è simile a quello dell'aspirina, che è un inibitore non selettivo di COX-1 e COX-2, utilizzato per bloccare le prostaglandine infiammatorie 1, 5.

La salicina assunta tramite la corteccia del salice bianco viene convertita in acido salicilico dal fegato e si ritiene che abbia meno effetti collaterali rispetto all'aspirina 5.

Sebbene gli estratti di corteccia di salice siano generalmente standardizzati per il contenuto in salicina, anche altri principi attivi - inclusi polifenoli, flavonoidi e altri salicilati - possono svolgere un ruolo preminente nelle azioni terapeutiche dell'estratto.

Proprietà e Benefici

La corteccia del salice bianco è uno dei più antichi rimedi erboristici per il dolore e l'infiammazione. Il suo uso come agente analgesico e antipiretico risale alle antiche civiltà egizia, romana, greca e indiana.

In origine, le persone masticavano la corteccia di salice per alleviare il dolore e la febbre.

Successivamente si è diffuso l'impiego dell'infusione e del decotto di corteccia essiccata e polverizzata, mentre oggi sono disponibili estratti di Salix alba standardizzati in salicina.

Grazie all'azione antinfiammatoria, il trattamento con salice bianco potrebbe aiutare ad alleviare i dolori, abbassare la febbre e ridurre l'infiammazione, rivelandosi utile 6.

  • per la terapia sintomatica degli stati febbrili e delle sindromi influenzali e da raffreddamento;
  • per il trattamento sintomatico di mal di testa, mal di denti, nevralgie, dolori mestruali, dolori articolari e muscolari.

Vari studi randomizzati e controllati con placebo hanno confrontato la corteccia di salice bianco con farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), dimostrando un'efficacia paragonabile 5.

Una revisione di 14 studi clinici che hanno coinvolto 2.050 partecipanti suggerisce che la corteccia di salice bianco può ridurre il dolore lombare (mal di schiena). Tuttavia, la qualità delle prove è risultata nella migliore delle ipotesi moderata 7.

In uno studio su 100 pazienti di mezza età e anziani con una storia di dolori articolari, una combinazione di glucosamina solfato, metilsufonilmetano (MSM), estratto di corteccia di salice bianco (15% di salicina), concentrato di radice di zenzero, estratto di boswella serrata (65% di acido boswellico), estratto di radice di curcuma, pepe di Caienna e acido ialuronico ha ridotto la gravità del dolore articolare 8. Inoltre ha attenuato le difficoltà nell'eseguire le attività quotidiane, soprattutto nei pazienti con dolore al ginocchio.

Una combinazione di partenio ed estratto di salice (Mig-RL) ha prevenuto gli attacchi di emicrania e ridotto la loro intensità in un piccolo studio su 12 persone 9. Lo studio ha rilevato che la frequenza degli attacchi era scesa del 57,2% a 6 settimane di trattamento e del 61,7% a 12 settimane in nove pazienti su dieci.

Gli estratti di corteccia di salice sono anche ampiamente usati negli integratori per aumentare le prestazioni sportive e nei prodotti per la perdita di peso, presumibilmente a causa delle attività antinfiammatorie e analgesiche. Tuttavia, non sono stati pubblicati studi sull'uomo che documentino specificamente e direttamente gli effetti benefici in queste circostanze d'uso 1.

11,00Spedizione PRIMETotale 11,00€

Erba Vita Integratore Alimentare di Salice - 60 Capsule

Modo d'uso

La monografia dell'EMA suggerisce dosi da 393 a 786 mg di estratti secchi titolati al 15% in salicina, fino a 2 volte al giorno, per una dose quotidiana totale da 393 a 1572 mg 6.

Per quanto riguarda le preparazioni tradizionali, la monografia dell'EMA riporta le seguenti modalità d'uso.

  • Infuso: 1-3 grammi di corteccia sminuzzata in 150 ml di acqua bollente; lasciare in infusione 20 minuti a fiamma spenta, filtrare e bere 3 volte al giorno.
  • Decotto: 4 grammi di erbe sminuzzate in 200 ml di acqua; portare ad ebollizione e lasciare sobollire per 15 minuti. Lasciare riposare per 15 minuti, filtrare. Bere dopo i pasti, 3 volte al giorno un bicchiere di decotto caldo appena preparato
  • Sostanza polverizzata: 260-500 mg da 3 a 8 volte al giorno. Da assumere dopo i pasti insieme a generose quantità di acqua calda.
  • Estratto acquoso secco (8-20:1): 600 mg due volte al giorno
  • Estratto acquoso secco (16-23:1): 480 mg due volte al giorno
  • Estratto liquido: 1-3 ml, tre volte al giorno
    Tintura (1:5): 15-24 ml al giorno.

Avvertenze

Seppur in maniera più attenuata, la corteccia di salice condivide con l'aspirina molti problemi di sicurezza, comprese le interazioni con fluidificanti del sangue e il rischio di sindrome di Reye nei bambini 36 , 1.

Nel caso i sintomi non si risolvessero o peggiorassero dopo un breve periodo di trattamento, consultare il medico.

Controindicazioni

Gli estratti di salice non devono essere utilizzati nei bambini e negli adolescenti fino all'età di 18 anni (per evitare il rischio di sindrome di Reye, una condizione rara che causa danni al cervello e al fegato).

Le controindicazioni si estendono ai pazienti con ulcera peptica, diabete scarsamente controllato, disturbi della coagulazione, severa disfunzione epatica o renale, o altre condizioni in cui l'aspirina risulta controindicata (incluse condizioni allergiche).

Anche le donne incinte (soprattutto nel primo e nel secondo trimestre di gravidanza) e in allattamento dovrebbero evitare l'assunzione di estratti di salice.

Effetti Collaterali

Se assunta con moderazione, la corteccia di salice non sembra avere effetti collaterali negativi 1.

La causa principale di preoccupazione può essere correlata alle reazioni allergiche in individui sensibili al salicilato o ad altri FANS.

Troppa corteccia di salice, può tuttavia causare crampi allo stomaco, gastrite ed emorragie in seguito a traumi minimi.

Prezzo e Offerte

Prezzo Spirea - Scopri le Migliori Offerte Online Selezionate per Te

11,00Spedizione PRIMETotale 11,00€

Erba Vita Integratore Alimentare di Salice - 60 Capsule

12,00Spedizione PRIMETotale 12,00€

Fitofarmaceutica Salice - 60 Capsule Gelatina Vegetale

23,95Spedizione PRIMETotale 23,95€

Artiglio del Diavolo pianta e Corteccia di Salice bianco- Arpagofito - 180 capsule - Vegan
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Salice

Votazione Media 3.5 / 5. Conteggio Voti 2.
×