Sali di Epsom 2020 | Cosa Sono? Usi e Studi Anti-Bufala

In questo articolo parliamo dei Sali di Epsom, analizzandone gli utilizzi e i potenziali benefici come sali da bagno e come integratore di magnesio. Funzionano? Fanno Male? Studi, Considerazioni ed Effetti Collaterali

Sali di Epsom
Supervisione Scientifica a Cura del Dottor Gilles Ferraresi - Ultima revisione dell'articolo:

Cosa Sono

Il solfato di magnesio è un composto chimico formato da magnesio, zolfo e ossigeno. È piuttosto diffuso in natura e - in forma ionizzata - è un costituente dell'acqua di molte sorgenti naturali.

Secondo la tradizione, il solfato di magnesio è stato cristallizzato per la prima volta nel 1675 dall'acqua proveniente dalla sorgente di Epsom, nel Surrey in Inghilterra 1.

Per questo motivo, il solfato di magnesio è anche noto come sale di Epsom. Dal momento che viene spesso usato per bagni e pediluvi, viene talvolta chiamato anche sale da bagno.

Si presenta come un solido bianco cristallino, simile per aspetto al sale da tavola.

A Cosa Servono

I sali di Epsom si possono usare:

  • esternamente:
    • per bagni minerali: sciolti nell'acqua del bagno aiutano a lenire i muscoli doloranti e indolenziti e ad alleviare lo stress;
    • come esfolianti: aggiungendone mezzo cucchiaino a una crema base e massaggiando delicatamente la pelle, aiutano a stimolare il rinnovamento dell'epidermide
  • internamente: come lassativo osmotico o integratore di magnesio.

NOTA: il solfato di magnesio riconosce anche numerosi utilizzi medici come farmaco, ma in tal caso si ricorre a preparazioni farmaceutiche di maggiore purezza e di utilizzo specialistico (spesso per via iniettiva).

18,99Spedizione PRIMETotale 18,99€

Westlab Reviving Epsom ,Salt 5kg

Benefici e Proprietà

Benefici per Uso Esterno

Il solfato di magnesio, o sale di Epsom, viene spesso sciolto in acqua per curare lo stress e i muscoli doloranti. Tuttavia, ci sono pochissime prove che questa forma di magnesio sia ben assorbita attraverso la pelle 2.

Quando il sale Epsom si dissolve in acqua, rilascia ioni di magnesio e solfato.

Eventuali benefici deriverebbero quindi dall'assorbimento di questi ioni da parte della pelle.

Tuttavia, mentre rilassarsi in un bagno caldo può aiutare a lenire i muscoli doloranti, non ci sono prove che le persone assorbano il magnesio dall'acqua del bagno attraverso la pelle in quantità rilevanti.

  • Uno studio su 15 donne con fibromialgia ha concluso che l'applicazione di cloruro di magnesio sulla pelle può essere utile per ridurre i sintomi 3. Tuttavia, questo studio si basava su questionari e mancava di un gruppo di controllo; pertanto si tratta di risultati scarsamente rilevanti dal punto di vista scientifico
  • In uno studio su 19 persone sane, tutti i partecipanti, tranne tre, hanno mostrato livelli più elevati di magnesio nel sangue dopo l'immersione in un bagno salino Epsom.
    Tuttavia, non sono stati effettuati test statistici e lo studio mancava di un gruppo di controllo 4. Di conseguenza, anche le conclusioni di questo studio sono scarsamente attendibili.

Anche se spesso si legge che l'assorbimento transdermico di magnesio sarebbe più efficace rispetto all'assunzione orale (a causa di un migliore assorbimento e di minori effetti collaterali poiché bypassa il tratto gastrointestinale), queste affermazioni risultano scientificamente infondate 4.

Benefici per Uso Interno

Il magnesio solfato contiene il 10% circa di magnesio elementare.

Questo significa che assumendo un grammo di sale di Epsom apportiamo all'organismo circa 100mg di Magnesio puro.

La biodisponibilità di questo sale di magnesio è comunque considerata bassa, specie se paragonata ai sali organici (magnesio aspartato, citrato, bisglicinato, lattato, orotato ecc.) e al magnesio cloruro 5, 6, 7, 8.

Questo significa che il magnesio contenuto nei sali di Epsom risulta scarsamente assorbibile dall'organismo.

Uso come Lassativo

La quota di magnesio non assorbita attira acqua nel colon, stimolando i movimenti intestinali 9, 7.

Molto spesso, il magnesio viene assunto per via orale per alleviare la costipazione, soprattutto sotto forma di idrossido di magnesio (vedi Magnesia San Pellegrino).

Tuttavia, anche l'assunzione di sale di Epsom può fungere da efficace lassativo per la stitichezza occasionale.

Uso come Integratore di Magnesio

Il magnesio è stato riconosciuto come cofattore di oltre 300 reazioni enzimatiche, dov'è cruciale per il metabolismo dell'ATP (la moneta energetica dell'organismo).

Il magnesio è necessario per la sintesi, la riproduzione e la sintesi delle proteine ​​e del DNA e dell'RNA. Inoltre, il magnesio è essenziale per la regolazione della contrazione muscolare, della pressione sanguigna, del metabolismo dell'insulina, dell'eccitabilità cardiaca, del tono vasomotorio, della trasmissione nervosa e della conduzione neuromuscolare.

Numerosi studi, effettuati in differenti nazioni sviluppate, hanno mostrato come una larga parte della popolazione non raggiunga la dose di magnesio raccomandata attraverso la dieta 10, 11.

L'evidenza in letteratura suggerisce che il deficit di magnesio subclinico è dilagante e rappresenterebbe una delle principali cause di malattie croniche, tra cui malattie cardiovascolari e mortalità precoce in tutto il mondo, motivo per cui dovrebbe essere considerato una crisi di salute pubblica 12, 13, 14, 15, 16, 17.

In chiave salutistica o terapeutica, sotto consiglio e controllo medico, un'integrazione di magnesio attraverso i sali di Epsom potrebbe rivelarsi utile:

  • nelle condizioni di carenza manifesta o potenziale, ad esempio:
    • persone con malattie gastrointestinali associate a malassorbimento,
    • Diabetici di tipo 2;
    • Alcolisti;
    • Anziani;
    • Persone che assumono particolari farmaci (come certi diuretici e farmaci inibitori della pompa protonica)
  • a chi soffre di tensione muscolare ed emotiva, stanchezza psico-fisica, intestino irritabile e crampi muscolari;
  • per gli sportivi (specie nel periodo estivo), per ripristinare le perdite del minerale con la sudorazione, anche se a tal proposito è maggiormente indicato il ricorso a prodotti più specifici, che includono anche potassio ed eventualmente cloruro di sodio (nel caso l'alimentazione non ne fosse già abbastanza ricca);
  • nelle pazienti con emicrania mestruale e in quelle con sindrome premestruale;
  • in caso di emicrania: a tal proposito, evidenze scientifiche mostrano bassi livelli di magnesio in molti pazienti che soffrono di emicrania, per cui - anche sulla base degli studi clinici finora effettuati - si può considerare il magnesio "probabilmente efficace" per la prevenzione dell'emicrania.
  • in pazienti con sindrome da ipereccitabilità neuronale, un complesso quadro clinico associato a manifestazioni neurovegetative (palpitazioni, vampate di calore, cefalea, vertigini, colite spastica, astenia, insonnia), neuropsichiche (ansia, iperemotività, depressione, inquietudine) e neuromuscolari (crampi, mialgie, sindrome delle gambe senza riposo).

Scopri di più sui Benefici degli Integratori di Magnesio »

Modo d'uso

Come Bagno

500 grammi di sale di Epsom sciolti nella vasca da bagno (dimensioni standard); rimanere con il corpo in immersione per almeno 15 minuti.

Come Lassativo

10-20 grammi di sale di Epsom al bisogno, sciolti in un bicchiere (250 ml) di acqua e bevuti immediatamente. L'effetto lassativo insorge da 30 minuti a 6 ore dopo l'assunzione, con l'espulsione di feci acquose.

Avvertenze

  • Conservare lontano dalla vista e dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.
  • Gli integratori di magnesio non vanno intesi quali sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.
  • L'uso dei sali di Epsom in presenza di condizioni patologiche o situazioni particolari, o se si sta seguendo una terapia farmacologica, è consigliata soltanto sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del paziente, saprà dare i migliori consigli.
  • In caso di compromissione della funzione renale, se è in corso una gravidanza, se si sospetta o si sta pianificando una gravidanza, o se si sta allattando con latte materno, è bene chiedere consiglio al medico o al farmacista prima di assumere sali di Epsom per via orale.

Controindicazioni

L'uso di sali di Epsom per via orale è da considerarsi generalmente controindicato nei casi di:

  • Ipersensibilità (allergia) al magnesio solfato.
  • Grave insufficienza renale.
  • Soggetti in terapia digitalica.

Effetti Collaterali

  • Un consumo eccessivo per via orale può produrre spiacevoli effetti collaterali, come gonfiore e feci liquide 7.
  • Sono stati segnalati alcuni casi di sovradosaggio di magnesio, in cui le persone hanno assunto troppo sale Epsom. I sintomi includono nausea, mal di testa, vertigini e arrossamento della pelle 18, 19.

Prezzo e Offerte

Prezzo Sali di Epsom - Scopri le Migliori Offerte Online selezionate per Te

18,99Spedizione PRIMETotale 18,99€

Westlab Reviving Epsom ,Salt 5kg

7,99Spedizione PRIMETotale 7,99€

Westlab Reviving Epsom - Sale di Epsom in sacchetto verticale richiudibile, 1 kg

22,98Spedizione PRIMETotale 22,98€

Nortembio Sale di Epsom 6 kg. Fonte Concentrata di Magnesio, Sale Puro al 100%. Bagno e Cura Personale. E-Book Incluso.
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Sali di Epsom

Votazione Media 4.3 / 5. Conteggio Voti 22.

Sali di Epsom - Migliori Offerte

18,99Westlab Reviving Epsom ,Saltsali epsom
6,90SALI DI EPSOMsali epsom
4,25ECO BATH LONDON Sale inglese Epsom Rilassante -sali epsom
6,69SPAZIO ECOSALUTE SALI EPSOM SALI POLV 500Gsali epsom
×