Elgasin 2018 - Lattosio, Legumi e Gas: Funziona? Quando Assumerlo?

In questa recensione ti parlo di Elgasin (integratore a base di enzimi digestivi, utili in caso di intolleranza al lattosio e flatulenza associata al consumo di legumi), analizzandone ingredienti, composizione, efficacia, uso ed effetti collaterali

Elgasin 2018 - Lattosio, Legumi e Gas: Funziona? Quando Assumerlo?
- Specialista in Scienze Motorie e del Benessere Zarrow s.r.l.

Che Cos'è

Elgasin è un integratore alimentare utile per combattere il gonfiore addominale da eccesso di gas intestinali.

L'azione positiva di Elgasin contro flatulenza, tensione addominale e meteorismo si deve ai suoi principi attivi, che aiutano la digestione del lattosio e dei carboidrati indigeribili presenti nei legumi, nella frutta e nella verdura:

  • alfa-galattosidasi: favorisce l'assorbimento dei carboidrati complessi degli alimenti riducendo la fermentazione e contrastando la produzione di gas;
  • beta-galattosidasi: migliora la digestione del lattosio nei soggetti che lo maldigeriscono.

Elgasin contiene inoltre estratti di Carum Carvi, conosciuto anche come Cumino dei prati, che contribuisce a regolarizzare la motilità intestinale e a favorire l'eliminazione del gas intestinale.

A Cosa Serve

Elgasin può essere utilizzato con successo:

  • in presenza di aerofagia (persone che ingeriscono grandi quantità di aria con gli alimenti, ad esempio perché assumono molte bevande gassate, masticano a bocca aperta ecc.)
  • in presenza di meteorismo, gonfiore addominale, tensione addominale, flatulenza
  • in presenza di intolleranza al lattosio
  • per facilitare la digestione di pasti ricchi di latticini freschi (ricchi di lattosio) e/o legumi
  • nella preparazione ad esami diagnostici (alcuni medici suggeriscono specificamente l'uso di Elgasin nei giorni che precedono la preparazione ad esami ecografici o endoscopici, come colonscopia o ecografie addominali, al fine di ridurre la presenza di gas nell'intestino)

Caratteristiche

Il gas intestinale può derivare dall'assunzione di alcuni alimenti, sia di origine vegetale (verdure, legumi, cereali, frutta etc.) o di altri contenenti lattosio (latte, dolci, panna, alcuni formaggi, pizza) che vengono digeriti in modo parziale o scarso, quindi fermentano nell'intestino, producendo gas, sensazione di gonfiore e flatulenza.

Grazie alla sua specifica formulazione, Elgasin aiuta la digestione di questi alimenti, rendendone meno problematica l'assunzione e riducendo in modo considerevole la formazione di gas nell'intestino.

Elgasin è senza glutine e senza lattosio.

Come Funziona Elgasin

A differenza di altri prodotti (come TrioCarbone Gas Control, Lactoflorene Pancia Piatta, Colonir ecc.), Elgasin non si limita a favorire l'eliminazione dei gas intestinali (grazie al Carvi), ma ne previene la formazione (grazie agli enzimi alfa- e beta-galattosidasi).

Alfa e beta galattosidasi ad alta concentrazione

L'α-galattosidasi è un enzima non sintetizzato nell'organismo umano, che svolge un'azione estremamente importante perché aiuta la digestione degli oligosaccaridi non digeribili (raffinosio, stachioso e verbascosio) contenuti in una grande varietà di cerali, farine bianche, pane, pasta, legumi, frutta e verdura. In questo modo, l'integrazione con questo enzima riduce efficacemente i processi fermentativi e la produzione di gas. 

La β-galattosidasi è invece un enzima naturalmente presente nell'uomo. La sua attività, tuttavia, è massima alla nascita, ma diminuisce fisiologicamente con l'età fin quasi ad annullarsi in alcune persone (intolleranza al lattosio). 

La β-galattosidasi svolge un'azione essenziale poiché aiuta la digestione del lattosio e degli alimenti che lo contengono, riducendo la fermentazione e la produzione di gas intestinali.

Carvi

Il Carvi, detto anche cumino dei prati, è una pianta dai cui frutti si estrae un olio essenziale dalle molteplici proprietà.

Il carvi ha infatti proprietà stomachiche (stimola l'appetito e favorisce la secrezione gastrica), carminative (riduce la formazione e stimola l'espulsione dei gas intestinali) e spasmolitiche del tubo digerente (aiuta a placare le coliche e i crampi intestinali).

L'azione carminativa stimola localmente la mucosa gastrica, cui fa seguito l'attivazione riflessa del nervo vago con aumento del tono della muscolatura gastrica. Questo migliora i processi digestivi, sincronizza i movimenti peristaltici e favorisce lo svuotamento dello stomaco, riducendo così l'accumulo di gas lungo l'apparato digerente.

Oligosaccaridi fermentabili

Gli Oligosaccaridi Non Digeribili, detti OND, o FODMAPs (Fermentable Oligosaccarides, disaccaride, Monosaccarides and Polyols) sono carboidrati complessi contenuti in una grande varietà di cereali, legumi, frutta e verdura.

Tali alimenti - oltre ad essere ricchi di preziose vitamine e sali minerali, e a favorire un regolare transito intestinale - possono provocare anche processi fermentativi, causando gonfiore dell'addome, flatulenza e coliche.

Non solo frutta e verdura, ma anche amidi resistenti presenti nella pasta, nel pane e nelle farine bianche, provocano gonfiore e tensione addominali, tanto quanto legumi, ortaggi e frutta secca.

Il nostro organismo non produce l'enzima α-galattosidasi, deputato alla digestione dei FODMAPs che, arrivando di conseguenza immodificati nel colon, fermentano, provocando: gonfiore, flatulenza, borborigmi e dolore addominale.

Lattosio

L'intolleranza al lattosio è la più diffusa al mondo a causa della fisiologica riduzione, nel nostro organismo, di β-galattosidasi, enzima deputato alla digestione di questo zucchero. ​

La β-galattosidasi, indispensabile per la digestione del lattosio, viene sintetizzata nell'intestino fin dalla nascita, ma i livelli di tale enzima si riducono fino al 90% durante l'età adulta. Per questo motivo l'intolleranza al lattosio (intesa non come allergia, ma come difficoltà di digestione di tale zucchero), è l'intolleranza più diffusa al mondo.

In mancanza di tali enzimi, gli oligosaccaridi non digeribili e il lattosio arrivano inalterati nel colon, dove subiscono fermentazione batterica ad opera della microflora intestinale provocando gonfiore, distensione addominale, crampi, flatulenza, stipsi, o frequenti scariche diarroiche.

Il lattosio è presente non solo nel latte e nei suoi derivati (formaggi, burro, panna, yogurt), ma anche in molti altri alimenti in cui non ci aspetteremmo di trovarlo, perché utilizzato come conservante (ad esempio si trova in tutti i prodotti alimentari le cui etichette alimentari riportino i seguenti ingredienti contengono lattosio: Latte, Lattosio, Siero, Caglio, Derivato del latte, Latte in polvere).

Preparazione ad ecografie

Altro campo d'applicazione interessante è quello della preparazione ad esami ecografici (es. ecografia addominale) o endoscopici (es. colonscopia), dove Elgasin è stato testato, unito a una dieta povera di fibre, con ottimi risultati.

La buona riuscita dell'ecografia e la corretta visualizzazione degli organi target, dipendono infatti da fattori esterni come l'eventuale meteorismo intestinale e la struttura fisica del paziente (tessuto adiposo).

Una buona preparazione all'esame ecografico, ottenuta con una dieta povera di scorie e con l'ausilio di preparati atti a diminuire la fermentazione colica e la formazione dei gas intestinali, è utile per ottenere un'ottima visualizzazione degli organi target e diminuisce i casi in cui l'esame debba essere ripetuto.

Modo d'uso

  • Si consiglia l'assunzione di 1-2 compresse di Elgasin prima dei pasti principali o prima dell'assunzione di alimenti contenenti lattosio e carboidrati non digeribili.
  • Le compresse possono essere assunte con acqua, masticate o sciolte in bocca.

Valori Nutrizionali

Contenuti medi Per dose giornaliera Per una compressa
Beta-galattosidasi 180,00 mg 45,0 mg
pari a 18.000 U FCC 4.500 U FCC
Alfa galatosidasi 120,0 mg 30,0 mg
pari a 1.200 Gal U 300 Gal U
Estratto secco di frutti di Carvi 40,0 mg 10,0 mg

Ingredienti

Principi attivi: Alfa galattosidasi, beta galattosidasi, cumino dei prati (carum carvi).

Avvertenze

  • Non superare la dose giornaliera raccomandata.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età.
  • Elgasin e gli altri integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata.

Controindicazioni

  • Non sono disponibili dati scientifici sull'impiego di Elgasin in gravidanza e durante l'allattamento. Si consiglia di consultare il proprio medico, soprattutto nel primo trimestre di gravidanza.
  • Anche per l'uso nei bambini si raccomanda di sentire il parere del medico

Effetti collaterali

  • Elgasin è generalmente ben tollerato e non presenta effetti collaterali e controindicazioni (se non in pazienti notoriamente sensibili ai componenti contenuti nel prodotto).
L'assunzione di Elgasin in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del paziente, saprà dare i migliori consigli.

Prezzo e Offerte

Prezzo Elgasin - Scopri le Migliori Offerte Online

farmaciadepasquale - SANITAS LAB.CHIMICO FARM.Srl Elgasin 30cpr10,90€ + 6,50 Sped.
clubfarmait2 - Sanitas Lab. Chimico Farm. Elgasin 30 Compresse10,95€ + 5,99 Sped.
farmacosmo - SANITAS FARMACEUTICI elgasin integratore alimentare per la motilità intestinale 30 compresse11,11€ + 4,89 Sped.
farmaciapadrepiouno - SANITAS LAB.CHIMICO FARM.Srl Elgasin 30cpr11,14€ + 4,50 Sped.
farmasave - SANITAS FARMACEUTICI ELGASIN 30 COMPRESSE11,21€ + 5,80 Sped.
farmaciadelcorso - SANITAS LAB.CHIMICO FARM.Srl ELGASIN 30 Compresse11,25€ + 5,90 Sped.
farmaglobo - SANITAS LAB.CHIMICO FARM.SRL ELGASIN 30CPR11,27€ + 5,90 Sped.
farmalive - ELGASIN 30CPR11,40€ + 5,90 Sped.
eshopfarmaciabodini - SANITAS LAB.CHIMICO FARM.Srl ELGASIN 30 COMPRESSE11,44€ + 4,90 Sped.
farmaciaguacci - SANITAS LAB.CHIMICO FARM.Srl ELGASIN 30 Compresse11,44€ + 5,50 Sped.