Cardiolipid - Abbassa il Colesterolo? Fa Male? Recensione 2018

In questo articolo ti parlerò dell'integratore Cardiolipid, a base di riso rosso fermentato e principi attivi utili per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, analizzandone ingredienti, composizione, efficacia, modo d'uso ed effetti collaterali

Cardiolipid - Abbassa il Colesterolo? Fa Male? Recensione 2018

Che Cos'è

Cardiolipid è una linea di integratori alimentari che aiutano a controllare i livelli di colesterolo nel sangue, riducendo l'assorbimento, la sintesi e l'ossidazione del colesterolo.

Il tutto grazie alla presenza di principi attivi come Riso Rosso Fermentato, Fitosteroli, Octacosanoli, Vitamina B3, Acido Alfa Lipoico, Acidi Grassi Omega 3, Resveratrolo, Cromo, Acido Pantoteico, Vitamina B12 e Acido Folico.

La linea di integratori Cardiolipid comprende:

  • Cardiolipid Shedir: 30 capsule senza glutine
  • Cardiolipid 10 Capsule: 30 capsule senza glutine
  • Cardiolipid 10 Bustine: 20 capsule senza glutine

A Cosa Serve

Cardiolipid è in grado di agire positivamente sul livello di colesterolo nel sangue, riducendo il rischio di sviluppare patologie cardiache e cardiovascolari.

Cardiolipid è utile per favorire il controllo dei livelli ematici di colesterolo nell'ambito di una dieta globalmente adeguata.

Cardiolipid è indicato per chi desidera tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e più in generale il rischio cardiovascolare in modo naturale, senza ricorrere a rimedi farmacologici come le statine. Consultare il medico.

CARDIOLIPID 10 30CPS Prezzo:17,21€Offerta e Recensioni   Monascus purpureus (riso rosso) semi fermentato 5% monacolina K, antiagglomerante (calcio fosfato bibasico), acido alfa lipoico, olio di pesce omega 3 65% polvere di cui 27,6% DHA e 42% EPA supportato su biossido di silicio, vitamina B3 (niacina), policosanolo 60% octacosanolo, antiagglomerante (magnesio stearato vegetale, silice amorfa), Polygonum cuspidatum Siebold & Zucc. radice 98% resveratrolo, vitamina B5 (acido pantotenico), cromo picolinato, acido folico, vitamina B12, colorante (biossid

Caratteristiche

Il Ruolo del Colesterolo

Il colesterolo è un composto organico appartenente alla famiglia dei lipidi steroidei. Nel nostro organismo svolge diverse funzioni importanti. Il colesterolo, infatti, risulta essenziale per la trasmissione nervosa (è un componente della guaina mielinica), per il metabolismo cellulare (regola fluidità e permeabilità delle membrane), per l’equilibrio endocrino (è il precursore degli ormoni steroidei e corticosurrenali), per l’omeostasi del calcio (è un precursore della vitamina D), per la funzione protettiva della pelle (si oppone ad un’eccessiva disidratazione e all’assorbimento di sostanze dannose) e per la digestione e l’assorbimento intestinale dei lipidi alimentari (come precursore dei sali biliari).

L'Ipercolesterolemia

Nonostante il ruolo biologico di primo piano, il colesterolo che circola nel sangue in concentrazioni superiori alla norma si trasforma in un acerrimo nemico della nostra salute. La colesterolemia, cioè la quantità di colesterolo presente nel sangue, viene misurata su un piccolo campione ematico prelevato a digiuno e si esprime in milligrammi di colesterolo per decilitro di sangue (mg/dl). Sebbene esista una certa variabilità individuale sulla base di diversi fattori (sesso, età, genetica, stile alimentare, attività fisica), nell’adulto la colesterolemia si attesta mediamente tra i 140 ed i 200 mg/dl. Quando la concentrazione di colesterolo nel sangue eccede tali valori, o più in generale quelli ritenuti normali per la popolazione di riferimento, si parla di ipercolesterolemia.

L’eccessiva concentrazione di colesterolo nel sangue non è una vera e propria malattia, bensì un disordine metabolico che a sua volta può divenire causa di svariati processi morbosi, in particolare di patologie cardiovascolari.

Al fine di definire al meglio il rischio cardiovascolare, piuttosto che la quantità totale di colesterolo è importante conoscere le sue frazioni: il colesterolo HDL – comunemente definito colesterolo buono – ed il colesterolo LDL o colesterolo cattivo.

Essendo il colesterolo un lipide, è scarsamente solubile in acqua e per essere trasportato nel torrente circolatorio necessita, pertanto, di legarsi a specifiche lipoproteine. Il colesterolo si lega soprattutto alle lipoproteine a bassa densità (LDL). Il colesterolo in eccesso legato a tali lipoproteine tende ad accumularsi sull’endotelio delle arterie, formando aggregati sempre più densi fino a generare delle vere e proprie placche, dette ateromi. Queste placche fanno perdere la naturale elasticità delle arterie e possono causare gravi danni soprattutto al cuore o al cervello.

Il colesterolo buono è invece rappresentato dalle HDL (lipoproteine ad alta densità) che ripuliscono le arterie catturando il colesterolo in eccesso e trasferendolo ai tessuti (soprattutto al fegato), dove viene smaltito.

Come agisce Cardiolipid?

Di seguito riassumiamo il meccanismo d'azione dei principi attivi dei prodotti Cardiolipid. Poiché non tutti sono contemporaneamente presenti all'interno del singolo prodotto, consigliamo di consultare al capitolo "Valori Nutrizionali" la composizione del prodotto di proprio interesse.

  • Monascus purpureus (riso rosso fermentato): è un lievito che a seguito della fermentazione del riso, si arricchisce di un gruppo di sostanze, denominate monacoline, che possono abbassare i livelli di colesterolo e di trigliceridi nel sangue.
    In particolare, la monacolina K può essere utile nella normalizzazione della colesterolemia quanto può avere una certa attività inibente nei confronti della HMG-00A reduttasi, un enzima chiave nella biosintesi del colesterolo.
  • Steroli vegetali: noti anche come fitosteroli, sono composti naturalmente presenti in molti estratti di origine vegetale, infatti sono normali componenti della dieta e vengono solitamente isolati da oli vegetali.
    II betasitosterolo risulta il più abbondante tra gli steroli di origine vegetale, essi sono strutturalmente correlati al colesterolo, caratteristica che conferisce la capaci di regolare i livelli di colesterolo nel sangue.
  • Gli Omega3 contribuiscono al normale funzionamento del sistema cardiovascolare mediante diversi meccanismi: determinano una maggiore fluidità delle membrane cellulari, hanno un ruolo nella funzionalità del rivestimento interno dei vasi sanguigni, intervengono nell'aggregazione piastrinica e nel processo infiammatorio. Tutti questi fattori sono coinvolti nel mantenimento della fluidità del sangue, pertanto ne consentono il corretto scorrimento nei vasi sanguigni, riducendo il rischio di aterosclerosi e malattie cardiovascolari.
  • I Policosanoli possono contribuire a ridurre i livelli di colesterolo agendo a livello epatico, aumentando il metabolismo delle LDL e riducendo la sintesi di colesterolo. In modo particolare l'octacosanolo potrebbe diminuire le concentrazioni sieriche di colesterolo totale e di colesterolo legato alle lipoproteine a bassa densità (LDL).
  • Coenzima Q10: è un coenzima ubiquitario del nostro organismo. Viene assorbito a livello dell'intestino tenue e una volta in circolo partecipa a numerosi processi biochimici necessari per la respirazione cellulare e la produzione di ATP.
    Inoltre il coenzima Q10 presenta anche proprietà antiossidanti.
  • Lo sapevi Che...

    L'assunzione di statine o di monacoline da riso rosso fermentato può ridurre i livelli di coenzima Q10, quindi è importante integrare l'alimentazione.

  • Cromo (picolinato di cromo): minerale essenziale nella nutrizione umana.
    Può avere un'attività di regolazione del metabolismo del glucosio, contribuendo al mantenimento dei suoi livelli normali nel sangue.
  • Vitamina B12 (cianocobalamina): è un coenzima implicato nelle reazioni proenergetiche e nel metabolismo dei tessuti nervosi.
    Contribuisce al normale metabolismo dell'omocisteina convertendo quest'ultima in metionina.
    L'omocisteina, presente in elevate quantità nel nostro organismo, può aumentare l'adesività piastrinica e può provocare l'ossidazione delle LDL.
  • Acido folico: partecipa a numerosi processi metabolici, il più importante è la sintesi del DNA. Contribuisce al normale metabolismo dell'omocisteina.
  • Acido lipoico: è un importante antiossidante, utile per la sua azione neuroprotettiva e insulino-regolatrice.
  • Niacina (nicotinamide): è un componente del NAD e NADP, nucleotidi coinvolti in diverse reazioni del metabolismo: glicolisi, sintesi e catabolismo di aminoacidi e acidi grassi e mantenimento fisiologico della produzione endogena del colesterolo.

Modo d'uso

Cardiolipid Shedir

Si consiglia di assumere una capsula al giorno, preferibilmente durante un pasto principale.

Cardiolipid 10 Capsule

Salvo diversa prescrizione medica, si consiglia di assumere 1 capsula al giorno da deglutire con acqua, preferibilmente durante un pasto principale.

Cardiolipid 10 Bustine

Si consiglia di assumere al massimo una bustina al giorno.
Sciogliere il contenuto di una bustina in un bicchiere d'acqua (200 ml) e mescolare.

Valori Nutrizionali

Cardiolipid Shedir

  per 1 capsula %RDA*
Monascus purpureus estratto secco
titolato 1,5% monacolina
apporto di monacolina
200 mg

3 mg
 
Olio pesce omega 3 65% 30 mg  
Octacosanoli 7,8 mg  
Vitamina B3 27 mg 150
Acido alfa lipoico 30 mg  
Cromo 62 µg 50-200**
Acido pantotenico 2 mg 33,3
Vitamina B12 2 mcg 100**
Acido folico 200 µg 100

*RDA: dose giornaliera raccomandata 
**LARN 1996.

Cardiolipid 10 Capsule

    Per 1 capsula %VNR
Monascus purpureus da cui 
5% monacolina K
200 mg 
10 mg
 
Olio di Pesce da cui 
65% Omega 3
60 mg 
19,5 mg
 
Acido Alfa Lipoico 30 mg  
Niacina 27 mg 169%
Policosanolo da cui 
60%Octacosanolo
13 mg 
7,8 mg
 
Polygonum c.e.d. da cui 
98% Resveratrolo
2,1 mg 
2 mg
 
Acido Pantotenico 2 mg 33%
Acido Folico 200 mcg 100%
Cromo 62 mcg 155%
Vitamina B12 2 80%

Ingredienti

Cardiolipid Shedir

Monascus purpureus semi fermentato (1,5% monacolina K), acido alfa lipoico, olio di pesce omega 3 65% polvere di cui 27,6% DHA e 42% EPA supportato su biossido di silicio, conservanti (sodio ascorbato, alfatocoferolo), vitamina B3, policosanolo 60% octacosanolo, acido pantotenico, cromo picolinato, acido folico, vitamina B12, antiagglomeranti (calcio fosfato, magnesio stearato vegetale, silice amorfa), coloranti (titanio biossido).
Opercolo in gelatina alimentare.

Cardiolipid 10 Capsule

Monascus purpureus (riso rosso) semi fermentato 5% monacolina K, antiagglomerante (calcio fosfato bibasico), acido alfa lipoico, olio di pesce omega 3 65% polvere di cui 27,6% DHA e 42% EPA supportato su biossido di silicio, vitamina B3 (niacina), policosanolo 60% octacosanolo, antiagglomerante (magnesio stearato vegetale, silice amorfa), Polygonum cuspidatum Siebold & Zucc. radice 98% resveratrolo, vitamina B5 (acido pantotenico), cromo picolinato, acido folico, vitamina B12, colorante (biossido di titanio).

Cardiolipid 10 Bustine

Fruttosio, maltodestrina, steroli vegetali 20%, riso rosso fermentato da monascus purpureus tit. al 3% in monacolina K; acidificante: acido citrico; aroma, niacina (nicotinamide); agente antiagglomerante: biossido di silicio; colorante: estratto di sambuco polvere; coenzima 010, vitamina 612 (cianocobalamina), picolinato di cromo, acido folico (acido pteroil-monoglutammico); edulcorante: sucralosio.

Avvertenze

  • Cardiolipid e gli altri integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.

Prima di considerare l'uso di un integratore per il controllo del colesterolo, è opportuno fare il possibile per ottimizzare la dieta e lo stile di vita, riducendo il consumo di grassi animali a favore di frutta, verdura, legumi e cereali integrali, e praticando una sana e regolare attività fisica.

Per chi ha un livello di colesterolo poco sopra la norma possono infatti bastare alcuni accorgimenti dietetici e uno stile di vita migliore.

  • Evitare grassi di origine animale (burro, strutto, panna) e sostituirli con oli di origine vegetale, come olio d'oliva e oli di semi (mais e soia).
  • Limitare il consumo di cibi troppo ricchi di colesterolo, come le frattaglie, l'anatra, i salumi e i formaggi grassi.
  • Preferire il pesce - in particolare pesce azzurro, tonno, salmone, ricchi di omega 3 - e carni bianche, come vitello, tacchino, pollo, coniglio.
  • Variare l'alimentazione, aumentando il consumo di frutta, verdura e legumi.
  • Svolgere regolare attività fisica; dimagrire se si è in sovrappeso; eliminare il fumo; tenere sotto controllo la pressione del sangue.
  • Non superare le dosi consigliate.
  • Non somministrare sotto i 5 anni di età.
  • Il prodotto deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini.
  • Conservare il prodotto in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.
  • La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra.
  • Non superare la dose giornaliera consigliata.
  • In caso di patologie chiedere consiglio al proprio medico prima di assumere un qualsiasi integratore
  • Va evitato il consumo di oltre 3 g/giorno di steroli e stanoli vegetali aggiunti.

Controindicazioni

  • Non usare Cardiolipid in gravidanza, durante l'allattamento e in caso di terapia con farmaci ipolipidemizzanti, antibiotici e antivirali.
  • Per la presenza di acido alfa lipoico, se si è in trattamento con farmaci ipoglicemizzanti prima dell’eventuale uso del prodotto consultare il medico.
  • Più in generale, se si è in terapia con farmaci di qualsiasi natura, prima di iniziare il trattamento con Cardiolipid è consigliabile contattare il medico.

Attenzione! Assumere integratori di riso rosso fermentato quando si è già in terapia con le statine amplifica gli effetti collaterali di queste ultime.

Effetti Collaterali

L'impiego di Cardiolipid è generalmente ben tollerato e privo di reazioni avverse clinicamente rilevanti. Sono possibili reazioni di ipersensibilità individuale (reazioni allergiche), oltre a lievi disturbi gastrointestinali in soggetti predisposti (nausea, reflusso, dolori addominali).

Gli effetti collaterali del riso rosso fermentato sono in genere più attenuati e sfumati rispetto a quelli prodotti dalle statine di sintesi (farmaci con cui il riso rosso fermentato condivide lo stesso meccanismo d'azione ipo-colesterolemizzante).

Se assunto ad alte dosi e per lunghi periodi, il riso rosso fermentato potrebbe comunque ricalcare gli effetti collaterali delle statine, con tossicità epatica, miopatia (dolori muscolari) e rabdomiolisi (grave danno muscolare con possibili conseguenze anche a livello renale).

Prezzo e Offerte

Prezzo Cardiolipid - Scopri le Migliori Offerte Online

CARDIOLIPID 10 30CPS Prezzo:17,21€Offerta e Recensioni   Monascus purpureus (riso rosso) semi fermentato 5% monacolina K, antiagglomerante (calcio fosfato bibasico), acido alfa lipoico, olio di pesce omega 3 65% polvere di cui 27,6% DHA e 42% EPA supportato su biossido di silicio, vitamina B3 (niacina), policosanolo 60% octacosanolo, antiagglomerante (magnesio stearato vegetale, silice amorfa), Polygonum cuspidatum Siebold & Zucc. radice 98% resveratrolo, vitamina B5 (acido pantotenico), cromo picolinato, acido folico, vitamina B12, colorante (biossid
farmaprezzo - CARDIOLIPID 10 30CPS14,60€ + 5,00 Sped.
anticafarmaciaorlandi - SHEDIR PHARMA Srl Unipersonale Cardiolipid 10 30cps14,70€ + 4,99 Sped.
anticafarmaciaorlandi - SHEDIR PHARMA Srl Unipersonale Cardiolipidshedir 30cps14,70€ + 4,99 Sped.
farmaciamascia - SHEDIR PHARMA SRL UNIPERSONALE CARDIOLIPID 10 30CPS14,70€ + 5,50 Sped.
farmaciamascia - SHEDIR PHARMA SRL UNIPERSONALE CARDIOLIPIDSHEDIR 30CPS14,70€ + 5,50 Sped.
farmaglobo - SHEDIR PHARMA SRL UNIPERSONALE Shedir Pharma Cardiolipid-Shedir Integratore Alimentare 30 Capsule14,98€ + 5,90 Sped.
farmaciadepasquale - SHEDIR PHARMA Srl Unipersonale Cardiolipidshedir 30cps15,10€ + 6,50 Sped.
lafarmaciadelsole - SHEDIR PHARMA Srl Unipersonale Cardiolipidshedir 30cps15,19€ + 5,99 Sped.
farmaciadepasquale - SHEDIR PHARMA Srl Unipersonale Cardiolipid 10 30cps15,40€ + 6,50 Sped.
lafarmaciadelsole - SHEDIR PHARMA Srl Unipersonale Cardiolipid 10 30cps15,52€ + 5,99 Sped.