AuraStop 2018 ed Emicrania: Funziona? È una Bufala? Recensione

In questa recensione ti parlo di AuraStop (integratore sviluppato per fornire una risposta naturale ai problemi di emicrania con e senza aura), analizzandone ingredienti, composizione, efficacia, modo d'uso, controindicazioni ed effetti collaterali

AuraStop 2018 ed Emicrania: Funziona? È una Bufala? Recensione

Che Cos'è

AuraStop è un integratore alimentare appositamente studiato per fornire una risposta naturale ai problemi di emicrania, con e senza aura.

AuraStop contiene magnesio ed estratti vegetali di partenio e griffonia, inseriti nella formulazione allo scopo di sostenere il normale tono dell'umore e favorire il rilassamento e il benessere mentale.

Coniugando l'azione dei suoi componenti  Magnesio, Griffonia/5-HTP e Partenio, AuraStop è in grado di ottenere un'azione sinergica.  

  • Il Partenio contrasta gli stati di tensione localizzati;
  • la Griffonia sostiene il normale tono dell'umore, rilassamento e benessere mentale;
  • il Magnesio contrasta stanchezza e affaticamento, contribuendo al normale funzionamento del sistema nervoso, all'equilibrio elettrolitico e all'efficace gestione della trasmissione nervosa.
  • Il 5-HTP (fornito dalla Griffonia) può contribuire ad aumentare le concentrazioni di serotonina (l'ormone del buon umore) a livello del sistema nervoso centrale

Attraverso l'azione dei suoi tre componenti, Aurastop agisce sui vari meccanismi cerebrali che portano alla comparsa dell'emicrania con aura, aiutando a ridurre o ad ottenere una rapida scomparsa del fenomeno dell'aura se assunto al suo inizio.

A Cosa Serve

Sotto consiglio medico, AuraStop può essere utilizzato:

  • nel trattamento dell'aura emicranica
  • nella prevenzione dell'emicrania con e senza aura
  • nella terapia dell'emicrania mestruale
  • in concomitanza di attacchi acuti di cefalea
  • aiutare ad affrontare senza farmaci le problematiche di cefalea ed emicrania in età pediatrica

Raccomandazioni Importanti

AuraStop è un integratore alimentare (non un farmaco - leggi il disclaimer). Pertanto, è importante tenere presente che:

  • un integratore alimentare non può vantare attività terapeutiche (non cura né previene le malattie)
  • i risultati possono variare da persona a persona
  • l'assunzione di AuraStop in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata soltanto sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del paziente, saprà dare i migliori consigli.

Secondo quanto dichiarato nel materiale informativo distribuito dal produttore, Aurastop sarebbe in grado:

di ridurre o di ottenere una rapida scomparsa del fenomeno dell'aura con un'azione sinergica sui vari meccanismi cerebrali che portano alla sua comparsa. Il paziente avrà, dopo la sua assunzione, non solo la piacevole esperienza di una riduzione dei fenomeni che caratterizzano l'aura e della sua durata, ma anche di non avere l'abituale cefalea, che, inevitabilmente, segue l'aura, o perlomeno di avere una cefalea molto meno intensa e con una risposta all'analgesico o triptano abituale molto più veloce ed efficace.

Aurastop compresse - Integratore naturale contro MAL di TESTA - CEFALEA - EMICRANIA con Aura - a base di Partenio, Griffonia e Magnesio - Senza Glutine (Adatto per i celiaci)Prezzo:20,95€Offerta e Recensioni  

Caratteristiche

Cos'è la Cefalea

La cefalea è un disturbo doloroso della testa (talora associato a dolorabilità di faccia e/o collo).

È la più comune tra le sindromi dolorose. In Italia colpisce circa dieci milioni di persone in modo episodico e due milioni in modo cronico.

Le cefalee primarie si possono dividere in tre gruppi principali:

  • Emicrania
  • Cefalea di tipo tensivo (CTT)
  • Cefalea a grappolo o Cluster headache

Cos'è l'emicrania

Ci sono numerose forme di Cefalea (mal di testa) ma quella più comune e invalidante è l'emicrania, che colpisce quasi 10 milioni di persone in Italia in modo episodico ma che per più di 7 milioni di pazienti diventa una forma frequente fino a divenire anche persistente e quindi cronica.

Numerosi studi epidemiologici dimostrano che l'emicrania colpisce circa il 15-18% delle donne e l' 8-12% degli uomini nel corso della vita, con un picco di prevalenza nel periodo di maggiore produttività, tra i 25 ed i 55 anni. Il carattere disabilitante della cefalea ne fa una malattia Sociale.

Cos'è l'Aura?

Circa il 20-25% dei pazienti emicranici sono affetti da emicrania con aura, cioè più di 2,5 milioni di persone in Italia.

La frequenza tipica e'di 3-4 episodi l'anno ma non è insolito avere crisi più frequenti nei periodi di maggior stress o durante la gravidanza .

L'aura e' un fenomeno elettrico che coinvolge alcune aree della corteccia cerebrale espandendosi in modo progressivo dall'area occipitale (posteriore) all'area frontale (anteriore) portando a dei deficit di funzionamento dei centri coinvolti. Il fenomeno non è equiparabile ad un evento ischemico cerebrale (anche se i sintomi possono richiamare questa patologia) dato che è l'espressione di un transitorio deficit di tipo elettrico che una volta risoltosi non lascia traccia o danno residuali.

I sintomi usualmente compaiono in successione: dapprima i disturbi visivi, seguiti da quelli sensitivi ed eventualmente da afasia, ma l'ordine di comparsa può essere anche inverso o seguire un'altra sequenza, quasi sempre segue una crisi di emicrania per lo più simile a quella di cui i pazienti hanno esperienza abituale. A volte l'aura non e' seguita da dolore.

  • L'aura tipica è rappresentata da sintomi visivi (AURA VISIVA ). La variante visiva rappresenta il tipo di aura più comune e si manifesta usualmente sotto forma di spettri di fortificazione, con figure a forma stellata inizialmente vicine al punto di fissazione e che gradualmente diffondono a destra o a sinistra, assumendo forma convessa lateralmente con bordi angolati scintillanti che lasciano nella propria scia scotomi assoluti o relativi di vario grado. In altri casi è presente scotoma senza fenomeni positivi, a estensione graduale.
  • Seguono a volte dei disturbi sensitivi ( AURA SOMATOSENSORIALE ), per lo più a tipo “punture di spilli”, che si diffondono lentamente dall'estremità di un arto fino ad interessare unilateralmente un'area più o meno vasta del viso. 
  • Meno frequentemente dopo i disturbi sensitivi compaiono disturbi del linguaggio, per lo più rappresentati da afasia cioè da difficoltà ad esprimere i propri pensieri o semplici parole (AURA COMPLESSA).

Molto spesso il paziente riferisce uno stato di malessere che perdura anche per 24/48 ore caratterizzato da astenia, sensazione di rallentamento ideo-motorio, senso di confusione che a volte incide maggiormente sulla disabilità del paziente che il dolore.

Cosa fare in caso di aura?

Il paziente che dovesse avere un episodio di aura soprattutto il suo primo episodio deve sempre eseguire una visita neurologica in un Centro Cefalee.

Dato che un episodio di aura rappresenta uno stress per la nostra corteccia cerebrale è sempre meglio cercare di ridurne il numero con una adeguata prevenzione oppure bloccarla sul nascere assumendo Aurastop.

Aurastop compresse - Integratore naturale contro MAL di TESTA - CEFALEA - EMICRANIA con Aura - a base di Partenio, Griffonia e Magnesio - Senza Glutine (Adatto per i celiaci)Prezzo:20,95€Offerta e Recensioni  

Benefici

Partenio

Il partenio (Tanacetum parthenium L.) è una pianta erbacea perenne, utile per contrastare stati di tensione localizzati.

Nella fitoterapia moderna il Partenio è utilizzato come antidolorifico e antiinfiammatorio e ha un impiego di eccellenza nei confronti dell'emicrania.

I suoi componenti attivi - i partenolidi - sono inibitori molto potenti dell'espressione di NOS e della conseguente sintesi di ossido nitrico. Hanno mostrato in modelli sperimentali in vitro e in vivo di inibire in maniera specifica l'attivazione di NF-kB, la sintesi di citochine proinfiammatorie (IL-1beta, IL-6 e TNFalfa) e l'attivazione della microglia a livello del SNC. In vitro ed in modelli animali sperimentali sono stati inoltre documentati effetti significativi sul rilascio di serotonina dalle piastrine e inibizione della fosfolipasi A.

Magnesio

Il magnesio è un minerale essenziale in numerosi processi biochimici e neurofisiologici "probabilmente" efficace per la prevenzione dell'emicrania.

Oltre a contrastare stanchezza e affaticamento contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso ovvero all'equilibrio elettrolitico e alla efficace gestione della trasmissione nervosa. Il Magnesio è anche cofattore enzimatico di numerose altre reazioni metaboliche. La sua attività miorilassante aiuta a ridurre gli stati di stress associati.

Evidenze scientifiche mostrano bassi livelli di magnesio in molti pazienti che soffrono di emicrania (Livello di raccomandazione III).Il suo ruolo nella profilassi e nel dolore emicranico è stato documentato in numerosi studi clinici, seppur con risultati conflittuali. Negli studi in merito, è stato generalmente utilizzato magnesio sottoforma di magnesio pidolato alla dose di 400-600 mg/die.

Il magnesio può rivelarsi particolarmente utile nelle pazienti con emicrania mestruale e in quelle con sindrome premestruale.

Griffonia, Triptofano e Serotonina

La Griffonia (Griffonia simplicifolia (DC) Baill., semi) contribuisce al normale tono dell'umore e al rilassamento e benessere mentale, grazie alla presenza di 5-HTP.

Ricordiamo a tal proposito che il triptofano ed il 5-idrossitriptofano sono precursori della serotonina.

La serotonina svolge un ruolo significativo come neuromediatore nella regolazione di molteplici attività a livello del Sistema Nervoso Centrale, che vanno dalla regolazione del tono dell'umore, del sonno, della temperatura corporea, della sessualità, all'empatia, funzioni cognitive, creatività e appetito.

  • Molteplici studi hanno dimostrato che un aumento dei livelli della serotonina porta ad innalzamento del tono dell'umore, diminuzione dell'appetito e miglioramento del sonno.
  • Viceversa, sindromi depressive si manifestano, nella maggior parte dei casi, a causa di un difetto di serotonina in determinate fessure sinaptiche del cervello.

Un aumento del livello della serotonina si può ottenere sia farmacologicamente (ad es. tramite specifici farmaci antidepressivi), sia in modo "naturale", aumentando il livello dei suoi precursori endogeni, come appunto l'L-5-HTP (5-idrossitriptofano) di cui i semi di Griffonia sono particolarmente.

Il L-5-HTP ha dimostrato una potenziale efficacia clinica per il trattamento di varie patologie, dalla depressione all'insonnia, all'obesità, alla cefalea.

Modo d'uso

AuraStop Compresse

Si consiglia di assumere 1-2 compresse di AuraStop al dì con un bicchiere d'acqua. Per dosaggi superiori sentire il parere del medico.

AuraStop Bustine

Si consiglia di assumere 1-2 bustine al dì con un bicchiere d'acqua. Per dosaggi superiori sentire il parere del medico.

Schemi posologici

I seguenti schemi posologici sono stati estrapolati direttamente dal sito web del produttore.

CONDIZIONE DOSAGGIO CONSIGLIATO
Nel trattamento dell'Aura emicranica 1 compressa all'inizio dell'aura seguita da una 2° compressa alla comparsa del dolore.
Nella prevenzione dell'emicrania con e  senza aura 1 compressa 2 volte die per 3 mesi
Nella terapia dell'emicrania mestruale 1 compressa 2 volte die dal secondo giorno  prima del ciclo alla fine del ciclo mestruale.
in concomitanza di attacchi acuti di cefalea 2 compresse insieme.

Valori Nutrizionali

AuraStop Compresse

Ingredienti per dose
(1 compressa)
%VNR*
per 1 compressa
per dose
(2 compresse)
%VNR*
per 2 compresse
Magnesio 185 mg 49% 370 mg 98%
Partenio 150 mg - 300 mg -
di cui partenolide 1.200 mcg - 2.400 mcg -
Griffonia 100 mg - 200 mg -
di cui 5-idrossitriptofano 20 mg - 40 mg -

*VNR=Valori nutritivi di riferimento.

AuraStop Bustine

Ingredienti per dose
(1 bustina)
%VNR*
per 1 bustina
per dose
(2 bustine)
%VNR*
per 2 bustine
Griffonia 250 mg - 500 mg -
di cui 5-idrossitriptofano 50 mg - 100 mg -
Magnesio 100 mg 27% 200 mg 54%
Partenio 75 mg - 150 mg -
di cui partenolide 600 mcg - 1.200 mcg -

*VNR=Valori nutritivi di riferimento.

Ingredienti

AuraStop Compresse

Agente di carica: cellulosa microcristallina; magnesio ossido, partenio [Tanacetum parthenium (L.) Sch. Bip., fiori] estratto secco titolato 0,8% partenolide, griffonia [Griffonia simplicifolia (DC.) Baill., semi] estratto secco titolato 20% 5-idrossitriptofano; agente di rivestimento: idrossipropilmetilcellulosa; agente antiagglomerante: sodio carbossimetilcellulosa reticolata; stabilizzante: mono e digliceridi degli acidi grassi; agente antiagglomerante: biossido di silicio, magnesio stearato vegetale; colorante: biossido di titanio; agenti antiagglomeranti: acido stearico vegetale, glicole polietilenico; colorante: complessi clorofilline-rame.

AuraStop Bustine

Maltodestrine, griffonia [Griffonia simplicifolia (DC.) Baill., semi] estratto secco titolato 20% 5-idrossitriptofano, aromi, magnesio ossido; addensanti: gomma d'acacia, gomma xanthano; partenio [Tanacetum parthenium (L.) Sch. Bip., fiori] estratto secco titolato 0,8% partenolide; edulcoranti: glicosidi steviolici, sucralosio; colorante: betacarotene; agente antiagglomerante: biossido di silicio.

Avvertenze e Controindicazioni

  • Per l'uso in donne in gravidanza o in allattamento e bambini si raccomanda di sentire il parere del medico.
  • Non superare la dose giornaliera raccomandata.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età.
  • AuraStop e gli altri integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata.
  • Conservare il prodotto in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce. La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra.

Effetti Collaterali

AuraStop Fa Male?

  • L'impiego di Aura Stop è generalmente ben tollerato e privo di reazioni avverse clinicamente rilevanti. In seguito all'uso del prodotto sono comunque possibili disturbi addominali minori, come nausea e dolori addominali. Se presenti, questi effetti collaterali hanno il più delle volte carattere transitorio e tendono a regredire con la sospensione della terapia.
  • Non assumere in caso di ipersensibilità o di allergie verso uno o più componenti del prodotto.
  • In caso di uso prolungato o in soggetti con insufficienza renale si consiglia di contattare il medico.
  • L'utilizzo di un integratore che agisce sui livelli di serotonina (come ad es. AuraStop) potrebbe dare origine alla cosiddetta sindrome serotoninergica (intossicazione da serotonina) in soggetti predisposti; per questo se ne sconsiglia l'utilizzo in associazione a farmaci che possono dare origine al disturbo (come triptani, antidepressivi triciclici, oppiacei, stimolanti del SNS, caffeina, ginseng, iperico). Consultare il medico

Prezzo e Offerte

Prezzo AuraStop - Scopri le Migliori Offerte Online

Aurastop compresse - Integratore naturale contro MAL di TESTA - CEFALEA - EMICRANIA con Aura - a base di Partenio, Griffonia e Magnesio - Senza Glutine (Adatto per i celiaci)Prezzo:20,95€Offerta e Recensioni  

AuraStop Compresse

eshopfarmaciabodini - AESCULAPIUS FARMACEUTICI Srl AURASTOP 20 COMPRESSE16,18€ + 4,90 Sped.
farmaqueen - Aesculapius Farmaceutici Srl Aesculapius AuraStop 2O Compresse 1030 mg16,53€ + 5,90 Sped.
fullfarma - AESCULAPIUS FARMACEUTICI S.R.L Aesculapius Farmaceutici Linea Sistema Nervoso Srl Aurastop 20 Compresse16,60€ + 5,30 Sped.

AuraStop Bustine

farmaciamascia - AESCULAPIUS FARMACEUTICI SRL AURASTOP 20 BUSTINE DA 3 G16,70€ + 5,50 Sped.
fitoshopit - AURASTOP 20 BUSTINE17,12€ + 2,99 Sped.
farmasave - AESCULAPIUS AURASTOP 20 BUSTINE DA 3 G17,26€ + 5,89 Sped.