Amaro Svedese 2018 - Cos'è? Funziona? È una Bufala? Opinioni

In questa recensione ti parlo dell'Amaro Svedese (antico rimedio medicinale a base di estratti alcolici di piante utili per l'azione tonica, digestiva, lassativa e depurativa), analizzandone ingredienti, efficacia, modo d'uso ed effetti collaterali

Amaro Svedese 2018 - Cos'è? Funziona? È una Bufala? Opinioni
- Specialista in Scienze Motorie e del Benessere Zarrow s.r.l.

Che Cos'è

L'amaro svedese è un'antica preparazione medicinale a base di estratti vegetali.

Il prodotto, dal gusto particolarmente amaro, può essere preparato seguendo diverse ricette che si tramandano da tempi antichissimi; tuttavia, la formula attualmente più popolare segue le indicazioni della botanica australiana Maria Treben.

L'amaro svedese viene preparato per macerazione alcolica o idroalcolica di una ventina di piante medicinali ed è indicato per supportare la digestione e come cura naturale nei confronti di un gran numero di disturbi.

Sebbene l'evidenza empirica fornita dalla medicina popolare sostenga ampiamente l'utilità terapeutica di questo prodotto, ad oggi l'efficacia del preparato non è stata scientificamente dimostrata.

A Cosa Serve

L'amaro svedese può essere utilizzato per favorire la digestione e come tonico generale, per risollevare e rigenerare l'organismo e il tono muscolare in caso di stanchezza.

Sotto specifica indicazione del medico fitoterapeuta o dell'erborista, l'amaro svedese può essere utilizzato anche per trattare condizioni minori, come:

  • Pesantezza di stomaco: 1 cucchiaino in 1/2 bicchiere d'acqua o tisana.
  • Acidità di stomaco: come sopra ma in meno liquido possibile (1/4 di bicchiere).
  • Dolori e gonfiore addominale: preparare una tisana di finocchio e anice con l'aggiunta di 1 cucchiaio e mezzo di amaro, bere tiepida. Per aumentare l'effetto effettuare un cataplasma sulla parte dolente.
  • Intestino pigro: 3 cucchiai in 3 dita di tisana o acqua.
  • Colite: 1 cucchiaio in 3 dita d'acqua o tisana, 3 volte al dì.
  • Sintomi influenzali: ai primi sintomi assumere 1 cucchiaio, in poca acqua tiepida o tisana, 3 volte al dì, 2 ore prima dei pasti.
  • Sinusiti e costipazione: applicare una garza imbevuta di amaro sulla fronte. Inumidire con l'amaro la nuca, la gola, le tempie e la zona polmonare.
  • Naso chiuso: 2 volte al giorno suffumigi con 1 lt e 1/2 di acqua bollente con aggiunta di 4 cucchiai di amaro. Inalare coperti con una salvietta per 10 minuti circa.
  • Gola irritata: riempire un bicchiere per 3/4 con acqua tiepida e aggiungere 2 cucchiai di amaro. Eseguire gargarismi diverse volte al giorno.
  • Tosse: suffumigi con 1 lt e 1/2 di acqua bollente con l'aggiunta di 4 cucchiai di amaro, 3 volte al dì. Assumere inoltre l'amaro al mattino e alla sera in tisana calda di salvia e timo. In caso di forte infiammazione applicare una garza imbevuta di amaro su petto e bronchi (per almeno 1 ora).

N.B: Le dosi indicate sono strate tratte dalle indicazioni d'uso dell'amaro svedese raihuen. Si tratta di indicazioni puramente indicative che vanno sempre confrontate con il parere del proprio medico curante.

Raihuen Amaro Svedese 42% vol 700mlPrezzo:34,00€Offerta e Recensioni  

Caratteristiche

Storia

Si ritiene che le origini degli amari svedesi siano l'evoluzione degli antichi amari medicinali formulati da Paracelso e ampiamente utilizzati durante il medioevo.

La ricetta sarebbe poi stata perfezionata dai medici svedesi del XVIII secolo, soprattutto dal Dr. Klaus Samst, che sarebbe morto alla veranda età di 104 anni per una caduta da cavallo.

A sua volta, la formula del Dr. Klaus Samst è stata riscoperta in tempi moderni da Maria Treben, botanica australiana che rese popolare questo rimedio descrivendolo nel suo libro "La salute dalla farmacia del Signore", tradotto in più di 20 lingue, con oltre 8 milioni di copie vendute.

Nel libro si può leggere la versione probabilmente romanzata di come la Treben venne a conoscenza dell'amaro svedese e delle sue eccellenti proprietà curative. La stessa Treben narra di come durante il secondo conflitto mondiale fosse fortemente debilitata dai postumi del tifo, con itteriza, occlusioni intestinali e frequenti accessi di vomito e diarrea. Tali problemi la tormentarono a lungo, fino a quando una signora decise di aiutarla portandole una bottiglietta contenente un liquido bruno scuro che si rivelò poi essere amaro svedese. La Treben usò inizialmente il preparato come impacco esterno (cataplasma) applicato sull'addome, traendone immediato giovamento; nel descrivere questa esperienza nel suo libro, la Treben non risparmia toni miracolistici:

"Una sensazione di dolcezza e calore invase il mio corpo ed ebbi l'impressione repentina che qualcuno stesse scacciando la malattia dal mio corpo, con un solo movimento della mano... La malattia se n'era andata e non tornò più"

Grazie alla signora, la Treben riuscì anche a rinvenire un antico manoscritto riportante i dettagli della ricetta originale dell'amaro svedese, insieme all'elenco posologico in 46 punti di tutte le patologie e i disturbi per cui il preparato può apportare sollievo.

Proprietà

L'Amaro svedese Funziona? Fa Bene?

Considerando le componenti fitoterapiche dell'amaro svedese, è presumibile che la preparazione - assunta per bocca - abbia una certa efficacia nel:

  • Promuovere la secrezione gastrica, facilitando la digestione → utile per chi soffre di dispepsia con digestione lenta e faticosa
  • Promuovere la secrezione biliare, pancreatica e gastrica → favorendo la digestione
  • Produrre una blanda azione lassativa → utile in presenza di pigrezza intestinale e stitichezza
  • Alleviare problemi di gonfiore addominale, flatulenza, gas, crampi e nausea → utile per chi soffre di meteorismo, gonfiori addominali e tensione addominale;
  • Favorire l'eliminazione delle tossine, grazie all'attività diuretica, al sostegno dell'attività epatica e all'azione blandamente lassativa → utile per l'azione depurativa nei soggetti esposti ad inquinamento, fumo, abuso di alcolici, alimentazione ricca di cibi spazzatura e/o povera di vegetali freschi.

Applicato esternamente, l'amaro svedese esercita presumibilmente un'azione revulsiva (stimola la circolazione sanguigna nella cute della zona trattata, generando un senso di calore), decongestionante e antinfiammatoria. Impacchi o frizioni potrebbero quindi rivelarsi utili per combattere dolori muscolari od osteoarticolari, o in presenza di tosse grassa.

Amaro Svedese 700ml ricetta originale Maria TrebenPrezzo:24,20€Offerta e Recensioni  

Modo d'uso

  • L'amaro svedese va assunto secondo le dosi e le modalità suggerite dall'erborista, dal farmacista o dal medico esperto in fitoterapia.
  • Per rendere meno intenso il tipico gusto amaro e deciso del prodotto, è possibile assumere l'amaro svedese diluito in succhi di frutta o tisane dolcificate al miele
  • L'alcol presente nell'amaro è indispensabile alla sua corretta conservazione; se si necessita di un amaro privo di alcol è possibile utilizzarlo come tisana: portare l'acqua ad ebollizione, spegnere il fuoco e aggiungere un cucchiaio di amaro per ogni tazza, lasciamo in infusione qualche minuto (in modo che l'alcool evapor). Le proprietà delle erbe rimangono se l'amaro svedese non viene bollito.

Ingredienti

Ricetta Amaro Svedese

Ingredienti

Secondo la ricetta di Maria Treben, l'amaro svedese andrebbe preparato con i seguenti ingredienti:

  • Aloe (foglie): 10 grammi → proprietà immunostimolanti, antibiotiche e antinfiammatorie, oltre che lassative
  • Manna (linfa del frassino): 10 grammi → favorisce la regolarità intestinale attraverso un'azione lassativa di tipo osmotico
  • Cassia (foglie): 10 grammi → effetti lassativi
  • Rabarbaro (radice): 10 grammi → favorisce la digestione (proprietà aperitive) e ha una blanda azione lassativa
  • Canfora: 10 grammi → fluidificante delle secrezioni bronchiali e antireumatico, si utilizza prevalentemente (ma non solo) per via esterna
  • Curcuma (radice)10 grammi → proprietà antisettiche, aintnfiamatorie e antiossidanti
  • Carlina (Radice): 10 grammi → proprietà diuretiche, cicatrizzanti e digestive
  • Angelica (radice): 10 grammi → proprietà spasmolitiche e carminative, utili per placare i crampi addominali da eccessivo accumulo di gas
  • Mirra: 5 grammi → azione digestiva, carminativa (favorisce l'espulsione dei gas intestinali); per uso esterno è utile per il trattamento di infiammazioni del cavo orofaringeo
  • Zafferano (stimmi): 0,2 grammi → funzione lenitiva, immunostimolante e digestiva
  • Teriaca veneziana*: 10 grammi

* Polvere bruna ottenuta da una mescolanza delle seguenti piante nell'eguale quantità di 1 grammo ciascuna: radice di acoro, cannella, liquirizia, genziana, finocchio, anice verde, zenzero, limone, china.

Preparazione

  • Versare i componenti in un recipiente di almeno due litri di capacità.
  • Coprire con 1,5 litri di acquavite di frutta o di grano a 40°
  • Lasciate riposare almeno 14 giorni al sole o in prossimità di una fonte di calore, scuotendo ogni giorno il recipiente
  • Non chiudere il recipiente durante il periodo di macerazione, ma limitarsi a coprirlo con una garza per evitare che vi penetrino polvere e insetti
  • Filtrare e conservare in bottiglie piccole che poi, chiuse ermeticamente, andranno conservate in frigorifero.
  • L'amaro svedese può essere conservato per molti anni. Più il prodotto è invecchiato, più si ritiene sia efficace.

Avvertenze

  • Non superare la dose giornaliera raccomandata.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età.
  • Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.
  • Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce solare e da fonti di calore diretto.
  • Conservare nella confezione originale.
  • Si consiglia di assumere il prodotto a distanza di almeno due ore da farmaci

Controindicazioni

L'amaro svedese fa male?

L'assunzione di Amaro svedese in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del Paziente, saprà dare i migliori consigli.
  • Gravidanza e Allattamento al seno: non ci sono sufficienti studi scientifici a disposizione per stabilire la sicurezza dell'assunzione durante la gravidanza e l'allattamento al seno. Pertanto, le donne incinte o che allattano dovrebbero usare Amaro Svedese con cautela e sotto controllo medico.
  • Anche l'utilizzo nei bambini è generalmente sconsigliabile; si consiglia di rivolgersi al proprio pediatra.

Effetti Collaterali

  • L'impiego di Amaro Svedese è generalmente ben tollerato e privo di reazioni avverse clinicamente rilevanti.
  • Sono possibili reazioni di ipersensibilità individuale (reazioni allergiche) nei confronti dei componenti vegetali contenuti nel prodotto.
  • Se i sintomi persistono dopo alcuni giorni di trattamento consultare il medico.

Prezzo e Offerte

Prezzo Amaro Svedese - Scopri le Migliori Offerte Online

Amaro Svedese 700ml ricetta originale Maria TrebenPrezzo:24,20€Offerta e Recensioni  
erboristerie - BRISIGHELLO PIETRO FU E. SRL TERIACA VENETA - 100 gr.7,30€ + 5,99 Sped.
herbalvit - Erbe svedesi 160 g7,67€ + Sped.
libreriadelsanto - Miscela pronta per amaro svedese 50 gr.8,41€ + 3,90 Sped.
vitalaboit - BANO Amaro Svedese dell'Arlberg - 200 ml8,79€ + 4,90 Sped.
dottorcattaneo - Lizofarm Crema Amaro Svedese 50 Ml8,96€ + 5,00 Sped.
anticafarmaciaorlandi - Antica Farmacia Orlandi Aromi Per Amaro Svedese 100 Gr9,00€ + 4,99 Sped.
farmaciadifiducia - AMARO SVEDESE VECCHIETTA 200ML9,35€ + 4,99 Sped.
farmamia - MIDEFA Srl AMARO SVEDESE VECCHIETTA 200ML9,48€ + 4,99 Sped.
anticafarmaciaorlandi - MIDEFA Srl AMARO Svedese Vecchietta 200ml9,48€ + 4,99 Sped.
farmaglobo - MIDEFA SRL AMARO SVEDESE VECCHIETTA 200ML9,85€ + 5,90 Sped.