Olio di Enotera 2020 | Proprietà, Benefici, Effetti Collaterali

In questo articolo esaminiamo le proprietà e i Benefici dell'Olio di Enotera, analizzando gli effetti antinfiammatori del GLA e i Potenziali campi di Applicazione. Con studi scientifici e informazioni su dosi, effetti collaterali e controindicazioni

Olio di Enotera
Supervisione Scientifica a Cura del Dottor Gilles Ferraresi - Ultima revisione dell'articolo:

Che Cos'è

L'olio di enotera si estrae per spremitura a freddo dai semi dell'omonima pianta (Oenothera biennis L. famiglia Onagraceae), che ne contengono il 20-25%.

Il maggiore interesse per questa pianta è dato proprio dall'olio dei semi, ricco di acidi grassi essenziali, soprattutto della famiglia omega-6.

Similmente a quello di borragine, l'olio di enotera rappresenta uno degli oli vegetali con la più alta concentrazione di acido γ-linolenico (GLA).

Sono stati condotti diversi studi clinici che hanno dimostrato la potenziale utilità di questo olio nel trattamento di varie condizioni, soprattutto su base infiammatoria. Tuttavia, gli effetti biologici dei grassi essenziali sono un argomento piuttosto complesso e molto rimane ancora da chiarire sul piano scientifico.

Gli studi hanno messo in evidenza la potenziale capacità dell'acido gamma-linolenico e dell'olio di enotera di ridurre l'infiammazione legata a molte malattie, soprattutto forme artritiche, eczematose (dermatiti), miastalgia e sindrome premestruale.
Come spesso accade, le evidenze scientifiche sono tuttavia considerate insufficienti e diverse associazioni mediche e istituti di ricerca affermano che non ci sono abbastanza prove per raccomandare l'uso dell'olio di enotera nel trattamento di simili condizioni 1, 2.

A Cosa Serve

L'olio di enotera è comunemente usato come integratore (per via orale), come trattamento topico (applicazione cutanea) e come ingrediente di formulazioni più complesse nei prodotti di bellezza.

In fitoterapia, l'olio di enotera è consigliato per il trattamento di varie condizioni infiammatorie.

L'esperienza empirica ed evidenze scientifiche preliminari suggeriscono un potenziale utilizzo dell'olio di enotera nel trattamento di:

  • sindrome premestruale;
  • dolori al seno;
  • sintomi della menopausa (in particolare vampate di calore);
  • forme artritiche, compresa l'artrite reumatoide;
  • malattie cardiovascolari: utile contro le dislipidemie e con un ruolo potenzialmente preventivo contro ipertensione e malattia aterosclerotica;
  • nevraglie;
  • sindrome di Sjögren;
  • dermatiti croniche ed eczema atopico (in questo caso sembrerebbe più efficace per via esterna);
  • prurito cutaneo (uso esterno);
  • acne (uso interno);

Tuttavia, la ricerca clinica appare limitata, spesso contraddittoria e nel complesso inconcludente.

E' comunque interessante notare come benefici analoghi siano emersi - nel corso degli studi - anche per l'olio di borragine, che ha una composizione simile a quello di enotera.

Talvolta, l'olio di enotera è indicato come EPO, acronimo dell'inglese Evening Primrose Oil.

19,95Spedizione PRIMETotale 19,95€

Olio di Enotera 200 Perle Spremuto a Freddo 2000 mg 10% GLA con Vitamina E. Equilibrio Ormonale, Menopausa e Sindrome Premenstruale. Antiossidante Per la Pelle, Capelli e Unghie N2 Natural Nutrition

Enotera nella Medicina Popolare

In passato l'enotera era usata come vulneraria e come risolvente di piaghe.

Le radici carnose della pianta, raccolte in autunno, venivano impiegate come verdure dopo averle soffritte con olio e aceto. In tempo di guerra, i semi di enotera venivano tostati e utilizzati come succedanei del caffè.

Cosa Contiene

L'olio di enotera è molto ricco degli acidi grassi linoleico (70-74%) e γ-linolenico (8-10%), entrambi omega-6; mentre l'acido linoleico è molto comune nella dieta occidentale, le fonti ricche di acido γ-linolenico sono molto rare.

L'acido linoleico e γ-linolenico contribuiscono al corretto funzionamento di molti tessuti del corpo umano, poiché sono precursori di composti che portano alla generazione di eicosanoidi anti-infiammatori (come le prostaglandine della serie 1 e l'acido 15-idrossieicosatrienoico).

L'olio di enotera contiene anche altri acidi grassi: acido palmitico, acido oleico, acido stearico e (in piccole quantità) acido miristico, acido oleopalmitico, acido vaccenico, acido eicosanoico e acido eicosenoico 3.

Acido Grasso Contenuto (%)
Acido linoleico 73,88 ± 0,09
Acido γ-linolenico 9,24 ± 0,05
Acido oleico 6,93 ± 0,02
Acido palmitico 6,31 ± 0,14
Acido stearico 1,88 ± 0,02
Acido vaccenico 0,81 ± 0,03
Acido eicosenoico 0,55 ± 0,01
Acido eicosanoico 0,31 ± 0,03
Acido beenico 0,10 ± 0,01

L'olio di enotera contiene anche alcoli alifatici, terpeni, una piccola quantità di tocoferoli (vitamina E), polifenoli e importanti quantità di steroli vegetali.

Acido Gamma-Linolenico

L'olio di semi di enotera viene utilizzato per il suo rilevante contenuto in acido gamma-linolenico (GLA, 18:3n-6).

Il GLA è un acido grasso polinsaturo semiessenziale della serie ω-6, che nell'olio di semi di enotera raggiunge un tenore medio elevato, nell'ordine del 10%.

In tal senso, l'olio di enotera risulta una delle migliori fonti di acido γ-linolenico esistenti in natura.

Il GLA è un acido grasso molto raro negli alimenti; si trova solo nel latte materno e in poche fonti vegetali, quali:

  • olio di Borragine (Borago officinalis), che ne contiene circa il 21%;
  • olio di Ribes nero (Ribes nigrum), che ne contiene circa il 17%;
  • olio di Enotera (Oenotera biennis), che ne contiene circa il 9%.

Nel corpo umano, il GLA è un precursore del DGLA, che a sua volta è un precursore per la produzione di una varietà di prostaglandine della serie 1 e di leucotrieni della serie 3.

L'aumentata sintesi di PGE1 sembra aiutare a ridurre l'infiammazione legata, ad esempio, alla comparsa e al mantenimento di malattie della pelle e a problemi articolari e cardiovascolari.

Tuttavia, l'integrazione di GLA o DGLA può anche causare la loro conversione in acido arachidonico ed eicosanoidi pro-infiammatori. Nel complesso, si tende comunque a considerare il GLA un acido grasso ad azione prevalentemente antinfiammatoria.

D'altra parte, l'olio di enotera è ricco anche di acido linoleico e sappiamo che la conversione enzimatica dell'acido linoleico in acido arachidonico (AA) può formare composti pro-infiammatori.

Proprietà e Benefici

Può aiutare a combattere l'acne

Si ritiene che il GLA possa aiutare nel trattamento dell'acne, riducendo l'infiammazione della pelle.

Grazie al suo contenuto di acido linoleico, l'olio di enotera ha un benefico effetto idratante sulla mucosa labiale nei pazienti acneici trattati con isotretinoina 4.

Uno studio ha scoperto che la supplementazione per 10 settimane di GLA (400mg/die) da olio di enotera e di omega-3 (2.000mg di EPA + DHA) ha ridotto sia le lesioni infiammatorie che quelle non infiammatorie associate all'acne vulgaris 5.

Può aiutare ad alleviare la dermatite

Il trattamento orale con olio di enotera può portare a una riduzione dei sintomi della dermatite atopica 6.

Tuttavia, studi successivi NON hanno confermato che l'integrazione orale con olio di enotera migliora le condizioni della pelle nei pazienti con dermatite atopica 7. Ad esempio, una revisione sistematica del 2013 ha concluso che l'integrazione orale con olio di enotera non migliora l'eczema e non è un trattamento efficace 1.

Può migliorare la salute generale della pelle

L'acido linoleico (LA) svolge un ruolo importante nel corretto funzionamento della pelle, in particolare dello strato corneo, in cui rappresenta uno dei componenti principali delle ceramidi che costruiscono lo strato lipidico. È stato dimostrato che l'adeguata presenza di questo acido grasso previene la desquamazione della pelle e la perdita di acqua attraverso l'epidermide, migliorando allo stesso tempo la morbidezza e l'elasticità della pelle e regolando il processo di cheratinizzazione epidermica.

L'olio di enotera ha un alto contenuto di LA, ma anche di GLA, che rafforza la barriera epidermica, normalizza l'eccessiva perdita di acqua attraverso l'epidermide, rigenera la pelle e migliora la levigatezza, dopo applicazioni sia topiche che orali 8.

Secondo uno studio del 2005, l'integrazione orale di olio di enotera migliora i parametri biofisici della pelle degli adulti sani, come elasticità, idratazione, resistenza e tonicità 8.

Secondo lo studio, il GLA è necessario per la struttura e la funzione ideali della pelle. Poiché la pelle non è in grado di produrre GLA da sola, i ricercatori ritengono che l'assunzione di olio di enotera ricco di GLA aiuti a mantenere la salute generale della pelle.

Può aiutare ad alleviare i sintomi della sindrome premestruale

Uno studio del 1983 suggerisce che l'olio di enotera è un trattamento altamente efficace per sintomi come depressione, irritabilità, dolore e gonfiore al seno e ritenzione idrica associati alla sindrome premestruale 9.

Secondo gli Autori, in alcuni casi la sindrome premestruale sarebbe da ricondurre ad alti livelli di prolattina, i cui effetti possono essere attenuati dalla prostaglandina E1, di cui il GLA (contenuto nell'olio di enotera) rappresenta un precursore.

Secondo il National Institutes of Health non esistono tuttavia prove convincenti per raccomandare l'uso dell'olio di enotera nel trattamento della sindrome mestruale 10.

Può aiutare a ridurre il dolore al seno

Gli studi clinici più rilevanti sono stati condotti sulla mastalgia e nonostante i risultati confusi, la superiorità dell'olio di enotera rispetto a quella del farmaco chimico sintetico o del placebo è stata confermata nella maggior parte degli studi clinici 11.

Uno studio del 2010 ha indagato gli effetti di una supplementazione di sei mesi con 3 grammi al giorno di olio di enotera, sul dolore al seno ciclico (associato al ciclo mestruale) 12. Gli Autori hanno osservato che dosi giornaliere di 3.000 mg di olio di enotera - da sole o in associazione a vitamina E (1.200 UI) - possono ridurre la gravità della mastalgia ciclica.

Risultati positivi sono stati ottenuti in altri studi, anche in comparazione a farmaci come il danazolo, a dosaggi di 1-2 g/die per periodi di 1-3 mesi 13, 14, 11.

19,95Spedizione PRIMETotale 19,95€

Olio di Enotera 200 Perle Spremuto a Freddo 2000 mg 10% GLA con Vitamina E. Equilibrio Ormonale, Menopausa e Sindrome Premenstruale. Antiossidante Per la Pelle, Capelli e Unghie N2 Natural Nutrition

Può aiutare a ridurre le vampate di calore

Secondo uno studio, l'assunzione di 500 mg al giorno di olio di enotera per sei settimane è stato in grado di ridurre la frequenza, l'intensità e la durata delle vampate di calore 15. Le donne hanno riferito miglioramenti nell'attività sociale, nelle relazioni personali e nella sessualità.

L'olio di enotera si è rilevato il trattamento più popolare come medicina complementare e alternativa tra 1.296 donne in menopausa intervistate a Sydney. Nel 66,3%, le donne intervistate lo hanno trovato un trattamento efficace nella gestione dei sintomi della menopausa 16.

Ad ogni modo, anche in questo caso le prove sono inconcludenti. Secondo una  precedente revisione della letteratura del 2010, non ci sono prove sufficienti che i rimedi da banco come l'EPO aiutino contro le vampate di calore 15.

Può aiutare a ridurre il dolore ai nervi

La neuropatia periferica è un effetto collaterale comune del diabete e di altre condizioni. 

Alcune ricerche  hanno dimostrato che l'assunzione di acido gamma-linolenico aiuta a ridurre i sintomi della neuropatia diabetica 16, 17.

Può aiutare ad alleviare il dolore osseo

Il dolore osseo è spesso causato dall'artrite reumatoide, un disturbo infiammatorio cronico.

Secondo una revisione sistematica del 2011, esistono prove moderate che gli oli contenenti GLA (enotera, borragine o olio di semi di ribes nero) offrano alcuni benefici nell'alleviare i sintomi dell'artrite reumatoide (in termini di riduzione dell'intensità del dolore) senza causare effetti collaterali indesiderati 18.

Sindrome di Sjogren

È stato riscontrato che l'integrazione orale di olio di enotera (EPO) contenente sia acido linoleico che acido γ-linolenico riduce la reazione infiammatoria e allevia i problemi agli occhi come bruciore, secchezza e sensibilità alla luce, nelle persone con sindrome di Sjögren 19.

Può promuovere la Salute Cardiovascolare

Il GLA riduce i livelli di trigliceridi e colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL) nel plasma 20.

Anche i fitosteroli, che sono presenti in grandi quantità nell'olio essenziale di enotera, contribuiscono alla riduzione del colesterolo plasmatico, riducendone l'assorbimento a livello intestinale 21.

Può favorire la maturazione cervicale

L'uso di olio di enotera intra-vaginale ha effetti di maturazione cervicale nelle donne e può essere usato prima dell'isteroscopia o del parto 11, 22, 23

Dosi e Modo d'uso

Le dosi di Olio di Enotera e/o di GLA assunte negli studi analizzati sono piuttosto variabili.

  • In genere si consigliano dosaggi di GLA che spaziano da 230 a 720 mg al giorno.
  • In genere sono state usate dosi di olio di enotera variabili da 0,5 a 5 grammi al giorno

I periodi di assunzione sperimentati nel corso degli studi sono stati abbastanza lunghi, mediamente da 1 mese a 6 mesi.

Avvertenze

  • Conservare il prodotto in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.
  • La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra.
  • Non superare la dose giornaliera consigliata.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età.
  • L'Olio di Enotera e gli altri integratori non vanno intesi quali sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.

Controindicazioni

  • L'assunzione di Olio di Enotera in presenza di condizioni patologiche o situazioni particolari, o se si sta seguendo una terapia farmacologica, è consigliata soltanto sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del paziente, saprà dare i migliori consigli.
  • Poiché l'Olio di Enotera può teoricamente interferire con i meccanismi di coagulazione del sangue, il suo utilizzo è da intendersi generalmente controindicato a pazienti con deficit emocoagulativi e a chi assume farmaci antiaggreganti piastrinici o anticoagulanti.
  • Poiché l'Olio di Enotera può teoricamente abbassare la soglia convulsiva a causa del suo contenuto di GLA, si consiglia cautela nei soggetti che soffrono di epilessia e in persone che sono a rischio d'insorgenza di crisi convulsive o in terapia con fenotiazine o antidepressivi triciclici.

Effetti Collaterali

  • Alcuni pazienti lamentano gonfiore e problemi gastrointestinali dopo la somministrazione di olio di enotera. Nausea, mal di testa e diarrea sono effetti occasionali legati all'olio di enotera 11.

Prezzo e Offerte

Prezzo Olio di Enotera - Scopri le Migliori Offerte Online Selezionate per Te

19,95Spedizione PRIMETotale 19,95€

Olio di Enotera 200 Perle Spremuto a Freddo 2000 mg 10% GLA con Vitamina E. Equilibrio Ormonale, Menopausa e Sindrome Premenstruale. Antiossidante Per la Pelle, Capelli e Unghie N2 Natural Nutrition

18,97Spedizione PRIMETotale 18,97€

Olio di Enotera 1000 mg, Alta Qualità: 10% GLA, Pressato a Freddo, 200 Capsule Sofgel | Buono per l'equilibrio ormonale delle donne e la salute della pelle e delle ossa | 100% Naturale | di Zenement

13,99Spedizione PRIMETotale 13,99€

Olio di Enotera Capsule 1000 mg Pressato a Freddo, 120 Capsule Morbidi. Estrogeno Naturale per l’equilibrio ormonale - Integratore per Menopausa e Sindrome Premestruale con Omega 6
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Olio di Enotera

Votazione Media 4.5 / 5. Conteggio Voti 29.

Olio di Enotera - Migliori Offerte

19,95Olio di Enotera 200 Perle Spremuto a Freddo 2000olio enotera
11,39RAEMIL ALLORO OLIOolio enotera
14,88Eucerin AtopiControl Emulsione Corpoolio enotera
14,94POLYSIANES LES POLYSIANES ELISIR DI MONOI OLIOolio enotera
×