Argento Ionico - Cos'è? Proprietà, Uso, Efficacia, Effetti Collaterali

Rimedio antico mandato in pensione dai moderni antibiotici, l'argento ionico è recentemente salito alla ribalta insieme alla rivalutazione delle medicine popolari e alternative. Vediamo quindi di capire cos'è, come agisce e come usarlo in totale sicurezza

Argento Ionico - Cos'è? Proprietà, Uso, Efficacia, Effetti Collaterali
- Specialista in Scienze Motorie e del Benessere Zarrow s.r.l.

Cos'è l'argento ionico?

L'argento ionico è un preparato di origine naturale, che trova impiego come rimedio antibatterico, antivirale e antifungino.

Da non confondere con l'argento colloidale e l'argento proteinato, l'argento ionico è argento disciolto in acqua distillata, in cui:

  • il 90% circa della componente argento è in forma di ioni a carica positiva
  • la percentuale restante è in forma di particelle pure.

Venduto in flaconi o bottigliette di capacità diversa, l'argento ionico è conosciuto anche come argento colloidale ionico o argento ionico colloidale, per via di alcune caratteristiche in comune con l'argento colloidale.

Integratore di minerali di argento ionico liquidoPrezzo:26,96€Offerta e Recensioni  

Argento: un rimedio antico

L'uso dell'argento per preservare la salute dell'essere umano è qualcosa di molto antico; si pensi che Greci e Romani impiegavano il suddetto metallo per gli utensili da cucina, perché si erano accorti che in questo modo era più raro sviluppare certe malattie (di cui, ai tempi, non si conosceva la natura, ma poi si scoprì che erano dovute a microrganismi, come i batteri, i virus o i funghi).

Nelle vesti di argento colloidale, fino alla scoperta degli antibiotici, l'argento è stato uno dei più importanti rimedi naturali contro le infezioni batteriche; dopodiché, il suo impiego è scemato gradatamente, salvo poi ritornare in auge attorno agli '70, grazie agli esperimenti del Dottor Carl Moyer su persone vittime di ustioni.

Indicazioni

L'argento ionico è un rimedio naturale utile a sostenere le difese immunitarie nella lotta a batteri, funghi e virus, e a favorire il risanamento dei tessuti infiammati, specie quelli cutanei.

Commercializzato in Italia solo per un suo utilizzo esterno (uso topico), l'argento ionico è indicato in presenza di:

  • Ustioni;
  • Ferite;
  • Tagli;
  • Eritemi (arrossamenti, pruriti ecc.);
  • Episodi di dermatite (o eczema);
  • Psoriasi;
  • Acne;
  • Verruche;
  • Micosi delle unghie;
  • Herpes zoster;
  • Otite.

Indicazioni dell'argento colloidale per uso interno

Nei Paesi in cui è commercializzato anche per un uso interno, l'argento ionico trova indicazione in ulteriori altre circostanze, tra cui:

  • Influenza;
  • Pleurite;
  • Bronchite;
  • Raffreddore;
  • Tonsillite;
  • Sinusite;
  • Vaginite e candida vaginale;
  • Gengivite;
  • Cistite;
  • Gastrite;
  • Colite.

Proprietà

L'argento ionico si presenta incolore e trasparente; inoltre, è inodore e praticamente insapore (presenta un lieve retrogusto metallico).
Dal punto di vista dimensionale, i suoi ioni di argento a carica positiva (cioè la parte preponderante del prodotto) misurano tra 1 e 5 nanometri. Le dimensioni di questi ioni sono molto importanti dal punto di vista terapeutico, in quanto più sono ridotte e migliori sono le proprietà antimicrobiche/disinfettanti dell'argento ionico.

Integratore di minerali di argento ionico liquidoPrezzo:26,96€Offerta e Recensioni  

Proprietà terapeutiche

Secondo i risultati di diversi esperimenti, l'argento ionico avrebbe ottime proprietà antibatteriche, antivirali e antifungine.

Con quale meccanismo l'argento ionico uccide gli agenti patogeni?

Il preciso meccanismo con cui l'argento ionico causa la morte di batteri, funghi e virus non è stato ancora completamente chiarito. Tuttavia, secondo la maggior parte delle ricerche relative a questo argomento, sembra che l'argento ionico, mediante i suoi ioni positivi e le sue particelle di argento puro, blocchi/disabiliti alcuni enzimi fondamentali per la sopravvivenza degli agenti patogeni batterici, virali e fungini.

In altre parole, l'argento ionico annienterebbe delle molecole biologiche che, per batteri, virus e funghi, sono vitali (pare che siano molecole coinvolte in processi di crescita e divisione, e nel mantenimento di un'eventuale membrana cellulare).

Informazioni tecniche

L'argento ionico non è presidio medico-chirurgico, ma possiede il marchio “dispositivo medico CE”.

Come si ottiene l'argento ionico?

Gli ioni argento a carica positiva, presenti nell'argento ionico, sono il risultato di un processo di elettrolisi.

Questo processo è facile da attuare e relativamente poco costoso.

Differenze con l'argento colloidale

L'argento colloidale consiste in particelle di argento puro disperse in un liquido altrettanto puro (in genere acqua demineralizzata); quindi, diversamente dall'argento ionico, non contiene ioni di argento con carica positiva.

Le suddette particelle, poi, misurano all'incirca 0,6-0,7 nanometri, contro i possibili 5 nanometri degli ioni argento positivi dell'argento ionico.

Argento Colloidale 100% Naturale Ultra Puro 40 PPM 300mL ? Fornito con un Tappo Dosatore Pratico ? Concentrazione Superiore, Particelle più Piccole: Risultati Migliori ? Soluzione Certificata da 3 Laboratori Indipendenti ? Fabbricato in Francia ? IstitutoPrezzo:19,90€Offerta e Recensioni  

A detta di alcuni esperti, l'argento colloidale, per via delle ridotte dimensioni delle sue particelle costituenti, avrebbe un potere terapeutico superiore a quello dell'argento ionico.

Curiosità

L'argento colloidale si ottiene attraverso un processo decisamente più complesso e costoso di quello con cui si ottiene l'argento ionico. Ciò comporta, per ovvie ragioni, un aumento del suo valore di mercato (cioè l'argento colloidale costa di più dell'argento ionico).

COME RICONOSCERE L'ARGENTO IONICO DALL'ARGENTO COLLOIDALE

L'argento colloidale è trasparente, inodore e insapore, come l'argento ionico, ma a differenza di quest'ultimo presenta un colore giallo-paglierino.

Inoltre, mentre l'argento ionico, una volta esposto al comune sale da cucina, reagisce con una nube biancastra, l'argento colloidale non fa nulla di tutto ciò (N.B: per poter osservare la suddetta nube, bisogna eseguire l'esperimento in questione in un bicchiere trasparente posto davanti a una fonte luminosa).

Differenze con l'argento proteinato

Noto anche come argento vitellinato, l'argento proteinato consiste in particelle di argento, prive di carica, combinate a un legante proteico gelatinoso. Quindi, l'argento proteinato presenta una componente proteica, che l'argento ionico non possiede, e non è costituito da ioni di argento con carica positiva.

COME RICONOSCERE L'ARGENTO IONICO DALL'ARGENTO PROTEINATO

Rispetto all'argento ionico - che è liquido - l'argento proteinato possiede un aspetto gelatinoso, che gli deriva dal legante proteico. Inoltre, a differenza dell'argento ionico, se si agita il flacone in cui è contenuto, produce una schiuma facilmente riconoscibile.

Modalità d'uso

L'impiego dell'argento ionico per uso esterno (l'unica modalità d'uso consentita in Italia) è molto semplice: è sufficiente spruzzare il rimedio in questione laddove c'è necessita, più volte al giorno, come fosse un disinfettante, e attendere la sua asciugatura; in alternativa, è possibile ricorrere all'applicazione, sull'area d'interesse, di una garza o un cerotto precedentemente imbevuti di argento ionico (avendo cura, anche in questo frangente, di ripetere il trattamento più volte nell'arco della stessa giornata). 

Qual è il dosaggio più appropriato?

Gli studi condotti fino a oggi non hanno mai rilevato problemi di sovradosaggio legati all'impiego dell'argento ionico; sembra, quindi, che non sussistano, per quanto concerne l'argento ionico, particolari restrizioni in merito alle dosi da usare.

A ogni modo, prima di far uso dell'argento ionico, è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico sulle modalità di somministrazione.

Controindicazioni e rischi

Sulla base di quanto osservato finora, sembra che l'argento ionico usato per via topica sia completamente privo di effetti tossici nei confronti non solo dell'essere umano, ma anche degli animali e delle piante. Tali osservazioni ne fanno un prodotto atossico, il cui uso esterno è esente da controindicazioni.

Uso interno: i motivi del suo mancato impiego in Italia

L'impiego dell'argento ionico per uso interno desta timori e non è concesso in diverse parti del Mondo, perché non sono chiare le conseguenze che il rimedio in questione potrebbe avere in caso di:

  • Uso prolungato;
  • Dosaggio troppo elevato;
  • Reazioni allergiche in soggetti sensibili;
  • Interazione con altri farmaci.

Rimangono poi un punto di domanda gli effetti che può avere l'assunzione orale prolungata di argento ionico, nei confronti della flora batterica intestinale.

Guida all'acquisto

L'argento ionico è reperibile nelle farmacie, nelle parafarmacie, nelle erboristerie più fornite e presso i rivenditori autorizzati online.
Prima dell'acquisto, è consigliabile informarsi che il prodotto d'interesse sia effettivamente argento ionico e non argento colloidale o argento proteinato, i quali, come si è detto in precedenza, sono due cose leggermente diverse.

Come si presenta in commercio?

L'argento ionico è commercializzato, solitamente, in flaconi o piccole bottigliette, il cui volume può andare dai 50 ai 100 millilitri (ml).

Ormai, quasi tutte le aziende produttrici di argento ionico vendono, in dotazione al flacone/bottiglietta, uno spray, entro cui l'utente può trasferire il rimedio in questione, al fine di impiegarlo nella maniera più canonica.

Prezzo

Il prezzo dell'argento ionico varia in relazione alla quantità di prodotto e all'affidabilità del marchio produttore.

In genere, 50 ml di argento ionico appartenenti a un brand affidabile costano attorno ai 9-10 euro, mentre 100 ml dello stesso prodotto attorno ai 14-15 euro.

Integratore di minerali di argento ionico liquidoPrezzo:26,96€Offerta e Recensioni  
ipPRO Medionic Generatore argento-ionico-Pulsatori ProPrezzo:153,50€Offerta e Recensioni  
Spazio Ecosalute Ecosilver - Argento Colloidale Ionico 20 Ppm - 100 mlPrezzo:16,50€Offerta e Recensioni