Tamarindo 2019 | Benefici per la Salute e Usi in Cucina

In questo articolo parliamo del Tamarindo e dei suoi Potenziali Benefici per la Salute. Con Studi Scientifici, Usi in Cucina, Proprietà Nutrizionali e Possibili Controindicazioni

Tamarindo 2019 | Benefici per la Salute e Usi in Cucina Ultima modifica dell'articolo: 29/09/2019

Che Cos'è

Il tamarindo (Tamarindus indica) è un albero imparentato con il carrubo.

È infatti un membro della famiglia delle Fabaceae, proprio come gli altri legumi (soia, piselli, fagioli ecc.).

Originario dell'Africa orientale tropicale, il tamarindo è un albero imponente, con chioma folta, che può raggiungere quasi i 30 metri di altezza e più di sette metri di circonferenza. Ha una crescita lenta, ma è molto longevo.

Il tamarindo viene coltivato per i suoi frutti in diverse zone tropicali e subtropicali del Pianeta. E' noto anche come dattero d'India.

Un albero maturo può produrre fino a 175 kg di frutta all'anno.

I suoi grandi baccelli, leggermente incurvati e lunghi 10-15 centimetri, contengono una polpa carnosa, verde e aspra nel frutto giovane, dolciastra e di colore marrone in quello maturo.

La polpa del tamarindo viene usata soprattutto:

  • come ingrediente per diverse salse, dolci e altre ricette, specialmente nelle cucine tropicali;
  • come sciroppo per preparare bibite dolci-acidule e rinfrescanti;
  • come leggero lassativo in varie preparazioni farmaceutiche (gelatine, estratti secchi, preparati per infusi).

A Cosa Serve

Tamarindo come prodotto salutistico

La polpa del tamarindo contiene vari acidi (citrico, tartarico, malico), sali minerali, zuccheri e fibre (con un alto tenore di pectina).

La sinergia tra acidi organici, zuccheri e fibre conferisce al tamarindo una nota ma delicata azione lassativa.

I ricercatori moderni stanno studiando questa pianta per scoprirne ulteriori utilizzi medicinali.

La ricerca è ancora in fase embrionale, ma sembra che i polifenoli del tamarindo abbiano proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, che possono proteggere da malattie cardiache e diabete.

L'estratto di semi di tamarindo può aiutare a ridurre la glicemia, a perdere peso corporeo e invertire la malattia del fegato grasso 1.

Tamarindo come alimento

Il tamarindo crudo può essere mangiato e gustato semplicemente rimuovendo la polpa dai baccelli.

Il seguente video mostra come spolpare e mangiare il frutto del tamarindo fresco.

24,99Totale 24,99€

TAMARINDO FRESCO 900 GR CATEGORIA 1 ORIGINE THAILANDIA

La polpa del tamarindo viene utilizzata nella preparazione di bevande dissetanti ed è molto popolare in numerose cucine tropicali.

Ad esempio:

  • nella cucina dell'India meridionale, la polpa di tamarindo è un ingrediente chiave per insaporire il curry e il riso; viene usata anche nella preparazione dei lecca lecca Chigali e in alcune varietà di Masala Chai.
  • Nella cucina thailandese, il tamarindo viene utilizzato nella preparazione di svariati piatti, tra i quali il pad thai e alcuni tipi di curry.
  • In tutto il Medio Oriente, dal Levante all'Iran, il tamarindo viene utilizzato in piatti salati, in particolare stufati a base di carne, e spesso combinato con frutta secca per ottenere un sapore agrodolce.
  • Nella cucina occidentale, la polpa di tamarindo viene utilizzata per produrre la salsa Worcestershire e la salsa HP.

Anche le tenere e giovani foglie di tamarindo possono essere usate come alimenti, mentre pressando il nocciolo dei semi si ottiene un olio alimentare.

16,60Totale 16,60€

Sciroppo "Mixybar" tamarindo lt.1

Altri Usi del Tamarindo

La polpa viene utilizzata per lucidare utensili, lampade e statue in bronzo, rame e ottone, grazie al suo contenuto di acido tartarico, un composto che aiuta a rimuovere l'appannamento.

Proprietà Nutrizionali

Il tamarindo è un frutto zuccherino, ricco di molti nutrienti preziosi.

Con 240kcal per 100 grammi, il tamarindo è molto ricco di calorie, che risultano di gran lunga superiori rispetto a quelle offerte dalla media degli altri frutti; questo può essere un problema per le persone che stanno cercando di controllare l'apporto di zuccheri e calorie nella dieta.

Il frutto è ricco di acido tartarico, zucchero, vitamine del gruppo B e, insolitamente per un frutto, anche di calcio.

Il tamarindo contiene anche polifenoli, che sono composti vegetali con diversi benefici per la salute; molti di loro agiscono come antiossidanti nel corpo 1.

Valori Nutrizionali

Valore nutrizionale per 100 g di tamarindi crudi 2
Energia (Calorie) 239 kcal (1.000 kJ)
Carboidrati 62,5 g
zuccheri 57,4
fibra alimentare 5,1 g
Grassi 0,6 g
saturi 0,272 g
monoinsaturi 0,181 g
polinsaturi 0,059 g
Proteine 2,8 g
triptofano 0,018 g
lisina 0,139 g
metionina 0,014 g
Vitamine Quantità (%RDA)*
Vitamina A equiv. 0% 2 μg
Vitamina A 30 UI
Tiamina (B1) 0,428 mg (37%)
Riboflavina (B2) 0,152 mg (13%)
Niacina (B3) 1,938 mg (13%)
Acido pantotenico (B5) 0,143 mg (3%)
Vitamina B 6 0,066 mg (5%)
Folati (B9) 14 μg (4%)
Colina 8,6 mg (2%)
Vitamina C 3,5 mg (4%)
Vitamina E 0,1 mg (1%)
Vitamina K 2,8 μg (3%)
Sali minerali Quantità (%RDA)*
Calcio 74 mg (7%)
Rame 0,86 mg (43%)
Ferro 2,8 mg (22%)
Magnesio 92 mg (26%)
Fosforo 113 mg (16%)
Potassio 628 mg (13%)
Selenio 1,3 μg (2%)
Sodio 28 mg (2%)
Zinco 0,1 mg (1%)
Altri componenti Quantità
Acqua 31,40 g

* Le percentuali sono state calcolate approssimativamente usando le raccomandazioni statunitensi per gli adulti (DRI). Fonte: Database di nutrienti dell'USDA

Proprietà e Benefici

Alto Contenuto di Antiossidanti

Il frutto di tamarindo è ricco di polifenoli, composti vegetali che hanno potenti proprietà antiossidanti.

Gli antiossidanti aiutano a combattere i radicali liberi, che quando presenti in eccesso danneggiano le cellule e causano malattie croniche.

  • Il frutto del tamarindo è ricco di una varietà di polifenoli, tra cui apigenina, catechina, prociandina B2 ed epicatechina 3.
  • L'elevata quantità di antiossidanti potrebbe aiutare a ridurre lo stress ossidativo causato dai radicali liberi e portare a un minor rischio di determinate condizioni come il cancro, le malattie cardiache e il diabete 4.
  • Grazie all'alto contenuto di antiossidanti e polifenoli, i frutti di tamarindo possono anche alleviare l'infiammazione cronica.
    Uno studio del 2015 su ratti artritici ha scoperto che i semi di tamarindo hanno proprietà anti-artritiche e sono in grado di ridurre diversi marcatori di infiammazione nel corpo 5.

Ricco di Magnesio

Il magnesio ha molti benefici per la salute e partecipa ad oltre 600 reazioni biologiche. Può anche aiutare a ridurre la pressione sanguigna e ha effetti antinfiammatori e antidiabetici.

Tuttavia, il 48% delle persone negli Stati Uniti non riceve abbastanza magnesio 6.

  • Una recente revisione 7 di 34 studi ha concluso che l'assunzione di circa 350 mg al giorno di magnesio per una media di 3 mesi ha ridotto significativamente la pressione sanguigna sistolica di 2 mm di Hg e la pressione diastolica di 1,78 mm di Hg.
  • Diverse meta-analisi condotte fino ad oggi hanno riportato una diminuzione dell'8-15% nel rischio di sviluppare diabete mellito di tipo 2 con ogni incremento di 100 mg nell'assunzione di magnesio nella dieta 8, 9, 10, 11.
  • Una recente revisione di 28 studi 12 ha concluso che i supplementi di magnesio hanno influenzato positivamente alcuni fattori di rischio per le malattie cardiache nelle persone con diabete di tipo 2, abbassando la pressione sanguigna, i livelli di colesterolo e la glicemia a digiuno.

Il magnesio è particolarmente utile anche per chi soffre di tensione muscolare ed emotiva, stanchezza psico-fisica, intestino irritabile e crampi muscolari.

Oltre al tamarindo, altri alimenti ricchi di magnesio includono spinaci, semi di zucca, yogurt, kefir, mandorle e legumi.

Può Ridurre il Rischio di Malattie Cardiovascolari

Le malattie cardiache sono una delle principali cause di morte in tutto il mondo; negli Stati Uniti, ad esempio, un decesso su sei è dovuto a patologie coronariche, le quali causano un decesso ogni minuto 13.

  • Uno studio clinico ha dimostrato che la polpa di tamarindo essiccata e polverizzata, alla dose di 15 mg / kg di peso corporeo, ha ridotto significativamente il colesterolo totale e cattivo (LDL) insieme alla pressione diastolica 14.
  • Nutrendo le galline con polpa di tamarindo è possibile ridurre i livelli di colesterolo nelle loro uova 15, 16.
  • Uno studio su criceti con colesterolo alto ha scoperto che l'estratto di frutta di tamarindo ha abbassato il colesterolo totale, il colesterolo LDL ("cattivo") e i trigliceridi 17.
Come ricordato, il tamarindo contiene polifenoli, alcuni dei quali possono prevenire i danni ossidativi al colesterolo LDL, riducendo un importante fattore di rischio per le malattie cardiache 1.

4,29Spedizione PRIMETotale 4,29€

Cooks' Ingredients Tamarind Paste 100g

Può Favorire il Controllo del Peso

Nonostante l'elevato contenuto di zuccheri e calorie, il tamarindo potrebbe non essere così deleterio per il controllo del peso.

L'estratto di semi di tamarindo può aiutare a ridurre la glicemia, a perdere peso corporeo e invertire la malattia del fegato grasso 1.

In particolare, i semi di tamarindo possono contenere un composto che blocca l'attività della tripsina, un enzima coinvolto nella digestione delle proteine.

Alcuni studi sugli animali hanno scoperto che inibire l'attività della tripsina può aiutare a ridurre l'assunzione di cibo 18. Ad esempio, in uno studio sugli animali del 2015, l'inibitore della tripsina contenuto nei semi di tamarindo ha ridotto il peso corporeo dei ratti e il consumo di cibo 19.

Tuttavia, è importante tener presente che il frutto del tamarindo è ricco di calorie e zucchero. Pertanto questo gustoso frutto andrebbe consumato con moderazione nel contesto di una dieta sana.

Combatte Virus e Batteri

Il tamarindo contiene numerosi composti con proprietà antimicrobiche, che hanno dimostrato di combattere sia i batteri che i virus 20.

In passato, questo frutto è stato usato per trattare condizioni come la malaria, infezioni parassitarie, dissenteria e persino problemi respiratori 21.

Studi moderni confermano che questa pianta può avere attività antifungina, antivirale e antibatterica.

In particolare, un composto chiamato lupeolo sarebbe il principale responsabile degli effetti antibatterici del tamarindo 1.

Poiché la resistenza agli antibiotici sta aumentando, i ricercatori sono particolarmente interessati all'utilizzo di piante medicinali per combattere i batteri.

Uno studio pubblicato sull'International Journal of Molecular Sciences ha scoperto che l'estratto di tamarindo mostrava un'attività antibatterica contro molteplici tipi di batteri, tra cui Escherichia coli e Salmonella 22 (che possono causare tossinfezioni alimentari, causando sintomi come diarrea, dolore addominale e vomito).

Avvertenze

  • Il tamarindo può causare una reazione allergica in alcune persone. I soggetti con un'allergia ad altri legumi, potrebbero essere allergici anche ai tamarindi.
    Se si verificano sintomi di un'allergia alimentare come gonfiore, crampi allo stomaco, prurito, mancanza di respiro o difficoltà respiratorie, interrompere immediatamente l'uso e riferire i sintomi al medico.
  • La polpa di tamarindo è molto ricca di carboidrati e zucchero. Le persone con diabete dovrebbero quindi farne un uso moderato per prevenire eccessivi picchi di zucchero nel sangue.

Prezzo e Offerte

Prezzo Tamarindo - Scopri le Migliori Offerte Online selezionate per Te

4,29Spedizione PRIMETotale 4,29€

Cooks' Ingredients Tamarind Paste 100g

4,82Totale 4,82€

Cedral Tassoni Sciroppo all'Estratto di Tamarindo Erba - 390 gr

16,60Totale 16,60€

Sciroppo "Mixybar" tamarindo lt.1
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Tamarindo

Votazione Media 2.8 / 5. Conteggio Voti 6.
×