Sambuco 2019 | Cura il Raffreddore? Proprietà, Effetti Collaterali

In questo articolo parliamo del Sambuco e del suo Sciroppo, illustrandone Ricetta di Preparazione, Usi in Cucina e Benefici per la Salute. Con Studi e Considerazioni sull'Utilità del Sambuco contro Raffreddore, Influenza, Diabete, Gotta e Colesterolo Alto

Sambuco 2019 | Cura il Raffreddore? Proprietà, Effetti Collaterali

Che Cos'è

Il sambuco è una pianta arbustiva sfruttata in campo alimentare ed erboristico.

Delle varie specie del genere Sambucus, la più comune è la Sambucus nigra, nota anche come sambuco europeo o sambuco nero.

Questo alberello originario dell'Europa è ampiamente coltivato e diffuso allo stato spontaneo in molte parti del mondo, ben adattandosi ai climi temperati 1, 2.

Piuttosto comune anche in Italia, Sambucus nigra cresce fino a 9 metri di altezza. I suoi piccoli e profumatissimi fiori, bianchi o color crema, sono riuniti in grappoli; similmente, anche i suoi piccoli frutti, drupe globose di colore blu scuro, si trovano riuniti in piccoli grappoli.

A Cosa Serve

Varie parti dell'albero di sambuco sono state utilizzate nel corso della storia per scopi medicinali e culinari 2.

Sambuco in Cucina

I fiori di sambuco hanno un delicato aroma fruttato e possono essere consumati crudi o cotti 1.

Si sfruttano tipicamente per preparare lo sciroppo di sambuco (bollendoli insieme allo zucchero), che a sua volta può essere:

  • diluito in acqua e gustato come bevanda dissetante;
  • aggiunto come ingrediente di bevande analcoliche (come la socată romena), cocktail (come l'hugo) e liquori (come il St-Germain francese o l'akvait svedese);
  • usato nel ripieno di alcuni dolci, come la palacinta ungherese (simile alla crêpe francese).

Il seguente video illustra le proprietà fitoterapiche del sambuco e la ricetta per preparare in casa lo sciroppo di sambuco.

12,10Totale 12,10€

Sciroppo di Fiori di Sambuco 1,5 lt. - Spitz

Ricchi di rutina, i fiori di sambuco possono anche essere infusi nel o consumati freschi nelle insalate 1.

Le "bacche" di sambuco sono piuttosto aspre e devono essere cotte per essere mangiate. Una volta cotte, possono essere utilizzate per produrre succhi di frutta, marmellate, mostarde, torte e vino di sambuco (che ha proprietà purgative).

Sambuco nella Medicina Popolare

Storicamente, i fiori e le foglie di sambuco sono stati usati come secretolitici e sudoriferi nei raffreddori e nelle influenze, per alleviare dolore, gonfiore e infiammazione, e per stimolare la produzione di urina.

La corteccia della pianta è stata usata come diuretico, lassativo e per indurre il vomito 1.

Le bacche di sambuco vengono utilizzate soprattutto per le loro proprietà lassative. Nella medicina popolare, le bacche o il succo essiccati vengono sfruttati per trattare l'influenza, le infezioni, la sciatica, il mal di testa, i dolori ai denti, i dolori cardiaci e ai nervi, oltre che come lassativo e diuretico 2.

Valori Nutrizionali

Le bacche di sambuco crude sono costituite per l'80% da acqua, per il 18% da carboidrati e per meno dell'1% ciascuno da proteine e grassi.

In una quantità di 100 grammi, le bacche di sambuco forniscono 73 calorie e sono una ricca fonte di vitamina C, che copre il 43% del valore giornaliero (DV). Tuttavia, gran parte del contenuto di questa vitamina si perde con la cottura.

Le bacche di sambuco hanno anche un buon contenuto di vitamina B6 (18% DV) e ferro (12% DV).

Valore nutrizionale per 100 g di frutti di sambuco 3
Energia 305 kJ (73 kcal)
Carboidrati 18,4 g
Fibra alimentare 7 g
Grassi 0,5 g
Proteine 0,66 g
Vitamine Quantità (%RDA)*
Vitamina A equiv. 30 μg (4%)
Tiamina (B1) 0,07 mg (6%)
Riboflavina (B2) 0,06 mg (5%)
Niacina (B3) 0,5 mg (3%)
Acido pantotenico (B5) 0,14 mg (3%)
Vitamina B6 0,23 mg (18%)
Folato (B9) 6 μg (2%)
Vitamina C 36 mg (43%)
Sali minerali Quantità (%RDA)*
Calcio 38 mg (4%)
Ferro 1,6 mg (12%)
Magnesio 5 mg (1%)
Fosforo 39 mg (6%)
Potassio 280 mg (6%)
Zinco 0,11 mg (1%)
Altri componenti Quantità
Acqua 79,80 g

* Le percentuali sono state calcolate approssimativamente usando le raccomandazioni statunitensi per gli adulti (DRI). Fonte: Database di nutrienti dell'USDA

Studi e Proprietà

Sambuco, Raffreddore e Influenza

Come anticipato, la medicina popolare attribuisce ai fiori di sambuco proprietà diaforetiche (stimolanti la sudorazione) e li consiglia nel trattamento delle patologie che interessano l'apparato respiratorio, come raffreddore e influenza.

I preparati commerciali di sambuco per il trattamento del raffreddore sono disponibili in varie forme, tra cui liquidi, capsule, pastiglie e gomme da masticare (si vedano ad esempio i prodotti Difensil Immuno, Immunomix, Meramirt e Immuniflor).

In base alla letteratura scientifica moderna, gli estratti di sambuco nero e gli infusi di fiori hanno dimostrato di poter ridurre la gravità e la durata di raffreddore e influenza 4.

  • Uno studio condotto su 60 persone con influenza ha osservato che coloro che assumevano 15 ml di sciroppo di sambuco quattro volte al giorno mostravano una durata dei sintomi di 2-4 giorni, mentre il gruppo di controllo ha impiegato da 7 a 8 giorni per migliorare 5.
  • Uno studio ha randomizzato i pazienti in due gruppi. A un gruppo sono state somministrate quotidianamente quattro dosi di estratto di sambuco da 175 milligrammi, mentre l'altro gruppo ha ricevuto un placebo per due giorni.
    Il gruppo trattato ha beneficiato di un significativo miglioramento dei sintomi influenzali, tra cui febbre, mal di testa, dolori muscolari e congestione nasale, dopo appena 24 ore, mentre il gruppo placebo non ha mostrato alcun miglioramento nella gravità dei sintomi. I ricercatori hanno concluso che l'estratto di sambuco è efficace nel controllo dei sintomi dell'influenza 6.
  • Uno studio ha dimostrato che l'integrazione con bacche di sambuco è stata in grado di ridurre la durata e i sintomi del raffreddore su 312 viaggiatori aerei.
    I viaggiatori che hanno assunto capsule contenenti 300 mg di estratto di sambuco tre volte al giorno, da 10 giorni prima del viaggio fino a 4-5 giorni dopo l'arrivo all'estero, hanno avuto, in media, una durata più breve di due giorni del raffreddore e sintomi meno gravi 7.

Sono comunque necessari ulteriori studi su larga scala per confermare questi risultati e determinare se il sambuco può svolgere un ruolo anche nella prevenzione dell'influenza 4.

12,80Spedizione PRIMETotale 12,80€

Tintura Madre, Soluzione Idroalcolica SAMBUCO

Proprietà Antiossidanti

Aldilà degli impieghi erboristici tradizionali, il sambuco è stato oggetto di ricerche scientifiche legate soprattutto all'elevato contenuto di antiossidanti dei frutti e dei fiori.

Gli antiossidanti sono composti che prevengono il danno cellulare causato da molecole chiamate radicali liberi 8.

I radicali liberi sono composti altamente reattivi e carichi di energia che si formano quotidianamente nell'organismo durante i processi metabolici. Chimicamente, i radicali liberi sono molto instabili: rimangono in vita solo pochi millesimi di secondo, durante i quali attaccano qualsiasi molecola dell'ambiente circostante per acquistare stabilità.

Se presenti eccesso, i radicali liberi possono danneggiare le cellule, contribuire all'invecchiamento e facilitare l'insorgenza di varie malattie, come patologie cardiache, cancro, diabete di tipo 2 e morbo di Alzheimer 9, 10.

Il sambuco è una ricca fonte di antiossidanti, come:

  • vitamina C;
  • acidi fenolici: questi composti sono potenti antiossidanti, che possono aiutare a ridurre i danni da stress ossidativo nel corpo 11, 12;
  • flavonoli: la bacca di sambuco contiene flavonoli antiossidanti, come quercetina, kaempferolo e isoramnetina; i fiori contengono fino a 10 volte più flavonoli delle bacche 11.
  • antociani: come nel mirtillo, questi composti conferiscono al frutto di sambuco il suo caratteristico colore nero-viola scuro e agiscono come un potente antiossidante con effetti anti-infiammatori 11, 13.

La ricerca suggerisce che le diete ricche di antiossidanti possono aiutare a prevenire le malattie croniche 12 ,14, 15.

  • Uno studio ha scoperto che lo stato antiossidante dell'organismo è migliorato nelle persone un'ora dopo aver bevuto 400 ml di succo di sambuco 16.
  • Un altro studio sui ratti ha scoperto che l'estratto di sambuco ha contribuito a ridurre l'infiammazione e il danno ossidativo dei tessuti 17.

Mentre il sambuco ha mostrato risultati promettenti negli studi preliminari, la ricerca sull'uomo e sugli animali è ancora limitata.

  • In generale, si ritiene che l'assunzione alimentare di sambuco abbia solo un piccolo effetto sullo stato antiossidante 18.
  • Inoltre, la lavorazione delle bacche di sambuco, come l'estrazione, il riscaldamento o la spremitura, può ridurre la loro attività antiossidante 11.
  • Pertanto, prodotti come sciroppi, succhi, tè e marmellate possono avere benefici ridotti rispetto a quelli osservati negli studi di laboratorio 19.

Sambuco e Protezione Cardiovascolare

Il sambuco può avere effetti positivi su alcuni marker di salute del cuore e dei vasi sanguigni.

  • Gli studi hanno dimostrato che il succo di sambuco può ridurre il livello di colesterolo nel sangue. Inoltre, è stato scoperto che una dieta ricca di flavonoidi come gli antociani riduce il rischio di malattie cardiache 18 ,20.
  • Uno studio ha dimostrato che somministrare a topi con colesterolo alto un estratto di sambuco nero ricco di antociani ha contribuito a ridurre i livelli di colesterolo nel fegato e nell'aorta ma non nel sangue 21.
  • Ulteriori studi hanno scoperto che i ratti nutriti con alimenti contenenti polifenoli estratti dal sambuco avevano una riduzione della pressione sanguigna ed erano meno suscettibili al danno d'organo causato dall'ipertensione 22, 23.
  • Ad esempio, quando i polifenoli estratti dalla pianta di sambuco venivano somministrati insieme a inibitori della renina nei ratti con ipertensione, si è assistito a una riduzione della pressione arteriosa e a un aumento dello stato antiossidante. I ricercatori suggeriscono che l'uso di polifenoli per abbassare la pressione sanguigna potrebbe aiutare a ridurre gli effetti collaterali dei farmaci e migliorare la qualità della vita generale 24.
  • Uno studio condotto su 34 persone a cui sono stati somministrati 400 mg di estratto di sambuco (equivalenti a 4 ml di succo) tre volte al giorno per due settimane non ha riscontrato una riduzione significativa dei livelli di colesterolo 25.

Sambuco e Controllo della Glicemia

Il sambuco può aumentare la secrezione di insulina e migliorare il controllo dei livelli di zucchero nel sangue.

  • Uno studio ha scoperto che i fiori di sambuco inibiscono l'enzima α- glucosidasi, potendo così aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Inoltre, la ricerca su ratti diabetici trattati con bacche di sambuco ha messo in luce la loro capacità di favorire un migliore controllo della glicemia 11,15, 26.
  • Uno studio ha osservato che le bacche di sambuco possono servire come una potenziale fonte di composti bioattivi per le formulazioni antidiabetiche.
    I ricercatori hanno scoperto che gli estratti lipofili e polari della bacca hanno abbassato la resistenza all'insulina nei ratti con diabete di tipo 2 27.
  • Una ricerca ha scoperto che un estratto acquoso di sambuco ha aumentato significativamente il trasporto di glucosio, l'ossidazione del glucosio e la glicogenesi senza bisogno di insulina.
    La glicogenesi è il processo mediante il quale lo zucchero in eccesso viene eliminato dal flusso sanguigno, depositandolo nei muscoli e nel fegato per aiutare a mantenere il normale livello di glicemia 28.

Sambuco, Acido Urico e Diuresi

Le bacche di sambuco possono ridurre i livelli di acido urico nel sangue. L'acido urico elevato è collegato all'aumento della pressione sanguigna e ad effetti negativi sulla salute del cuore 11, 29.

È stato anche confermato che i fiori di sambuco hanno proprietà diuretiche. Aumentano infatti la frequenza della minzione e l'escrezione urinaria di sale nei ratti 30, un effetto peraltro empiricamente apprezzabile e ben noto alla medicina popolare.

Effetti Collaterali

  • La lunga consuetudine all'uso alimentare è abbastanza indicativa dell'elevata sicurezza d'impiego del sambuco, che in base ai dati di letteratura risulta essere molto ben tollerato.
  • Il sambuco sembra avere pochi effetti collaterali se usato correttamente per brevi periodi di tempo.
  • Occasionalmente, tuttavia, i fiori e le bacche di sambuco possono causare reazioni allergiche. Si consiglia di interrompere l'uso in caso di lieve reazione allergica e consultare un medico in caso di grave reazione allergica.
  • Da segnalare, inoltre, come la corteccia, le bacche e i semi acerbi del sambuco contengano piccole quantità di
    • lectine (tipiche dei legumi): che possono causare problemi di stomaco se se ne mangia troppo 2;
    • glicosidi cianogenici: che, similmente ai semi delle mele e delle mandorle, possono rilasciare cianuro in alcune circostanze 1, 31.
      E' stato stimato un contenuto di 3 mg di cianuro per 100 grammi di bacche fresche e di 3-17 mg di cianuro per 100 grammi di foglie fresche. Questi livelli rappresentano il 3% della dose fatale stimata per una persona di 60 kg 2, 32.
    • I sintomi del consumo di bacche, foglie, corteccia o radici di sambuco crude comprendono nausea, vomito e diarrea 2.
    • I preparati commerciali e le bacche cotte non contengono cianuro, quindi non ci sono segnalazioni di disturbi o decessi causati dal consumo di questi alimenti.
  • L'uso dello sciroppo di sambuco per i bambini non è raccomandato se non si è consultato il pediatra.
  • A causa della mancanza di prove, non è possibile dire in modo definitivo se l'integrazione di sambuco sia o meno sicura durante la gravidanza e l'allattamento.
    Vale quindi il principio prudenziale secondo cui è meglio astenersi dall'assunzione di integratori alimentari, a meno che il medico non ritenga che i benefici siano superiori agli ipotetici rischi.
  • Più in generale, l'assunzione di integratori di sambuco in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del Paziente, saprà dare i migliori consigli.

Prezzo e Offerte

Prezzo Integratori di Sambuco - Scopri le Migliori Offerte Online

12,80Spedizione PRIMETotale 12,80€

Tintura Madre, Soluzione Idroalcolica SAMBUCO

19,90Totale 19,90€

Dr. Giorgini Integratore Alimentare, Sambuco Fiori Estratto Integrale Liquido Analcoolico - 200 ml

21,81Totale 21,81€

Dr Dunner Sambu bevanda depurativa a base di Sambuco 500 ml
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Sambuco

Votazione Media 4.0 / 5. Conteggio Voti 2.
×