Ruta | Proprietà,Usi Erboristici | Tossicità, Effetti Collaterali

In questo articolo analizziamo le Proprietà e i Benefici della Ruta, valutandone gli usi tradizionali contro Emorroidi, Capillari Fragili e Insufficienza Venosa. Con Dosi, Modo d'Uso corretto, Effetti Collaterali, Controindicazioni

Ruta
Supervisione Scientifica a Cura del - Ultima revisione dell'articolo:

Che Cos'è

Ruta è il nome comune di piante del genere Ruta (Rutaceae), in particolare della specie Ruta graveolens L.

Questa specie, originaria della penisola balcanica, è comune in Italia e riconosce applicazioni nell'industria alimentare per le proprietà amaricanti. Viene infatti utilizzata (semi e foglie), a piccolissime dosi, come aromatizzante per carni e liquori.

La ruta è stata ampiamente usata in tutto il mondo per le sue diverse proprietà medicinali; tuttavia, essendo gravata da un elevato rischio di tossicità, il suo impiego è stato pressoché abbandonato a favore di alternative erboristiche più sicure.

A Cosa Serve

La ruta viene impiegata in fitoterapia per le sue proprietà 1:

  • vasculoprotettive (capillaroprotettrici, venotoniche): contribuisce alla normalizzazione del funzionamento dei vasi sanguigni, soprattutto dei più piccoli (i capillari), aumentando la resistenza delle loro pareti e diminuendone la permeabilità;
  • emmenagoghe: facilita o aumenta il flusso mestruale;
  • ossitociche: stimola le contrazioni dell'utero e accelera il parto, risultando abortiva ad alte dosi.
  • pigmentanti/fotosensibilizzanti.

L'impiego principale sarebbe quello nel trattamento della fragilità capillare e dell'insufficienza venosa, ma la medicina popolare ne riconosce anche l'utilizzo come emmenagogo a basse dosi.

Droga e Principi Attivi

Le parti della pianta usate in fitoterapia sono le parti aeree (intera pianta)

I principi attivi caratterizzanti sono i flavonoidi (in particolare rutina e quercetina), antociani, cumarine e furocumarine, e olio essenziale.

Studi, Proprietà, Benefici

Le proprietà e le indicazioni terapeutiche illustrate nel capitolo precedente si basano soprattutto sull'uso tradizionale della ruta nella medicina popolare.

Finora, solo pochi studi sono stati condotti per confermare le proprietà erboristiche tradizionali della pianta.

Nel complesso, questi dati limitati non consentono di trarre conclusioni certe sull'efficacia delle preparazioni a base di ruta per la salute umana.

Ben più noto e studiato risulta l'impiego della rutina in medicina, un flavonoide di cui la ruta risulta una delle fonti più ricche.

  • Oltre che da una consolidata esperienza empirica, l'utilità della rutina (e dei suoi derivati idrossilati) nel trattamento dell'insufficienza venosa e dei sintomi associati è stata dimostrata da numerosi studi 2, 3, 4, 5, 6, 7 .
  • Similmente, vi sono anche prove empiriche e preliminari secondo cui la rutina può aiutare nel trattamento delle emorroidi, anche in gravidanza (sotto controllo medico) e nel post-parto 8, 9, 10, 11, 12.
  • L'assunzione di rutina per via orale in combinazione con tripsina e bromelina (Wobenzym PS) sembra essere altrettanto efficace del farmaco diclofenac (Voltaren) nell'alleviare il dolore e migliorare la funzionalità del ginocchio nelle persone con osteoartrite (artrosi) 13.
  • Oltre alle proprietà venotoniche e capillaroprotettrici, classicamente studiate e sfruttate in campo medico, secondo studi più recenti in vitro e su modelli animali la rutina può espletare una vasta gamma di attività biologiche, tra cui effetti 14, 15:
    • anti-infiammatori,
    • antiossidanti,
    • neuroprotettivi,
    • nefroprotettivi,
    • epatoprotettivi,
    • antidiabetici,
    • protettivi nei confronti dei danni da radiazioni ionizzanti.
    Queste ricerche sugli effetti farmacologici multispettro della rutina la rendono candidata a ulteriori approfondimenti scientifici, per valutarne la potenziale utilità nel trattamento di varie malattie croniche, come cancro, diabete, ipertensione e ipercolesterolemia.

Modo d'uso

A causa degli importanti rischi di tossicità, la ruta non viene attualmente sfruttata in fitoterapia.

In tal senso, può assumere una certa importanza solo come fonte di sostanze estraibili, come la rutina e le furocumarine.

Viene invece ampiamente utilizzata in omeopatia, dove l'impiego di concentrazioni infinetesimali non costituisce un rischio tossicologico pur non offrendo alcun beneficio terapeutico intrinseco.

Effetti Collaterali

  • La ruta è una pianta abortiva. Può inoltre provocare metrorragie e gastroenteriti, con dolori gastrici e vomito. Il principio tossico è costituito dal metilmonilchetone, componente di rilievo dell'olio essenziale.
  • In quanto fonte di furocumarine, la ruta è una pianta fotosensibilizzante cutanea. Di conseguenza, l'esposizione alla luce solare (o a lampade UV) in seguito all'assunzione di ruta provoca facilmente scottature.

Prezzo e Offerte

Prezzo Rutina - Scopri le Migliori Offerte Online Selezionate per Te

21,45Spedizione PRIMETotale 21,45€

Rutina integratore 500mg - Estratto naturale di Sophora Japonica - 120 Capsule - Vegan

10,79Totale 10,79€

Rutina Cardiovascolare

9,69Spedizione PRIMETotale 9,69€

RUTINA 60TAV
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Ruta

Votazione Media 4.5 / 5. Conteggio Voti 19.
×