Origano 2019 | Proprietà e Benefici | Usi in Cucina e Fitoterapia

In questo articolo parliamo delle numerose Proprietà dell'Origano, spiegandone gli Usi in Cucina e i Potenziali Effetti positivi contro Colesterolo Alto, Stress Ossidativo, Infiammazione e Malattie Infettive

Origano 2019 | Proprietà e Benefici | Usi in Cucina e Fitoterapia Ultima modifica dell'articolo: 08/09/2019

Che Cos'è

L'origano è una pianta aromatica, identificata dal nome botanico Origanum vulgare.

Le piante aromatiche sono specie vegetali tipiche dell'area mediterranea, che emanano aromi gradevoli, hanno un sapore gustoso e sono usate in cucina come spezie, in cosmesi come profumi, e in erboristeria come piante medicinali.

L'origano incarna tutte queste caratteristiche, essendo al tempo spesso una spezia molto usata in cucina e una pianta officiale con diversi potenziali benefici per la salute.

I principi attivi che conferiscono all'origano il suo aroma unico e piacevole sono timolo, pinene, limonene, carvacrolo, ocimene e cariofillene. Queste sostanze sono particolarmente concentrate nell'olio essenziale di origano, che si ottiene per distillazione in corrente di vapore delle parti aeree della pianta.

Molti di questi attivi sono anche responsabili delle potenziali attività terapeutiche dell'origano.

A Cosa Serve

Uso come Spezia

L'intera pianta di origano, opportunamente essiccata e sminuzzata, viene usata come condimento in tutti i paesi Mediterranei.

L'origano ha un sapore aromatico, caldo e leggermente amarognolo, che può variare di intensità in base alla varietà, al clima e alle tecniche di lavorazione.

Il suo utilizzo più conosciuto e diffuso è probabilmente quello su pizza e bruschette, ma l'origano viene spesso utilizzato anche per insaporire verdure, carne e pesce arrostiti, fritti o grigliati, per marinature o ripieni o aggiunto fresco all'insalata.

Ecco alcuni suggerimenti per usare al meglio l'origano in cucina:

  • Aggiungerlo verso la fine del processo di cottura per conservarne al massimo il sapore;
  • Più finemente l'origano viene sminuzzato (o addirittura macinato), più sapore sarà rilasciato;
  • Non esagerare con le quantità: troppo origano può rendere il cibo amaro
  • Un cucchiaino di origano essiccato equivale a un cucchiaio di origano fresco.

Un'altra pianta appartenente al genere Origanum viene comunemente utilizzata come spezia; si tratta della maggiorana (Origanum majorana), che rispetto all'origano presenta un aroma più dolce, speziato e meno pungente.

13,45Spedizione PRIMETotale 13,45€

Bioagricola Bosco Origano Macinato Biologico - 400 gr

Olio Essenziale di Origano

L'olio di origano è impiegato

  • per uso esterno come:
    • antisettico, disinfettante e antimicrobico;
    • stimolante del microcircolo, ad esempio per stimolare la crescita dei capelli;
    • rimedio balsamico;
  • per uso interno, opportunamente diluito, come:
    • antiossidante;
    • digestivo;
    • carminativo;
    • ipocolesterolemizzante;
    • antinfiammatorio;
    • antisettico;
  • come aroma per condimenti e carni insaccate,
  • nell'industria dei saponi come fragranza,
  • in profumeria,
  • in liquoreria.

Valori Nutrizionali

Dal punto di vista nutrizionale 1, l'origano essiccato si distingue per il notevole contenuto di diverse vitamine e sali minerali.

Occorre tuttavia considerare che l'origano viene consumato in quantità così piccole che il suo contributo nutrizionale è modesto.

Un cucchiaino di foglie di origano essiccate pesa infatti soltanto 1 grammo circa, quindi apporta 1 centesimo dei valori nutrizionali riportati nella tabella sottostante.

Valore nutrizionale per 100 g di origano essiccato 1
Energia 1.107 kJ (265 kcal)
Carboidrati 68,92 g
Zuccheri 4,09 g
Fibra alimentare 72,25 g
Grassi 4,28 g
saturi 1,55 g
monoinsaturi 0,72 g
polinsaturi 7,77 g
Proteine 1,37 g
Vitamine Quantità (%RDA)*
Vitamina A, RAE 85 µg (34%)
Beta-Carotene 1.007 µg
Luteina + zeaxantina 1.895 µg
Tiamina (B1) 0,18 mg (12%)
Riboflavina (B2) 0,53 mg (31%)
Niacina (B3) 4,64 mg (29%)
Acido pantotenico (B5) 0,92 mg (9%)
Vitamina B6 1,04 mg (52%)
Folato (B9) 237 μg (58%)
Vitamina C 2,3 mg (4%)
Vitamina E 18,26 mg (61%)
Vitamina K 621,7 μg (777%)
Sali minerali Quantità (%RDA)*
Calcio 1.597 mg (160%)
Ferro 36,80 mg (204%)
Magnesio 270 mg (68%)
Manganese 4,99 mg (250%)
Fosforo 148 mg (15%)
Potassio 1260 mg (27%)
Sodio 25 mg (1%)
Zinco 2,69 mg (18%)
Selenio 4,5 μg (6%)
Altri componenti Quantità
Acqua 11,24 g

* Le percentuali sono state calcolate approssimativamente usando le raccomandazioni statunitensi per gli adulti (DRI). Fonte: Database di nutrienti dell'USDA.

18,10Spedizione PRIMETotale 18,10€

Zane Hellas Olio di Origano Softgels. Concentrato 4:1 fornisce 108 mg Carvacrol per porzione. 60 Softgels - Capsule con Olio Essenziale Puro di Origano e Olio Extravergine di Oliva.

Composizione dell'Olio di Origano

L'olio essenziale di origano contiene composti chiamati fenoli, terpeni e terpenoidi, che hanno potenti proprietà antiossidanti e sono responsabili della sua fragranza

Oltre 60 diversi composti sono stati identificati nell'olio essenziale di origano, con carvacrolo e timolo che da soli arrivano a rappresentare oltre l'80% 2:

  • Carvacrolo: il fenolo più abbondante nell'olio di origano. È stata dimostrata la sua capacità di bloccare la crescita di diversi tipi di batteri 3.
  • Timolo: un antimicotico naturale che può anche supportare il sistema immunitario e proteggere dalle tossine 4.
  • Acido rosmarinico: un potente antiossidante che aiuta a proteggere dai danni causati dai radicali liberi 5.

Proprietà e Benefici

Ricco di antiossidanti

I radicali liberi sono composti altamente reattivi e carichi di energia che si formano quotidianamente nel nostro organismo durante i processi metabolici. Chimicamente sono molto instabili: rimangono in vita solo pochi millesimi di secondo, durante i quali attaccano qualsiasi molecola dell'ambiente circostante per acquistare stabilità.

Se presenti eccesso, i radicali liberi possono danneggiare le cellule, contribuire all'invecchiamento e facilitare l'insorgenza di malattie come patologie cardiache, cancro, diabete di tipo 2 e morbo di Alzheimer 6, 7.

Diversi studi in provetta hanno scoperto che l'origano e l'olio di origano sono ricchi di antiossidanti 8, 9.

L'olio essenziale di origano è particolarmente ricco di carvacrolo e timolo, due antiossidanti che possono aiutare a prevenire i danni alle cellule causati dai radicali liberi 10.

A parità di peso, è stato calcolato che l'origano esibisce 42 volte il livello antiossidante delle mele e quattro volte quello dei mirtilli. Si ritiene che ciò sia dovuto principalmente al suo contenuto di acido rosmarinico 11.

Usato come spezia, in combinazione con altri alimenti ad alto contenuto di antiossidanti come frutta e verdura, l'origano potrebbe fornire una dose abbondante di antiossidanti che possono aiutare a migliorare la salute.

Antimicrobico naturale

Antibatterico

L'origano contiene alcuni composti che esibiscono potenti proprietà antibatteriche.

  • Uno studio in provetta ha dimostrato che l'olio essenziale di origano ha contribuito a bloccare la crescita di Escherichia coli e Pseudomonas aeruginosa, che sono entrambe cause comuni di infezioni del tratto urinario e delle vie respiratorie 12.
  • Un altro studio in provetta ha scoperto che l'origano era efficace contro 23 specie di batteri 13.
  • Inoltre, uno studio in provetta ha confrontato l'attività antimicrobica degli oli essenziali di origano, salvia e timo. L'origano era uno degli olii essenziali più efficaci contro i batteri, secondo dopo il timo 14.
  • Uno studio ha esaminato gli effetti dell'olio di origano sulla sopravvivenza di topi infetti da Staphylococcus aureus. 6 su 14 (43%) dei topi trattati con olio di origano hanno vissuto oltre 30 giorni, un tasso di sopravvivenza quasi pari al 50%del tasso di sopravvivenza dei topi che hanno ricevuto antibiotici regolari 15.
  • Uno studio sull'uomo ha scoperto che l'applicazione di un unguento a base di estratto di origano ha contribuito a ridurre il rischio di infezione della ferita chirurgica, riducendo la contaminazione batterica 16.

Antivirale

Oltre a combattere i batteri, alcuni studi in provetta hanno scoperto che l'origano e i suoi componenti possono anche proteggere da alcuni virus. In particolare, carvacrolo e timolo sono stati studiati per le loro proprietà antivirali.

  • In uno studio in provetta, il carvacrolo ha inattivato il norovirus (responsabile di un'infezione virale che provoca diarrea, nausea e mal di stomaco), entro un'ora dal trattamento 17.
  • Un altro studio in provetta ha scoperto che il timolo e il carvacrolo hanno inattivato il 90% del virus dell'herpes simplex in appena un'ora 18.

Antimicotico

Negli studi in provetta, l'olio di origano è risultato efficace contro cinque diversi tipi di Candida, un genere di funghi saprofiti che - se presenti in eccesso - possono causare infezioni alla bocca (mughetto) e alla vagina (candida vaginale). In uno studio, l'olio di origano è risultato più efficace di qualsiasi altro olio essenziale testato 19.

Studi in provetta hanno anche scoperto che il carvacrolo, uno dei principali composti dell'olio di origano, è molto efficace contro la Candida orale 20.

Infine, un altro studio in provetta sull'efficacia dell'olio di origano su 16 diversi ceppi di Candida ha concluso che l'olio di origano può essere un buon trattamento alternativo per le infezioni da Candida. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche 21.

Antiparassitario

Uno studio ha somministrato 600 mg di olio di origano a 14 persone che presentavano sintomi intestinali a seguito di una parassitosi. Dopo un trattamento giornaliero per sei settimane, tutti i partecipanti hanno avuto una riduzione dei parassiti e il 77% è risultato completamente guarito.

I partecipanti hanno anche sperimentato una riduzione dei sintomi intestinali e della stanchezza associata ai sintomi 22.

Salute dell'Intestino

Le attività antisettiche dell'origano potrebbero risultare particolarmente benefiche per la salute intestinale.

Ad esempio, alti livelli di Candida sono stati associati ad alcune malattie intestinali, come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa 23; inoltre, quelle sostenute da escherichia coli enterotossigeni (VTEC oppure STEC) sono tra le più comuni tossinfezioni alimentari.

Agendo attivamente contro questi microrganismi, l'origano potrebbe quindi risultare benefico per la salute dell'intestino.

In uno studio su maiali, l'olio di origano ha protetto la parete intestinale dai danni e ha impedito che diventasse eccessivamente "permeabile"; ha anche ridotto il numero di batteri Escherichia coli nell'intestino 24.

Proprietà Antinfiammatorie

L'infiammazione è un meccanismo difensivo che il sistema immunitario innesca per combattere le infezioni e curare le lesioni.

Si tratta quindi di un meccanismo utile e importante; tuttavia, l'infiammazione cronica è associata a malattie gravi, come obesità, diabete, depressione e malattie cardiache 25, 26, 27.

Ridurre l'infiammazione può quindi teoricamente aiutare a trattare i sintomi di queste malattie.

L'origano è ricco di antiossidanti, che possono aiutare a neutralizzare i radicali liberi e ridurre l'infiammazione 28.

Uno studio ha scoperto che l'olio di origano, insieme all'olio di timo, riduceva i marker infiammatori nel sangue di topi con colite artificialmente indotta 29.

Il carvacrolo, uno dei componenti chiave dell'olio di origano, è stato anche collegato alla riduzione dell'infiammazione. Uno studio ha applicato direttamente diverse concentrazioni di carvacrolo sulle zampe gonfie o sulle orecchie edematose dei topi; tale trattamento ha ridotto il gonfiore delle zampe del 35-61% e il gonfiore dell'orecchio del 33-43% 30.

Proprietà Ipocolesterolemizzanti

Alcuni studi suggeriscono che l'olio di origano potrebbe aiutare a ridurre il colesterolo.

Si ritiene che l'effetto di riduzione del colesterolo dell'olio di origano sia il risultato dei fenoli carvacrolo e timolo 31.

  • In uno studio, 48 persone con colesterolo lievemente alto hanno ricevuto consigli sulla dieta e sullo stile di vita per aiutare a ridurre il colesterolo. Trentadue partecipanti hanno ricevuto anche 25 ml di distillato acquoso di origano (Origanum onites) dopo ogni pasto. Dopo tre mesi, quelli a cui era stato dato l'olio di origano avevano un colesterolo LDL "cattivo" più basso e un colesterolo HDL "buono" più alto, rispetto a quelli che avevano ricevuto soltanto consigli sulla dieta e sullo stile di vita 32. Si è inoltre osservata una riduzione importante degli indici di infiammazione.
  • Il carvacrolo, il principale composto dell'olio di origano, ha anche dimostrato di aiutare a ridurre il colesterolo nei topi nutriti con una dieta ricca di grassi per 10 settimane.
    I topi trattati con carvacrolo insieme alla dieta ricca di grassi presentavano un colesterolo significativamente più basso alla fine delle 10 settimane, rispetto a quelli a cui era stata somministrata soltanto la dieta ricca di grassi 33.

Avvertenze

  • Molti degli studi citati hanno esaminato gli effetti dell'origano e dei suoi componenti in quantità molto concentrate. Sono quindi necessari ulteriori studi per determinare in che modo una dose normale potrebbe influenzare la salute dell'uomo.
    Per lo stesso motivo, non abbiamo affrontato le potenziali proprietà antitumorali dell'origano, anch'esse dimostrate soltanto in studi in provetta che utilizzavano elevate quantità dell'olio essenziale e/o dei suoi composti 34, 35.
  • Usare gli oli essenziali in forma pura è fortemente pericoloso, soprattutto per ingestione orale. In altre parole, l'olio essenziale di origano deve sempre essere diluito; ad esempio, si possono diluire poche gocce (1-5 gocce) in olio d'oliva per impacchi cutanei, oppure in un cucchiaino di miele per uso orale.
  • L'assunzione per via orale dell'olio essenziale di origano deve avvenire esclusivamente utilizzando prodotti che prevedano questa destinazione d'uso. Un'alternativa più delicata potrebbe essere rappresentata dagli infusi di origano, preparati versando l'acqua bollente sopra 1-2 cucchiai di origano, lasciando riposare per 2-4 minuti per poi filtrare la bevanda prima del consumo.
  • Coloro che sono allergici alle piante appartenenti alla famiglia delle Lamiaceae, che includono origano, basilico, lavanda, menta e salvia, devono essere cauti, poiché possono sviluppare una reazione allergica anche all'origano.
  • Il consumo eccessivo di origano come spezia può causare disturbi digestivi e mal di stomaco in persone sensibili.

Prezzo e Offerte

Prezzo Origano - Scopri le Migliori Offerte Online selezionate per Te

18,10Spedizione PRIMETotale 18,10€

Zane Hellas Olio di Origano Softgels. Concentrato 4:1 fornisce 108 mg Carvacrol per porzione. 60 Softgels - Capsule con Olio Essenziale Puro di Origano e Olio Extravergine di Oliva.

9,17Spedizione PRIMETotale 9,17€

Olio di origano 120 Mini-capsule morbide Non-OGM

6,08Spedizione PRIMETotale 6,08€

Lindens Capsule di olio di origano da 25 mg | 100 Confezione | Fonte di acidi fenolici e flavonoidi, ogni capsula a rilascio rapido fornisce 25 mg di olio essenziale di origano selvatico (Origanum vulgare)
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Origano

Votazione Media 4.5 / 5. Conteggio Voti 2.
×