Mate 2019 - Proprietà e Benefici del Matè - Dosi, Uso e Dimagrimento

In questo articolo ti parlo del Matè e delle sue Proprietà Salutistiche (dimagranti, antiossidanti, cardioprotettive), analizzandone Meccanismo d'Azione, Principi Attivi, Ricetta dell'Infuso di Matè, Possibili Effetti Collaterali e Controindicazioni

Mate 2019 - Proprietà e Benefici del Matè - Dosi, Uso e Dimagrimento
- Specialista in Scienze Motorie e del Benessere Zarrow s.r.l.

Che Cos'è

Il mate (o matè) è una bevanda, simile al caffè, preparata per infusione delle foglie sminuzzate di una pianta arbustiva sudamericana, la Ilex paraguariensis.

Grazie all'alto contenuto di caffeina, il mate è una bevanda stimolante e nervina, capace di sostenere i livelli di attenzione ed energia.

Ricco di acido clorogenico e antiossidanti, il mate sembrerebbe avere effetti benefici anche a livello cardiovascolare e metabolico, riducendo il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, migliorando il controllo glicemico e contrastando l'obesità.

In Sudamerica (Brasile meridionale, Argentina, Paraguay e Uruguay), il consumo del mate inteso come bevanda è un rituale parecchio diffuso, che - similmente al "nostro caffè" - può avere finalità conviviali o di contrasto alla sonnolenza e alla stanchezza psico-fisica.

Le foglie di Ilex paraguariensis (detta anche erba mate, in spagnolo yerba mate o semplicemente yerba), possono essere usate anche come base per ottenere estratti destinati alla produzione di specifici integratori alimentari.

Similmente alla caffeina, gli integratori di maté sono consigliati come "brucia grassi", utili per supportare il metabolismo basale, favorire il consumo di grassi e aumentare i livelli di attenzione ed energia.

A Cosa Serve

Il Mate viene tipicamente usato:

  • per aumentare la concentrazione e combattere la stanchezza mentale,
  • come tonificante e corroborante, per aumentare i livelli di energia
  • durante le diete ipocaloriche per aiutare la perdita di peso.

Oltre alle già citate proprietà toniche e stimolanti, si ritiene che il mate abbia anche effetti:

  • soppressivi dell'appetito (anoressizzanti)
  • diuretici e lipolitici (favorisce il consumo di grassi a scopo energetico)
  • digestivi
  • energizzanti
  • cardiotonici
  • diuretici
  • antiossidanti
  • antinfiammatori
  • immunostimolanti
  • di sostegno sul tono dell'umore

Le proprietà del mate dipendono dalla presenza di vari principi attivi, come le xantine (caffeina e teobromina), gli acidi fenolici (acido clorogenico e caffeico), la teofillina e vari polifenoli e flavonoidi, come la rutina, la quercetina e il kaempferolo.

Il consumo di matè avrebbe anche un interessante effetto protettivo sul rischio cardiovascolare:

  • migliorando la sensibilità all'insulina e la tolleranza al glucosio
  • favorendo la vasodilatazione
  • riducendo i livelli di colesterolo cattivo (LDL) e prevenendone l'ossidazione
  • riducendo la trigliceridemia
  • espletando un'attività antiossidante e antinfiammatoria
  • contrastando i processi di glicazione e aterosclerosi
  • controllando positivamente i livelli di lipidi nel sangue

Integratori di Mate

L'estratto di mate (generalmente standardizzato in caffeina) può trovare spazio all'interno di integratori di vario tipo, utili da un lato:

  • nei momenti di lavoro o di studio più intensi e impegnativi;
  • in caso di stanchezza mentale, perdita di lucidità e calo dell'attenzione;
  • nei periodi di aumentato stress psicofisico, in presenza di stanchezza fisica e mentale;
  • per contrastare momenti di affaticamento psicofisico tipici dei moderni ritmi di vita frenetici.

e dall'altro per:

  • ridurre la sensazione di appetito, aumentando l'insorgenza precoce della sazietà;
  • migliorare il metabolismo dei grassi e dei carboidrati, e contestualmente ridurre la sensazione di appetito;
  • coadiuvare la perdita di peso;
  • ridurre il rischio di recupero ponderale post-dimagrimento (favorire il mantenimento del peso corporeo).

La destinazione d'uso più comune del mate, inteso come integratore, rimane comunque quella di supportare una dieta idonea alla perdita di peso corporeo, preferibilmente coadiuvata anche da esercizio fisico adeguato, per ottimizzare il dimagrimento.

Come si Prepara

Oggi, anche in Italia, il mate si può trovare piuttosto facilmente in commercio, non solo come integratore, ma anche come preparato per infuso.

La bevanda Yerba Mate si prepara proprio come un normale , lasciando cioè in infusione per alcuni minuti le foglie sminuzzate in acqua molto calda e filtrando il liquido così ottenuto.

La ricetta tradizionale della bevanda (chimarrão) prevede l'utilizzo di:

  • un contenitore (detto mate, matero o porongo): si tratta di un recipiente tradizionalmente realizzato con una zucca, oppure in legno, oppure in metallo, che viene usato sia per preparare l'infuso, sia per berlo
  • una cannuccia (la bombilla): dotata da un lato di un filtro per impedire alle foglie sminuzzate di erba mate di entrare nella cannuccia stessa, e dall'altro do un beccuccio per bere la bevanda.

Per preparare il mate, dunque:

  • si riscalda dell'acqua in un pentolino
  • si appoggia la bombilla (cannuccia) nel matero (recipiente)
  • si mettono circa 2 cucchiai di erba mate nel matero,
  • ci si versa sopra dell'acqua molto calda (ma NON bollente)
  • si attende circa un minuto
  • si beve l'infuso attraverso la bombilla, lasciandola sempre nell'identica posizione iniziale.

L'acqua calda residua nel pentolino può essere lasciata sul fuoco a scaldarsi per eventuali rabbocchi.

In commercio sono disponibili anche bustine per infusione, che consentono di preparare il mate (maté cocido) in maniera del tutto analoga al nostro te tradizionale. Esistono poi altre ricette meno conosciute che prevedono, ad esempio, l'infusione del mate con acqua fredda (tererê), o l'uso di foglie essiccate a lungo e ad altre temperature (tè matè).

Set Mate e Bombilla Tazza Grande in Ceramica con Forma Naturale e StriscePrezzo:21,62€Offerta e Recensioni  

Caratteristiche e Proprietà

Ilex paraguariensis

La Yerba Mate (Ilex paraguariensis) è un arbusto sempreverde, nativo del Sud America e classificato dai botanici come membro della famiglia Aquifoliaceae. Presenta foglie lisce, isolate, lucenti e coriacee, con il bordo dentellato, e può raggiungere i 18 metri di altezza.

Le infiorescenze della Yerba Mate sono bianche e di piccole dimensioni, raggruppate in piccoli mazzi. L'arbusto fiorisce generalmente tra Ottobre e Novembre, mentre i frutti - che sono delle bacche rossastre - vengono prodotti da Maggio a Giugno.

Le foglie per l'infuso vengono raccolte tra Maggio e Ottobre; da un singolo arbusto si possono ottenere fino a 20-30 kg di foglie. Dopo la raccolta, si procede alla lavorazione delle foglie (sbiancamento - sbollentatura per l'inattivazione enzimatica, essiccazione e un invecchiamento più o meno lungo), con modalità differenti in base alla tipologia di preparato che si desidera ottenere.

Principi Attivi

Numerosi sono i principi attivi identificabili nel Mate. Tra questi, i 2 composti più rappresentativi sono:

  • acido clorogenico;
  • xantine (in particolare caffeina e teobromina),

A questi si agiungono flavonoidi (quercetina, kaempferolo, rutina), ulteriori alcaloidi purinici (acido caffeico, acido 3-4-dicaffeoilchinico, acido 3-5-dicaffeoilchinico), minime quantità di teofillina, tannini, saponine (come l'acido ursolico), amminoacidi, minerali (P, Fe e Ca) e vitamine (C, B1 e B2).

I diversi benefici per la salute del mate andrebbero quindi ascritti alla presenza globale di questi principi attivi (fitocomplesso).

Proprietà Biologiche

Effetto Saziante - Anoressizzante e Antiobesità

L’erba Mate è spesso indicata come un efficace coadiuvante naturale nelle diete dimagranti e può rivelarsi particolarmente utile nel trattamento del sovrappeso e dell'obesità.

Nel 2001 è stato condotto il primo studio clinico per valutare il ruolo anti-obesità della yerba maté. Questo studio - che utilizzava capsule YGD (a base di yerba maté, guaranà, Paullinia cupana Kunth e damiana, Turnera diffusa Willd) - dimostrò come l'assunzione del preparato ritardasse significativamente lo svuotamento gastrico, riducendo il tempo necessario alla percezione della pienezza gastrica. Lo studio ottenne anche interessanti risultati in termini di riduzione del peso corporeo:

  • dopo 10 giorni di utilizzo di 3 capsule YGD prima dei pasti principali (per un totale di 336mg di Yerba mate, 285mg di Guarana e 108mg di Damiana), i partecipanti allo studio persero mediamente 0,8kg, mentre il gruppo di controllo con placebo perse mediamente soltanto 0,3kg
  • dopo 45 giorni di utilizzo, il gruppo YGD perse mediamente 5,1kg, mentre il gruppo di controllo con placebo perse mediamente soltanto 0,3kg
  • un successivo periodo di mantenimento di 12 mesi è stato eseguito in modo non controllato e senza placebo, dimostrando che l'ingestione continua di capsule YGD era in grado di mantenere la perdita di peso raggiunta.

L'azione anoressizzante del mate sarebbe legata soprattutto alla presenza di xantine (in particolare caffeina), che rallentano lo svuotamento dello stomaco dopo i pasti.

Diversi trial clinici supportano tale proprietà, mentre studi su modelli animali suggeriscono come yerba maté possa promuovere la sazietà attraverso vari meccanismi, tra cui l'induzione e/o il potenziamento del peptide intestinale simile al glucagone (GLP-1), la modulazione dei livelli sierici di leptina, l'aumento della grelina, e un possibile effetto diretto di sazietà attraverso una stimolazione centrale.

Anche il miglioramento del controllo glicemico riconducibile all'assunzione di mate ha indubbiamente ripercussioni positive sulla gestione del peso corporeo.

Riguardo invece al presunto effetto termogenetico dell'erba mate, le prove cliniche a sostegno di tale azione sono scarse; tuttavia questo studio (condotto somministrando 1,5 grammi di yerba mate al giorno) ha rilevato una diminuzione del quoziente respiratorio, il che suggerisce uno spostamento del metabolismo energetico verso una maggiore ossidazione degli acidi grassi.

Il positivo effetto del mate nello stimolare l'ossidazione dei grassi a scopo energetico è stato rilevato anche in altri studi. Questo studio, ad esempio, ha dimostrato come l'assunzione di 1000mg di yerba mate 60 minuti prima dell'attività sportiva (un test incrementale ergometrico) abbia aumentato del 24% l'energia derivante dall'ossidazione degli acidi grassi, registrata ad intensità di esercizio da basse a moderate (<70% VO2Max ); contestualmente, si è registrata una tendenza (non significativa) verso livelli più bassi di lattato (acido lattico) durante l'esercizio fisico.

La generosa presenza di xantine nel mate, grazie alla nota attività diuretica, potrebbe infine avere effetti positivi in termini di allontanamento delle scorie metaboliche e degli accumuli di liquidi (ritenzione idrica).

Sciroppo depurativo e capsule brucia grassi per controllare il peso e purificare l’organismo - Prodotti naturali con proprietà drenanti, saziante ed energetiche - 60 capsule e 475 ml. di sciroppoPrezzo:18,99€Offerta e Recensioni  

Effetto Antiossidante e di Protezione cardiovascolare

Come anticipato, gli effetti positivi del mate in termini di protezione cardiovascolare sarebbero da ricondurre a numerose attività, tra cui quelle ipoglicemizzanti, ipolipidemizzanti, antiossidanti e antinfiammatorie.

AZIONE IPOCOLESTEROLEMIZZANTE

Numerosi trial clinici hanno messo in luce le proprietà ipocolesterolemizzanti del matè.

In questo studio, è stato indagato l'effetto sulla lipidemia di 330ml di infuso di yerba mate verde o tostata, consumato tre volte al giorno; tale protocollo ha ridotto i livelli di colesterolo cattivo LDL di circa l'8,5% già dopo 20 giorni, con scarsi ulteriori miglioramenti prolungando l'assunzione sino a 40 giorni.

Non sono invece state rilevate riduzioni dei trigliceridi sierici, mentre sono migliorati altri fattori di rischio cardiovascolare (riduzione dell'apolipoproteina B del 6%, aumento del colesterolo HDL del 4%).

Il suddetto studio ha anche dimostrato che yerba maté in associazione a statine ha prodotto una riduzione supplementare del colesterolo LDL del 10 e del 13,1%, rispettivamente dopo 20 e 40 giorni, con un aumento del colesterolo HDL del 6,2% dopo 40 giorni.

AZIONE IPOGLICEMIZZANTE

Meno solide, ma comunque incoraggianti, sembrerebbero le prove relative all'azione ipoglicemizzante dell'erba mate.

Si segnala a tal proposito questo studio pilota, nel quale la somministrazione delle "solite" 3 tazze da 330ml al giorno di mate (infuso) avrebbe prodotto, dopo 60 giorni di utilizzo in un gruppo di pazienti pre-diabetici:

  • un calo glicemico di 25mg/dl
  • una riduzione dello 0,85% dell'emoglobina glicata
  • una riduzione del colesterolo LDL di 13,5mg/dl.

AZIONE ANTIOSSIDANTE e ANTINFIAMMATORIA

Particolarmente numerosi sono gli studi relativi alla spiccata azione antiossidante e antinfiammatoria del matè, che vanno comunque interpretati considerando tutti i limiti dei test in vitro eseguiti per appurare tali benefici.

L'azione antiossidante del mate risulta chiaramente sostenuta e avvolarata dal generoso contenuto di Polifenoli e Flavonoidi, che in alcuni studi avrebbe dimostrato proprietà antiossidanti addirittura superiori a quelle del vino rosso e del tè verde.

Da segnalare, infine, come il consumo di matè possa aumentare i livelli dei 3 principali enzimi antiossidanti endogeni (Glutatione ridotto, Catalasi e SuperOssido Dismutasi) nell'uomo, sia in persone sane che in persone affette da dislipidemia.

Dosaggio

Come Bevanda

Nel capitolo "Come si Prepara" abbiamo già analizzato le modalità di preparazione del mate (infuso), come bevanda corroborante e anti-fatica.

Chiaramente, le concentrazioni di principi attivi nell'infuso dipendono da numerosi fattori, soprattutto dalla quantità e qualità della droga di partenza (rappresentata dalle foglie sminuzzate di yerba mate), ma anche dal tempo di infusione e dal numero di infusioni.

Ad ogni modo, la maggior parte degli studi che ha indagato le proprietà del mate come bevanda lo ha fatto utilizzando un dosaggio di 3 tazze (330ml ciascuna) di infuso al giorno.

Come Integratore

Se assunto come integratore, sottoforma di capsule contenenti polvere di erba mate standardizzata in caffeina, si consigliano in genere dosi comprese tra 1.000 e 1.500 mg al giorno

Avvertenze

  • Tenere gli integratori di matè fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.
  • In nessun caso gli integratori di mate possono sostituire uno stile di vita sano e una dieta variata. Se usati con finalità dimagranti, gli integratori di mate e lo stesso infuso devono essere impiegati nell'ambito di una dieta ipocalorica adeguata, seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica.
  • Se il mate viene associato a una dieta seguita per periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire il parere del medico o di un nutrizionista.
  • Non eccedere la dose giornaliera raccomandata.
  • Il mate contiene una fonte importante di caffeina. Il suo consumo NON è raccomandato per bambini, durante la gravidanza e in persone sensibili alla caffeina.

Controindicazioni

  • Limitare l'uso di mate con finalità dimagranti in caso di normopeso ed evitare in caso di sottopeso (indice di massa corporea <18,5). Consultare il medico.
  • Per la presenza di stimolanti nervini, l'uso del prodotto potrebbe essere controindicato in presenza di gravi malattie cardiovascolari, ipertensione o particolare sensibilità alla caffeina e agli stimolanti nervini in genere.
  • E' norma prudenziale sconsigliare il consumo di matè anche durante la gravidanza e l'allattamento

Effetti Collaterali

  • L'uso di mate, ai dosaggi suggeriti, è risultato generalmente sicuro e ben tollerato.
  • Tuttavia, seppur raramente, l'assunzione dell'infuso o di specifici integratori può dar luogo a reazioni avverse:
    • gastro-enteriche in soggetti sensibili, quali ad esempio nausea, dolori addominali crampiformi e diarrea.
    • cardiovascolari, con tachicardia, palpitazioni, disturbi del sonno e irritabilità a soggetti particolarmente sensibili alla sua azione.

Prezzo e Offerte

Prezzo Matè - Scopri le Migliori Offerte Online Selezionate per Te

Set Mate e Bombilla Tazza Grande in Ceramica con Forma Naturale e StriscePrezzo:21,62€Offerta e Recensioni  
Dr. Giorgini Integratore Alimentare, Matè Estratto Integrale Liquido Analcoolico - 200 mlPrezzo:16,03€Offerta e Recensioni  
Enervit Mate Shot 180 Integratore Alimentare 60 mlPrezzo:1,75€Offerta e Recensioni