Luteina 2019 | Cos'è? Funzioni, Benefici per gli Occhi | Dosi

In questo articolo parliamo della Luteina e delle sue Proprietà per la Salute degli Occhi, contro Cataratta e Degenerazione Maculare, analizzandone Vantaggi e Svantaggi, Evidenze Scientifiche, Dosaggi, Modo d'Uso e possibili Controindicazioni

Luteina 2019 | Cos'è? Funzioni, Benefici per gli Occhi | Dosi
Supervisione Scientifica a Cura del - - Ultima revisione dell'articolo:

Che Cos'è

La luteina è una molecola naturale, un pigmento di colore giallo-rosso appartenente alla famiglia delle xantofille e al più grande gruppo dei carotenoidi.

Al pari degli altri carotenoidi, la capacità di sintetizzare luteina è prerogativa delle piante (terresti o marine). Alte concentrazioni di luteina sono presenti in alcuni ortaggi, tra cui gli spinaci, il cavolo, l'insalata verde, i broccoli, il porro e i piselli.
Paprika, mais giallo e tuorlo d'uovo sono altre fonti interessanti di questo prezioso carotenoide; il tuorlo d'uovo, in particolare, è considerato la fonte maggiormente biodisponibile di luteina.

La luteina è un antiossidante molto efficace, sia per le piante (si concentra nelle foglie, dove protegge le cellule dagli effetti dannosi dell'irradiazione solare e dei radicali liberi), sia per l'uomo.

Introdotta con gli alimenti, la luteina può svolgere diversi effetti benefici per la salute umana. Tali effetti derivano principalmente dalla nota azione antiossidante, con un importante ruolo protettivo sulla salute oculare.

Nell'organismo umano, la luteina si trova in particolare nell'area centrale della retina dell'occhio, definita macula (la macchia gialla della retina dell'occhio). A questo livello, si comporta come un “occhiale da sole interno”, proteggendo l'occhio dal danno ossidativo indotto dalla luce.

Un apporto sufficiente di luteina con l'alimentazione può quindi contribuire a migliorare lo stato di salute generale degli occhi.

La luteina condivide la sua azione con un'altro carotenoide, la zeaxantina, che rappresenta il suo stereo-isomero. Inoltre, per il benessere oculare sembrerebbe importante anche la potente azione protettiva di un terzo carotenoide, chiamato astaxantina.

A Cosa Serve

Come Integratore Alimentare

Evidenze scientifiche preliminari, quindi in attesa di ulteriori conferme (o smentite) attribuisco alla luteina la capacità di:

  • prevenire la degenerazione maculare senile (la principale causa della progressiva perdita della vista in età senile, che interesserebbe fino al 5% della popolazione over-65); 1, 2, 3;
  • prevenire i fenomeni di cataratta nei pazienti a rischio 5, 6, 7, 8, 9;
  • migliorare la visione in pazienti con degenerazione maculare agli esordi o comunque di grado lieve, rallentando la progressione della malattia 10, 11, 12.

I suddetti benefici sarebbero significativi soprattutto nelle persone con carenze di luteina, essendo numerosi gli studi epidemiologici che associano un adeguato apporto dietetico di luteina (e zeaxantina) con un minor rischio di sviluppare le suddette patologie.

L'integrazione di luteina può essere presa in considerazione anche

  • dalle persone che trascorrono gran parte della giornata alla luce abbagliante del sole;
  • saldatori professionali.

Grazie alle sue proprietà, ritroviamo la luteina nella formulazione di diversi integratori per il benessere oculare, come Azyr Mega, Lutein D3, Diabec e Nutrof Total.
La luteina è contenuta anche in integratori solari, come Heliocare Ultra D, e in diversi preparati multivitaminici e antiossidanti, come Swisse Uomo e Multicentrum.

Come Additivo

Grazie al suo colore giallo-rosso, la luteina può essere usata come additivo colorante (E161b) dall'industria alimentare. Può ad esempio essere addizionata a confetture, gelatine e marmellate e ad altre preparazioni di frutta analoghe, nei gelati, nei prodotti da forno, in bevande analcoliche aromatizzate e in prodotti di confetteria.

Al pari di altri carotenoidi, la luteina può essere aggiunta come additivo alimentare nei mangimi zootecnici (destinati per lo più all'acquacoltura e all'allevamento avicolo). Alla luteina e ad altri carotenoidi dei mangimi dobbiamo ad esempio la colorazione rosa delle carni di trota salmonata (altrimenti bianche), oltre al colore rosso intenso del salmone e del tuorlo delle uova industriali.

Caratteristiche

Proprietà della Luteina

La luteina:

  • previene la formazione della degenerazione maculare in età senile;
  • espleta un'azione protettiva contro la formazione della cataratta;
  • favorisce la normale funzione degli occhi;
  • è un efficace antiossidante.

Proprietà Antiossidanti

Le proprietà antiossidanti della luteina sarebbero legate soprattutto alla capacità di neutralizzare l'ossigeno singoletto e di interagire con altri radicali liberi, che si formano durante i processi fisiologici. La luteina, al pari di altri carotenoidi (il più potente dei quali, in termini antiossidanti, sarebbe l'astaxantina), è in grado di ricevere l'energia molecolare dell'ossigeno singoletto (1O2) e dei radicali perossidici, stabilizzando tali molecole.

Sempre per questa capacità di limitare il danno ossidativo causato dalla luce ultravioletta (che genera radicali liberi), la luteina protegge la pelle nei confronti dei raggi solari, riducendo la perossidazione lipidica e l'insorgenza di tumori cutanei.

Luteina negli Alimenti

Alcuni studi epidemiologici hanno dimostrato come l'assunzione di luteina attraverso gli alimenti possa aumentare i suoi livelli plasmatici nella maggior parte delle persone, favorendo così l'assorbimento e la densità ottica dei pigmenti maculari.

Gli alimenti ricchi in luteina e zeaxantina sono

Minori concentrazioni si possono trovare

Segue una lista degli alimenti più ricchi di luteina.

Prodotto Luteina / zeaxantina 
(microgrammi per 100 grammi)
Nasturzio (fiori gialli, solo livelli di luteina) 45.000
Cavolo (crudo) 39.550
Cavolo (cotto) 18.246
Foglie di tarassaco (crudo) 13.610
Nasturzio (foglie, solo livelli di luteina) 13.600
Cime di rapa (crudo) 12.825
Spinaci (crudo) 12.198
Spinaci (cotto) 11.308
Bieta svizzera (cruda o cotta) 11.000
Cime di rapa (cotte) 8440
Cavolo riccio (cotto) 7694
Crescione (crudo) 5767
Piselli (crudo) 2593
Lattuga romana 2312
Zucchine 2125
Cavoletti di Bruxelles 1590
Pistacchi 1205
Broccoli 1121
Carota (cotta) 687
Granoturco / mais 642
Uovo (sodo bollito) 353
Avocado (crudo) 271
Carota (crudo) 256
Kiwi 122

Rispetto all'uso di integratori specifici di luteina, è importante sottolineare l'importanza del consumo di vegetali e frutta in generale, in cui oltre alla luteina e agli altri carotenoidi sono presenti altri composti bioattivi, che insieme espletano un benefico effetto sinergico.

L'organizzazione mondiale della Sanità, dal canto suo, ci ricorda come sia sufficiente la quantità di antiossidanti contenuta in cinque porzioni giornaliere di frutta e verdura. Tale apporto non andrebbe sostituito con gli integratori, perché si è visto che le sostanze di sintesi assunte singolarmente non hanno gli stessi effetti benefici di quelle assai più numerose e sinergicamente benefiche contenute nei vegetali freschi.

Più in generale, per sostenere la salute dell'organismo, è importante consumare una dieta varia ed equilibrata. È stato ad esempio notato come il consumo di uova possa aumentare i livelli plasmatici e maculari di carotenoidi (luteina e zeaxantina) 10, 11.

Luteina e salute della vista

L'importanza della luteina e del suo stereoisomero (zeaxantina) per la salute umana, è dovuta soprattutto al fatto che queste sostanze sono altamente concentrate nella macula, una piccola area della retina.

La retina è la parte del bulbo oculare in grado di trasformare gli stimoli luminosi, provenienti dall'esterno, in impulsi nervosi da inviare al cervello, permettendo la percezione delle immagini visive.

Nell'area centrale della retina dell'occhio, vi è una regione definita macula (poiché appare come una macchia gialla), caratterizzata da altre concentrazioni di luteina. Più nel dettaglio, all'interno della macula, è la fovea a contenere la maggior concentrazione di luteina (1.000 volte superiore a quella plasmatica).

Oltre che nella retina, la luteina è presente, seppur in minore quantità, nel cristallino.

La luteina è attiva come antiossidante e ha una forte funzione protettiva per l'occhio: è in grado di assorbire la luce azzurra nociva, aumenta la sensibilità al contrasto e riduce la fotofobia solare, comportandosi come una sorta di "occhiaie da sole naturale".

Sia nelle piante che a livello retinico, la luteina agisce da potente antiossidante e ripara efficacemente le cellula dalla luce blu ad alta energia (460nm di lunghezza d'onda)

L'azione protettiva della luteina per la salute oculare è stata indagata per appurarne l'efficacia in chiave preventivo-terapeutica, nel contrastare l'insorgenza o lo sviluppo delle principali malattie che possono colpire l'occhio.

In particolare, gli studi si sono concentrati su due patologie:

  • la Degenerazione Maculare senile (DMS), che colpisce la macula e rappresenta una delle cause principali di cecità irreversibile nelle persone anziane nei paesi sviluppati;
  • la Cataratta, che colpisce il cristallino.

L'assunzione di luteina e zeaxantina con la dieta o tramite integratori alimentari aumenta la densità ottica dei pigmenti maculari nell'uomo.

A loro volta, elevati livelli di pigmenti maculari si assocerebbero a una diminuzione del rischio di degenerazione maculare correlata all'età (AMD) e a un miglioramento della funzione visiva.

Similmente, bassi livelli sierici di luteina si associano a un aumentato rischio di degenerazione maculare legata all'età 1, 2, 3 10, 11, 12 e di cataratta 5, 6, 7, 8, 9, con evidenze cliniche preliminari circa una possibile utilità della luteina anche in ambito terapeutico (soprattutto nei confronti della degenerazione maculare senile agli esordi).

Modo d'uso

La luteina sembra essere raccomandata nell'intervallo di dosaggio di 10-20 mg al giorno, anche se una dose ideale non è attualmente nota.

Se ne consiglia l'assunzione una volta al giorno in concomitanza del pasto principale; considerata la sua natura lipofila, la luteina viene infatti assorbita meglio in presenza di grassi alimentari.

In merito agli apporti dietetici raccomandati, sebbene non esista una RDA ufficiale, alcuni effetti positivi sulla salute sono stati osservati con apporti dietetici di 6-10 mg al giorno di luteina.

Avvertenze

  • Non superare le dosi consigliate.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.
  • La luteina e gli altri integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata.
  • L'assunzione di luteina in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del Paziente, saprà dare i migliori consigli.

Controindicazioni

  • L'integrazione di luteina è da considerarsi generalmente controindicata nei casi di ipersensibilità (allergia) al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti del prodotto.

Effetti Collaterali

  • Non sono noti rilevanti effetti collaterali di un apporto integrativo di luteina alle dosi consigliate.
  • La somministrazione di grossi quantitativi di luteina potrebbe comunque provocare disturbi intestinali.

Prezzo e Offerte

Prezzo Luteina - Scopri le Migliori Offerte Online selezionate per TE

22,95Spedizione PRIMETotale 22,95€

Luteina occhi, 160 capsule, integratori occhi con polvere di mirtillo, Luteina e zeaxantina, Vitamina C, Vitamina E, zinco, vitamine per la vista

51,05Spedizione PRIMETotale 51,05€

Luteina 50 mg - 180 capsule - Adatto ai vegani - 6 mesi di trattamento - SimplySupplements

18,49Spedizione PRIMETotale 18,49€

Pure & Essential Complesso Naturale Dell'Astaxantina, astaxantina da 4 mg da AstaPure da 42 mg, con luteina e zeaxantina, vegano, 90 capsule

Dai un voto a Luteina

Votazione Media 4.3 / 5. Conteggio Voti 22.

Luteina - Migliori Offerte

22,95Luteina occhi, 160 capsule, integratori occhi conluteina
16,29SOOFT ITALIA SpA MACULAR B FORTE 20luteina
17,08SIFI SpA AZYR MEGA 20luteina
11,20PROTEZIONE RETINA 20luteina
×