Graviola 2019 | Cura il Cancro? E' una Bufala? Dosi, Effetti, Proprietà

In questo articolo parliamo della Graviola, delle sue Proprietà, dei suoi Principi Attivi e dei Potenziali Benefici Antitumorali delle sue Foglie. Con Studi scientifici anti-bufala, Dosaggi, Effetti Collaterali e Controindicazioni

Graviola 2019 | Cura il Cancro? E' una Bufala? Dosi, Effetti, Proprietà Ultima modifica dell'articolo: 12/09/2019

Che Cos'è

La graviola (Annona muricata L.) è una pianta arborea tropicale, nota per produrre frutti gustosi e dissetanti.

Nelle regioni tropicali e subtropicali del mondo, il frutto maturo della graviola - chiamato guanàbana, corasòl o corossole - si consuma tagliato a metà e mangiato con il cucchiaino oppure frullato; viene inoltre utilizzato per preparare sciroppi, caramelle, bevande e gelati.

Le comunità indigene africane e sudamericane, nella loro medicina popolare, utilizzano ampiamente questa pianta, a cui vengono attribuite proprietà antitumorali, anticonvulsivanti, anti-artritiche, antiparassitarie, antimalariche, epatoprotettive e antidiabetiche.

Studi fitochimici rivelano che le acetogenine annonacee sono i principi attivi caratterizzanti dell'Annona muricata; tali sostanze sembrano dotate di spiccate capacità antitumorali e sarebbero utili anche come pesticida e/o insetticida.

NOTA BENE: La graviola concentra le acetogenine anonacee nelle foglie, nella corteccia e nei rami.

A Cosa Serve

Utilizzi tradizionali

La graviola riconosce una lunga storia di utilizzo nella medicina etnica.

Nelle zone tropicali, tutte le parti della graviola sono utilizzate dalla medicina naturale, incluse la corteccia, le foglie, le radici, il frutto e i semi.

A ogni parte dell'albero sono state attribuite diverse proprietà e usi:

  • il frutto è usato come medicina naturale per il dolore artritico, nevralgia, artrite, diarrea, dissenteria, febbre, malaria, parassiti, reumatismi, pelle e vermi, ed è anche mangiato per elevare il latte materno dopo il parto.
  • Le foglie sono impiegate per trattare cistite, diabete, mal di testa e insonnia.
    Inoltre, si ritiene che la somministrazione interna del decotto di foglie mostri effetti anti-reumatici e nevralgici, mentre le foglie cotte sono usate topicamente per trattare ascessi e reumatismi.
  • Si ritiene che i semi schiacciati abbiano attività antielmintiche contro vermi e parassiti esterni e interni.

In Sud America e in Africa tropicale, inclusa la Nigeria, le foglie di A. muricata sono utilizzate anche come etnomedicina contro tumori e cancro.

Utilizzi Moderni

Sebbene non vi siano sufficienti prove scientifiche a sostegno di tali azioni - con una letteratura fatta quasi esclusivamente di studi in vitro e piccoli studi su animali - gli integratori di graviola vengono pubblicizzati contro:

  • Leishmaniosi e altre malattie parassitarie
  • Infezioni batteriche
  • Cancro
  • Diabete e Iperglicemia
  • Dolore e Infiammazione
  • Artrite Reumatoide
  • Ipertensione
  • Colesterolo Alto
  • Malattie epatiche

Tra queste applicazioni, quella antitumorale ha suscitato il maggiore interesse da parte dei consumatori.

14,87Spedizione PRIMETotale 14,87€

Graviola compresse 120 x 1200mg estratto di frutta 4:1 vegano, prodotto di qualità da MoriVeda (1x120 Tabs)

Nel complesso, non ci sono prove che dimostrino che la graviola funziona come cura per il cancro. In studi di laboratorio, gli estratti di foglie di graviola hanno dimostrato di poter uccidere diverse tipologie di cellule tumorali (come cellule di cancro al fegato e al seno) che sono resistenti a particolari farmaci chemioterapici.
Tuttavia, non sono stati eseguiti studi clinici su larga scala negli esseri umani. Quindi non sappiamo ancora se la graviola può funzionare come trattamento per il cancro oppure no.

Caratteristiche

Annona muricata L. - comunemente nota come soursop, graviola, guanabana, zampa-zampa e sirsak - è una pianta appartenente alla famiglia delle Annonaceae, che comprende circa 130 generi e 2300 specie.

Probabilmente originaria delle Antille, è attualmente distribuita in vaste aree tropicali e subtropicali del mondo, tra cui India, Malesia e Nigeria.

Annona muricata è un albero a sviluppo verticale, terrestre, sempreverde, che raggiunge i 5-8 metri di altezza e presenta una chioma tondeggiante e aperta, con grandi foglie verde scuro lucido.

I frutti commestibili dell'albero sono grandi, a forma di cuore e di colore verde, con un diametro che varia tra 15 e 20 cm. Il frutto è venduto nei mercati locali col nome di Guanabana o Cherimoya Brasilano ed è eccellente per preparare bevande e sorbetti.

Con aroma simile all'ananas, il sapore del frutto della graviola è stato descritto come una combinazione di fragole e mela e note acide di agrumi, in contrasto con una consistenza cremosa sottostante che ricorda il cocco o la banana.

Principi Attivi

La presenza di diverse vitamine e minerali importanti. come Potassio, Calcio, Sodio, Rame, Ferro e Magnesio, suggerisce che il consumo regolare del frutto di graviola possa aiutare a fornire nutrienti ed elementi essenziali al corpo umano.

Ampie valutazioni fitochimiche su diverse parti della pianta di A. muricata hanno dimostrato la presenza di vari fitocostituenti e composti, inclusi alcaloidi (ALK), megastigmani (MG), flavonol triglicosidi (FTG), composti fenolici (PLs), ciclopeptidi (CP) e oli essenziali.

Tuttavia, i principali principi attivi di interesse medico sembrano essere i composti di acetogenina annonacea (AGE).

A causa della peculiare struttura chimica e delle estese attività biologiche, le acetogenine annonacee hanno suscitato un notevole interesse scientifico negli ultimi anni. Varie attività biologiche sono state attribuite alle AGE, comprese attività antimalariche, antiparassitarie e pesticide, ma soprattutto dagli studi in vitro è emersa una notevole tossicità contro le cellule tumorali.

Il loro meccanismo d'azione sembra basarsi sull'inibizione del Complesso I (NADH – ubichinone reduttasi), nel sistema di trasporto degli elettroni nella membrana mitocondriale.

Le acetogenine annonacee sono dei promettenti agenti antitumorali e pesticidi che si trovano solo nella famiglia delle Annonaceae. Biologicamente, esse agiscono provocando l'esaurimento dei livelli di ATP tramite l'inibizione del complesso I dei mitocondri e inibendo la NADH ossidasi della membrana plasmatica delle cellule tumorali.
In questo modo, le acetogenine annonacee ostacolano il meccanismo di resistenza condotto dall'ATP.

Proprietà Antitumorali

Numerosi studi in vitro riportano significativi effetti antiproliferativi verso varie linee cellulari tumorali, da parte di diversi estratti delle foglie di graviola e delle acetogenine annonacee da esse isolate.

Sono stati usati, in particolare, sia estratti acquosi che estratti etanolici ed etilacetati.

La seguente tabella - tratta dall'articolo Annona muricata (Annonaceae): A Review of Its Traditional Uses, Isolated Acetogenins and Biological Activities - riassume i principali studi eseguiti per testare le proprietà antitumorali della graviola.

Parte della pianta Materia di studio Effetto
Estratto etilacetato delle foglie Cellule tumorali A549 di polmone Apoptosi mitocondriale-mediata, arresto del ciclo cellulare in fase G1 - Bibliografia
Estratto etilacetato delle foglie Cellule tumorali HT-29 e HCT-116 del colon Apoptosi mitocondriale-mediata, arresto del ciclo cellulare in fase G1 , soppressione della migrazione e invasione - Bibliografia
Estratto acquoso delle foglie Prostata del ratto Riduzione della dimensione della prostata - Bibliografia
Estratto etanolico delle foglie Tessuti mammari dei topi Prevenzione del danno al DNA indotto dal DMBA - Bibliografia
Estratto etanolico delle foglie Papillomagenesi della pelle dei topi indotta da DMBA / olio di crotone Soppressione dell'inizio e della promozione del tumore - Bibliografia
Estratto etanolico delle foglie Cancro al colon indotto da DMH (1,2-dimetilidrazina) Riduzione della formazione di ACF (Foci di cripta aberrante) - Bibliografia
Estratto etanolico delle foglie Cellule leucemiche mieloidi croniche K562 Induzione di apoptosi - Bibliografia
Foglie bollite nell'acqua Carcinoma mammario metastatico Stabilizzazione della malattia - Bibliografia
Estratto in acetato di etile delle foglie Cancro al colon indotto da azoximetano Riduzione della formazione di ACF - Bibliografia
Estratto in acetato di etile delle foglie Cellule tumorali del colon HT-29 Isolamento di annomuricina E e suo effetto di induzione dell'apoptosi - Bibliografia

Gli studi antitumorali sulla graviola sono quasi esclusivamente limitati alle indagini in vitro e su animali.

Un caso studio di una donna di 66 anni con un carcinoma mammario metastatico refrattario a più linee di chemioterapia, incluse antracicline e taxani, ha riferito che il consumo delle foglie di graviola (10-12 foglie secche bollite in acqua per 5-7 minuti) associate al farmaco Xeloda ha portato alla stabilizzazione della malattia.

In questo studio su pazienti con cancro al colon che avevano subìto una resezione intesinale, la somministrazione di un estratto di foglie di Annona muricata per 8 settimane ha aumentato la citotossicità del siero contro linee cellulari di cancro al colon in misura maggiore rispetto al placebo.

Queste promettenti (ma ancora tutte da dimostrare) potenzialità antitumorali delle foglie di Annona muricata hanno portato alla diffusione di integratori in compresse contenenti estratti etilacetati delle foglie, standardizzati in acetogenine annonacee (AGE).
Tuttavia, è estremamente importante ricordare che:

  • Non esistono prove scientifiche che la graviola possa prevenire o curare il cancro (di qualsiasi tipo); gli studi citati sono assolutamente preliminari e del tutto insufficienti per attribuire alle foglie di graviola proprietà antitumorali.
  • E' assolutamente sconsigliabile rifiutare o abbandonare le terapie antitumorali standard per affidarsi ad alternative non approvate ufficialmente (come la graviola).

14,87Spedizione PRIMETotale 14,87€

Graviola compresse 120 x 1200mg estratto di frutta 4:1 vegano, prodotto di qualità da MoriVeda (1x120 Tabs)

Valori Nutrizionali

Valore nutrizionale per 100 g di Frutto di Graviola Crudo
Energia 276 kJ (66 kcal)
carboidrati 16,84 g
zuccheri 13,54 g
Fibra alimentare 3,3 g
Grasso 0,3 g
Proteina 1 g
Vitamine Quantità (RDA%)
Tiamina (B 1 ) 0,07 mg (6%)
Riboflavina (B 2 ) 0,05 mg (4%)
Niacina (B 3 ) 0,9 mg (6%)
Acido pantotenico (B 5 ) 0,253 mg (5%)
Vitamina B 6 0,059 mg (5%)
Folato (B 9 ) 14 μg (4%)
Colina 7,6 mg (2%)
Vitamina C 20,6 mg (25%)
Minerali Quantità(RDA%)
Calcio 14 mg (1%)
Ferro 0,6 mg (5%)
Magnesio 21 mg (6%)
Fosforo 27 mg (4%)
Potassio 278 mg (6%)
Sodio 14 mg (1%)
Zinco 0,1 mg (1%)

Modo d'uso

Data l'assenza di studi clinici controllati, non è possibile definire un dosaggio di assunzione standard consigliato di graviola.

Avvertenze

  • Non superare la dose giornaliera consigliata in etichetta o nel foglio illustrativo del prodotto.
  • La Graviola e gli altri integratori non vanno intesi quali sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.
  • Si sconsiglia l'uso di graviola in gravidanza e allattamento.
  • Tenere fuori dalla portata di bambini di età inferiore ai 3 anni.
  • In soggetti sani non sussistono particolari pericoli di effetti collaterali e la Graviola si è rivelata generalmente sicura e ben tollerata. E' possibile, tuttavia, che in seguito all'assunzione di preparati erboristici ed integratori alimentari, si assista alla comparsa di generici disturbi gastrointestinali quali nausea, diarrea e dolori addominali.

Controindicazioni

La Graviola Fa Male?

  • Non esistono controindicazioni all'uso di Graviola in soggetti adulti in buono stato di salute, salvo la presenza di reazioni di ipersensibilità individuale ai suoi componenti.
  • La graviola ha una dimostrata attività stimolante uterina in studi su animali (topi); quindi dovrebbe essere evitata durante la gravidanza.
  • L'assunzione di Graviola in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del paziente, saprà dare i migliori consigli.

Effetti Collaterali

  • Un elevato consumo di frutti di graviola è stato messo in relazione con un aumento del rischio di morbo di Parkinson, a causa dell'alta concentrazione di annonacina, che risulta 100 volte più concentrata rispetto alle foglie dell'albero.

Prezzo e Offerte

Prezzo Graviola - Scopri le Migliori Offerte Online Selezionate per Te

14,87Spedizione PRIMETotale 14,87€

Graviola compresse 120 x 1200mg estratto di frutta 4:1 vegano, prodotto di qualità da MoriVeda (1x120 Tabs)

36,98Spedizione PRIMETotale 36,98€

Graviola compresse 360 x 2000mg estratto di frutta 4:1 vegano, prodotto di qualità da MoriVeda (3x120 Tabs)

17,95Spedizione PRIMETotale 17,95€

Graviola 500mg in capsule 100% naturale - Vegan - 120 capsule

Dai un voto a Graviola

Votazione Media 3.7 / 5. Conteggio Voti 26.

Graviola - Migliori Offerte

14,87Graviola compresse 120 x 1200mg estratto di fruttagraviola
22,00ORIGINI NATURALI s.r.l GRAVIOLA ESTRATTO SECCOgraviola
11,52KOS GRAVIOLA ESTRATTO SECCO 60 COMPRESSE 27graviola
30,00NUTRIGEA Depuressiac Sciroppograviola
×