Forskolina 2019 | Funziona? Fa Dimagrire? Proprietà, Dosi

In questo articolo parliamo della Forskolina e dei suoi numerosi potenziali benefici nel trattamento del Sovrappeso, analizzandone Principi Attivi, Efficacia Clinica, Prezzo, Uso, Effetti Collaterali e Controindicazioni

Forskolina 2019 | Funziona? Fa Dimagrire? Proprietà, Dosi
Supervisione Scientifica a Cura del - - Ultima revisione dell'articolo:

Che Cos'è

La forskolina (altrimenti detta coleonolo) è il principio attivo caratteristico della pianta Coleus Forskohlii, utilizzata in medicina ayurvedica e cinese da molti secoli.

  • Dal punto di vista chimico, si tratta di un derivato diterpene;
  • Dal punto di vista farmacologico, la forskolina agisce come attivatore dell'enzima adenilato ciclasi, che a sua volta determina un incremento dei livelli di cAMP intracellulare;
  • Dal punto di vista funzionale, l'integrazione con forskolina è diffusa e studiata soprattutto per favorire il controllo del peso corporeo.

Nel contesto di una dieta ipocalorica, l'assunzione di forskolina può quindi contribuire alla perdita di peso. Per questo motivo, la forskolina può essere considerata un efficace coadiuvante (quindi un sopporto, NON un sostituto) dei regimi dietetici ipocalorici finalizzati al dimagrimento.

Esempi di integratori a base di forskolina disponibili in commercio sono: Adipekolina, Thermo Stack e Kilocal Colesterolo.

A Cosa Serve

La forskolina può essere utilizzata per integrare (non per sostituire!) una dieta idonea, orientata alla perdita di peso corporeo e preferibilmente supportata anche da esercizio fisico.

La forskolina può rivelarsi particolarmente utile nelle fasi dietetiche ipocaloriche per:

  • Coadiuvare la perdita di peso, favorendo un'aumento proporzionale della massa magra dell'organismo;
  • Stimolare la termogenesi sostenendo il metabolismo energetico
  • Ridurre il rischio di recupero ponderale post-dimagrimento.
  • Migliorare il metabolismo dei grassi, favorendo il rilascio degli acidi grassi stipati nel tessuto adiposo;
  • Sostenere la funzione cardiaca, con un effetto inotropo positivo.

Quando incubata insieme a cellule pancreatiche in test in vitro, la forskolina ha anche dimostrato di stimolare il rilascio di insulina (così come di glucagone e somatostatina). Sempre nell'ambito di test preliminari, la forskolina avrebbe anche una potenziale (e tutta da dimostrare) azione di simolo sull'attività della ghiandola tiroide.

Caratteristiche

Coleus forskohlii

Coleus forskohlii è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Lamiaceae o Labiatae (la stessa della menta e dell'ortica).

Alta fino a un metro e caratteristica delle regioni asiatiche, la pianta Coleus Forskohlii è tradizionalmente usata in Ayurveda (medicina ayurvedica) per trattare vari disturbi cardiovascolari, gastrointestinali e del sistema nervoso centrale. Nella medicina asiatica tradizionale, vanta anche alcune applicazioni sulla salute dei polmoni e sulla salute urinaria.

La moderna fitoterapia ha permesso di identificare nella forskolina - che svolgerebbe un ruolo importante come "brucia grassi" (azione lipolitica) - il principio attivo caratteristico del Coleus forskohlii.

Attività Principali

La funzione commercialmente più nota e pubblicizata della forskolina è quella coadiuvante nell'ambito di diete ipocaloriche controllate per la riduzione del peso corporeo, risultando utile per favorire il fisiologico processo della termogenesi.

Attraverso le vie metaboliche che illustreremo di seguito, la forskolina consentirebbe di elevare il metabolismo basale, favorendo la produzione di energia attraverso la demolizione dei depositi adiposi.

Forskolina e AMP ciclico

La Forskolina attiva l'enzima Adenilato Ciclasi, che a sua volta aumenta la concentrazione intracellulare di Adenosin monofosfato ciclico (cAMP).

La forskolina agiresce promuovendo l'aumento del messaggero intracellulare cAMP (adenosina monofosfato ciclico). cAMP è un importante secondo messaggero, necessario per la corretta risposta biologica delle cellule agli ormoni e altri segnali extracellulari.

All'aumentare della concentrazione di cAMP corrispondono quindi svariati eventi cellulari, che - ad alte concentrazioni di cAMP - determinano anche un effetto di stimolo sul metabolismo e sulla termogenesi corporea.

Dall'aumento dei livelli di AMP ciclico derivano una serie di potenziali azioni positive della Forskolina: effetto inotropo positivo, riduzione dell'infiammazione, riduzione della pressione sanguigna, broncodilatazione, antiaggregante piastrinica, vasodilatante e miorilassante sui muscoli lisci e azione antiglaucoma. Tuttavia, le prove scientifiche attualmente disponibili confinano il tutto in un'ambito per lo più sperimentale, con scarse possibilità di reali applicazioni cliniche.

A livello degli adipociti (cellule del tessuto adiposo), l'aumento dei livelli di cAMP indotto dalla forskolina provoca (per l'innesco a catena di una serie di reazioni che coinvolgono proteine chinasi) l'attivazione della lipasi.

La lipasi è un enzima che catalizza gli ultimi passaggi del processo lipolitico, per mezzo del quale gli acidi grassi stipati nei trigliceridi vengono liberati in circolo per essere ossidati a scopo energetico. Ecco perché è importante che la forskolina sia abbinata a una dieta adeguata e a un'esercizio fisico, che agiscono di concerto con un effetto permissivo e coadiuvante sull'eventuale azione inducente la lipolisi.

Potrebbero infine esservi notevoli differenze sull'azione "brucia-grassi" della forskolina negli esseri umani obesi e in quelli con peso normale. Questo in funzione del fatto che le persone obese sembrerebbero presentare una minore attività degli enzimi adenilato-ciclasi nelle cellule adipose, che sarebbe parzialmente corretta in seguito a perdita di peso tramite restrizione calorica. Vista in quest'ottica, l'azione dimagrante della forskolina potrebbe quindi essere più spiccata nelle persone obese rispetto a quelle normopeso.

Note

La forskolina si è dimostrata attiva su 8 delle 9 isoforme di adenilato ciclasi. In ambito sperimentale si è quindi cercato di sviluppare dei derivati della froskolina capaci di interagire con isoforme specifiche presenti in determinati organi bersaglio; ciò ha importanti ripercussioni in ambito sperimentale, essendo la forskolina particolarmente impiegata come strumento di ricerca per studiare gli effetti degli aumenti del cAMP a livello cellulare.

Forskolina e Tiroide

Coleus Forskohlii e forskolina rientrano a pieno titolo tra gli integratori più utilizzati per stimolare la funzionalità della tiroide in soggetti sani. Tuttavia, le prove scientifiche a sostegno di tale attività sono esigue e del tutto insufficienti per sostenere un potenziale beneficio in questi termini.

Funziona?

Per quanto riguarda gli studi in vivo sull'uomo, le ricerche sull'azione dimagrante della forskolina sembrano promettenti ma comunque limitate in numero e portata. Segue una breve panoramica degli studi valutati:

  • Uno studio su donne in sovrappeso ha dimostrato come due dosi giornaliere da 250 mg di estratto di Coleus Forskohlii titolato al 10% in forskolina abbiano impedito l'aumento di peso, invece riscontrato nel gruppo placebo. Sebbene non sia stata riscontrata una significativa perdita di peso nel gruppo sperimentale, si è registrata una differenza significativa tra "il gruppo forskolina" (leggera perdita di peso) e il "gruppo placebo" (aumento di peso).
  • In un gruppo di uomini in sovrappeso, la stessa dose del precedente studio per un periodo di 12 settimane ha prodotto cambiamenti favorevoli nella composizione corporea. Anche il testosterone (in maniera comunque non significativa) e la massa ossea sono migliorati nel gruppo Coleus Forskohlii, mentre non è stato rilevato alcun effetto significativo sull'aumento del tasso metabolico indotto dalla forskolina.
  • Uno studio, che non aveva la valutazione delle variazioni ponderali tra i suoi obiettivi primari (bensì l'azione sul controllo pressorio), ha rilevato che in un periodo di 2 mesi l'integrazione con Coleus Forskohlii alla dose di 500-700 mg al giorno ha prodotto una riduzione del BMI di 2,38-2,6%.

Modo d'uso

Sul mercato è possibile reperire diversi integratori a base di Coleus forskohlii.

Per i prodotti titolati in forskolina al 10%, si consiglia un dosaggio di 250 mg due volte al giorno, per una dose giornaliera totale di 500 mg (corrispondenti a 50mg di forskolina pura).

Sono comunque necessarie ulteriori ricerche per determinare la dose ottimale di Coleus forskohlii e forskolina per promuovere il dimagrimento.

Come si presenta

La forskolina si presenta come una polvere marrone-giallastra. dall'aroma gradevole e dal sapore amaro. Quando la polvere contiene gli estratti dell'intera pianta, il colore è più marrone nell'aspetto.

La forskolina ha una scarsa solubilità in acqua, ma è comunque abbastanza stabile.

Avvertenze

  • La Forskolina e gli altri integratori non devono essere intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.
  • Si consiglia di tenere gli integratori lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.
  • Si raccomanda di attenersi alle dosi indicate e di non eccedere nell'uso.
  • Per donne in gravidanza o in allattamento e bambini si raccomanda di sentire il parere del medico prima di assumere integratori di Coleus forskohlii e forskolina
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età.
  • Limitare in caso di normopeso ed evitare in caso di sottopeso (indice di massa corporea <18,5).

Controindicazioni

  • Non assumere la Forskolina in gravidanza, durante l'allattamento e in caso di allergia a uno dei componenti che figurano nella lista degli ingredienti.
  • Cautela in presenza di gastrite od ulcera allo stomaco.
  • L'assunzione di integratori di Forskolina in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del Paziente, saprà dare i migliori consigli.

Effetti Collaterali

L'impiego di integratori di Forskolina è generalmente ben tollerato e privo di reazioni avverse clinicamente rilevanti. Sono tuttavia stati segnalati possibili problemi correlati all'aumento dei livelli di acidità di stomaco.

Prezzo e Offerte

Prezzo Forskolina - Scopri le Migliori Offerte Online Selezionate per Te

19,90Spedizione PRIMETotale 19,90€

100% puro FORSKOLIN 500 titolata 20% Forskolina (60cpr) VENTRE PIATTO! Nuovo PRINCIPIO ATTIVO.NUOVO ADDOME! Se VUOI perdere peso e riattivare il METABOLISMO, la Forskolina è il prodotto adatto a te.

18,78Spedizione PRIMETotale 18,78€

Dulàc - Apothecary 1982 - Forskolina - 90 cpr - Snellente (abbinato a dieta e regolare attività fisica) - 500 mg - 100% Made in Italy - Notificato al Ministero della Salute Italiano

12,95Spedizione PRIMETotale 12,95€

Forskolina - Integratore Vegetale Di Coleus Indiano - Per Gestione Del Peso - Ossidazione dei Grassi e Mantenimento della Massa Magra - Vegano - 60 Capsule - WeightWorld

Dai un voto a Forskolina

Votazione Media 4.1 / 5. Conteggio Voti 39.

Forskolina - Migliori Offerte

19,90100% puro FORSKOLIN 500 titolata 20% Forskolinaforskolina
14,70Dietalinea - Adipekolina Confezione 24forskolina
14,30Dietalinea AdipeKolina Integratore Alimentareforskolina
21,17SOOFT ITALIA SpA KRONEK 60 60forskolina
×