Caffè Verde 2019 - Quali Benefici? Fa Dimagrire? Uso, Studi, Consigli

In questo articolo parliamo del Caffè Verde, delle sue Proprietà e dei potenziali Benefici sul Dimagrimento e sulla Salute Cardiovascolare. Con Evidenze Scientifiche, Dosi, Modo d'Uso e Controindicazioni

Caffè Verde 2019 - Quali Benefici? Fa Dimagrire? Uso, Studi, Consigli

Che Cos'è

Il caffè verde è un estratto ottenuto dai semi, ancora verdi, di piante del genere Coffea, come la famosa Coffea arabica e la Coffea Robusta (C. canephora).

Dopo la raccolta, i frutti del caffè (simili a "bacche" carnose) vengono puliti e lavorati (a secco o in acqua) per separare i semi dalla polpa; si ottengono così i semi di caffè ancora verdi, essiccati ma non torrefatti.

La tostatura (o torrefazione) del caffè verde determina modificazioni chimiche e organolettiche (colore, profumo, sapore), che permettono di ottenere il cosiddetto "caffè espresso", nota bevanda corroborante tanto cara agli italiani.

Il caffè verde ha una composizione chimica simile ai chicchi di caffè torrefatto, ma presenta un contenuto molto più alto di acido clorogenico.

Gran parte dei benefici salutistici del caffè verde si devono al suo alto contenuto in acido clorogenico, che risulta comunque affiancato da un interessante patrimonio di altri composti fenolici ad azione antiossidante, come le epicatechine e la rutina.

Come integratore, il caffè verde è stato proposto soprattutto per la riduzione del peso corporeo, basandosi su evidenze di efficacia per molti aspetti controverse. Negli Stati Uniti, ad esempio, indagini federali hanno appurato la sofisticazione di alcuni studi per finalità commerciali, ed inflitto pesanti multe per la diffusione di claim pubblicitari fuorvianti basati su studi giudicati insufficienti e gravemente lacunosi.

A Cosa Serve

Caffè Verde per Dimagrire

Il caffè verde può essere utilizzato per coadiuvare (non per sostituire!) una dieta idonea alla perdita di peso corporeo, eventualmente supportata anche da esercizio fisico.

Gli integratori a base di caffè verde possonono quindi rivelarsi particolarmente utili come coadiuvanti nelle fasi dietetiche ipocaloriche, per:

  • Migliorare il metabolismo dei grassi;
  • Coadiuvare la perdita di peso;
  • Ridurre il rischio di recupero ponderale post-dimagrimento (favorendo il mantenimento del peso corporeo).

Il caffè verde può essere d'aiuto anche per chi sta già seguendo regimi dimagranti e cerca un supporto (non un sostituto!) alla dieta per mantenere o ridurre il peso corporeo.

Funziona Davvero?

Alcuni studi hanno dimostrato come l'assunzione orale di estratti di caffè verde titolati in acido clorogenico possa ridurre il peso corporeo in soggetti sovrappreso e obesi. Tuttavia, la solidità scientifica di questi studi è modesta, per cui la reale portata della riduzione del peso corporeo appare ad oggi abbastanza inaffidabile. 1

Per la salute Cardiovascolare

Grazie ad alcune potenziali ripercussioni positive sulla salute cardiovascolare:

  • controllo del peso corporeo 1;
  • potenziale aiuto al controllo glicemico 2, 3;
  • lieve azione ipotensiva 4 e aumento della vasorattività 5

sotto controllo e consiglio medico, il caffè verde potrebbe essere un valido ausilio per i pazienti con sindrome metabolica.

Anche in questo caso, naturalmente, l'assunzione di caffè verde può produrre i suoi potenziali benefici soltanto se inserita all'interno di uno stile alimentare e comportamentale adeguato, finalizzato al controllo del rischio cardiovascolare.

Integratori a Base di Caffè verde

In Italia esistono diverse formulazioni commerciali contenenti caffè verde, all'interno delle quali viene spesso associato ad altre molecole utili per l'azione antiossidante o dimagrante (es. verde, arancio amaro, sinefrina, caffeina, guaranà, matè, glucomanano, forskolina, lassatitvi naturali).

Tra i più noti integratori alimentari a base di caffè verde si ricordano Kilocal Brucia Grassi, XLS Brucia Grassi e Fortilase Cell.

Caratteristiche

Caffè verde e Dimagrimento

Una interessante meta-analisi condotta nel 2011 per appurare la capacità del caffè verde di ridurre il peso corporeo, ha esaminato tre studi randomizzati e controllati (per un totale di 142 partecipanti) relativi alle potenzialità dimagranti dell'estratto di caffè verde, rilevando nel complesso un leggero effetto positivo sulla riduzione del peso corporeo (la perdita media di peso rilevata è stata di 2,47 kg).

La meta analisi ha tuttavia sottolineato come gli studi esaminati fossero di bassa qualità metodologica e ad alto rischio di distorsione dei risultati, motivo per cui i risultati raccolti sono promettenti ma necessitano di conferme provenienti da trials clinici più rigorosi.

Dei tre studi esaminati, l'unico indicizzato in Mediline ha notato - dopo 12 settimane di integrazione con 11 grammi di caffè solubile arricchito in acido clorogenico (Coffee Slender ®), somministrato a pazienti obesi sciolto in 400ml di acqua - una riduzione:

  • di 5,4 ± 0,6kg di peso corporeo (contro gli 1,7 kg persi mediamente nel gruppo che aveva assunto caffè solubile nero privo di acido clorogenico);
  • del 3,6% della massa grassa (con un contributo relativo dell'80% sulla perdita totale di peso corporeo).

Uno studio crossover del 2012 - poi ritirato, dal momento che l'accuratezza dei dati raccolti non era chiara (con associata multa da parte della Federal Trade Commission Statunitense alla società che aveva sponsorizzato lo studio) - ha invece rilevato come la somministrazione di caffè verde titolato al 45,9% in acido clorogenico in 16 adulti a dosaggi "bassi" (700 mg/die, divisi in due dosi) o a dosaggi elevati (1050mg/die, divisi in 3 dosi), in diversi e compelssi schemi posologici che comprendevano anche periodi di sospensione del trattamento, abbia prodotto una perdita significativa:

  • di peso corporeo (8.04 ± 2.31 kg)
  • della percentuale di massa grassa (4.44% ± 2.00%)
  • del BMI (2.92 ± 0.85 kg/m2)

oltre a notare una lieve riduzione della frequenza cardiaca (−2.56 ± 2.85 battiti per minuto) in caso di assunzione a dosaggi elevati.

Caffè verde e Ipertensione

In uno studio la somministrazione di 480mg di estratto di caffè verde titolato in acido clorogenico al 30,9% (140mg) al giorno per 12 settimane in uomini con ipertensione essenziale, ha rilevato una riduzione:

  • della frequenza cardiaca (8%);
  • della pressione arteriosa sistolica (8%);
  • della pressione diastolica (7%).

I suddetti benefici sembrano verificarsi già alla 4a settimana e sono stati mantenuti per 12 settimane, per poi riallinearsi ai valori pre-trattamento dopo 2 settimane di cessazione.

Un altro studio condotto su 20 uomini in buona salute, ma con alterazioni della vasoreattività e del flusso sanguigno, ha notato miglioramenti nella salute circolatoria in risposta all'assunzione di estratto di caffè verde (140 mg di acidi clorogenici tramite bevanda liquida) per 4 mesi; in particolare, tale schema integrativo ha aumentarato del 69% il grado di iperemia reattiva in risposta ad ischemia prodottra tramite pletismografia con uso di  estensimetri, mentre il placebo ha fatto registrare un decremento non significativo.
Interessante, nello stesso studio, è stata anche la riduzione dei livelli omocistenemia totale rispetto ai livelli pre-trattamento.

Modo d'uso

Contenuto di Acido Clorogenico nelle varie specie di Caffè

Il contenuto di acido clorogenico è chiaramente variabile tra le varie specie di caffè e, all'interno della stessa specie, può variare in relazione all'areale, al clima, al terreno, alla varietà, alla raccolta, alla lavorazione ecc.

Per questo motivo, gli estratti di caffè verde vengono standardizzati in acido clorogenico, in modo da garantire un contenuto ben preciso di questo principio attivo caratterizzante.

Dosi raccomandate

I dosaggi di caffè verde normalmente suggeriti, estrapolati da quelli indagati nel corso degli studi, vengono espressi in termini di apporto clorogenico, che dovrebbe raggiungere nello specifico i 120-300mg.
Tale apporto di acido clorogenico equivale ad esempio a:

  • 1.200-3.000 mg per un supplemento di caffè verde titolato in acido clorogenico del 10%
  • 600-1.500 mg per un supplemento di caffè verde titolato in acido clorogenico al 20%
  • 240-600 mg per un supplemento di caffè verde titolato in acido clorogenico al 50%

Avvertenze

  • Non eccedere la dose consigliata dal medico o quella riportata in etichetta o nel foglio illustrativo.
  • Il caffè verde non sostituisce una dieta variata e uno stile di vita sano. In particolare, dev'essere impiegato nell'ambito di una dieta adeguata, seguendo uno stile di vita sano associato a un buon livello di attività fisica.
  • Se la dieta dimagrante viene seguita per periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire il parere del medico.
  • Per donne in gravidanza o in allattamento e bambini si raccomanda di sentire il parere del medico prima dell'uso di estratti di caffè verde.

Controindicazioni

  • Limitare in caso di normopeso ed evitare in caso di sottopeso (indice di massa corporea <18,5). Consultare il medico.
  • I prodotti a base di caffè verde sono controindicati in caso di allergia (ipersensibilità) allaal caffè verde o a uno qualsiasi degli altri componenti del prodotto.
  • A scopo cautelativo, l'uso di integratori di caffè verde dovrebbe essere evitato, o strettamente supervisionato da personale medico, durante la gravidanza e l'allattamento.
  • L'assunzione di caffè verde in presenza di condizioni patologiche o situazioni particolari, o se si sta seguendo una terapia farmacologica, è consigliata soltanto sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del paziente, saprà dare i migliori consigli.

Effetti Collaterali

  • L'uso di caffè verde, ai dosaggi suggeriti, è risultato generalmente sicuro e ben tollerato.
  • Nonostante l'uso di caffè verde risulti generalmente ben tollerato e privo di effetti collaterali clinicamente rilevanti, è possibile che alcuni principi attivi vegetali risultino responsabili di reazioni avverse a carattere allergico, ad esempio a livello respiratorio, negli individui predisposti.
    In tal caso si consiglia di sospendere immediatamente l'assunzione del prodotto e contattare tempestivamente il proprio medico.

Prezzo e Offerte

Prezzo Caffè Verde - Scopri le Migliori Offerte Online

13,45Spedizione PRIMETotale 13,45€

Esi Caffe' Verde 500 Mg Integratore Alimentare - 60 Ovalette

14,95Spedizione PRIMETotale 14,95€

MaxMedix Green Coffee - Integratore Naturale A Base di Caffè Verde, 7000mg, 90 Capsule

10,50Spedizione PRIMETotale 10,50€

Foschi Caffè Verde Crudo Macinato Foschi - 500 g

Dai un voto a Caffè Verde

Votazione Media 3.6 / 5. Conteggio Voti 5.

Caffè Verde - Migliori Offerte

13,45Esi Caffe' Verde 500 Mg Integratore Alimentare -caffè verde
8,41PESOFORMA Caffècaffè verde
104,99FROG DIDIESSE Macchina da caffè Frog Revolutioncaffè verde
109,90ARIETE 1389 ESPRESSOcaffè verde
×