Borsa del Pastore 2020 | Proprietà, Benefici | Effetti Collaterali

In questo articolo analizziamo le Proprietà e i Benefici della Borsa del Pastore, valutandone l'uso come antiemorragico contro mestruazioni abbondanti ed emorragie post-partum. Con informazioni sugli Studi, gli Effetti Collaterali e il Modo d'Uso corretto

Borsa del Pastore 2020 | Proprietà, Benefici | Effetti Collaterali
Supervisione Scientifica a Cura del

Che Cos'è

La borsa del pastore (Capsella bursa-pastoris L.) è una pianta erbacea annua appartenente alla famiglia delle Brassicaceae.

Originaria dell'Europa orientale e dell'Asia minore, è tra le erbe più comuni e infestanti delle campagne italiane. Addirittura, è considerata la seconda pianta selvatica più prolifica al mondo.

In erboristeria, la borsa del pastore è nota soprattutto per svolgere un'azione emostatica e regolarizzartice del ciclo mestruale.

Tuttavia, si tratta anche di una pianta commestibile, che riconosce usi alimentari diffusi soprattutto nell'Estremo Oriente.

A Cosa Serve

Impiego della Borsa del Pastore in Fitoterapia

La Borsa del pastore viene usata in medicina popolare a uso interno per le sue proprietà emostatiche e vasocostrittrici; anche per uso esterno vanta analoghe proprietà astringenti.

La borsa del pastore trova quindi impiego per uso interno nel trattamento:

  • delle meno-metrorragie: perdita ematica abbondante che inizia come mestruazione e che continua nel periodo intermestruale;
  • dell'insufficienza venosa: difficoltoso ritorno del sangue al cuore a causa di una disfunzione del sistema circolatorio venoso; si accompagna tipicamente a caviglie gonfie, formicolii alle gambe, prurito e vene varicose.

La monografia dell'EMA (European Medicine Agency)1 segnala gli utilizzi tradizionali della borsa del pastore come prodotto erboristico medicinale per ridurre il flusso mestruale abbondante in donne con cicli regolari, qualora il medico abbia già accertato l'assenza di sottostanti condizioni patologiche gravi.

Per uso esterno, la Borsa del pastore è indicata per il trattamento di:

  • emorroidi (malattia emorroidaria): infiammazione dei cuscinetti venosi morbidi situati nella parte terminale del retto;
  • varici (vene varicose): dilatazioni abnormi e patologiche delle vene, soprattutto degli arti inferiori, che spesso assumono un andamento tortuoso;
  • contro le piccole ferite.

Droga e Principi Attivi

Le parti della pianta utilizzate in fitoterapia sono la pianta intera escluse le radici.

I principi attivi caratterizzanti sono: colina, acetilcolina, tiramina, saponine triterpeniche, glicosilonati, flavonoidi, tannini, sali minerali e mucillagini.

Studi Proprietà, Benefici

Studi in vitro e in vivo con estratti di borsa del pastore o suoi principi attivi isolati dimostrano una potenziale attività antinfiammatoria, antiossidante e antibatterica, con riduzione della permeabilità dei vasi sanguigni e attività stimolante su diversi tessuti lisci 2.

Uno studio clinico randomizzato in singolo cieco del 2017 ha scoperto che la borsa del pastore (10 gocce sublinguali di estratto idroalcolico), in associazione alle cure mediche tradizionali, è risultata più efficace del placebo (associato alle stesse cure mediche tradizionali) nel ridurre le emorragie postpartum, che si verificano quando le donne perdono più di 500 millilitri di sangue dopo il parto 3.

Uno studio del 2018 randomizzato in triplo cieco è stato eseguito su donne con sanguinamento mestruale eccessivo (Heavy Menstrual Bleeding), definito come eccessiva perdita di sangue mestruale (>80ml per ciclo) che interferisce con il benessere fisico, emotivo e sociale di una donna e ne influenza la qualità di vita.
Rispetto al gruppo di 42 donne che aveva assunto soltanto due capsule (500mg) di acido mefenamico, le donne (42) che hanno assunto le stesse dosi di farmaco in associazione a 2 capsule di borsa del pastore hanno dichiarato una riduzione media della quantità di sanguinamento significativamente maggiore 4.

Modo d'uso

Nella moderna fitoterapia, la Borsa del pastore viene utilizzata sottoforma di, infusi, estratti fluidi e tintura madre. Le relative dosi di assunzione normalmente consigliate sono pari a:

  • 3-5 grammi di Borsa del pastore per tazza (infuso),
  • 2-3 grammi di estratto fluido da due a quattro volte al giorno,
  • 40 gocce di Borsa del pastore tintura madre 2-3 volte al dì.

La monografia dell'EMA (European Medicine Agency)1 riporta le seguenti modalità di utilizzo. Anzitutto, riguardo alla tempistica, l'uso della borsa del pastore dovrebbe iniziare 3-5 giorni prima delle mestruazioni e continuare durante tutto il flusso mestruale. Per quanto riguarda invece le modalità d'assunzione, vengono proposte due diverse soluzioni:

  • infusione preparata con 1-5 grammi di droga (borsa del pastore parti aeree essiccate e sminuzzate) per dose singola, da assumere 2-4 volte al giorno (per un dosaggio totale quotidiano di 3-20 grammi);
  • estratto fluido: 1-4 ml come singola dose, 3 volte al giorno (dosaggio giornaliero (3-12ml).

Avvertenze

  • Non superare la dose consigliata.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni
  • Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.
  • Se i sintomi dovessero aggravarsi durante l'uso del prodotto o se persistono dopo un breve periodo di trattamento, consultare il medico.

Controindicazioni

  • Si segnalano possibili interazioni con farmaci tiroidei per l'effetto "gozzigeno" dei glucosinolati (tipico anche di altre brassicaceae).
  • L'impiego della Borsa del pastore è controindicato in gravidanza ed allattamento, salvo diversa indicazione medica.
  • Usi prolungati possono provocare effetti dannosi sul sistema cardiovascolare e sul sistema nervoso centrale. La Borsa del pastore è sconsigliata in caso di ipotensione.
  • Più in generale, l'assunzione di integratori in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del Paziente, saprà dare i migliori consigli

Effetti Collaterali

  • La Borsa del pastore può produrre effetti collaterali come reazioni di ipersensibilità a uno o più componenti della droga.

Prezzo e Offerte

Prezzo Borsa del Pastore - Scopri le Migliori Offerte Online Selezionate per Te

14,90Spedizione PRIMETotale 14,90€

BORSA PASTORE (Capsella bursa-pastoris) erba Tintura Madre analcoolica NATURALMA | Estratto liquido gocce 100 ml | Contrasto disturbi ciclo mestruale | Integratore alimentare | Vegano

17,68Spedizione PRIMETotale 17,68€

Dr. Giorgini Integratore Alimentare, Borsa Pastore Estratto Integrale Liquido Analcoolico - 200 ml

5,50Totale 5,50€

Borsa Pastore Sommità Taglio Tisana - 100 g - Prodotto made in Italy
+Mostra Altre Offerte

14,90Spedizione PRIMETotale 14,90€

BORSA PASTORE (Capsella bursa-pastoris) erba Tintura Madre analcoolica NATURALMA | Estratto liquido gocce 100 ml | Contrasto disturbi ciclo mestruale | Integratore alimentare | Vegano

Dai un voto a Borsa del Pastore

Votazione Media 4.5 / 5. Conteggio Voti 6.
×