Astaxantina 2019 | Cos'è? A Cosa Serve? Dosi, Benefici, Alimenti

In questo articolo parliamo dell'Astaxantina e delle sue Proprietà Antiossidanti e Anti-Infiammatorie per la Salute degli Occhi e Cardiovascolare, analizzando Vantaggi e Svantaggi, Evidenze Scientifiche, Dosaggi, Modo d'Uso e possibili Controindicazioni

Astaxantina 2019 | Cos'è? A Cosa Serve? Dosi, Benefici, Alimenti Ultima modifica dell'articolo: 13/10/2019

Che Cos'è

L'astaxantina è una molecola naturale, un pigmento di colore rosso-violaceo appartenente alla famiglia delle xantofille, quindi al grande gruppo dei carotenoidi.

Di origine principalmente ittica, abbonda nei crostacei (come i gamberetti) e nei pesci a carne rossa o rosata, a cui conferisce tale colorazione. Tipica del regno acquatico, non viene prodotta direttamente dai pesci, bensì da alghe e fitoplancton, per poi accumularsi in zooplancton, crostacei e pesci, seguendo i principi base della catena alimentare marina.

Introdotta con gli alimenti, l'astaxantina può svolgere diversi effetti benefici per la salute umana. Tali effetti derivano principalmente dalla nota azione antiossidante e antinfiammatoria, con un importante ruolo protettivo sulla salute cardiovascolare e oculare.

Riguardo a quest'ultimo punto, al pari di altri carotenoidi (luteina e zeaxantina), l'astaxantina si accumula in modo selettivo nella parte centrale della retina (la macula lutea), dove svolge la sua azione protettiva nei confronti dei raggi UV e dello stress ossidativo. A questo livello, l'astaxantina filtra la luce e aiuta a proteggere la retina dagli effetti nocivi dei radicali liberi generati dalle radiazioni ultraviolette.

A Cosa Serve

Usi Commerciali

La più importante applicazione commerciale dell'astaxantina riguarda l'impiego come additivo alimentare nei mangimi zootecnici (destinati per lo più all'acquacoltura e all'allevamento avicolo). All'astaxantina e ad altri carotenoidi dei mangimi dobbiamo ad esempio la colorazione rosa delle carni di trota salmonata (altrimenti bianche), oltre al colore rosso intenso del salmone e delle uova industriali.

Sebbene possa essere sintetizzata da prodotti petrolchimici, l'astaxantina usata come ingrediente per gli integratori alimentari deriva soprattutto da colture della microalga di acqua dolce Haematococcus pluvialis, che in determinate condizioni produce un'elevatissima concentrazione della molecola.

H. pluvialis produce e accumula astaxantina per proteggersi da condizioni di stress dovute all'ambiente esterno, soprattutto dall'azione lesiva delle radiazioni ultraviolette in acque basse.
Grazie alle funzioni protettive dell'astaxantina, la microalga può cadere in una sorta di letargo, sopravvivendo senza nutrimento e senza acqua per un periodo di oltre 40 anni.

Astaxantina come Integratore

Un'integrazione di astaxantina può essere suggerita dal medico:

  • in pazienti ad alto rischio cardiovascolare, grazie alla sua potenziale capacità di:
    • ridurre i valori di trigliceridi e aumentare il colesterolo HDL in pazienti con moderata iperlipidemia 1, ;
    • ridurre le concentrazioni di colesterolo LDL e la loro ossidazione, aumentando le capacità antiossidanti dell'organismo 2, 3;
    • migliorare il flusso sanguigno, oltre che oculare 4, anche a livello generale 5, con possibili effetti positivi nella riduzione della pressione arteriosa 6, 7
    • ridurre la resistenza all'insulina 7a.
    Ritroviamo ad esempio l'astaxantina nell'integratore contro il colesterolo alto Armolipid Plus.
  • Uomini con problemi di ipo-fertilità (difficoltà di ottenere un concepimento con la propria compagna): l'astaxantina, grazie alla sua potente azione antiossidante, contribuisce a ridurre la concentrazione di radicali liberi nel fluido seminale, potendo così migliorare la conta spermatica, la motilità e la morfologia degli spermatozoi 8.
    Ritroviamo ad esempio l'astaxantina nell'integratore Chiroman, utile come supporto nutrizionale nel trattamento dell'infertilità maschile idiopatica.
  • In caso di lievi degenerazioni a carico della macula (una regione particolare della retina), quindi di degenerazione maculare senile 11 e nella prevenzione dei fenomeni di cataratta nei pazienti a rischio 12.
    A tal proposito, si ritiene che l'azione protettiva dell'astaxantina derivi dalla capacità di catturare la luce e proteggere i i tessuti retinici dalla radiazione ultravioletta e dalla conseguente ossidazione 13, 14, 15, 16.
    Ritroviamo ad esempio l'astaxantina nell'integratore per il benessere oculare Azyr Mega.

18,97Spedizione PRIMETotale 18,97€

Astaxantina 12 mg - 180 Capsule Softgels (Scorta Per 6 Mesi) - La Più Alta Dose Di Astaxantina - Integratori alimentari Nu U Nutrition

Astaxantina come Cosmetico

Secondo una ricerca preliminare, l'astaxantina (sia come integratore, sia applicata tomicamente) può aiutare a ridurre le linee sottili e le rughe e a migliorare l'elasticità della pelle e l'idratazione 17. Maggiori studi sono comunque richiesti prima che una conclusione in merito possa essere raggiunta.

18,97Spedizione PRIMETotale 18,97€

Astaxantina 12 mg - 180 Capsule Softgels (Scorta Per 6 Mesi) - La Più Alta Dose Di Astaxantina - Integratori alimentari Nu U Nutrition

Caratteristiche

La scoperta dell'astaxantina si deve al biochimico tedesco Richard Kuhn, che nel 1938 ne intuì il ruolo nel conferire la colorazione rosa-rossastra alle carni e all'esoscheletro delle aragoste.

Chimicamente, l'astaxantina appartiene al gruppo delle xantofille, che sono dei derivati ossigenati dei carotenoidi; allo stesso gruppo appartengono anche la luteina e la zeaxantina, oltre a diverse altre molecole meno note.

Astaxantina negli Alimenti

L'astaxantina non viene prodotta dal metabolismo umano, quindi dev'essere introdotta con la dieta.

In natura, esistono solamente due fonti principali di astaxantina:

  • la microalga marina che la produce;
  • le creature marine che (direttamente o indirettamente) di questa si nutrono, come salmoni, molluschi, crostacei, frutti di mare e krill.

Proprietà Antiossidanti

L'astaxantina si concentra a livello delle membrane cellulari e delle lipoproteine circolanti.

Diversi studi hanno indagato le proprietà antiossidanti dell'astaxantina, decretandone la superiorità antiossidante rispetto alla vitamina E e a tutti gli altri carotenoidi, come beta-carotene, licopene e luteina.

Sebbene tali dati vadano presi "con le pinze", data la scarsa trasferibilità in vivo degli studi effettuati in provetta, è stato osservato che:

  • l'astaxantina possiede un effetto antiossidante contro i radicali liberi (in particolare contro l'ossigeno singoletto) di gran lunga maggiore rispetto alla vitamina E (100 volte superiore), alla vitamina C, ad altri carotenoidi (come il Beta-Carotene - 10 volte superiore) e ad altri antiossidanti 17, 18, 19, 20, risultando in merito all'azione antiossidante specifica contro l'ossigeno singoletto:
    • 800 volte superiore al coenzima Q10,
    • 75 volte superiore all'acido alfa-lipoico,
    • 560 volte superiore alle catechine del verde,
    • 500 volte superiore alla Vitamina E,
    • 3000 volte superiore al resveratrolo
    • 6000 volte superiore alla Vitamina C.

L'astaxantina possiede quindi un'attività di eradicazione dei radicali liberi molto forte, grazie alla quale aiuta a proteggere cellule, organi e tessuti dai danni correlati all'ossidazione e all'infiammazione.

Come abbiamo visto, si ritiene che le proprietà antiossidanti dell'astaxantina abbiano un ruolo importante nella protezione contro:

  • la foto-ossidazione, dovuta all'esposizione alle radiazioni UV,
  • le infiammazioni,
  • l'invecchiamento e le malattie correlate,

promuovendo e sostenendo in questo modo:

  • la risposta immunitaria, le funzioni epatiche e cardiache
  • la salute degli occhi, soprattutto a livello della retina.

In merito a quest'ultimo punto, tra le numerose cause che portano ai problemi della vista nell'anziano, particolarmente frequenti risultano i casi di degenerazione maculare legata all'età (AMD) e cataratta. Entrambe queste malattie sembrano essere correlate all'ossidazione indotta dalla luce all'interno dell'occhio.

La deposizione di astaxantina nell'occhio può conferire una protezione superiore contro la radiazione ultravioletta e l'ossidazione dei tessuti retinali, da cui ne consegue il potenziale uso per un buon mantenimento della salute dell'occhio.

Modo d'uso

L'astaxantina sembra essere raccomandata nell'intervallo di dosaggio di 5-8 mg al giorno, anche se una dose ideale di astaxantina non è attualmente nota.

Dosi di 3mg/die sembrerebbero sufficienti per aumentare la concentrazione di astaxantina nei globuli rossi, ma non sarebbero in grado di ridurre significativamente i biomarker di perossidazione lipidica, mentre dosi di 1mg al giorno risulterebbero insufficienti anche per aumentare la concentrazione di astaxantina nei globuli rossi 21.

Se ne consiglia l'assunzione una volta al giorno in concomitanza del pasto principale; considerata la sua natura lipofila, l'astaxantina viene infatti assorbita meglio in presenza di grassi alimentari.

Avvertenze

  • Non superare le dosi consigliate.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.
  • L'Astaxantina e gli altri integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata.
  • L'assunzione di Astaxantina in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del Paziente, saprà dare i migliori consigli.

Controindicazioni

  • L'integrazione di Astaxantina è da considerarsi generalmente controindicata nei casi di ipersensibilità (allergia) al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti del prodotto. Attenzione, per esempio, ad evitare l'assunzione di olio di krill (ricco di astaxantina) in soggetti allergici ai crostacei

Effetti Collaterali

L'Astaxantina Fa Male?

  • In soggetti sani non sussistono particolari pericoli di effetti collaterali e l'astaxantina si è rivelata generalmente sicura e ben tollerata, caratterizzandosi per l'ottimo profilo di sicurezza anche a dosi elevate (che potrebbero dar luogo a disordini gastrointestinali nei soggetti più sensibili).

Prezzo e Offerte

Prezzo Astaxantina - Scopri le Migliori Offerte Online selezionate per TE

18,97Spedizione PRIMETotale 18,97€

Astaxantina 12 mg - 180 Capsule Softgels (Scorta Per 6 Mesi) - La Più Alta Dose Di Astaxantina - Integratori alimentari Nu U Nutrition

18,49Spedizione PRIMETotale 18,49€

Pure & Essential Complesso di Astaxantina Naturale, di AstaPure da 42 mg, con luteina e zeaxantina, vegan, 90 capsule

28,90Spedizione PRIMETotale 28,90€

Nutrex BioAstin Hawaiian Astaxanthin, Complesso vitamonico, antiossidante, 12mg x 50 capsule gelatinose

Dai un voto a Astaxantina

Votazione Media 4.0 / 5. Conteggio Voti 23.

Astaxantina - Migliori Offerte

18,97Astaxantina 12 mg - 180 Capsule Softgels (Scortaastaxantina
7,10ARMOLIPID PLUS 20astaxantina
22,90MEDA PHARMA SpA Armolipid Plus 60astaxantina
8,39PROGRAMMI SANIT.INTEGRATI Srl Armolipid Plus 20astaxantina
×