Anice Stellato 2020 | Proprietà, Benefici | Effetti Collaterali

In questo articolo parliamo delle numerose Proprietà dell'Anice Stellato, spiegandone gli Usi in Cucina, i Potenziali Effetti positivi per Favorire la Digestione e Combattere le Infezioni e l'Infiammazione, e i possibili Effetti Collaterali

Anice Stellato 2020 | Proprietà, Benefici | Effetti Collaterali
Supervisione Scientifica a Cura del - Ultima revisione dell'articolo:

Che Cos'è

L'anice stellato (Illicium verum L.) è un albero sempreverde appartenente alla famiglia delle Schisandraceae.

Originario dell'Asia orientale, viene coltivato per uso commerciale in Cina, Filippine, India, Giappone e nella maggior parte degli altri Paesi dell'Asia; talvolta, viene indicato con il nome alternativo badiana.

A fini salutistici e alimentari se ne sfruttano i frutti essiccati, che hanno per l'appunto la forma di una stella e che sono impropriamente detti semi.

L'anice stellato viene spesso confuso con l'anice (Pimpinella anisum), sebbene le due spezie non siano correlate.

A Cosa Serve

Anice Stellato in Cucina

I frutti dell'anice stellato hanno un odore e un sapore aromatici e assai gradevoli, analoghi a quelli dell'anice verde (che tuttavia rappresenta una specie totalmente differente).

La somiglianza gustativa tra l'anice (Pimpinella anisum) e l'anice stellato (Illicium verum L.) si deve alla ricchezza comune del principio attivo atenolo.

I frutti dell'anice stellato possono essere usati, interi o polverizzati, per aromatizzare pietanze e liquori. Vengono anche usati nella ricetta del vin brulé.

L'anice stellato ha un sapore di liquirizia, simile a quello dell'anice o del finocchio. Viene spesso utilizzato nella cucina asiatica (cinese, vietnamita, indiana e mediorientale), soprattutto come esaltatore di sapidità in brodi e zuppe.

Oltre a essere impiegato singolarmente, l'anice stellato è presente anche in numerose miscele di spezie (come alcuni tipi di curry), abbinandosi egregiamente a coriandolo, cannella e chiodi di garofano.

L'anice stellato esalta il sapore della carne. Inoltre, se lasciato in infusione nel caffè, ne approfondisce e arricchisce il sapore.

Anice Stellato in Erboristeria

L'anice stellato è famoso non solo per il sapore distinto e le applicazioni culinarie, ma anche per i suoi benefici medicinali.

Nelle pratiche di medicina tradizionale cinese, l'anice stellato viene immerso nell'acqua bollente per preparare un infuso sfruttato nel trattamento di infezioni respiratorie, nausea, costipazione e altri problemi digestivi.

Ancora oggi, l'anice viene sfruttato in medicina popolare a uso interno per le sue proprietà 1, 2:

  • digestive - stomachiche: favorisce la secrezione di succhi gastrici e la peristalsi dello stomaco;
  • carminative: favorisce l'espulsione dei gas intestinali, alleviando problemi come eccesso di gas, meteorismo, crampi addominali;
  • antispastiche: utile per rilassare la muscolatura involontaria e placare i dolori associati (coliche);
  • balsamiche, secretolitiche, broncodilatatorie: utili per calmare la tosse, anche quella grassa, e migliorare la pervietà delle vie aeree;
  • galattogoghe: utile per promuovere e aumentare la produzione di latte.

L'Anice stellato trova quindi impiego nel trattamento:

  • della dispepsia (cattiva digestione);
  • della flatulenza (eccesso di gas intestinali);
  • degli spasmi gastrointestinali (coliche intestinali);
  • dell'asma e delle iper-secrezioni bronchiali (con accumuli di catarro);
  • dell'astenia (affaticamento, debolezza);
  • della cefalea (mal di testa) e dell'affaticamento cerebrale.

Droga e Principi Attivi

Le parti della pianta utilizzate in fitoterapia sono i frutti, chiamati impropriamente semi.

I principi attivi caratterizzanti sono: anetolo, fellandrene, limonene, cineolo, estragolo, metilcarvicolo, tannino catechico e acidi organici.

Caratteristiche

Proprietà Antivirali

L'anice stellato è una ricca fonte di acido shikimico, noto per avere effetti antimicrobici, antiossidanti, antinfiammatori e analgesici.

L'acido shikimico è stato anche utilizzato come precursore primario nella sintesi del farmaco antinfluenzale/antivirale oseltamivir (Tamiflu).

Alcune ricerche in provetta hanno anche dimostrato che l'olio essenziale di anice stellato può trattare altri tipi di infezioni virali, incluso l'herpes simplex di tipo 1 3.

Sebbene l'anice stellato sia frequentemente usato per il trattamento dell'influenza, sono necessarie ulteriori ricerche per comprenderne l'efficacia nel trattamento di infezioni virali nell'uomo.

L'acido shikimico ha anche dimostrato promettenti effetti nel favorire la rigenerazione dei tessuti e stimolare la crescita dei capelli 1.

Proprietà Antisettiche

Un po' come tutte le spezie, l'anice stellato è attivo non solo nei confronti di alcune specie di virus, ma anche contro batteri e funghi.

Ad esempio, alcune ricerche hanno osservato che l'estratto di anice stellato è efficace quanto gli antibiotici contro diversi batteri patogeni resistenti ai farmaci. Ciò può essere particolarmente utile per lo sviluppo futuro di nuovi farmaci antibiotici 4.

Un altro studio ha osservato che l'estratto di anice stellato è in qualche modo efficace nel ridurre la crescita di Escherichia coli su una capsula di Petri, sebbene non sia efficace quanto i trattamenti antibiotici attuali e più comuni 5.

La ricerca in vitro indica che altri composti bioattivi presenti nell'olio essenziale di anice stellato, come il terpene linalolo, possono sopprimere il biofilm e la formazione della parete cellulare di funghi infettivi nell'uomo 6.

Anice Stellato e Infiammazione

Molti ricercatori ritengono che l'infiammazione cronica di basso livello svolga un ruolo importante in quasi tutte le malattie occidentali croniche. Ciò include malattie cardiache, cancro, sindrome metabolica, obesità, morbo di Alzheimer e varie condizioni degenerative 7, 8, 9, 10.

Il coriandolo apporta numerosi antiossidanti, che prevengono i danni cellulari causati dai radicali liberi.

Si ritiene che gli antiossidanti aiutino a ridurre l'infiammazione nel corpo legandosi e sopprimendo le molecole che promuovono l'infiammazione 11.

Studi preliminari in vitro e in vivo su modelli animali sembrano sostenere l'attività antinfiammatoria dell'anice stellato, che risulta peraltro comune a numerose spezie 12, 13, 14. Questi dati suggeriscono che l'estratto di I. verum può avere effetti preventivi e/o terapeutici su varie malattie allergiche, inclusa l'asma allergica, ma anche nei confronti dell'aterosclerosi 15.

Modo d'uso

Nella moderna fitoterapia, l'Anice stellato o Badiana viene utilizzato sottoforma di estratti secchi titolati, ma anche in infusi, estratto fluido e tintura madre.

Le relative dosi di assunzione normalmente consigliate sono pari a:

  • 1 grammo di Anice stellato per 150 ml di acqua bollente (infuso),
  • 8-16 gocce di estratto fluido,
  • 30 gocce di tintura madre di Anice stellato per tre volte al giorno.

Avvertenze, Effetti Collaterali

  • La lunga consuetudine dell'uso alimentare dell'anice stellato è abbastanza indicativa dell'elevata sicurezza d'impiego della spezia, che in base ai dati di letteratura risulta essere molto ben tollerata.
  • Alle normali dosi di consumo, l'Anice Stellato è probabilmente sicuro per la maggior parte delle persone. Tuttavia, è importante non esagerare con il suo consumo.
  • Dosi elevate di olio essenziale di anice stellato, ricco di anetolo, possono produrre effetti collaterali come tossicità per il Sistema Nervoso Centrale.
  • L'anice stellato giapponese (Illicium anisatum) è un albero simile all'anice stellato Cinese (Illicium verum), ma risulta altamente tossico e non commestibile; contiene infatti potenti neurotossine che possono portare a gravi sintomi fisici, tra cui convulsioni, allucinazioni e nausea 16. L'adulterazione anche solo parziale potrebbe quindi essere fonte di reazioni avverse, anche gravi, soprattutto nei bambini molto piccoli 17.
    Un'altra specie simile ma tossica e a rischio di contaminazione è l'anice stellato velenoso (Illicium lanceolatum).
  • A causa della mancanza di prove, non è possibile dire in modo definitivo se l'assunzione di coriandolo in dosi importanti sia o meno sicura durante la gravidanza e l'allattamento. Vale quindi il principio prudenziale secondo cui è meglio astenersi dall'assunzione di integratori alimentari, incluse alte dosi di spezie (a meno che il medico non ritenga che i benefici siano superiori agli ipotetici rischi).
  • Più in generale, l'assunzione di grandi quantità di Anice Stellato in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del Paziente, saprà dare i migliori consigli.
  • Ricorda che non esistono alimenti magici: la dieta nel suo complesso è più importante nella prevenzione delle malattie e nel raggiungimento di una buona salute rispetto ai singoli alimenti. È quindi meglio seguire una dieta variata piuttosto che concentrarsi sui singoli cibi come chiave per una buona salute.

Prezzo e Offerte

Prezzo Anice Stellato - Scopri le Migliori Offerte Online selezionate per Te

11,64Spedizione PRIMETotale 11,64€

JustIngredients Anice Stellato - 500 g

17,33Spedizione PRIMETotale 17,33€

Anice stellato semi tisana bio - Perfetto per cucinare - Badiana dolce e intensa - Di prima qualità, direttamente dalla Cina - Anise Illicium verum 200g

0,00Totale 0,00€

Anice Stellato Speciale Gin Tonic 20 g
+Mostra Altre Offerte

11,64Spedizione PRIMETotale 11,64€

JustIngredients Anice Stellato - 500 g

Dai un voto a Anice Stellato

Votazione Media 4.7 / 5. Conteggio Voti 7.
×