Acetil Carnitina 2019 | A Cosa Serve? Proprietà, Dosi, Benefici

In questo articolo parliamo dell'Acetil Carnitina e dei suoi numerosi Benefici, analizzandone le Funzioni Biologiche, le differenze con Altre Forme di Carnitina e i Benefici di una Specifica Integrazione per promuovere la Salute del Sistema Nervoso

Acetil Carnitina 2019 | A Cosa Serve? Proprietà, Dosi, Benefici

Che Cos'è

L'Acetil-Carnitina è un amminoacido prodotto naturalmente dall'organismo umano, ma spesso assunto come farmaco o integratore alimentare.

L'acetil Carnitina tende a essere vista come la "versione neurologica della carnitina", poiché sembra avere maggiori interazioni nel cervello rispetto alla "semplice" L-carnitina.

Nell'affaticamento cronico, ad esempio, l'acetil carnitina può ridurre l'affaticamento mentale mentre altre forme (propionil-L-carnitina) non sembrano efficaci in modo significativo 1.

Nota anche come ALC, ALCAR, Carnitina acetile, Levacecarnina, L-Acetil-carnitina o Acetil-L-Carnitina, l'acetil carnitina deriva dall'acetilazione reversibile della Carnitina.

In pratica, l'Acetil-Carnitina non è altro che carnitina legata a un gruppo acetile (-COCH3).

La formazione di questo legame è affidata a un enzima mitocondriale chiamato L-acetilcarnitina trasferasi, che associa la carnitina a una molecola di acetil-CoA derivante dalla β-ossidazione, per formare Acetil-Carnitina e CoA libero.

acetil-CoA + carnitina ⇌ CoA + Acetil-carnitina

Come indicato dalla formula, la reazione di associazione al gruppo acetile è reversibile e può procedere in entrambi i sensi.

Acetil Carnitina Formula Chimica

Questa particolarità strutturale rende l'Acetil Carnitina simile all'acetilcolina, che rappresenta un importante neurotrasmettitore coinvolto nella memoria, nei movimenti muscolari, nella regolazione del battito cardiaco e in altre funzioni di base.

Perché Usare Acetil-Carnitina rispetto alla Carnitina?

In diverse condizioni è preferibile usare acetil carnitina perché - oltre a essere meglio assorbita dall'intestino tenue rispetto alla L-carnitina - attraversa in modo più efficace anche la barriera emato-encefalica (cioè entra con maggiore facilità nel tessuto cerebrale) 2.

Bisogna comunque considerare che, una volta assorbite, le due forme della carnitina sono reciprocamente intercambiabili (si convertono l'una nell'altra, a seconda delle condizioni metaboliche).

Ad ogni modo, in uno studio sull'uomo la somministrazione di 2 grammi di ALCAR al giorno per 50 giorni ha aumentato i livelli di acetil-L-carnitina plasmatici del 43%, suggerendo che una parte di acetil-L-carnitina verrebbe assorbita tal quale senza subire un'idrolisi intestinale 3.

14,39Spedizione PRIMETotale 14,39€

Yamamoto Nutrition Acetyl L-CARNITINE 1000mg integratore alimentare a base di Acetil L-Carnitina 60 capsule

Altre Forme di Creatina

Oltre alla L-Carnitina (forma base della supplementazione di Carnitina), esistono altre tre forme comuni di integratori di carnitina:

  • Acetil-L-carnitina (ALCAR): viene utilizzata soprattutto per il potenziamento cognitivo. Gli studi suggeriscono che potrebbe essere utile per le persone con malattie neurodegenerative 4.
  • L-Carnitina L-Tartrato (LCLT): viene in genere utilizzata per sostenere prestazioni fisiche e potenza, in quanto sembrerebbe avere un tasso di assorbimento più rapido 5. Può attenuare il dolore muscolare e favorire il recupero durante l'esercizio 5, 6, 7.
  • Propionil-L-Carnitina (solitamente legata alla glicina e chiamata GPLC): viene utilizzata per alleviare problemi di claudicatio intermittente e di flusso sanguigno (stimolando la produzione di ossido nitrico) 8, 9 .

L'isomero D-carnitina rappresenta invece una forma inattiva, che può causare una carenza di carnitina inibendo l'assorbimento di altre forme più utili 10, 11.

A Cosa Serve

Effetti della Carnitina

La carnitina svolge un ruolo fondamentale nella produzione di energia.

Trasporta gli acidi grassi a catena lunga nella membrana mitocondriale interna in modo che possano essere ossidati ("bruciati") per produrre energia in un processo noto come β-ossidazione.

Date queste funzioni chiave, la carnitina è concentrata in tessuti come i muscoli scheletrici e cardiaci che utilizzano acidi grassi come carburante dietetico

Circa il 98% delle riserve di L-carnitina sono contenute nei muscoli, insieme a tracce nel fegato e nel sangue 12, 13.

Effetti dell'Acetil Carnitina

L'acetil carnitina gioca un ruolo di fondamentale importanza nel processo di produzione di energia, non solo a partire dai grassi, ma anche dal glucosio e da alcuni aminoacidi; inoltre, può partecipare al metabolismo neurotrasmettitoriale a livello del sistema nervoso centrale.

L'acetil carnitina rappresenta infatti una forma di immagazzinamento di gruppi acetilici, che possono essere associati con il Coenzima A:

  • innescando il ciclo di Krebs all'interno dei mitocondri, fondamentale nella produzione di ATP (energia necessaria ad alimentare molte reazioni nelle cellule), influenzando sia il metabolismo degli acidi grassi, sia quello dei glucidi;
  • sostenendo, almeno potenzialmente, la sintesi di acetilcolina, un neuromediatore coinvolto nei processi di memorizzazione ed attenzione; l'acetil carnitina, in particolare, sarebbe importante per sostenere la sintesi di acetilcolina nelle situazioni in cui - a causa di particolari patologie, come conseguenza di ipossia o invecchiamento - vi è una scarsa disponibilità di gruppi acetilici a causa di un alterato metabolismo glucidico;
  • stimolando la sintesi dei fosfolipidi di membrana, contribuendo quindi a stabilizzare la fluidità e l'integrità delle membrane cellulari;
  • svolgendo un'azione protettiva, nutritiva e antiossidante nei confronti delle cellule del cervello, del midollo spinale e dei nervi periferici.

Usi Terapeutici

Oltre agli innumerevoli integratori, esistono vere e proprie specialità medicinali a base di acetil-carnitina.

Questi farmaci sono indicati per il trattamento delle lesioni dei nervi periferici (lesioni tronculari e radicolari) dovute a cause meccaniche o a processi infiammatori, ad esempio:

  • neuropatie periferiche causate da diabete, alcolismo, radioterapia o particolari infezioni o malattie autoimmuni (si veda ad esempio il farmaco Nicetile Fiale);
  • nevriti e radicoliti (infiammazioni delle radici nervose) ad esempio causate da sindrome del tunnel carpale, lombsociatalgia, cervicobrachialgia (si vedano ad esempio gli integratori Lipease lac, Assonal, Nervax, Neceniol, Trofigard, Kardinal).

Un'analisi di due studi clinici multicentrici su soggetti con diabete di tipo 1 o di tipo 2 ha rilevato che il trattamento con acetil-L-carnitina (3 grammi/die per via orale) per un anno ha fornito un significativo sollievo dal dolore ai nervi e una migliore percezione delle vibrazioni nei pazienti con neuropatia diabetica. Il trattamento è stato più efficace nei soggetti con diabete di tipo 2 di breve durata 14.

Studi e Benefici

Carnitina e Salute del Cervello

L'assunzione di integratori di acetil-L-carnitina potrebbe contribuire a migliorare memoria e vigilanza, e a rallentare la perdita di memoria legata all'età 15.

Una meta-analisi di studi in doppio cieco, controllati con placebo, suggerisce che i supplementi di acetil-L-carnitina possono migliorare la funzione mentale e ridurre il deterioramento negli anziani con deficit cognitivo lieve e morbo di Alzheimer 16. In questi studi, i soggetti hanno assunto 1,5-3,0 grammi/giorno di acetil-L-carnitina per 3-12 mesi.

Alcuni studi sugli animali hanno dimostrato che i supplementi di acetil-L-carnitina possono prevenire il declino correlato all'età delle funzioni cerebrali e aumentare la capacità di apprendimento 17, 18.

Nell'uomo, altri studi hanno scoperto che l'acetil carnitina potrebbe essere un supplemento utile per rallentare il declino della funzione cerebrale a causa dell'età. Può anche essere utile per migliorare la funzione cerebrale nelle persone con demenza lieve o Alzheimer 19, 20, 21, 22, 23, 24.

Questa forma di carnitina ha mostrato benefici simili anche nel sostenere la funzione cerebrale generale negli adulti anziani che non avevano l'Alzheimer o altre condizioni cerebrali 24, 23, 22.

In uno studio di 90 giorni, le persone con dipendenze da alcol che assumevano 2 grammi di acetil-L-carnitina al giorno hanno sperimentato miglioramenti significativi in tutte le misure della funzione cerebrale 25.

Carnitina e Fibromialgia

In uno studio 26, 102 persone con fibromialgia che hanno assunto acetil L-carnitina (ALC) hanno registrato miglioramenti significativi nei tenderness point, nei punteggi del dolore, nei sintomi della depressione e nel dolore muscoloscheletrico.
Nello studio, i partecipanti avevano assunto 2.500 mg di ALC al giorno, più un'iniezione intramuscolare di 500 mg di ALC per 2 settimane, seguiti da tre capsule da 500 mg al giorno per otto settimane.

Uno studio più recente 27 ha indicato che l'acetil carnitina può ridurre il dolore e la depressione nelle persone con fibromialgia. Ad alcuni partecipanti allo studio è stato somministrato un dosaggio di 1500 milligrammi di ALCAR al giorno per 12 settimane. Ad altri è stato somministrato il farmaco duloxetina, un antidepressivo. Entrambi i gruppi hanno mostrato un miglioramento dei sintomi, sebbene i ricercatori abbiano indicato che sono necessari ulteriori studi.

Sono pertanto necessarie ulteriori ricerche, ma i primi risultati sembrano promettenti.

14,39Spedizione PRIMETotale 14,39€

Yamamoto Nutrition Acetyl L-CARNITINE 1000mg integratore alimentare a base di Acetil L-Carnitina 60 capsule

Salute del Cuore

Alcuni studi dimostrano un potenziale beneficio della carnitina nel ridurre la pressione sanguigna e il processo infiammatorio associato alle malattie cardiache 28, 29.

  • In uno studio, 2 grammi di acetil-L-carnitina al giorno per 24 settimane hanno provocato un calo di quasi 10 punti della pressione arteriosa sistolica 28.
  • La L-carnitina è anche collegata a potenziali miglioramenti nei pazienti con gravi patologie cardiache, come le malattie coronariche e l'insufficienza cardiaca cronica 30, 31.
  • Uno studio di 12 mesi ha osservato una riduzione dell'insufficienza cardiaca e dei decessi tra i partecipanti che hanno assunto integratori di L-carnitina 32.

Per gli Sportivi

L'interesse per la potenziale capacità dell'integrazione di L-carnitina di migliorare le prestazioni atletiche è legato ai suoi ruoli importanti nel metabolismo energetico.

Tuttavia, mentre in teoria la supplementazione di carnitina potrebbe funzionare, i dati disponibili faticano a confermare che tale integrazione possa influire sulle prestazioni atletiche in soggetti sani.

Diversi studi, ad esempio, hanno dimostrato che l'integrazione di carnitina aumenta i livelli plasmatici dell'amminoacido 33, 34, 35, 6, mentre i livelli di carnitina all'interno del muscolo scheletrico o cardiaco non sembrano aumentare 36, 37, 38.

Anche se diversi studi non hanno osservato alcun effetto della supplementazione di L -carnitina sulle prestazioni fisiche 39, secondo altre ricerche la L-carnitina assunta per un lungo periodo potrebbe avere un effetto benefico su:

  • Recupero: può migliorare il recupero dell'esercizio fisico 40, 41.
  • Apporto di ossigeno muscolare: può aumentare l'apporto di ossigeno ai muscoli 42.
  • Resistenza: può aumentare il flusso sanguigno e la produzione di ossido nitrico, aiutando a ritardare il disagio e a ridurre l'affaticamento 42.
  • Indolenzimento muscolare: può ridurre l'indolenzimento muscolare dopo l'esercizio 43.
  • Produzione di globuli rossi: può aumentare la produzione di globuli rossi, che trasportano ossigeno in tutto il corpo e nei muscoli 44, 45.

Ad ogni modo, nella supplementazione sportiva, si tende generalmente a preferire la semplice L-Carnitina o la Carnitina Tartrato rispetto all'Acetil-Carnitina.

Modo d'uso

La dose di integrazione standard è compresa tra 500 e 2.000 mg (2 grammi) di carnitina al giorno. Dosi superiori, specialmente se assunte in singola dose, non comporterebbero benefici aggiuntivi, a causa della saturazione della capacità di assorbimento intestinale.

NOTA: per avere un dosaggio equivalente a 500 - 2.000 mg di L-carnitina è necessario assumere indicativamente 630-2.500mg di acetil-carnitina.

La dose massima ammessa dal ministero della salute negli integratori alimentari è pari a 1000 mg di carnitina al giorno.

Avvertenze

  • Non superare la dose giornaliera consigliata in etichetta dal produttore. Dosi superiori non comportano necessariamente benefici aggiuntivi e accrescono il rischio di effetti collaterali.
  • La carnitina e gli integratori alimentari in genere non vanno intesi quali sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.
  • Non utilizzare in gravidanza e nei bambini, o comunque per periodi prolungati senza sentire il parere del medico.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni

Controindicazioni

  • L'assunzione di acetil carnitina in presenza di situazioni particolari o se si sta seguendo una terapia farmacologica è consigliata soltanto sotto controllo del medico che, conoscendo approfonditamente il quadro clinico del paziente, saprà dare i migliori consigli.

Effetti Collaterali

  • In soggetti sani non sussistono particolari pericoli di effetti collaterali e l'acetil Carnitina si è rivelata generalmente sicura e ben tollerata.
  • Lievi disagi gastrointestinali (vomito nausea diarrea dolore all'addome) potrebbero disturbare i soggetti più sensibili dopo l'assunzione.
    In una revisione della sicurezza della L-carnitina, dosi di circa 2 grammi al giorno sembravano essere sicure per un uso a lungo termine. Tuttavia, ci sono stati alcuni effetti collaterali lievi, tra cui nausea e fastidio allo stomaco 46, 47.
  • Sono stati segnalati sporadici casi di lieve eccitazione, che regrediscono velocemente con la diminuzione della dose.

Prezzo e Offerte

Prezzo Acetil Carnitina - Scopri le Migliori Offerte Online selezionate per Te

14,39Spedizione PRIMETotale 14,39€

Yamamoto Nutrition Acetyl L-CARNITINE 1000mg integratore alimentare a base di Acetil L-Carnitina 60 capsule

13,50Spedizione PRIMETotale 13,50€

Yamamoto Nutrition Carnitine 1000 integratore alimentare di Carnitina 90 compresse

14,06Spedizione PRIMETotale 14,06€

Prolabs Acetil L-Carnitina 1000Mg - Barattolo da 60 cps
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Acetil Carnitina

Votazione Media 5.0 / 5. Conteggio Voti 1.
×