Papaya nella Medicina Popolare

La papaya riconosce diversi utilizzi popolari, che tuttavia non sono stati confermati dalla fitoterapia moderna

Papaya nella Medicina Popolare
- Specialista in Scienze Motorie e del Benessere Zarrow s.r.l.

Le proprietà proteolitiche della papaina, ottenuta dal lattice dei frutti immaturi della papaya, sono conosciute da molto tempo. Già in passato, infatti, la papaina veniva utilizzata dalle popolazioni sudamericane per ammorbidire le carni.
La papaina, però, è utilizzata anche per scopi curativi nella medicina popolare. Più in particolare, trova impiego nel trattamento di disturbi digestivi, nel trattamento d'infiammazioni ed ulcere del tratto gastrointestinale e come rimedio contro l'insufficienza pancreatica.
Le preparazioni a base di foglie di papaya, invece, vengono utilizzate nella medicina tradizionale per la prevenzione e il trattamento dei disturbi e delle patologie del tratto gastrointestinale e per il trattamento delle infestazioni parassitarie.
Nella medicina indiana, le foglie di papaya vengono utilizzate per trattare disturbi di vario genere, fra cui tosse, bronchiti, emorroidi, calcoli renali e altri disturbi del tratto urinario. Inoltre, le foglie di papaya vengono anche impiegate contro le infestazioni da vermi.
Le proprietà e le applicazioni medicinali della papaya descritte in questo articolo non sono state confermate da verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico, o non le hanno superate. Potrebbero, pertanto, risultare inefficaci o addirittura dannose.