Ginseng contro la Stanchezza Fisica e Mentale

Il Ginseng è un classico esempio di droga vegetale adattogena. Come tale, rientra tra le sostanze in grado di aumentare le capacità dell'organismo di adattarsi a situazioni di stress e di particolare affaticamento

Ginseng contro la Stanchezza Fisica e Mentale

Perché si usa?

Il ginseng viene utilizzato contro la stanchezza fisica e mentale e per aumentare le prestazioni fisiche e le capacità mentali. Il ginseng è considerato, infatti, come una pianta dotata di attività tonico-adattogena, ossia è capace di aumentare in modo aspecifico le resistenze e le difese dell'organismo nei confronti dei fattori esterni di stress.
Più nel dettaglio, queste proprietà adattogene sono attribuite a particolari sostanze contenute nella radice del ginseng: i ginsenosidi.

Dosi e modo d'uso

Uno studio condotto sulle proprietà adattogene del ginseng, ha stabilito che la somministrazione di 100 mg di ginseng due volte al giorno per un periodo di undici settimane può aiutare a migliorare le prestazioni psicofisiche.
Il trattamento con il ginseng non dovrebbe durare più di tre mesi al massimo.
Gli integratori a base di ginseng facilmente reperibili sul mercato si possono trovare sotto forma di estratto molle o sotto forma di capsule, compresse od opercoli che possono contenere radice di ginseng in polvere e/o estratto liofilizzato di ginseng.
Le dosi di integratore raccomandate sono fornite dalle varie aziende produttrici in funzione della quantità di sostanze attive (ginsenosidi totali) presenti all'interno della preparazione, perciò, durante l'utilizzo del prodotto è indispensabile attenersi strettamente a tali indicazioni.

Consigli

Quando si assumono integratori a base di ginseng, le dosi giornaliere consigliate non devono essere superate.
Gli integratori non devono essere intesi come sostituiti di una dieta sana ed equilibrata e di uno stile di vita sano.
Quando il ginseng è assunto a scopo curativo, è indispensabile ricorrere a preparazioni definite e standardizzate in ginsenosidi totali; in questo modo si può sapere esattamente quante molecole farmacologicamente attive si stanno assumendo.
Prima di utilizzare il ginseng, è necessario consultare il proprio medico o farmacista di fiducia per accertarsi che non vi siano controindicazioni.
Il consulto medico preventivo è particolarmente importante se si è già in terapia con:

  • Ipoglicemizzanti orali e insulina, poiché l'utilizzo contemporaneo di questi farmaci e di ginseng può causare ipoglicemia;
  • Antiaggreganti piastrinici, anticoagulanti orali (come il warfarin) e farmaci antinfiammatori non steroidei (come l'Aspirina®), poiché l'assunzione concomitante di ginseng aumenta il rischio d'insorgenza di sanguinamenti;
  • Fenelzina (un farmaco antidepressivo), poiché la somministrazione contemporanea con il ginseng può favorire l'insorgenza di tremori, mal di testa e mania.

L'utilizzo del ginseng da parte di persone con patologie cardiovascolari o affette da diabete deve essere effettuato con estrema cautela.
Poiché il ginseng potrebbe provocare danni al feto o al bambino, il suo utilizzo da parte di donne in gravidanza e da parte di madri che allattano al seno è controindicato.

16,50Spedizione PRIMETotale 16,50€

Ginseng Giubileo 30cps- Integratore alimentare utile come tonico per stanchezza fisica e mentale.

6,90Spedizione PRIMETotale 6,90€

Matt - Pappa Reale Polline Ginseng - Integratore Alimentare contro Stanchezza con Pappa Reale, Polline e Benefici del Ginseng - 8 Fiale - 80 ml

7,80Spedizione PRIMETotale 7,80€

Matt - Ginseng Alta Concentrazione - Integratore Alimentare contro la Stanchezza Fisica e Mentale - 8 Fiale - 80 ml
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Ginseng

Votazione Media 4.2 / 5. Conteggio Voti 9.
×