Tisane Dimagranti - Le Migliori Tisane per Dimagrire

Tisane Dimagranti - Le Migliori Tisane per Dimagrire
- Specialista in Scienze Motorie e del Benessere Zarrow s.r.l.

Un Valido Aiuto

  • Perdere i chili in eccesso
  • Depurarsi
  • Dire addio alla pancetta
  • Placare la fame

Se mirate a uno o più di questi quattro obiettivi, non dovrete far altro che... PREPARARVI UNA TISANA!

Non stiamo parlando di una tisana qualunque, ma di un preparato erboristico ben preciso, composto da piante dalle proprietà dimagranti!

Se vi state interrogando sull'efficacia delle tisane dimagranti, possiamo darvi una duplice risposta:

  1. SONO EFFICACI quando vengono assunte come supporto di una dieta ipocalorica associata a un programma di allenamento mirato;
  2. NON SONO EFFICACI quando non si rispetta un'alimentazione sana e bilanciata (e si prediligono abbuffate, junk food, cibi ricchi di grassi e zuccheri), e si conduce una vita sedentaria caratterizzata da eccessi.

Le tisane dimagranti devono essere considerate solo un aiuto per velocizzare e sostenere la perdita di peso indotta dalle modifiche del proprio stile di vita: questo è l'unico approccio vincente per raggiungere l'obiettivo “dimagrimento”.

Tipi di Tisane Dimagranti

Tisana: che cos'è?

Le tisane sono preparazioni erboristiche acquose, piuttosto diluite, ottenute da una o più piante medicamentose: per estrarre i principi attivi terapeutici, le erbe che compongono le tisane devono essere immerse in acqua calda per un periodo variabile da 5 a 30 minuti (in base all'effetto che si desidera ottenere).

Le tisane pubblicizzate come “dimagranti” sono composte da piante capaci di aiutarci a perdere i chili di troppo.

Non tutte le tisane dimagranti agiscono allo stesso modo perché il meccanismo d'azione delle piante che le compongono è diverso. Ed è proprio in base ai costituenti delle tisane, che si possono distinguere più tipologie: in tabella vengono riassunte le principali categorie di tisane dimagranti, il loro meccanismo d'azione e alcuni esempi.

Tipo di tisana dimagrante Come agiscono Esempi di tisane dimagranti
Tisane diuretiche* Stimolando la diuresi, favoriscono l'eliminazione di tossine Betulla
Equiseto
Tarassaco
Ortosiphon
Bardana
Ortica
Verga d'oro
Rusco
Rooibos
Tisane lassative e depurative* Favorendo la peristalsi intestinale, facilitano l'eliminazione di scorie e sostengono il dimagrimento Rabarbaro
Glucomannano
Semi di lino
Frangola
Senna
Psillio
Tisane sazianti e “antifame” Generalmente, sono prodotti a base di fibre, utili per ridurre la fame (aumentando la sensazione di sazietà) e l'assorbimento intestinale di grassi e tossine Griffonia
Aloe
Fibre
Tisane stimolanti del metabolismo basale, antiossidanti e dimagranti Favoriscono l'incremento del metabolismo basale Tisane ricche di iodio Tè verde bianco
Tè nero
Tè oolong
Tè rosso
Tè matcha
Tisana a base di Lycium barbarum (Goji)
Tisane antiobesità La loro azione ostacola alcuni effetti collaterali derivati da obesità e sovrappeso; queste tisane riducono l'assorbimento intestinale dei lipidi e ne favoriscono l'eliminazione attraverso le feci Rosmarino
Tisane lipolitiche Favoriscono la mobilitazione dei grassi Rodiola
Tisane fruttate lipolitiche
  • Stimolano la lipolisi
  • Aumentano la termogenesi innalzando il metabolismo basale
Lampone (chetoni)
Tisane antiossidanti, antinfiammatorie e antiobesigene
  • Regolano il metabolismo della glicemia (Favoriscono la riduzione della glicemia)
  • Agiscono come ipolipidemizzanti
  • Vantano capacità anti-obesigene
  • Riducono la ricerca compulsiva di cibo
  • Agiscono come antiossidanti e antinfiammatori
Ashwagandha (ginseng indiano)
Tisane rilassanti
  • Favorendo il sonno, le persone sono più rilassate e meno stressate, dunque tendono a pensare molto meno al cibo: queste tisane agiscono indirettamente sul dimagrimento
Tisane alla valeriana
Tisana alla lavanda
Tisana alla camomilla
Tisane ipocolesterolemizzanti e ipoglicemizzanti
  • Favoriscono la riduzione di colesterolo LDL e trigliceridi
  • Prevengono l'aumento del peso
Tisane di barberry

*Nota bene

Per essere precisi, le tisane diuretiche e lassative, non possono essere definite “prodotti dimagranti” a tutti gli effetti perché non promuovono la perdita di grasso. Tuttavia, vengono spesso assunte da molte persone in un programma dietetico ipocalorico mirato a perdere peso. Non a caso, la percezione di essere “grassi e fuori forma” deriva anche dalla sensazione di gonfiore: per questo, le tisane diuretiche e drenanti sono molto richieste anche per questo scopo (riducendo il gonfiore, diminuisce via via la percezione di “essere grassi)”.

Infusi, Decotti e Macerati Dimagranti

Le tisane dimagranti si preparano esattamente come le altre tisane: per estrarre i principi attivi contenuti nelle erbe che le compongono, è importante immergere il prodotto nell'acqua calda (metodo preferenziale) o fredda.

Un'altra CLASSIFICAZIONE delle tisane dimagranti va eseguita in base al metodo estrattivo delle sostanze medicamentose (ovvero in base al tempo di immersione della tisana in acqua e alla modalità con cui vengono estratti gli attivi). Per questo, si distinguono:

  1. Tisane dimagranti-infuso: si preparano versando acqua a 100°C direttamente sul mix di erbe terapeutiche. Il periodo di ammollo varia da 5 a 30 minuti. Il liquido va poi filtrato e bevuto.
  2. Tisane dimagranti-decotto: il mix di erbe terapeutiche viene immerso in acqua fredda, per essere poi portato a bollore per 5-30 minuti. Il liquido va poi filtrato e bevuto.
  3. Tisane dimagranti-macerato: il mix di erbe terapeutiche va lasciato riposare in acqua a temperatura ambiente per qualche giorno. Il liquido va poi filtrato e bevuto entro poco tempo. Il macerato è il metodo ideale per estrarre principi attivi sensibili al calore.

Si consiglia di assumere le tisane dimagranti lontano dai pasti.

Tisane Vs Integratori dimagranti

Ora che abbiamo preso confidenza con le tisane dimagranti, vogliamo rispondere a una domanda che suscita molte curiosità e perplessità:

“Tra i vari prodotti dimagranti, la scelta migliore è acquistare un integratore o un preparato per tisane?”

Assodato che un'alimentazione ipocalorica e un programma di allenamento mirato costituiscono la base per il dimagrimento, possiamo dire che i prodotti dimagranti non sono tutti uguali e la loro efficacia d'azione è legata a due elementi:

  • Tipo di costituente/principio attivo
  • Concentrazione del principio attivo

Negli integratori dimagranti (come le compresse, ad esempio) il principio attivo risulta estremamente più concentrato rispetto a quello estratto in una tisana. Proprio per questo motivo, le erbe assunte sottoforma di tisana hanno un effetto dimagrante (che può essere saziante, stimolante, antifame, diuretico, antinfiammatorio, lipolitico ecc.) più blando e moderato.

Quindi le tisane non fanno effetto?

Sarebbe scorretto affermare ciò perché anche gli infusi, i macerati e i decotti aiutano l'organismo a raggiungere il peso forma. Inoltre, possiamo darvi una BELLA NOTIZIA: proprio perché più diluite, le tisane dimagranti hanno il vantaggio di ridurre il rischio di effetti collaterali, dunque possiamo affermare che si possono assumere con una certa libertà (anche se, lo ribadiamo, il parere del medico è sempre importante).

Mettiamo sulla bilancia i vantaggi e gli svantaggi delle tisane dimagranti, cosicché la scelta d'acquisto risulti più semplice e possa avvenire senza pensieri o dubbi.

Vantaggi

  • Bere infusi e tisane dimagranti è una sana abitudine capace di sostenere la perdita di peso anche indirettamente perché non siamo più portati ad assumere bibite gassate e ricche di zuccheri;
  • Provocano molti meno effetti collaterali rispetto a compresse dimagranti o altri integratori brucia grassi;
  • Regalano un senso di pienezza gastrica (soprattutto per le tisane dimagranti a base di fibra);
  • La “pausa tisana” è un vero e proprio piacere da dedicare a se stessi come pausa rilassante;
  • Se non dolcificate, le tisane dimagranti non sono affatto caloriche.

Svantaggi

Chiaramente, le tisane dimagranti non piacciono a tutti perché:

  • Il loro sapore non è sempre piacevole (ma può essere corretto aggiungendo altre erbe fruttate: l'effetto dimagrante non viene alterato);
  • Non sono pronte all'uso e richiedono un tempo di ammollo/macerazione;
  • Sono meno efficaci rispetto agli integratori semplicemente perché i principi attivi delle piante dimagranti sono meno concentrati rispetto a quelli degli integratori in compresse.

Considerazioni

Sebbene le tisane dimagranti, generalmente, non provochino effetti collaterali rilevanti perché considerate prodotti sicuri, è sempre importante chiedere consiglio al proprio medico di fiducia, soprattutto in determinate circostanze:

  • Gravidanza
  • Allattamento
  • Giovane età
  • Presenza di patologie o disturbi
  • Ipersensibilità ad alcuni principi attivi
  • Assunzione di altri farmaci: alcune tisane dimagranti (es. tisane a base di fibra) possono interagire con altri farmaci, compromettendone l'efficacia

Infine, ma non per importanza, ricordate che per rendere davvero efficace una tisana dimagrante e ottenere il massimo dell'effetto simil-terapeutico, non dobbiamo trascurare lo sport e l'alimentazione. Il corpo ha bisogno di essere stimolato frequentemente attraverso un programma di allenamento mirato e l'alimentazione dev'essere studiata in base alla persona e agli obiettivi che desideriamo raggiungere.

Solo in questo senso, le tisane dimagranti si possono trasformare in un aiuto naturale sicuro e concreto, da affiancare a uno stile di vita, alimentare e comportamentale, corretto e adeguato.

Consigli per l'Acquisto

Vendita Online Tisane per Dimagrire

Zuccari Super Ananas Slim Integratore Alimentare per il Drenaggio dei Liquidi - 25 BustinePrezzo:14,30€Offerta e Recensioni  
DIETYSLIM - DRENANTE DETOX EXTRA FORTE! 10 piante NATURALI concentrate per un effetto detox drenaggio immediato! Programma di 6 settimane - Registrato presso il MINISTERO DELLA SALUTE ITALIANOPrezzo:17,99€Offerta e Recensioni  
Matt Bruciagrassi Thermogenct Notte - 10 grPrezzo:10,49€Offerta e Recensioni