Digiuno Intermittente per Dimagrire: Funziona? Rischi ed Efficacia

In questo articolo ti parlo del Digiuno Intermittente, spiegandoti come funziona, quali alimenti prevede e a quali benefici ed effetti collaterali puoi andare in contro mangiando in questo modo.

Digiuno Intermittente per Dimagrire: Funziona? Rischi ed Efficacia

Che cos'è

Da sempre, il digiuno è stato visto come un rimedio di catarsi (purificazione), nonché uno strumento utile nel ripristinare i fisiologici equilibri corporei.

Talvolta, soprattutto in epoche più recenti dove l'eccesso ha preso il posto della carenza di cibo, il digiuno ha assunto anche i connotati di un rimedio dietetico utile nel sostenere le fasi di dimagrimento.

Negli ultimi anni, in particolare, il digiuno - da semplice pratica religiosa piuttosto che culturale - ha acquisito la dignità di metodica dietetica. Diversi studi hanno infatti cercato di caratterizzare al meglio tutti gli eventi biochimici, immunologici e fisiologici caratteristici del digiuno, mettendo appunto tecniche dietetiche in grado di mimarne gli effetti biologici senza compromettere lo stato di salute dell'organismo.

E' nata così la tecnica del digiuno intermittente, rivista in molteplici salse e modalità da diversi autori.

Cosa si intende per digiuno intermittente

Senza scendere nel tecnicismo dietetico, che dovrebbe necessariamente essere supportato da un Nutrizionista esperto, per digiuno intermittente si intendono metodiche dietetiche in grado di riprodurre gli effetti biochimici del digiuno, senza tuttavia affaticare l'organismo.

Tra le metodiche più utilizzare è possibile descrivere:

  • La tecnica 16/8 che prevedere l'alternanza di 16 ore di digiuno e 8 ore di ri-alimentazione, nelle quali si consuma l'intero fabbisogno energetico;
  • Le tecniche mima-digiuno, che prevedono per periodi di tempo limitati, esempio 5 giorni in un trimestre, una sensibile restrizione calorica ingravescente;
  • Le tecniche da restrizione calorica, che prevedono un forte taglio dei nutrienti e delle calorie assunte giornalmente, per più giorni a settimana, alternato a giorni di ri-alimentazione ad libidum.

A prescindere dal tipo di tecnica prescelta, gli obiettivi rimangono generalmente gli stessi, e più precisamente:

  • Migliorare la composizione corporea, in particolare ridurre la massa grassa preservando la massa muscolare dal catabolismo;
  • Drenare tossine e cataboliti intrappolati nella matrice extracellulare;
  • Migliorare i processi digestivi e le capacità ossidative dell'organismo;
  • “Resettare” o comunque ottimizzare la produzione ormonale;
  • Modulare adeguatamente il sistema immunitario.

Per Dimagrire

Digiuno intermittente per dimagrire: razionale biologico

Tra le finalità del digiuno intermittente vi è sicuramente quella relativa al dimagrimento.

Questa metodica dietetica, infatti, si presta particolarmente al miglioramento della composizione corporea, e soprattutto al dimagrimento.

Il digiuno intermittente sosterrebbe il dimagrimento:

  • Garantendo, durante la settimana, un risparmio calorico non indifferente;
  • Favorendo la così detta calma insulinica, importante nel ridurre le concentrazioni sieriche di questo ormone e i suoi effetti di stimolo diretti sul tessuto adiposo e sulla sintesi epatica di grassi;
  • Migliorando la biogenesi mitocondriale e conseguentemente l'ossidazione di acidi grassi: attività decisamente potenziabile dalla contestuale attività fisica;
  • Migliorando il drenaggio dei liquidi corporei, e il conseguente allontanamento di cataboliti e tossine.

Affinché il digiuno intermittente espleti tali attività, salvaguardando lo stato di salute, dovrebbe necessariamente essere supervisionato dal Nutrizionista o dal proprio medico.

Rischi

I rischi del digiuno intermittente

Trattandosi di una metodica dietetica poco convenzionale e di forte impatto, l'uso inappropriato del digiuno-intermittente potrebbe esporre il paziente a:

  • Ipoglicemia e ipotensione;
  • Malessere generalizzato ed astenia;
  • Catabolismo muscolare e abbassamento del metabolismo di base;
  • Disordini neuroendocrini;
  • Malnutrizione proteica o proteico-energetica.

Controindicazioni

Controindicazioni al digiuno intermittente

Proprio per i particolari effetti biologici e per i potenziali rischi, il digiuno intermittente è generalmente controindicato durante la gravidanza, l'allattamento al seno, in fase di crescita, nei soggetti sarcopenici, cachettici o osteopenici e nei pazienti diabetici sottoposti a terapia insulinica.

In caso di altre patologie o terapie farmacologiche sarebbe necessaria la stretta supervisione medica.

Come iniziare

Come iniziare il digiuno intermittente

Non trattandosi di una semplice dieta bensì di un modello dietetico sostenuto da particolari principi biologici, e considerando l'impatto di questa metodica sullo stato di salute e più in generale sull'equilibrio del corpo umano, prima di intraprendere un percorso del genere sarebbe opportuno:

  • Accertare con il medico il proprio stato di salute;
  • Valutare con un professionista della nutrizione la propria composizione corporea;
  • Escludere eventuali stati sarcopenici o cachettici;
  • Decidere con il Nutrizionita lo schema più adeguato in base alle proprie esigenze;
  • Definire un piano generale.

Durante tutte le fasi, il monitoraggio della composizione corporea, dello stato di idratazione e degli esami ematochimici risultano prerogative indispensabili.

Consigli per l'Acquisto

Vendita Online Libri Digiuno Intermittente

Il digiuno intermittente: Come bruciare i grassi efficacemente con il digiuno intermittente e perdere peso senza soffrire la famePrezzo:6,95€Offerta e Recensioni  

Vendita Online Integratori Antifame

Capsule bruciagrassi e antifame all’estratto di Garcinia Cambogia e colina: 240 capsule per 2 mesi, prodotto di qualità tedesca, ora ad un prezzo promozionale e resa gratuita entro 30 giorni! Confezione unica (1 x 211,2 g)Prezzo:14,97€Offerta e Recensioni  
maxmedix Glucomannan Plus - Integratore Antifame, Estratto di Konjac Naturale, Chromium and B6, 60 Capsule, 3000 mgPrezzo:24,95€Offerta e Recensioni  
GLUCOMANNANO NatureCare - CONTROLLA LA FAME E PERDI PESO CON IL GLUCOMANNANO! Estratto titolato al 90% in fibre alimentari, naturale al 100% e notificato al Ministero della Salute Italiano.Prezzo:15,90€Offerta e Recensioni