Vitamina E | Proprietà Cosmetiche | Effetti sulla Pelle

In questo articolo parliamo delle proprietà cosmetiche della Vitamina E, analizzandone meccanismo d’azione, modo d’uso ed efficacia per rinnovare la pelle e combattere rughe, invecchiamento precoce, acne e macchie solari

Vitamina E| Proprietà Cosmetiche
Supervisione Scientifica a Cura del Dottor Gilles Ferraresi - Ultima revisione dell'articolo:

Generalità

Vitamina E contro l'Invecchiamento

L'ambizione di una pelle sana e giovane a lungo, si può tradurre nella riduzione di piccoli inestetismi cutanei, tipici dell'invecchiamento, quali in particolare:

  • rossore;
  • rughe;
  • punti neri;
  • macchie brune;
  • secchezza eccessiva.

Tra le varie sostanze riconosciute come "antiage", la vitamina E è nota principalmente per i suoi effetti positivi a livello della salute e della pelle.

In cosmesi, viene sfruttata anche per formulare creme e sieri viso mirati a ridurre varie forme di infiammazione e inestetismi della pelle, al fine di preservare un aspetto giovane del viso.

Ricorda che...

Se, da un lato, Madre Natura è stata generosa con noi regalandoci una bellezza naturale, è comunque importante dedicare piccole attenzioni alla pelle, in maniera costante e adeguata. Infatti, la bellezza dev'essere preservata con prodotti specifici: in tal senso, le creme e i sieri arricchiti con la vitamina E possono essere molto efficaci per preservare o migliorare l'aspetto della pelle, riducendo rughe e arrossamenti.

Vitamina E

Vitamina di Bellezza

Insieme alla vitamina A e alla vitamina C, la vitamina E rientra tra le cosiddette "vitamine di bellezza".

In effetti, si è osservato come l'applicazione topica - ovvero sulla pelle - di prodotti cosmetici contenenti vitamine antiossidanti sia una strategia efficace per preservarne un aspetto giovane a lungo.

Che cos'è?

La vitamina E - chiamata impropriamente* tocoferolo - è una vitamina essenziale per la salute umana, ovvero una sostanza che dev'essere assunta dall'esterno affinché l'organismo possa trarne vantaggio.

*Perché impropriamente?

La vitamina E viene spesso riconosciuta, semplicemente, come "tocoferolo": in realtà, il tocoferolo è una forma di vitamina E, la più nota e sfruttata in ambito cosmetico per la realizzazione di creme, sieri viso o altri cosmetici antiossidanti/antiage.

Precisamente, la parola "vitamina E" è un termine che descrive otto differenti composti.

Modalità d'Assunzione

Trattandosi di una molecola non sintetizzabile dall'organismo, la vitamina E dev'essere assunta dall'esterno.

A tale scopo, la vitamina E si può assumere

  • attraverso il cibo: la vitamina E si trova in abbondanza in vari alimenti grassi, come ad esempio:
  • attraverso integratori specifici (disponibili in polvere o in compresse);
  • per applicazione locale, attraverso creme, sieri, maschere o gel.

Vitamina Liposolubile

La vitamina E è una molecola liposolubile: in altri termini, è una sostanza solubile negli oli e nei grassi.

Nonostante la sua liposolubilità, la vitamina E rientra spesso nella formulazione di cosmetici a base acquosa: ad esempio, nei sieri viso (formulazioni acquose), la vitamina E si ritrova sotto forma di micro-emulsioni di olio in acqua.

Vitamina E Antiossidante

Vitamina E contro i Radicali Liberi

La vitamina E viene è efficace nella lotta ai radicali liberi, sostanze che derivano dai raggi UV, dal fumo e dall'inquinamento, responsabili della degradazione progressiva della struttura del collagene e della perdita di elasticità cutanea.

Inoltre, la vitamina E è efficace contro l'invecchiamento cutaneo perché previene o rallenta la formazione di lipoperossidi da lipidi polinsaturi.

Anche il Nationali Institutes of Health 1 conferma le proprietà della vitamina E: le sue funzioni antiossidanti vengono abilmente sfruttate anche in cosmesi per ridurre i danni prodotti dai radicali liberi e per rallentare il processo d'invecchiamento cellulare.

Vitamina E contro la Lipo-perossidazione

La vitamina E combatte la lipo-perossidazione, ovvero rallenta o inibisce il danno ossidativo, promuovendo nello stesso tempo i meccanismi di riparazione cellulare;

Vitamina E Idratante

La vitamina E rappresenta una molecola molto presente anche nella realizzazione di sieri e creme viso dalle proprietà idratanti, dedicate dunque sia ad aumentare la capacità dello strato corneo di legare e trattenere acqua 2, sia a migliorare l'aspetto delle rughe sottili e delle zampe di gallina.

Approfondimento

La riduzione delle piccole rughe presenti, e la prevenzione di quelle nuove, è possibile grazie a una diminuzione della Trans-Epidermal Water Loss (TEWL) e al contemporaneo aumento dell'idratazione dello strato corneo, favorito dall'applicazione regolare sul viso di creme alla vitamina E.

Vitamina E Antinfiammatoria

Malgrado i dati sperimentali non siano ancora definiti, sembra che le proprietà antinfiammatorie della vitamina E possano essere sfruttate per formulare creme contro varie forme di infiammazione/irritazione della pelle.

Approfondimento

Dalle evidenze cliniche, sembra che la vitamina E sia efficace per trattare l'infiammazione cutanea localizzata perché in grado di:

  • modulare la liberazione di citochine, sostanze responsabili dell'infiammazione;
  • favorire alcuni meccanismi di riparazione cellulare;
  • inibire/rallentare il danno ossidativo;
  • gestire la risposta infiammatoria.

Criticità sulla Vitamina E

Scarsa Stabilità della Vitamina E

La vitamina E in forma libera e attiva, come del resto le altre vitamine "di bellezza" - ovvero la Vitamina A e la vitamina C - risulta molto instabile a luce e ossigeno.

A tale scopo, sono state ideate strategie su misura per rendere più stabili le vitamine antiossidanti, dunque per renderle facilmente utilizzabili in cosmesi, prevenendone l'ossidazione (ovvero la loro degradazione).

Così, la vitamina E in forma pura viene spesso sostituita con un'altra forma (pro-vitamina), arricchita da un composto stabilizzante, in grado di mascherare la sede reattiva della vitamina (ovvero l'idrossile):

  • per questo, la vitamina E si può trovare nella formula cosmetica sotto forma di vitamina E acetato (tocoferolo acetato), una molecola più stabile ma meno lipofila rispetto alla forma pura. Per garantire l'effetto antiossidante, il tocoferolo acetato dev'essere attivato: l'attivazione viene eseguita al momento dell'applicazione cutanea, ad opera degli enzimi che si trovano sulla pelle (noti come esterasi).

Vitamina E ed Esposizione al Sole

La vitamina E risulta piuttosto instabile a contatto della luce solare, dunque tende ad esaurirsi facilmente.

Tuttavia, per rimediare a una simile condizione, è stato osservato che l'applicazione topica di un prodotto a base di vitamina E possa aumentare la stessa vitamina sulla pelle, in maniera sensibilmente più efficace rispetto all'integrazione per bocca.

L'integrazione Dietetica Non è Sufficiente

A confermare che l'integrazione dietetica della vitamina E non sia sufficiente per apportare benefici apprezzabili a livello della pelle, si riporta quanto si evince da uno studio1 in cui è stata somministrata la vitamina sia per bocca sia per applicazione cutanea:

  • la supplementazione dietetica con 400 U.I della vitamina E ha incrementato la concentrazione della stessa vitamina E nel siero di circa il doppio;
  • l'applicazione topica della vitamina E allo 0,15% è risultata più efficace nell'incrementare le concentrazioni cutanee di vitamina E rispetto all'assunzione orale.

Sieri e Creme alla Vitamina E

In cosmesi, la vitamina E può rientrare nella formulazione di vari prodotti dedicati allo skincare quotidiano, come creme e sieri viso.

Creme Viso alla Vitamina E

L'applicazione di creme specifiche a base di vitamina E sono molto efficaci per la pelle del viso.

Infatti, la vitamina E può entrare a far parte dei cosmetici di tutti i giorni e può essere sfruttata per:

  • proteggere la pelle, rallentando il fotoinvecchiamento (effetto antiaging), contrastando i radicali liberi prodotti dal sole e dall'inquinamento;
  • elasticizzare la pelle;
  • idratare la pelle.

Sieri Viso alla Vitamina E

I sieri alla vitamina E sono formulazioni liquide a base acquosa, utilizzate per ottimizzare la funzionalità della crema viso.

Essendo una molecola liposolubile, la vitamina E si ritrova nei sieri sotto forma di micro-emulsioni di olio in acqua.

La caratteristica del siero viso consiste nella sua formula, particolarmente ricca di sostanze attive, ridotte in micro-molecole in grado di raggiungere gli strati più profondi dell'epidermide.

Attenzione

I sieri agiscono sempre in sinergia con la crema: si sconsiglia l'utilizzo del singolo prodotto senza la crema.

Sieri Monodose Bifasici

Non sempre la Vitamina E viene mischiata ad altri componenti.

Infatti, va ricordato che la vitamina E è una vitamina antiossidante molto delicata, dunque l'eventuale aggiunta di altri componenti richiederebbe anche l'utilizzo di conservanti o stabilizzanti.

Per preservarne l'integrità, esistono alcuni prodotti in commercio che contengono la vitamina E come componente esclusivo, racchiusa in speciali flaconcini monodose bifasici: ogni flaconcino può essere costituito da una polvere vitaminica contenuta nel tappo-serbatoio e da una soluzione attivante, presente nel flacone sottostante.

In questo modo, vengono preservate le attività biologiche delle vitamine, fino al momento dell'applicazione sulla pelle.

Ancora, i sieri monodose a base di vitamina E possono prevedere l'associazione ciclica con altri sieri monodose a base di vitamine antiossidanti pure (es. vitamina A e vitamina C): il trattamento prevede di alternare ciclicamente l'applicazione dei flaconi di vitamine antiossidanti, in modo che la pelle possa trarre beneficio delle proprietà benefiche delle vitamine antiossidanti.

Altri Componenti

Per arricchire la formula cosmetica, i sieri e le creme alla vitamina E possono essere comunque impreziositi con altri principi attivi più specifici e mirati, per soddisfare varie esigenze della pelle.

Ad esempio, oltre alla vitamina E, nella formula di sieri e creme viso, si possono trovare componenti:

Texture

La presenza della vitamina E nei cosmetici è efficace anche per migliorare la texture del prodotto stesso: infatti, la stessa vitamina assicura un progressivo miglioramento dell'indice di idratazione della pelle, mantenendo così la pelle liscia e morbida.

Per questo motivo, la maggior parte dei cosmetici contenenti vitamina E come ingrediente principale hanno una gradevole consistenza, che risulta sensorialmente simile al miele.

Indicazioni

Per chi sono Indicati i Sieri e le Creme alla Vitamina E?

I sieri e le creme alla vitamina E trovano indicazione per il trattamento di:

  • pelli mature, anelastiche e a ridotta attività sebacea;
  • pelli danneggiate dai raggi UV;
  • smagliature;
  • rughe e zampe di gallina;
  • pelle secca e screpolata, soprattutto cuticole e zona gomiti.

Le proprietà eudermiche, protettive e idratanti della vitamina E vengono sfruttate anche per la formulazione di prodotti solari e make-up.

X115 ® ACE | New Generation Skin Serum

Nell'ampio panorama di cosmetici alla vitamina E, spicca il siero viso X115® ACE, basato sull'utilizzo ciclico delle 3 vitamine della bellezza A | C | E | in forma pura, biologicamente attiva e altamente assimilabile.

Vitamina C Pura - Siero Viso X115

X115® ACE contiene 15 flaconcini divisi in 3 formule A | C | E | monoconcentrate in flaconcini monodose bifasici.

  • Le singole vitamine, Pure e Altamente Concentrate, sono racchiuse nel Tappo Serbatoio
  • L'ampolla sottostante contiene un'emulsione fluida con olio di mandorle dolci e complessi idratanti, attivanti e illuminanti; con polvere di perla e diamante.
  • In questo modo, gli attivi rimangono separati per essere attivati al momento dell'applicazione: avvitando il tappo, le Vitamine Pure si Integrano con i Booster Veicolanti/Illuminanti.
  • La mono-concentrazione delle vitamine A | C | E | in 3 formule distinte permette di veicolare alla pelle gli alti dosaggi vitaminici usati in medicina estetica, per risultati estetici tangibili e apprezzabili già dopo pochi giorni di trattamento.

Maggiori informazioni su X115® ACE »

94,00Totale 94,00€

SIERO VISO | X115® ACE ? Siero VITAMINA C + Siero VITAMINA A + Siero Vitamina E | Vitamine PURE | Antirughe Antimacchie | ILLUMINANTE - Polvere di Perla e Diamante | CREMA FLUIDA 5+5+5 Flaconi da 5ml

Modo d'uso

Come si Applicano Sieri e Creme alla Vitamina E?

L'efficacia dei sieri e delle creme alla vitamina E viene ottimizzata quando utilizzati insieme, rispettando un preciso ordine.

Prima dell'Uso

Prima dell'applicazione sul viso, si consiglia di eseguire un patch test casalingo del prodotto, per osservare eventuali reazioni di sensibilizzazione.

Per eseguire un test cutaneo si consiglia di individuare una piccola zona di pelle, facile da nascondere (es. avambraccio):

  • detergere l'area dell'avambraccio su cui testare il prodotto;
  • applicare 2 gocce di siero alla vitamina E, dunque picchiettare il prodotto sulla pelle;
  • applicare una dose di crema alla vitamina E, e massaggiare fino a completo assorbimento;
  • attendere 24 ore prima di osservare la reazione della pelle.

In assenza di reazioni cutanee a distanza di 24 ore dal patch test cutaneo, procedere con l'applicazione del prodotto direttamente sul viso.

Attenzione

In presenza di pizzicore, arrossamento, sensibilizzazione o altre reazioni cutanee, si raccomanda di interrompere l'utilizzo del siero e/o della crema alla vitamina E.

Va comunque ricordato che possibili fenomeni di sensibilizzazione potrebbero essere legati alla presenza di altri componenti della formula.

Detersione del Viso

Dopo lo skin test, procedere con il trattamento viso utilizzando cosmetici alla vitamina E.

La detersione accurata e delicata del viso è importante per eliminare ogni traccia di make-up e impurità.

Il consiglio OK

Si consiglia di utilizzare un prodotto specifico come ad esempio latte detergente, acqua micellare o tonico.

Applicazione del Siero alla Vitamina E

Il siero alla vitamina E va applicato subito dopo la detersione: stendere 2-3 gocce di siero con i polpastrelli, picchiettando le dita sulla pelle del viso.

Non è necessario massaggiare: la texture fluida è ideata per favorire un rapido assorbimento.

Come applicare la Crema alla Vitamina E

Completare il trattamento viso applicando la crema alla vitamina E, dopo il siero: si consiglia di massaggiare accuratamente fino a completo assorbimento.

Cosa applicare dopo la Crema alla Vitamina E

Per un'efficace schermatura contro i raggi UV del sole, prima di uscire, applicare una crema con filtri anti-UV. In alternativa, acquistare una crema alla vitamina E arricchita con filtri anti-UV.

Ricorda che...

  • il siero viso risulterebbe poco efficace senza l'utilizzo della crema, e lascerebbe una sensazione poco gradevole sulla pelle (sensazione di pelle che tira);
  • l'effetto della crema sarebbe meno potente senza il siero, e i principi attivi agirebbero in maniera più lenta;
  • insieme, i due cosmetici sinergizzano, potenziando e ottimizzando l'attività benefica per l'epidermide.

Avvertenze

In assenza di patologie o disturbi specifici, la vitamina E viene considerata una sostanza sicura e ben tollerata quando applicata sulla pelle.

Non utilizzare la Vitamina E in presenza di allergia/ipersensibilità.

I soggetti sensibili possono manifestare fenomeni di dermatite da contatto: effetti collaterali simili derivano principalmente dalla presenza della vitamina E sotto forma di tocoferolo acetato o di tocoferil-linoleato.

Vitamina E e Sole

L'importanza dell'applicazione sulla pelle

È importante applicare regolarmente sulla pelle dei prodotti arricchiti con la vitamina E: infatti, va ricordato come l'esposizione al sole sia responsabile della riduzione dei livelli di vitamina E sulla pelle.

Per questo motivo, è bene assicurare alla cute un adeguato quantitativo di vitamina E applicando direttamente sulla pelle creme o sieri che la contengono.

Approfondimento

Si è osservato che i cosmetici formulati con vitamina E e vitamina C tendono a degradarsi più lentamente quando esposti alla luce solare: in uno studio riportato su Nutrition and Cancer 3, si è osservato che l'applicazione topica di vitamina E riesca a ridurre i danni acuti e cronici sulla pelle, causati dall'irradiazione UV.

Non solo Alimentazione

Considerando che la vitamina E si ritrova in moltissimi alimenti, si potrebbe pensare che la sola integrazione alimentare possa essere sufficiente per garantire alla pelle una dose adeguata della stessa.

In realtà, si è osservato come la vitamina E negli strati superficiali della cute tenda ad esaurirsi facilmente anche dopo una breve esposizione, e l'integrazione dietetica non sembra essere sufficiente.

Per questo motivo, l'applicazione di prodotti cosmetici alla vitamina E - quali creme e sieri viso - è l'unica soluzione adeguata pensabile per garantirne un corretto quantitativo sulla pelle.

94,00Totale 94,00€

SIERO VISO | X115® ACE ? Siero VITAMINA C + Siero VITAMINA A + Siero Vitamina E | Vitamine PURE | Antirughe Antimacchie | ILLUMINANTE - Polvere di Perla e Diamante | CREMA FLUIDA 5+5+5 Flaconi da 5ml

Dai un voto a Vitamina E| Proprietà Cosmetiche

Votazione Media 4.4 / 5. Conteggio Voti 23.
×