Siero Vitamina C 2020 | Funziona? Benefici, Uso, Prezzo

In questo articolo parliamo dei Sieri alla Vitamina C, analizzandone Proprietà, Benefici, modo d'uso ed efficacia per combattere macchie, rughe e invecchiamento precoce. Come scegliere il Siero Viso alla Vitamina C Migliore per la propria Pelle

Siero Vitamina C
Supervisione Scientifica a Cura del Dottor Gilles Ferraresi - Ultima revisione dell'articolo:

Panoramica

Una Spremuta Antiossidante per la Pelle

I sieri alla vitamina C sono potenti cosmetici dedicati alla salute del viso e al mantenimento della sua naturale bellezza.

I sieri alla vitamina C sono vere spremute antiossidanti per la pelle del viso: un eccellente toccasana per mantenere la pelle bella e luminosa, a lungo!

Ogni giorno la pelle viene aggredita da agenti esterni, come il sole, il vento, l'inquinamento atmosferico e il fumo: i sieri arricchiti con vitamina C possono rappresentare lo scudo perfetto per proteggere la pelle dal fotoinvecchiamento e preservarne la sua naturale bellezza.

Per chi ama prendersi cura della propria pelle, il siero con la vitamina C è la soluzione ideale per:

  • prevenire la formazione delle rughe;
  • contrastare la perdita di tono cutaneo;
  • alleggerire o nascondere macchie della pelle;
  • illuminare l'incarnato;
  • proteggere la cute dai radicali liberi prodotti dal sole e dall'inquinamento.

Siero Viso

Cos'è un Siero?

Il siero è un concentrato purissimo di principi attivi pensati per il benessere della pelle del viso.

La caratteristica distintiva del siero viso è proprio la sua formula, particolarmente ricca di sostanze attive, ridotte in micro-molecole in grado di raggiungere gli strati più profondi dell'epidermide.

I sieri viso hanno una texture fluida: a differenza di una crema, i sieri sono formulazioni acquose in cui sono dispersi principi attivi altamente solubili.

Affinché i sieri possano esercitare il loro potenziale benefico, è importante associarli a una crema: infatti, i sieri sono nati per incrementare la performance della crema, ottimizzando l'azione finale.

Vitamina C

Che cos'è?

La vitamina C (o acido L-ascorbico) è una vitamina essenziale per la salute umana; tuttavia, l'organismo non è in grado di sintetizzarla, dunque è necessario assumere la vitamina C tramite l'alimentazione.

Lo sapevi che...

In natura, la vitamina C si concentra soprattutto in frutta e verdura come agrumi, kiwi, prezzemolo, cavoli, broccoli, fragole, pomodori, uva e peperoni.

La vitamina C è idrosolubile (ovvero solubile in ambiente acquoso), ed è implicata in varie funzioni, a livello metabolico, immunitario e cutaneo.

In cosmesi, viene sfruttata principalmente per le seguenti funzioni:

  • antiossidanti/antiradicaliche;
  • protettive della pelle.

Vitamina Antiossidante

Grazie al suo ormai popolare effetto antiossidante, la vitamina C è un ingrediente sempre più ricercato nelle formulazioni dei cosmetici.

Tra i prodotti dedicati alla beauty routine, i sieri hanno scalato le classifiche dei cosmetici innovativi più richiesti e in voga del momento, catturando l'attenzione del consumatore che ama prendersi cura del proprio aspetto.

La vitamina C è propagandata come una delle migliori sostanze anti-invecchiamento, la soluzione ideale per mantenere una pelle liscia, luminosa e uniforme.

Nonostante possa essere assunta con il cibo o con integratori specifici, sembra che la vitamina C non sia comunque sufficiente per apportare benefici apprezzabili a livello cutaneo 1; pertanto, l'utilizzo di creme e sieri alla vitamina C costituisce il modo migliore per proteggere la pelle dall'esterno e mantenerla sana, luminosa e levigata a lungo.

Applicazioni Cosmetiche

L'applicazione costante dei sieri alla vitamina C è utile per:

  • ridurre l'infiammazione a livello cutaneo;
  • ridurre la pigmentazione irregolare della pelle;
  • promuovere la produzione di collagene;
  • proteggere la pelle dai radicali liberi prodotti dai raggi UV del sole;
  • mantenere la pelle elastica e liscia;
  • combattere l'iperpigmentazione correlata all'acne;
  • prevenire o assottigliare le rughe;
  • proteggere la pelle dall'invecchiamento precoce.

Scopri di più sulle Proprietà Cosmetiche della Vitamina C »

Cosa ne Pensa la Scienza

Funziona?

Secondo la Cleveland Clinic 2, a livello cutaneo, l'acido ascorbico è un rimedio efficace per:

  • aiutare a ridurre la comparsa di cicatrici e velocizzare il processo di guarigione delle ferite 3;
  • uniformare il tono della pelle, aumentando la sintesi di collagene.

Inoltre, dai vari Studi dermatologici eseguiti su questa vitamina, si è osservato come l'acido ascorbico sia efficace nei sieri viso per:

  • trattare molte condizioni infiammatorie della pelle, riducendo rossore/eritema e assicurando una carnagione uniforme 4;
  • aiutare ad alleggerire l'iperpigmentazione della pelle, come macchie solari, melasma e punti bianchi lasciati dall'acne. Alcuni studi dimostrano come la vitamina C possa ridurre la sintesi di melanina: questa capacità può essere utile per sbiadire le macchie scure della pelle 3;
  • stimolare la sintesi di collagene e di acido ialuronico, favorendo di conseguenza l'elasticità e l'idratazione della pelle 4, 3: infatti, la vitamina C è un cofattore di numerose reazioni enzimatiche;
  • proteggere la pelle dai radicali liberi prodotti dal sole 3;
  • accelerare il ricambio cellulare e minimizzare il rossore, sostituendo le cellule danneggiate con cellule nuove 5.

Reazioni Avverse

La vitamina C è considerata sicura e ben tollerata per tutti i toni di pelle.

In rari casi, soprattutto per chi soffre di pelle molto sensibile, i sieri alla vitamina C possono provocare una lieve irritazione a livello cutaneo 5.

La vitamina C è sicura e ben tollerata anche quando utilizzata in associazione ad altre sostanze, come ad esempio:

  • retinolo;
  • alfa-idrossiacidi;
  • SPF.

Alcune reazioni allergiche o di ipersensibilità segnalate possono essere legate alla presenza di altri costituenti (es. profumi, oli essenziali ecc.) all'interno della stessa formulazione.

Inoltre, le pelli particolarmente sensibili potrebbero reagire con lieve irritazioni durante le prime applicazioni, soprattutto in presenza di un'elevata concentrazione di vitamina C nel siero.

Il Consiglio Giusto

Per chi ha una pelle molto sensibile, si sconsiglia la scelta di un siero con acido L-ascorbico: piuttosto, è preferibile l'acquisto di un siero viso arricchito con ascorbil fosfato di magnesio, una forma di vitamina C molto più leggera e tollerata anche da pelli sensibili.

La Soluzione di X115 ® ACE | Vitamine Pure per la Pelle

X115 ACE - Siero Viso Vitamina C, A, E

Nell'ampio panorama di sieri alla vitamina C, Vi segnaliamo X115® ACE, un siero viso di nuova generazione basato sull'utilizzo ciclico delle 3 vitamine della bellezza A | C | E | in forma pura, biologicamente attiva e altamente assimilabile.

X115® ACE contiene 3 distinte formule A | C | E | racchiuse in flaconcini monodose bifasici.

Ogni flaconcino contiene una polvere fine nel tappo serbatoio e una soluzione attivante/illuminante nell'ampolla sottostante. Grazie a questa soluzione, le vitamine A | C | E | rimangono protette in forma anidra e miscelate solo al momento dell’applicazione.

  • La mono-concentrazione delle vitamine A | C | E | in 3 formule distinte permette di veicolare alla pelle gli alti dosaggi vitaminici usati in medicina estetica.
  • I booster veicolanti garantiscono un elevato assorbimento cutaneo, senza necessità di aghi.
  • I complessi illuminanti, con polvere di perla e diamante, riflettono e modulano in maniera omogenea la luce, mascherando le imperfezioni cutanee e facendo risplendere la naturale bellezza del viso.

La tabella sottostante riassume i vantaggi della tecnologia X115® ACE e i limiti dei sieri viso tradizionali alla vitamina C.

X115® ACE - Complessi Vitaminici Monodose Siero alla Vitamina C - Base Acquosa Tradizionale
Il siero alla vitamina C è composto da un flaconcino monodose bifasico.
  • Il tappo serbatoio contiene una polvere di acido L-ascorbico al 100% (vitamina C pura). 
  • L'emulsione sottostante contiene la forma liposolubile stabilizzata della vitamina C (Ascorbyl Tetraisopalmitate), insieme a olio di mandorle dolci e complessi idratanti, veicolanti e illuminanti. 
Questi ingredienti vengono separati per essere miscelati solo al momento dell'applicazione; in questo modo la vitamina C mantiene intatte le proprietà biologiche fino al momento dell'uso.

Posta in soluzione acquosa, la vitamina C pura si ossida rapidamente in acido deidroascorbico nell'arco di poche ore.

L'acidificazione e la sostituzione dell'acqua con solventi come glicerolo, propilen glicole, butilen glicole ecc. aumentano la biodisponibilità della vitamina C, ma rendono più difficile l'applicazione del siero e ne compromettono la tollerabilità cutanea; pH troppo acidi, ad esempio, sono chiaramente incompatibili con l'applicazione cutanea.

Ogni flaconcino monodose contiene 5ml di siero, sufficiente per 2 applicazioni su viso, collo e decolleté.
  • Fase urto: 2 applicazioni quotidiane mattina/sera (1 flaconcino al giorno).
  • Fase di mantenimento: 1 applicazione quotidiana (1 flaconcino diviso in 2 giorni).

Se ne consigliano poche gocce.

Servono circa 20 gocce di siero per raggiungere la quantità di 1ml.

La concentrazione totale delle varie forme di vitamina C, pari al 4,5%, risulta pienamente disponibile.

L'applicazione di 5 ml di siero (equivalenti a 100 gocce di siero viso tradizionale) veicola alla pelle una grande quantità di vitamina C pura e stabilizzata, che permette di beneficiare a pieno dei suoi benefici estetici.


La scelta di separare le 3 vitamine della bellezza A | C | E | in tre formulazioni distinte permette di:

  • raggiungere in ogni siero le concentrazioni vitaminiche necessarie a produrre un risultato estetico concreto, apprezzabile entro poche settimane;
  • beneficiare a pieno dei diversi benefici antiage che caratterizzano ogni singola vitamina e che, nel loro insieme, permettono di migliorare l'aspetto della pelle nell'arco di pochi giorni.

La concentrazione dichiarata di Vitamina C, anche quando appare molto elevata (10-20%) risulta fuorviante:

ossidazione precoce + piccole dosi (poche gocce) = totale inefficacia del siero.

Vitamina C Pura - Siero Viso X115

Maggiori informazioni su X115® ACE »

Indicazioni

La presenza della vitamina C arricchisce il cosmetico di proprietà antiossidanti, esfolianti, idratanti dunque i sieri che la contengono sono indicati per il trattamento di:

  • macchie della pelle e iperpigmentazione in generale;
  • cicatrici lasciate dall'acne;
  • piccole rughe;
  • secchezza cutanea;
  • perdita di elasticità;
  • rossore della pelle, anche provocato da trattamenti chirurgici;
  • incarnato spento.

I sieri alla vitamina C sono efficaci per il mantenimento di una pelle giovane, liscia e luminosa, aiutando a eliminare le piccole imperfezioni cutanee.

Modo d'Uso

Test della Tollerabilità del Prodotto

Nonostante i sieri alla vitamina C siano ben tollerati per molti tipi di pelle, va ricordato che ogni prodotto cosmetico potrebbe generare effetti collaterali di ipersensibilità.

Osservare la Reazione della pelle

Nei sieri viso, la vitamina C può essere presente in forme e concentrazioni differenti; pertanto, nelle prime applicazioni, si consiglia di osservare come la pelle reagisce al siero.

Un pH troppo basso potrebbe essere eccessivamente aggressivo per una pelle delicata, di conseguenza si potrebbe scatenare una reazione di ipersensibilità: ciò significa che la pelle avrà bisogno di un siero alla vitamina C più delicato.

Per evitare simili reazioni avverse, prima di applicare il siero sul viso, si consiglia di eseguire un patch test casalingo, utile per valutare il rischio di reazioni della pelle.

Ecco come fare per eseguire la prova di tollerabilità della pelle:

  • Selezionare una piccola zona di pelle, facile da nascondere (es. avambraccio);
  • applicare 2 gocce di siero alla vitamina C;
  • attendere 24 ore: osservare la reazione della pelle.

In assenza di effetti collaterali, procedere con l'applicazione del prodotto direttamente sul viso.

Interrompere l'utilizzo in presenza di eruzione cutanea, arrossamento oppure orticaria.

Applicazione del Siero sul Viso

Per utilizzare correttamente il siero alla vitamina C, è importante rispettare tre step fondamentali:

  • purificare, tonificare e detergere il viso con un prodotto specifico (es. latte detergente, acqua micellare, tonico ecc.);
  • applicare il siero: per una stesura omogenea, stendere 2-3 gocce di siero alla vitamina C con i polpastrelli, picchiettando le dita sulla pelle del viso;
  • applicare la crema viso specifica per le proprie esigenze (es. crema idratante, crema per pelli mature, crema per pelli grasse ecc.).

In base alla concentrazione della vitamina C e al tipo di siero scelto, l'applicazione richiesta può variare da una alle 2 volte al giorno.

NOTE

  • Rispettare attentamente il modo d'uso: l'efficacia del siero può essere differente quando si applica prima o dopo la protezione solare o dopo la crema idratante. Prima dell'applicazione, si consiglia di leggere attentamente le indicazioni riportate in etichetta.
  • Attendere i risultati senza fretta: la concentrazione e la forma in cui la vitamina C è presente nei sieri influisce moltissimo anche nella manifestazione dei primi risultati. Infatti, la concentrazione della vitamina C nei sieri viso può variare dal 10 al 20-25%: ovviamente, una concentrazione maggiore produrrà risultati più velocemente.

Formulazione

Le Varie Forme della Vitamina C

La vitamina C è disponibile in varie forme, dunque nell'elenco degli ingredienti dichiarati in etichetta, la vitamina C potrebbe nascondersi sotto nomi diversi:

  • Acido L-ascorbico: si tratta della forma più popolare e potente disponibile nei sieri viso. Il pH dell'acido ascorbico è basso (inferiore a 3.5), dunque potrebbe non essere indicato per chi soffre di pelle sensibile. La concentrazione dell'acido ascorbico nei sieri solitamente varia dal 10 al 20%:
    • la concentrazione è ottimale anche quando è pari o superiore all'8%;
    • una concentrazione pari al 20% potrebbe causare irritazione o sensibilizzazione della pelle, senza fornire i benefici desiderati 6.
  • Magnesio ascorbil fosfato: solitamente viene utilizzato a pH pari a 7, dunque i risultati richiederanno più tempo per manifestarsi. Il magnesio ascorbil fosfato è molto utilizzato nella formulazione di sieri alla vitamina C per il suo effetto idratante sulla pelle e per la capacità di trattenere al meglio l'acqua, riducendo la perdita di acqua transdermica 6.
  • Sodio ascorbil fosfato: il pH superiore a 7 rende i sieri che lo contengono molto delicati e adatti per le pelli sensibili. Anche in questo caso, come nel precedente, sarà necessario attendere più tempo per osservare i primi risultati.
  • Ascorbil palmitato: si tratta di una forma della vitamina C poco utilizzata nei sieri perché instabile. Probabilmente, se compare nella formulazione, è associata a un'altra forma di vitamina C a pH più stabile;
  • Ascorbil tetraisopalmitato: il pH della sostanza è inferiore a 5, dunque il prodotto che lo contiene richiede un'applicazione costante affinché possa determinare un risultato efficace.

Principi Attivi e altri Costituenti

Per rafforzare l'azione idratante, depigmentante ed elasticizzante, la ricetta dei sieri alla vitamina C può essere impreziosita con altri componenti, come ad esempio:

  • Peptidi (es. Collagene) utile per donare forza e struttura alla pelle, favorire la tonicità della cute, conferire elasticità e resistenza, e contrastare le rughe;
  • Acido Ialuronico, una sostanza altamente idratante, in grado di mantenere la pelle elastica e morbida, prevenendo la comparsa delle piccole rughe;
  • Alfa-idrossiacidi, molecole naturali derivate da frutti come limoni, pompelmi e arance, dall'azione altamente esfoliante, dunque perfette da associare alla vitamina C;
  • Vitamine e antiossidanti:
    • retinolo (derivato dalla Vitamina A);
    • tocoferolo (Vitamina E);
    • acido ferulico.

I sieri alla Vitamina C si possono utilizzare in associazione ad altri ingredienti attivi. L'unica attenzione va prestata ai cosmetici contenenti niacinamide: questa sostanza potrebbe rendere meno efficace la vitamina C.

Inoltre, per proteggere la pelle dal fotoinvecchiamento, è sempre utile:

  • applicare creme viso con filtri solari;
  • scegliere make-up di qualità;
  • indossare occhiali da sole per proteggere gli occhi dai raggi UV.

Come Prendersi Cura della Pelle

Alimentazione e Stile di Vita

Nonostante le straordinarie potenzialità della vitamina C, per prendersi cura della pelle non è sufficiente l'uso costante e assiduo di cosmetici dall'azione mirata.

Infatti, per proteggere la pelle dai radicali liberi e mantenerla morbida e bella a lungo, è importante seguire dieta sana e uno stile di vita adeguato.

Per mantenere la cute tonica e idratata a lungo, è consigliato prendersi cura della pelle anche dall'interno.

Per questo, si consiglia di:

Consigli per gli Acquisti

Come Scegliere un Siero alla Vitamina C

Come abbiamo visto, i sieri alla vitamina C non sono tutti uguali: ciò che cambia può essere la combinazione di principi attivi, la concentrazione della vitamina C e la forma in cui la stessa vitamina è disponibile.

Per facilitare l'acquisto, si consiglia di:

  • Conoscere la forma in cui la vitamina C si trova nel siero, per scoprire se i risultati si manifesteranno in breve tempo o se si dovrà attendere un periodo più lungo;
  • Stabilire un budget massimo: il prezzo dei sieri alla vitamina C può variare moltissimo, in base alla miscela di sostanze presenti. Tuttavia, se da un lato è bene diffidare da un prezzo troppo basso, anche un prezzo esagerato potrebbe essere una trappola commerciale e far erroneamente pensare che un prezzo elevato sia sempre indice di qualità;
  • Scegliere il siero alla vitamina C in base al tipo di pelle: una pelle troppo sensibile richiede un siero alla vitamina C delicato. Ad esempio, chi soffre di pelle sensibile, può evitare i sieri in cui la vitamina C è presente nella forma dell'acido L-ascorbico, ma preferire delle varianti più delicate;
  • Diffidare delle formule troppo concentrate: l'acido L-ascorbico è molto efficace già in concentrazioni pari all'8%. Una concentrazione alta (es. 20%) potrebbe non regalare alcun beneficio alla pelle, anzi causare irritazione o reazioni di ipersensibilità cutanea, soprattutto per le pelli secche, disidratate e sensibili;
  • Controllare la formulazione riportata in etichetta: assicurarsi che la vitamina C compaia tra i primi 5 ingredienti della composizione;
  • Scegliere una confezione adeguata: la vitamina C è sensibile al calore e alla luce, dunque è importante che la formulazione venga conservata in una confezione adeguata, tale da garantirne la conservabilità nel tempo, come ad esempio flaconi contagocce o flaconi monodose di vetro scuro.

Prezzo e Offerte

Siero alla Vitamina C - Scopri le Migliori Offerte Online per i Sieri alla Vitamina C Selezionate per Te

94,00Totale 94,00€

SIERO VISO | X115® ACE ? Siero VITAMINA C + Siero VITAMINA A + Siero Vitamina E | Vitamine PURE | Antirughe Antimacchie | ILLUMINANTE - Polvere di Perla e Diamante | CREMA FLUIDA 5+5+5 Flaconi da 5ml

15,99Spedizione PRIMETotale 15,99€

60ml. Bio Siero Viso con Acido Ialuronico Puro 100%. Biologico e con Vitamina C/E. Con Noti Agenti Antirughe, Antimacchie e Antietá. Anche per Contorno Occhi e Dermaroller - Vegano, Made in Italy.

6,98Spedizione PRIMETotale 6,98€

RIVOLUZIONARIO Siero Alla Vitamina C Anti-Età per Viso/Collo/Occhi - 5 VOLTE PIÙ EFFICACE con 20% Vitamina C - Riduce Rughe/Linee/Invecchiamento - 100% Vegano/Creato Da Dermatologi

10,99Spedizione PRIMETotale 10,99€

Siero Viso alla Vitamina C BIO con Acido Ialuronico Puro 100% Vegano – 3 VOLTE PIÙ GRANDE (100ml) – Doppio Complesso Vitamina C 30% MIGLIORATO con Aloe Vera - Antietà Made in Germany
+Mostra Altre Offerte

Dai un voto a Siero Vitamina C

Votazione Media 4.5 / 5. Conteggio Voti 32.
×