Cosa Mangiare con la Diarrea | Lista Alimenti | Cosa Evitare

In questo articolo parliamo degli Alimenti Migliori da Mangiare in caso di Diarrea e di quelli che è necessario evitare. Dieta BRAT, Dieta Blanda e Consigli sull'Idratazione

Cosa Mangiare con la Diarrea
Supervisione Scientifica a Cura del Dottor Gilles Ferraresi - Ultima revisione dell'articolo:

Generalità

Scegliere con cura cosa mangiare con la diarrea è importante per recuperare velocemente e ridurre il rischio di complicazioni.

Prima di tutto, la dieta per la diarrea dev'essere leggera, blanda. Dovrà quindi basarsi su cibi facilmente digeribili ed essere limitata nella quantità di cibo introdotta.

Questo accorgimento è necessario per ridurre lo stress sul sistema digestivo, evitando di sovraccaricarlo ulteriormente. Inoltre, alcuni cibi come il pane bianco tostato e le banane acerbe possono assorbire i liquidi nell'intestino, aumentando la consistenza delle feci.

La dieta per la diarrea si basa quindi sul consumo di cibi amidacei, facilmente digeribili, poveri di grassi e fibre.

In ogni caso, quando si ha la diarrea, non è importante soltanto la scelta di ciò che si mangia, ma anche e soprattutto di ciò che si beve. In simili circostanze è infatti imperativo ripristinare i liquidi e gli elettroliti perduti a causa della diarrea.

Se la dieta e i semplici rimedi non funzionano, e se i sintomi persistono per più di pochi giorni o si aggravano (includendo sanguinamento, febbre e gonfiore), è importante consultare un medico.

Cosa Mangiare

La dieta per la diarrea ha molto in comune con la ben nota dieta BRAT, che viene utilizzata per una varietà di problemi gastrointestinali.

BRAT è l'acronimo di Bananas, Rice, Applesauce e Toast (banane, riso, salsa di mele, toast).

Cibi Consigliati in Caso di Diarrea

La dieta per la diarrea comprende cibi:

  • facilmente digeribili,
  • di consistenza morbida,
  • a basso contenuto di fibre,
  • cotti,
  • delicati per il tratto gastrointestinale,
  • non piccanti.

Coincide sostanzialmente con la cosiddetta "dieta blanda", che è leggermente più ampia della dieta BART 2.

Una dieta blanda - che include banane, pane tostato, farina d'avena, riso bianco, salsa di mele e zuppa/brodo - è ben tollerata e può migliorare i sintomi della diarrea 1.

Cosa mangiare, dunque, in caso di diarrea?

Ecco una lista degli alimenti generalmente consigliati:

Questi alimenti sono facili da digerire e alcuni di essi (soprattutto quelli amidacei) possono assorbire gli eccessi di liquidi nell'intestino.

Fare molti piccoli pasti durante la giornata può aiutare a evitare che il sistema digestivo diventi sovraccarico per il troppo lavoro.

Si raccomanda inoltre di mangiare lentamente ed evitare di sdraiarsi subito dopo aver mangiato.

Importanza dei liquidi

Le persone con diarrea dovrebbero bere molta acqua durante il giorno, in modo da prevenire la disidratazione e favorire l'espulsione delle tossine dal corpo.

Poiché oltre all'acqua il corpo perde anche sali minerali, potrebbe essere necessario assumere apposite bevande saline, acquistabili in farmacia (es. Dicodral, Sodioral, Prereid Milte).

9,60Totale 9,60€

DICODRAL 12BUST

Una persona con diarrea grave può richiedere il ricovero in ospedale per la somministrazione di fluidi ed elettroliti per via endovenosa.

L'aspetto delle urine può aiutare a capire lo stato di idratazione del proprio organismo.

Urine scure, torbide e poco voluminose, indicano chiaramente uno stato di disidratazione e suggeriscono di aumentare l'assunzione di liquidi.

Nei bambini piccoli, lo stato di disidratazione può essere segnalato da segni come:

  • bocca asciutta
  • pannolino asciutto per più di 3 ore
  • perdita di peso
  • pianto senza lacrime.

Simili segni dovrebbero essere immediatamente segnalati al medico.

Acqua di Cocco

L'acqua di cocco ha una composizione analoga alle soluzioni saline usate per la reidratazione orale; pertanto, può essere sfruttata per rimpiazzare le perdite di liquidi dovute a lieve diarrea 3.

Tuttavia, non avendo un contenuto elettrolitico bilanciato ed essendo la sua composizione variabile in base al grado di maturazione del frutto da cui viene estratta, l'acqua di cocco non dovrebbe sostituirsi alle soluzioni saline farmaceutiche nei casi di diarrea grave o disidratazione 3, 4.

Banane acerbe

Le banane acerbe contengono 100-250 mg di tannini/100 g e hanno un alto contenuto di amido resistente. Pertanto, possono causare o aggravare la stitichezza preesistente 5.

Questa proprietà viene utilizzata nella dieta per la diarrea, essendo stata scientificamente dimostrata l'utilità delle banane acerbe nella gestione dietetica della diarrea persistente nei bambini ospedalizzati 6.

Man mano che le banane maturano, le quantità di tannini e amido resistente diminuiscono, mentre gli zuccheri solubili si accumulano. Il frutto perde quindi parte delle sue proprietà antidiarroiche con la maturazione.

Pectina

La polpa di mela è una ricca fonte di pectina. In presenza di diarrea, la capacità di questa fibra solubile di assorbire acqua aumenta la consistenza delle feci 7, 8.

In 2 studi clinici su oltre 100 bambini con diarrea persistente, 4 g/kg di pectina hanno migliorato efficacemente questa condizione. Allo stesso modo, una combinazione di pectina di mele ed estratto di camomilla ha ridotto la frequenza di evacuazione in 2 studi su oltre 300 bambini con diarrea 9, 10, 11, 12.

E' importante notare che in questi studi si parla di pectina isolata assunta sottoforma di integratore.

17,95Spedizione PRIMETotale 17,95€

Pectina di mela con vitamina C e calcio - Vegan - 180 Compresse

Cosa non mangiare

Per quanto sia importante sapere cosa mangiare quando si ha la diarrea, è altrettanto importante sapere quali cibi evitare.

Cibi da Evitare

Bevande da Evitare

In presenza di diarrea, andrebbero evitati tutti gli alcolici, il caffè e i molto concentrati.

Questi alimenti possiedono infatti un'attività diuretica e potenzialmente irritante per stomaco e intestino.

Anche i succhi di frutta andrebbero evitati, a causa dell'alto contenuto di zuccheri e fibre, che potrebbero peggiorare la diarrea. In genere si consiglia di preferire il succo di mela diluito.

Considerazioni Importanti

Essendo molto limitata, la dieta per la diarrea dev'essere seguita solo per pochi giorni durante il recupero dalla malattia.

Esistono infatti dei rischi associati al seguire una dieta così povera di fibre, proteine e grassi per un lungo periodo di tempo.

Sangue o muco possono apparire nelle feci nei casi più gravi di diarrea. Questi segni sono spesso accompagnati da febbre e richiedono una visita medica tempestiva.

19,99Spedizione PRIMETotale 19,99€

Animigo Integratori per Il Controllo di DIARREA del Cane - Integratore probiotico Naturale Liquido - Supporto per Diarrea e Disturbi Intestinali - elimina odori - con minerali e Attapulgite 250ml

6,00Spedizione PRIMETotale 6,00€

Enterogermina Viaggi, integratore alimentare a base di probiotici, Vitamine A, D e Vitamine del gruppo B arricchito con fibre prebiotiche. Contiene edulcorante

21,99Spedizione PRIMETotale 21,99€

All Natural Enzimi Digestivi per Cani e Gatti | 250ml | Integratori per la Digestione di Altissima Qualità | Con Prebiotici e Probiotici per Lenire lo Stomaco e Aiutare il Sistema Immunitario

Dai un voto a Cosa Mangiare con la Diarrea

Votazione Media 4.0 / 5. Conteggio Voti 4.
×