Vino Biodinamico

Il vino biodinamico risente del legame con la propria Terra: i viticoltori assicurano qualità e rispetto per l'ambiente. Fasi lunari, configurazioni planetarie e influenze astrologiche sono solo alcuni dei fattori considerati nell'agricoltura biodinamica

Vino Biodinamico

Il Legame con la Terra

I produttori di vino che seguono i dettami dell'agricoltura biodinamica si pongono l'obiettivo di valorizzare l'energia del suolo e di tutti gli elementi naturali, a pieno vantaggio del vigneto e del prodotto finale (vino).
Il vino biodinamico risente del forte legame con la propria Terra, è frutto della passione dei viticoltori per il lavoro a diretto contatto con la natura: è la risultante della filosofia di vita degli agricoltori che amano la tradizione.
La biodinamica, che va oltre il biologico, è ancora poco praticata: tant'è che i disciplinari che definiscono effettivamente che cosa sia, effettivamente, un vino biodinamico sono ancora in fase di definizione a livello europeo. Ciò nonostante, la biodinamica gode di un crescente interesse da parte del consumatore, sempre più attento alla qualità del cibo che assume.

Com'è nata la Biodinamica

L'agricoltura biodinamica è stata messa a punto da R. Steiner, un noto filosofo austriaco degli anni '20. Secondo questo metodo, l'agricoltura si doveva considerare come un essere vivente e, come tale, occorreva comprenderlo e rispettarlo. Giusto per fare un esempio pratico, invece di trattare una malattia di una pianta, l'agricoltore dovrebbe correggerne il disequilibrio responsabile del danno.

Non solo Bio

Il concetto di biodinamica si estende oltre al biologico. Ai dettami del bio, si aggiungono altri elementi importanti, che devono sempre essere considerati prima di procedere con il lavoro nelle vigne:

  • Fasi lunari. L'influenza che la Luna esercita su piante e acqua risulta fondamentale nell'agricoltura biodinamica. Infatti, si ritiene che esistano dei momenti favorevoli per la crescita di foglie, fiori e frutti. Il viticoltore biodinamico ara e sparge il composto nella fase discendente della luna, mentre raccoglie l'uva in fase ascendente. Si tenga presente di non confondere la fase crescente e calante della luna, che seguono altri ritmi. 
  • Configurazioni planetarie e influenze astrologiche. Tutte le pratiche eseguite sul terreno devono rispettare un calendario specifico di trattamenti, in base all'influenza del Sole, della Luna e dei Pianeti. Gli agricoltori biodinamici si avvalgono di uno speciale calendario lunare che riporta un simbolo (fiore, frutto, radice, foglia). In base al simbolo, vengono stabiliti i giorni migliori per degustare, arare, raccogliere ecc..

Cornoletame

Tenendo in considerazione l'effetto che le fasi lunari e le influenze astrologiche produce sulle piante, il lavoro viene svolto di conseguenza. Ad esempio, il suolo può essere arricchito con speciali preparati naturali che vengono polverizzati (rispettando le dosi omeopatiche), al fine di limitare lo sviluppo di parassiti, rinforzare le piante e rivitalizzare il terreno. Ancora, si utilizzano trattamenti biodinamici alternativi, talvolta considerati bizzarri: un esempio è il cornoletame. Si tratta di un corno di mucca che viene riempito di letame e poi interrato durante l'inverno per farlo maturare. Per utilizzarlo, il contenuto viene poi diluito in acqua, rimestato e polverizzato nel vigneto. Il cornoletame, uno degli strumenti più utilizzati nella biodinamica, viene usato per favorire la crescita delle radici delle vigne e migliorare la vita del terreno.

Come Riconoscere un Vino Biodinamico

Il consumatore può riconoscere un vino prodotto mediante agricoltura biodinamica controllando il marchio “Demeter” riportato in confezione.
Nell'etichetta dei vini certificati da Ecocert figura il marchio Biodyn, ideato dal sindacato internazionale dei vignaioli di cultura (e coltura) biodinamica.

Vino Biodinamico: è Efficace?

Di fronte all'agricoltura biodinamica in generale, e a quella applicata al vino in particolare, il consumatore è spesso dubbioso e scettico, soprattutto riguardo all'efficacia reale di questa pratica.
Eppure, la biodinamica viene praticata con successo da esperti vignaioli di fama mondiale, che da qualche anno assicurano notevoli quantitativi di vini biodinamici, qualitativamente eccellenti.

Il Frappato Occhipinti Biodinamico Triple APrezzo:28,90€Offerta e Recensioni   Vino Rosso Biodinamico
SP68 Bianco 2017 Arianna Occhipinti Biodinamico Sicilia IGTPrezzo:16,25€Offerta e Recensioni  
Romanico 2013 Nero di Troia Cefalicchio DOP BiodinamicoPrezzo:12,58€Offerta e Recensioni   Secco, ben equilibrato, persistente