Calorie Pera 2019 | Proprietà delle Pere, Contro Sovrappeso e Diabete

In questo articolo parliamo delle Calorie della Pera, delle sue Proprietà Nutrizionali e dei Potenziali Benefici per la Salute. Con Approfondimenti sull'utilità delle pere per dimagrire e l'impatto sui valori glicemici dei diabetici

Calorie Pera 2019 | Proprietà delle Pere, Contro Sovrappeso e Diabete Ultima modifica dell'articolo: 30/05/2019

Calorie Pera

  • Secondo i dati del dipartimento dell'agricoltura statunitense (USDA)1:
    • una pera cruda con buccia apporta 57 calorie per 100 grammi di parte edibile.
  • Secondo i dati del Centro di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione CRA-NUT (ex INRAN):
    • una pera cruda senza buccia apporta 35 calorie per 100 grammi di parte edibile.

Nel calcolare le calorie di questo alimento, è utile considerare che una pera intera presenta circa l'85% di parte edibile.

Pertanto, se anziché considerare la sola parte commestibile si considera il peso del frutto intero (comprensivo del torsolo e del picciolo), le calorie delle pere scendono a circa 30-48 calorie per 100 grammi.

Un'altra informazione utile riguarda il peso di una pera, che mediamente si attesta intorno ai 150-180 grammi (anche se alcune varietà possono pesare di più).

Pertanto, una pera intera cruda fornisce indicativamente da 45 a 90 calorie.

Questo intervallo può sembrare molto ampio, ma quando si parla di calorie della pera o di altri frutti la parola d'ordine è "variabilità". L'apporto calorico di un frutto può infatti variare in relazione:

  • alla varietà considerata,
  • al grado di maturazione,
  • alle condizioni di coltivazione,
  • alla durata e alle condizioni di conservazione,
  • alla taglia del frutto ecc.

Fa Dimagrire?

Come la maggior parte dei frutti, le pere sono un alimento a basso contenuto di calorie, ma molto ricco di acqua e fibre.

Le pere contengono il 71% di fibre insolubili e il 29% di fibre solubili 2.

Una grossa pera (200 grammi) apporta circa 140 calorie e ben 6 grammi di fibre e 190 grammi di acqua.

Pertanto, in termini tecnici, si dice che le pere sono un alimento a bassa densità energetica.

I ricercatori ritengono che le pere aiutino a dimagrire perché favoriscono il senso di sazietà, essendo un cibo molto "voluminoso" e ricco di fibre.

  • In uno studio 3, a un gruppo di donne sono state somministrate tre mele, tre pere o tre biscotti di avena - con lo stesso valore calorico - al giorno per 10 settimane. Il gruppo che aveva consumato mele ha perso 2 libbre (0,91 kg), il gruppo che aveva mangiato le pere 1,6 libbre (0,84 kg) e il gruppo che aveva consumato biscotti di avena non ha perso peso.

Esistono tre principali caratteristiche che rendono la pera un alimento utile per dimagrire:

  • è un cibo ricco di fibre;
  • ha una bassa densità energetica;
  • è un alimento ricco di acqua.

Inoltre, le pere crude con buccia presentano un basso indice glicemico, e contengono altri composti naturali, come i polifenoli, che potrebbero favorire la perdita di peso e influenzare favorevolmente i valori di colesterolo.

Pere e Salute

Le pere sono state usate come rimedio popolare tradizionale in Cina per oltre 2.000 anni, a causa delle loro attività antinfiammatorie, anti-iperglicemiche e diuretiche. Altri usi tradizionali delle pere includono l'uso come rimedi per i postumi dell'alcool e per alleviare la tosse e la stitichezza 4.

Un apporto adeguato di fibre, in particolare di fibre solubili, presenta molti vantaggi nutrizionali, aiutando a mantenere sani livelli di colesterolo, rallentando l'assorbimento dei carboidrati e favorendo il controllo glicemico. Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che la fibra solubile può aiutare a perdere peso, grazie al suo potere saziante.

Le pere sono una fonte di molti nutrienti utili, tra cui fibre, vitamina C e potassio.

Le pere sono anche una preziosa fonte di antiossidanti e forniscono tra 27 e 41 mg di fenoli per 100 grammi 5. Come per la maggior parte dei frutti, le sostanze antiossidanti della pera si concentrano soprattutto nella buccia.

  • Le pere sono particolarmente ricche di fruttosio e sorbitolo; questa caratteristica è stata collegata al loro blando effetto lassativo e a problemi di diarrea nei bambini.
  • Un consumo moderato di pere dovrebbe quindi migliorare la salute dell'intestino e prevenire la stitichezza.

Studi su animali suggeriscono che le pere possono regolare il metabolismo dell'alcol, proteggere dalle ulcere e ridurre i lipidi plasmatici.

In studi prospettici di coorte, l'assunzione di pere o mele è risultata associata a un minore incidenza di diabete di tipo 2 6 e ictus 7, 8.

  • Questo revisione 6 di 3 studi longitudinali di coorte, ha segnalato come un maggiore consumo di frutti interi specifici, in particolare mirtilli, uva e mele/pere, è significativamente associato a un minor rischio di diabete di tipo 2, mentre un maggiore consumo di succo di frutta è associato a un rischio più elevato.

Dai un voto a Calorie Pera

Votazione Media 4.2 / 5. Conteggio Voti 16.
×