Sgancio Rapido

Sgancio Rapido

Lo sgancio rapido della ruota, o meglio del mozzo, è un sistema di bloccaggio differente dai classici dadi. E' necessario per ridurre significativamente i tempi di intervento qualora, durante una gara, si debba sostituire la camera d'aria.

Come Funziona?

Lo sgancio rapido è formato da un perno longitudinale che si innesta dentro il mozzo. E' filettato alle estremità e si infila dentro due molle, che andranno “in battuta” una per lato. I due corpi di serraggio, che si avvitano sul filetto, hanno una base larga zigrinata per fornire una maggior aderenza al forcellino del telaio; da una parte è presente un dado, mentre dall'altra una leva a pressione che aumenta la trazione quando spostata dalla posizione verticale a quella orizzontale (parallelamente al batticarena del telaio o alla forcella).
Se chiudendo lo sgancio rapido le ruote non girano liberamente, sarà necessario allentare leggermente i coni che premono sui cuscinetti del mozzo, accertandosi che le ruote non abbiamo gioco laterale o rumori di sfregamento durante la rotazione.
In presenza di freni a disco, è necessario fare attenzione al posizionamento della leva. Questa dev'essere sempre posizionata sulla parte opposta al disco, in modo da non ridurre l'efficacia di chiusura anche durante l'azione frenante.

Tipi

Gli sgancio rapido non hanno tutti la stessa misura. Quelli da mtb hanno un perno più lungo rispetto a quello per bici da corsa, quindi è altamente sconsigliabile uniformarne l'utilizzo.
Anche i materiali sono differenti, ma in genere la scelta è limitata tra l'acciaio ed il titanio.

Prezzi

Il prezzo di uno sgancio rapido in acciaio oscilla dai 5 ai 20€, mentre quello in titanio raggiunge i 35€.