Manubrio o Sterzo - Bici

Manubrio o Sterzo - Bici

Che Cos'è?

Il complesso manubrio o sterzo (eventualmente inclusi il porta manubrio e l'attacco manubrio o stem) è l'organo della bici che consente di impartire la direzione al ciclo, ruotando sull'asse la forcella e, di conseguenza, anche la ruota anteriore.

A Cosa Serve?

Lo sterzo della bici svolge anche molte altre funzioni essenziali ed altre accessorie. Ad esempio, rappresenta la struttura sulla quale alloggiano le leve dei freni, quasi sempre le leve del cambio (se presente), le manopole, il fanale anteriore, il cestino ed altre appendici (come il supporto per il navigatore gps, per il cellulare ecc).

Tipi

Di manubrio ne esistono decine di modelli, differenti per forma, colore e caratteristiche.
La classificazione più utilizzata è quella che interessa il tipo di bicicletta: da corsa, mountain bike e bici da trekking o da viaggio, da passeggio ecc.
I tipi di sterzo possono anche essere suddivisi in base alla struttura: semplici (solo un tubo orizzontale), con attacco manubrio o stem integrato (serraggio dello sterzo sul porta manubrio) e con porta manubrio integrato (collegamento tra manubrio e cannotto della forcella).
Un'ulteriore differenziazione del manubrio interessa il materiale, generalmente a base di acciaio o alluminio, più raramente carbonio o titanio. L'acciaio ed il titanio sono i più resistenti, l'alluminio ed il carbonio i più leggeri, il titanio ed il carbonio i più costosi.

Manubrio o Sterzo da Corsa

Oggi, la maggior parte degli sterzi da corsa hanno l'attacco manubrio o stem integrato.
Il tubo è piegato in basso ed ha due curvature, per favorire la posizione aerodinamica del ciclista. La curvatura verticale è di sezione circolare, mentre quella orizzontale di sezione ovale.
Lo sterzo da corsa può essere impugnato in tre modi: impugnatura bassa, alta ed alta sulle leve dei freni.
Anche la piegatura del manubrio può essere di vari tipi; quelli principali sono: belga, italiana, anatomica, alare, da pista e da cronometro.

Manubrio o Sterzo per Mountain Bike

I manubri per mtb hanno la caratteristica di rendere più scattante possibile la manovra del ciclo.
Esistono due forme principali di sterzo per mountain bike: flat (o piatto, più dritto e stretto, porta il peso in avanti, ideale per la salita) oppure rise (o rialzato, più largo, porta il peso più indietro, ideale per la discesa).
I manubrio per mtb ha il compito di reggere sollecitazioni non indifferenti, poiché due dei cinque punti di contatto del ciclista sul mezzo gravano su di esso.

Manubrio o Sterzo da Trekking o da Viaggio

Lo sterzo da trekking è ideato per mantenere una velocità contenuta, caratterizzata dal trasporto di pesi supplementari.
E' regolabile, spazioso, con curvature che favoriscono una presa alta e confortevole per la schiena. Hanno molto spazio, che consente l'aggiunta di vari accessori come: navigatore gps, tachimetro e contachilometri, campanello, fanale ecc.

Manubrio o Sterzo da Passeggio

Il manubrio da passeggio è comodo e sempre più alto della sella; questa caratteristica è indispensabile al raggiungimento del massimo comfort desiderabile, prerogativa del tipo di ciclo in questione.
E' comodo in ogni suo dettaglio, dalla larghezza del tubo all'ergonomica delle manopole; anch'esso è estremamente spazioso.
Altre varianti sono quello ad U della graziella, il manubrio con cestino integrato ecc.

Prezzo

Trattandosi di un argomento molto vasto, non è possibile offrire una panoramica sufficientemente dettagliata in merito ai prezzi dei vati manubri sul mercato. Per questa ragione, offriremo solo pochi esempi, comunque piuttosto indicativi:

  • Manubrio da corsa: alta gamma circa 700€, bassa gamma circa 20€
  • Manubrio da mountain bike: alta gamma circa 400€, bassa gamma circa 15€
  • Manubrio da trekking: alta gamma circa 250€, bassa gamma circa 15€
  • Manubrio da passeggio: alta gamma circa 80€, bassa gamma circa 30€.