Flangia del Mozzo

Flangia del Mozzo

Ogni mozzo (anteriore e posteriore) è provvisto di due flange, ognuna delle quali ha tanti buchi quanti sono i raggi di quel lato del cerchio; il totale è dato dalla somma dei raggi della flangia di destra e quelli della flangia di sinistra.
La flangia è un disco metallico forato che permette l'aggancio dei raggi. Le viarie flange si differenziano per il numero dei fori e per le dimensioni (altezza).
La distanza tra le due flange determina la così detta “campanatura” della ruota, ovvero l'altezza del “cono della raggiatura”.
Una flangia di dimensioni comuni possiede un diametro di circa 5cm (valore da non confondere col diametro dei fori per i raggi). Maggiori sono le dimensioni della flangia, più elevata è la rigidità della ruota.
Le flange si distinguono anche per il tipo di raggi che possono alloggiare. Quelle per i raggi a testa dritta sono una vera e propria estensione del corpo del mozzo, che garantisce una sufficiente resistenza ad un tipo di aggancio molto più delicato (rispetto a quello per i raggi a testa curva).
In genere, la flangia non viene venduta separatamente e, in caso di rottura, viene sostituito il mozzo per intero.