Scarpe da Trekking - Come Scegliere le più Adatte a Te

Le scarpe da Trekking si dividono in varie categorie: dalle tradizionali scarpe a tennis per i percorsi meno impegnativi, fino agli scarponi tecnici per tratti innevati o ghiacciati, passando per pedule basse e alte e scarponcini da Trekking

Scarpe da Trekking - Come Scegliere le più Adatte a Te

Importanza

Quando e Perché è importante indossare da Trekking

Il Trekking - o escursionismo - è un'attività motoria basata sul cammino lungo percorsi di interesse naturalistico, come sentieri montani o di campagna.

Le scarpe da Trekking devono quindi essere adatte alla particolare circostanza di utilizzo; per citare due casi limite, le esigenze di un'escursione estiva nel grand canyon sono ben diverse da quelle di un trekking in altura lungo sentieri innevati.

Caratteristiche importanti di una scarpa da trekking

In generale, una buona scarpa da trekking deve:

  • assicurare una buona aderenza al terreno e assorbirne le asperità; ciò riduce il rischio di cadute;
  • proteggere la caviglia da distorsioni per eccessiva inversione o eversione del piede;
  • essere impermeabile o perlomeno idrorepellente;
  • essere traspirante;
  • essere quanto più possibile leggera e confortevole, mantenendo caratteristiche idonee alle circostanze d'impiego.

Elementi importanti

Com'è fatta una scarpa da trekking?

Le parti più importanti di una scarpa da trekking sono due:

I materiali con i quali sono prodotte queste parti determinano la qualità della scarpa da trekking e la sua idoneità ad affrontare particolari condizioni di utilizzo.

Scarpe da Montagna

Condizioni meteorologiche, tipologia di terreno affrontato, lunghezza dell'escursione, peso da trasportare nello zaino: sono questi i principali fattori da considerare nella scelta di una scarpa da trekking in montagna.

Scarpe da Trekking D'estate

Camminare d'estate su sentieri di montagna ben tracciati, battuti e poco impegnativi, non richiede requisiti particolari nella scelta delle calzature. In questo caso per il trekking vanno bene anche le comuni scarpe da ginnastica (dette anche scarpe a tennis o scarpe da walking).

In caso di percorsi più impegnativi o terreni scoscesi è bene indossare scarpe basse specifiche per il trekking o scarponcini da trekking leggeri.

Uomo Donna Scarpe Da Sportive Running Basket Sneakers Estive Verde 42Prezzo:25,99€Offerta e Recensioni  

Le scarpe specifiche per il trekking estivo sono dette pedule basse (o scarpe da trekking basse); questi modelli tendono ad avere una suola più spessa, più rigida, robusta e scolpita rispetto alle normali scarpe da ginnastica. Nei prodotti di buona qualità, la tomaia è costruita per garantire una certa protezione impermeabile, grazie all'impiego nella fodera di tessuti a membrana - come Gore-Tex o eVent - che fanno uscire l'umidità (traspirazione) ma impediscono l'ingresso di gocce d'acqua.

In genere vi è anche una certa protezione della caviglia. Il peso di queste scarpe si aggira intorno ai 500 grammi.

Gli scarponcini da trekking (o pedule alte o scarpe da trekking mid) sono una via di mezzo tra le pedule basse e i più pesanti scarponi da trekking (vedi oltre).

Scarpe da Trekking D'inverno

D'inverno, il trekking in montagna impone molto spesso di dover affrontare basse temperature e passaggi su neve o ghiaccio e su terreni fangosi o comunque scivolosi. Ciò fa sì che la scelta della scarpa vada a ricadere sui classici scarponi da trekking (o scarpe da trekking alte).

Scarpe da Trekking Uomo Donna,Impermeabile BETY®Scarpe da Escursionismo Arrampicata Stivali in pelle Grigio 48Prezzo:33,99€Offerta e Recensioni  

Rispetto alle pedule, gli scarponi da trekking hanno una struttura più massiccia e rigida, in modo da garantire una maggiore protezione a piedi e caviglie. Sono anche impermeabili, o perlomeno idrorepellenti, e offrono maggiori garanzie di isolamento termico.

Tutto ciò si riflette sul peso della scarpa, spesso superiore ai 1000 grammi.

Le scarpe da trekking invernali richiedono quindi un certo periodo "di rodaggio" per abituare i muscoli e i tendini delle gambe al peso che dovranno sopportare ad ogni passo.

CMP Rigel - Scarponi da trekking ed escursionismo Uomo , Grigio (Grau (Grey U862)), 44Prezzo:69,95€Offerta e Recensioni   Materiale esterno: pelle; Materiale interno: Mesh; suola: sintetico

Gli scarponi da trekking impegnativo e/o per utilizzo tecnico devono sopportare la calzata di ramponi per affrontare la neve dura o eventuali tratti ghiacciati. Talvolta, i modelli più tecnici sono accessoriati con ghette elastiche per la protezione dall'ingresso di neve nello scarpone quando si cammina tra la neve alta.

OUTAD Ramponi in Acciaio Inox con 18 Punte, Ramponi da ghiaccio, Ramponi da Neve 18 Punte (XL (40-46))Prezzo:19,99€Offerta e Recensioni   Ramponi in acciaio inox con 18 punte, molto robusto, massimizza la presa nel ghiaccio o nella neve.

Oltre alle già citate membrane, nella tomaia degli scarponi da trekking si fa spesso uso di inserti in materiale resistente alle abrasioni, come il Cordura, il Kevlar, la pelle scamosciata e il nabuk.

Approfondimento sui calzini

Le calze ricoprono un ruolo fondamentale nel trekking, soprattutto in quello invernale. D'inverno, in particolare, si consiglia di indossarne due paia: il calzino a contatto con la pelle dev'essere sottile e traspirante, mentre quello esterno, più robusto, dovrebbe presentare imbottiture differenziate nei vari punti di contatto e frizione tra scarpa e piede, ma senza cuciture evidenti.

X-Socks Ski Touring Silver, Uomo, Nero/Antracite, 42/44Prezzo:15,27€Offerta e Recensioni   X-Cross Bandage

Per Campagna

D'estate, vanno benissimo delle tradizionali scarpe a tennis, mentre d'inverno o su percorsi impegnativi sono indicate pedule basse.

Per Asfalto

In queste circostanze è meglio preferire scarpe con suola morbida, per meglio ammortizzare l'impatto dei piedi con il terreno rigido. Vanno quindi benissimo le classiche scarpe a tennis, mentre le scarpe da trekking, in queste circostanze, sono sconsigliate.

Un accorgimento importante per chi pratica trekking è quello di orientarsi verso calzature a media o massima ammortizzazione, evitando quelle "minimal" con suola molto sottile (adatte per sportivi di alto livello e per le corse veloci).

Consigli per l'acquisto

  • Affidarsi all'esperienza del commesso per individuare la tipologia di scarpa più adatta alle circostanze di utilizzo; una volta individuato il tipo di scarpa, provare almeno due prodotti di marche diverse, in modo da trovare quello che più si adatta alla propria tipologia di piede.
  • Meglio provare le scarpe da trekking di pomeriggio o di sera, quando i piedi, affaticati dalla giornata e per questo leggermente gonfi, sono in condizioni simili a quelle che si trovano ad affrontare durante le escursioni.
  • Durante la prova di una scarpa da trekking è bene indossare calzini dello stesso spessore rispetto a quelli che si andranno a utilizzare nelle escursioni. Si tenga presente che nella scelta di una scarpa invernale la misura della scarpa va aumentata di almeno un numero (sia per lo spessore del calzettone, sia per le tendenza del piede a gonfiarsi dopo ore di cammino). Scarpe da trekking troppo larghe provocherebbero sfregamenti eccessivi, lesioni della pelle e problematiche di usura della fodera interna.
  • Le prove delle scarpe da trekking devono essere effettuate in piedi (non solo da seduti) ed è bene calzarle su entrambi i piedi allacciandole con cura. Riguardo alle sensazioni provate, la scarpa deve fasciare il collo del piede; la punta non deve impedire il movimento delle dita e il tallone non dovrebbe muoversi in senso verticale ad ogni passo.

Naturalmente, dopo l'acquisto di una scarpa da trekking è sempre consigliabile un periodo di rodaggio; prima di utilizzarle per un trekking impegnativo, occorre quindi indossarle in diverse occasioni per un'ora o due alla volta, preferibilmente percorrendo brevi tratti sterrati o le scale.

Durante le escursioni, nello zaino sono sempre d'obbligo i cerotti per le vesciche.

Scarpe da Trekking Online

Quando si acquistano scarpe da Trekking Online è molto importante:

  • leggere con attenzione la scheda tecnica del prodotto e le condizioni di impiego per le quali è adatto; se permangono dubbi contattare il rivenditore per chiarimenti;
  • accertare preventivamente le politiche di reso, in modo da ottenere un rapido rimborso qualora la scarpa si rivelasse non idonea durante i primi giorni di prova.

Esempi di Marche consigliate

Lavaggio e Manutenzione

Dopo l'uso, le scarpe da trekking vanno lasciate asciugare all'aria. Quindi, vanno pulite passandovi sopra prima una spazzola a setole dure e poi una spugna bagnata con acqua, senza detergenti.

Fango e detriti vanno allontanati anche dalla suola.

L'asciugatura deve avvenire all'aria, evitando l'esposizione diretta al sole o a fonti di calore.

In ogni caso si raccomanda di seguire le avvertenze del produttore in merito a pulizia e manutenzione, anche se in contrasto con questi consigli.

Infine, quando, con gli utilizzi ripetuti, la scarpa da trekking tende a perdere idrorepellenza, tale caratteristica può essere ripristinata attraverso l'applicazione degli spray suggeriti dalla casa produttrice o dal rivenditore.

NEOKER Scarpe da Trekking Uomo Arrampicata Sportive All'aperto Escursionismo Sneakers Blu 43Prezzo:34,99€Offerta e Recensioni   Suola EVA con una funzione antiscivolo
Karrimor K748 Stivali da Trekking, Uomo, Marrone (Dark Brown), 39Prezzo:49,05€Offerta e Recensioni  
NEOKER Uomo Stivali da Arrampicata Trekking e Escursioni Scarpe Impermeabili Sportive All'aperto Sneakers Army Green 43Prezzo:36,99€Offerta e Recensioni   Suole in gomma antiscivolo professionali, con la funzionalità antiscivolo e antifrizione.