Maglie termiche

Le maglie termiche devono coniugare capacità di isolamento termico, traspirazione, confort sulla pelle e leggerezza. La scelta dei tessuti con cui sono realizzate è quindi fondamentale; vediamo insieme come valutarne la qualità

Maglie termiche

Cos'è una Maglia Termica?

Le cosiddette maglie termiche rappresentano una vasta tipologia di capi d'abbigliamento, confezionati con fibre naturali e/o sintetiche per garantire il giusto calore al corpo umano.

In genere, la maglia termica rappresenta il primo di due o più capi d'abbigliamento sovrapposti (abbigliamento a strati); come tale, viene a trovarsi a diretto contatto con la pelle.

Una maglia termica ideale dovrebbe proteggere sia dal freddo d'inverno (è questa la destinazione d'uso principale) che dal caldo d'estate; allo stesso tempo dovrebbe risultare leggera e traspirante.

Bwiv maglia a compressione uomo manica lunga asciugatura rapida maglia da corsa ciclismo Nero MPrezzo:17,90€Offerta e Recensioni   Con tessuto a rete di alta qualità e permeabile all'aria sul dorso, sulla vita, sul petto e lungo le maniche per offrire la traspirabilità e l'aerazione ottime.

Maglie Termiche di Lana

Sul fronte dei tessuti naturali, quello che più si avvicina a caratteristiche termiche ideali è la lana; può sembrare un controsenso, ma questa fibra animale è in grado di offrire una buona protezione sia d'estate che d'inverno.

Tale caratteristica si deve alla particolare struttura arricciata della lana, che permete di trattenere molta aria rendendo il tessuto notevolmente isolante. D'inverno, quindi, la lana impedisce che l'aria calda a contatto con la pelle venga dispersa nell'ambiente, mentre quando fa molto caldo (>36,5°C) permette di trattenere la temperatura corporea, inferiore a quella ambientale.

Non è quindi un caso che i popoli del deserto indossino abitualmente vestiti in lana grezza, ideali sia per le giornate torride, sia per le notti molto fredde che caratterizzano il clima desertico.

Oltre a questi vantaggi, la lana presenta alcuni inconvenienti: può dare irritazioni a contatto con la pelle e, se bagnata, tende ad asciugare lentamente. Questi svantaggi possono essere ridotti utilizzando lane pregiate (come la lana merino), lavorate "a pettine" per confezionare maglie termiche più leggere e traspiranti (ma meno isolanti). Tuttavia in questi casi il costo del capo d'abbigliamento sale in maniera considerevole.

PUMA, Maglia termica a maniche lunghe Uomo, Nero (Black), LPrezzo:27,71€Offerta e Recensioni   Gestione efficace dell'umidità.

Maglie Termiche con tessuti Sintetici

A causa degli svantaggi della lana, la maggior parte delle maglie termiche viene prodotta utilizzando tessuti sintetici, che hanno il grosso pregio di essere più leggeri, di asciugare più in fretta e di occupare meno spazio nello zaino.

Tra questi, i più utilizzati sono il Polipropilene e soprattutto il Poliestere, spesso elasticizzati con Lycra (nota anche come spandex o elastane) e lavorati o abbinati ad altri materiali per migliorarne le caratteristiche di traspirabilità.

Tra i prodotti più conosciuti ricordiamo:

  • pile: è composto al 100% da fibre di poliestere; è molto vellutato e morbido; ha un potere termico di poco inferiore alla lana: è leggero e asciuga velocemente. Per contro non è molto traspirante. Uno dei pile più famosi viene prodotto dall'azienda polartec;
  • capilene: tessuto in poliestere dotato di eccellente traspirabilità e rapida asciugatura; è prodotto dall'azienda patagonia, che in alcuni suoi capi lo associa alla lana merino;
  • thermolite: tessuto in poliestere molto leggero e traspirante, ma con buona capacità di isolamento termico;
Lapasa Donna Set Termico - TI TIENE AL CALDO SENZA STRESS- T-shirt Maniche Lunghe & Pantaloni InvernaliPrezzo:23,99€Offerta e Recensioni   VERSATILI: grazie alle fibre elastiche del tessuto che si adattano ai movimenti del corpo, è ideale per ogni tipo di attività o sport indoor ed outdoor come trekking, palestra, jogging ecc.

Poliestere o Polipropilene?

I tessuti che utilizzano fibre di polipropilene presentano diversi vantaggi tecnici rispetto ai più classici tessuti in poliestere.

Infatti, il polipropilene è:

  • più leggero (pesa circa il 30% in meno);
  • offre un isolamento termico superiore, assimilabile a quello della lana, ed ha un coefficiente di trasmissione del calore inferiore; in definitiva è un tessuto più caldo;
  • assorbe meno acqua ed è più permeabile al vapore ; di conseguenza, è più traspirante e asciuga rapidamente.

L'unico svantaggio degno di nota è il costo, mediamente superiore rispetto ai tessuti in poliestere e giustificato dalle maggiori difficoltà di lavorazione.

Nella produzione dei tessuti per abbigliamento, le fibre di polipropilene non vengono mai utilizzate da sole, ma sempre in combinazione con altre fibre, naturali, come la lana merinos, o sintetiche, come l'elastan (lycra).

In definitiva, una maglia terminca in poliestere è più economica, ma sotto il profilo delle prestazioni tecniche risulta inferiore rispetto al polipropilene.

Quale materiale scegliere?

  • Maglie termiche in poliestere: rappresentano la scelta ideale per chi cerca un ottimo rapporto qualità/prezzo e non pretende prestazioni tecniche avanzate;
  • Maglie termiche in polipropilene: ideali per chi ricerca il massimo delle prestazioni, ad esempio chi pratica attività outdoor piuttosto intense;
  • Maglie termiche in lana merino: per chi ama un tessuto naturale e molto caldo, e prevede di utilizzarlo in circostanze che non provocano una profusa sudorazione.
Joma Brama Classic - Maglia termica a manica lunga da uomo, colore nero Taglia L-XLPrezzo:19,11€Offerta e Recensioni   Ideale per mantenere la temperatura corporea costante

Maglie termiche a compressione

Le maglie termiche a compressione sono realizzate secondo il principio per cui, durante un esercizio fisico, la compressione dei muscoli del corpo umano aumenta la forza espressa e ne riduce l'affatticamento.

Riducendo le vibrazioni muscolari responsabili di affaticamento, i capi d'abbigliamento cosiddetti "compression" promettono di migliorare la precisione e l'efficienza del gesto atletico, oltre a garantire un recupero più rapido con riduzione dei dolori muscolari post-esercizio.

La compressione graduata è invece realizzata per migliorare il ritorno venoso al cuore e si ottiene allenatando la compressione del tessuto mano a mano che si avvicina al bacino (per i pantaloni) o alle spalle (per le maglie).

Un'ulteriore evoluzione è rappresentata dal taping; nei tessuti vengono infatti inserite delle bande di materiale sintetico che mimano l'azione degli ormai famosi "cerotti curativi". Tali bande hanno lo scopo di attivare il sistema neuromuscolare per migliorare la circolazione linfatica e sanguigna, favorendo un più rapido allontanamento dell'acido lattico.

Uno dei brand più famosi nel settore dell'abbigliamento tecnico a compressione graduata è Skins. Anche moltissimi brand di fama mondiale - come Adidas, Nike Underarmour ecc - producono ormai da qualche anno capi d'abbigliamento tecnico-sportivo - incluse maglie termiche - a compressione graduata.

Bwiv maglia a compressione uomo manica lunga asciugatura rapida maglia da corsa ciclismo Nero MPrezzo:17,90€Offerta e Recensioni   Con tessuto a rete di alta qualità e permeabile all'aria sul dorso, sulla vita, sul petto e lungo le maniche per offrire la traspirabilità e l'aerazione ottime.
Lapasa Maglia Termica Pack da 2 Under Armour Tecnica Uomo Maniche LunghePrezzo:23,99€Offerta e Recensioni   VERSATILE: grazie alle fibre elastiche del tessuto che si adattano ai movimenti del corpo, è ideale per ogni tipo di attività o sport indoor ed outdoor come trekking, palestra, jogging ecc
Nike - Maglietta di compressione a maniche corte Uomo - Nero (Nero/ Grigio Foncé/bianco), MPrezzo:25,80€Offerta e Recensioni   Marca Nike
Under Armour UA HeatGear SS, Maglietta a Compressione Uomo, Nero, LPrezzo:18,08€Offerta e Recensioni   Compressione aderente come una seconda pelle