Compression - Abbigliamento a Compressione

I capi di abbigliamento a Compressione sono Ormai diffusissimi anche nelle palestre italiane. Per chi si allena con i pesi, infatti, la compressione muscolare può avere diversi vantaggi

Compression - Abbigliamento a Compressione

Cosa significa la sigla Compression?

Nel settore dell'abbigliamento sportivo, il termine Compression identifica una categoria di prodotti realizzati secondo il principio per cui, durante un esercizio fisico, la compressione dei muscoli aumenterebbe la forza espressa e ne ridurrebbe l'affaticamento, migliorando la performance e facilitando il recupero.

Per garantire una compressione adeguata, questi capi d'abbigliamento risultano molto aderenti. Per questo, anche sul piano estetico il vestiario compression esalta la muscolarità dell'atleta, facendolo assomigliare ad un "supereroe"; allo stesso tempo, risulta impietoso per chi lo indossa con qualche chilo di troppo, poiché esalta quelli che comunemente sono considerati difetti estetici (ad es. le maniglie dell'amore).

Come sono fatti?

La compressione si ottiene utilizzando un tessuto detto elastane, ai più conosciuto come Lycra; per la precisione, il filato elastane rappresenta solo una parte minoritaria del tessuto compression, che viene generalmente completato da fibre sintetiche come il poliestere o il polipropilene.

In alcuni capi d'abbigliamento compression si sfrutta anche l'effetto del cosiddetto taping neuromuscolare. In pratica nel tessuto vengono inserite delle bande di materiale sintetico che mimano l'azione degli ormai famosi "cerotti curativi". Tali bande hanno lo scopo di attivare il sistema neuromuscolare per migliorare la circolazione linfatica e sanguigna, favorendo un più rapido allontanamento dell'acido lattico.

Vantaggi dell'abbigliamento Compression

I presunti vantaggi della compressione muscolare - sbandierati a gran voce dai produttori di capi d'abbigliamento compression, ma ancora in attesa di conferme scientifiche - sarebbero da ricercare essenzialmente nell'aumento della performance sportiva e nella maggiore velocità di recupero dallo sforzo.

Precisiamo fin da subito che, mentre quest'ultimo vantaggio è avvalorato da diverse evidenze scientifiche, sul beneficio prestativo immediato permangono molti più dubbi.

Compressione muscolare nel powerlifting

Nel mondo del powerlifting (prove di sollevamento pesi di potenza) i vantaggi della compressione muscolare sono noti da tempo. Basti pensare che in questo sport i risultati si differenziano in due classifiche separate: quelli ottenuti con e senza tute contenitive; queste ultime permettono di alzare fino a un 30-50% di carico in più. Si tratta chiaramente di un estremo, in quanto la compressione muscolare viene esasperata al punto che per indossarle è necessario l'aiuto molto energico di un assistente e di tanto borotalco.

Queste "tutine magiche" funzionano per diversi motivi: si caricano di energia elastica nella fase negativa (ad esempio quando durante la panca piana il bilanciere scende verso il petto), e la restituiscono in quella positiva (quando si spinge il bilanciere verso l'altro); favoriscono il mantenimento di una postura corretta della schiena durante l'esecuzione degli squat o degli stacchi; supportano il lavoro di tendini e legamenti riducendo il rischio di infortuni (se ben utilizzate); e riducono le vibrazioni muscolari.

Compressione muscolare in altri sport

I presupposti teorici per cui l'abbigliamento a compressione (molto meno estremo rispetto a quello usato nel powerlifting) dovrebbe offrire un vantaggio prestativo in sport sia aerobici, che anaerobici o misti, sono essenzialmente due:

  • riduce le vibrazioni muscolari responsabili di affaticamento; ciò permette di aumentare la precisione e l'efficienza del gesto atletico, offrendo un miglioramento della perfomance in sport con un importante impegno muscolare;
  • la compressione graduata favorisce la circolazione venosa e con essa l'allontanamento dell'acido lattico e di altri cataboliti dal muscolo in attività; ciò è particolarmente importante per discipline aerobiche come la corsa e il ciclismo. Sempre in termini di recupero muscolare, la compressione determinerebbe una riduzione dei microtraumatismi muscolari e dell'edema.

Se poi l'attività sportiva viene svolta in ambienti freddi, l'abbigliamento a compressione tenderebbe ad aumentare più velocemente la temperatura muscolare, permettendo un riscaldamento più rapido e una migliore efficacia neuro-muscolare, e riducendo, di conseguenza, il rischio di lesioni.

Compressione muscolare graduata

La compressione graduata consiste nell’applicazione di vari gradi di pressione decrescente dalla caviglia verso la coscia

La compressione graduata è nota e sfruttata da oltre 150 anni in campo medico, soprattutto per le cosiddette calze elastiche medicali.

Queste calze vengono realizzate in modo da esercitare una compressione decrescente dal piede verso la coscia; in questo modo viene favorita la risalita del sangue dai distretti venosi inferiori, riducendo i ristagni di sangue.

Le calze elastiche medicali si utilizzano per la prevenzione delle trombosi venose profonde in caso di insufficienza venosa, varici (vene varicose) o dopo un intervento chirurgico.

Gli stessi principi che rendono utili le calze a compressione graduata in campo medico possono - almeno sul piano teorico - offrire diversi vantaggi anche agli sportivi. Un miglioramento del ritorno venoso dagli arti inferiori si tradurrebbe infatti in un più veloce allontanamento dell'acido lattico, dell'anidride carbonica e di altri cataboliti dai muscoli in attività.

Resta tuttavia da capire se in un organismo in salute, per di più in attività con pompe venose stimolate dal movimento, vi sia effettivamente la possibilità di migliorare il ritorno venoso e se questo possa apportare un qualche beneficio prestativo.

Possibili Svantaggi

La compressione tende a ridurre il flusso ematico cutaneo, ostruendo i microcapillari che irrorano la pelle; ciò può condurre a un'alterata ossigenazione del tessuto sottocutaneo e a una termoregolazione peggiore durante attività fisiche svolte in ambienti caldi.

Una compressione troppo stretta potrebbe anche ridurre l'apporto di sangue arterioso ai muscoli (effetto "laccio emostatico"), risultando problematica soprattutto per gli sport di durata.

Cosa dicono gli studi

Gli studi condotti sull'utilità dell'abbigliamento sportivo con compressione hanno dato esiti contrastanti.

In generale, sono state raccolte diverse evidenze positive sulla capacità di ridurre i dolori muscolari dopo l’esercizio intenso (DOMS) e accelerare il recupero. In questo senso l'abbigliamento a compressione sarebbe molto utile da indossare sia durante l'attività fisica, sia nelle ore successive.

Riguardo l'effetto sul miglioramento della performance i risultati sono abbastanza ambigui.

Una recente review di marzo 2015 conclude che: i possibili benefici derivanti dall'indossare indumenti a compressione durante l'esercizio sono controversi; infatti, la maggior parte degli studi non ha dimostrato un effetto benefico sul miglioramento della prestazione, sulla velocità del recupero o sulla minor insorgenza di indolenzimento muscolare ritardato. C'è però una tendenza positiva verso un effetto benefico degli indumenti a compressione indossati durante il recupero, per migliorare il recupero stesso. Risultati positivi in tal senso sono stati raccolti da cinque studi e una minore insorgenza di DOMS (indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata) è stata riportata da tre di questi studi. Non vi è alcuna relazione apparente tra i benefici ottenuti e il grado di compressione degli indumenti, dal momento che effetti positivi si sono registrati sia con compressioni muscolari basse che con compressioni muscolari elevate.

I nostri consigli

Scrivere questo articolo non è stato semplice; abbiamo dovuto destreggiarci tra articoli promozionali e studi scientifici, ormai abbastanza numerosi ma nel complesso poco chiarificatori.

Di seguito i consigli che ci sentiamo di dare dopo aver esaminato tutto questo materiale:

  • esperienza empirica: se avete intenzione di acquistare un capo di abbigliamento a compressione per migliorare la vostra performance, provatelo a lungo in allenamento prima di utilizzarlo in gara; abbiate anche cura di usarlo in condizioni che si avvicinino il più possibile a quelle di gara. Solo in questo modo potrete capire se la compressione può rappresentare per voi un beneficio reale o uno svantaggio.
  • In palestra: chi si allena con i pesi molto probabilmente otterrà qualche beneficio dall'utilizzo della compressione; la compressione aumenta la sensazione di pump muscolare, che può avere benefici psicologici importanti; il ritorno elastico e la riduzione delle vibrazioni muscolari possono dare una piccolo aiuto nelle prove submassimali o nelle ultime ripetizioni di serie ad esaurimento; a chi piace pavoneggiarsi ed ha una forma fisica invidiabile ci sono poi i vantaggi estetici, grazie alla maggiore evidenza delle masse muscolari legata all'aderenza del vestiario.
  • Dopo l'allenamento: a nostro avviso, ci sono sufficienti evidenze scientifiche per consigliare l'utilizzo di calze o gambali a compressione graduata dopo attività fisiche come la corsa di durata, il ciclismo o lo sci di fondo, per facilitare il recupero dopo un allenamento o una gara particolarmente impegnativi.
NV Compression Race and Recover fasce di compressione per polpacci - Nero - Calf Guards/Sleeve Socks (PAIR) 20-30mmHg - For Sports Recovery, Work, Flight - Running, Cycling, Soccer, Rugby, Fitness, Gym, Golf, Tennis, Triathlon (Black/Blue, S-M (12-16" / 3Prezzo:9,99€Offerta e Recensioni   Vendute in COPPIA. Le fasce di compressione per polpacci unisex ad alta performance (con una compressione 20-30mmHg) utilizzano filati tecnici per offrire comfort e recupero durante e dopo l'esercizio fisico.
YiJee Sportivo Compression Manica Corta Maglia e Pantaloni da Uomo LPrezzo:12,08€Offerta e Recensioni   Ottima elasticità con maggiore libertà di movimento
VeloChampion fasce di compressione per polpacci - Nero - Compression Calf Sleeves (Black Large)Prezzo:12,95€Offerta e Recensioni   Le fasce di compressione per polpacci unisex ad alta performance (con una compressione 20-30mmHg) utilizzano filati tecnici per offrire comfort e recupero durante e dopo l'esercizio fisico.
UrChoiceLtd® QX Men's Sports Compression Pantaloncini Fitness Da Uomo Abbigliamento Sportivo Da Uomo Abbigliamento Sportivo Abbigliamento Fitness Da Uomo CrossfitPrezzo:12,99€Offerta e Recensioni   Men's Shorts Tracts made with Take Five technology.
cocohok Calze a compressione per uomini e donne, Fit per Sport, lavoro, volo, gravidanza, corsa, Aumentare le Prestazioni, resistenza, circolazione e recupero, neroPrezzo:11,99€Offerta e Recensioni   Alta qualità: le nostre calzini a compressione in nylon e spandex di alta qualità artigianale e materiali di qualità per estrema resistenza. Tali prestazioni superiori tessuto offre la maggior parte dei compressione in range della caviglia e meno nel polpaccio, favoriscono la circolazione e di ossigeno Flow, lasciate nostre calze a compressione aiutano ad incoraggiare la ripresa, riduce violazioni e si sentono largo.
QFFL Borsa a compressione sottovuoto Ispessimento / Abbigliamento Mouldproof / Vacuum Compression Bag / Quilt Large Compression Storage Bag / Clothes Classification Finishing Bags (A Pack Of 8) (With Hand Pump) Borsa protettivaPrezzo:55,67€Offerta e Recensioni   ? Molte scelte: Abbiamo diverse misure e bellissime borse di stampa per soddisfare le tue esigenze - Conservare borse di diverse dimensioni su coperte, piumoni, lenzuola, asciugamani, vestiti e altri oggetti
Nike Victory Compression, Reggiseno Di Sport da Donna, Bianco (White/Black), MediumPrezzo:21,50€Offerta e Recensioni   Marca Nike
NV Compression 365 fasce di compressione per polpacci - Nero - Calf Guards/Sleeve Socks (PAIR) 20-30mmHg - For Sports Recovery, Work, Flight - Running, Cycling, Soccer, Rugby, Fitness, Gym, Golf, Tennis, Triathlon (Nero/Rosso, Medium)Prezzo:19,45€Offerta e Recensioni   Vendute in COPPIA. Le fasce di compressione per polpacci unisex ad alta performance (con una compressione 20-30mmHg) utilizzano filati tecnici per offrire comfort e recupero durante e dopo l'esercizio fisico.