Tutore Alluce Valgo - Funzionamento, Efficacia, Guida all'Acquisto

L'efficacia dei Migliori Tutori per Alluce Valgo consente - nei casi agli esordi o di gravità intermedia - di far regredire i sintomi e spesso anche la deformità, donando sollievo al paziente. Ovviamente, la scelta del modello corretto è fondamentale

Tutore Alluce Valgo - Funzionamento, Efficacia, Guida all'Acquisto

Cos'è il tutore per alluce valgo

Il tutore per l'alluce valgo è un supporto ortopedico, realizzato appositamente per limitare la sintomatologia collegata al valgismo del primo dito del piede (o alluce) e per evitare un possibile peggioramento di tale deformità.

Cos'è l'alluce valgo

Noto esempio di valgismo, l'alluce valgo è la deformità anatomica del primo dito del piede, in cui il primo metatarso tende ad assumere un orientamento opposto a quello degli altri metatarsi, mentre l'alluce tende a puntare all'interno, verso le altre dita del piede.
Riscontrabile dalla presenza di una sporgenza (la cosiddetta “cipolla”) sul lato interno del piede (esattamente alla base dell'alluce), l'alluce valgo passa generalmente dall'essere un problema puramente estetico, ai suoi esordi, a una condizione responsabile di diversi sintomi (come per esempio dolore al piede, difficoltà a camminare, senso di intorpidimento al piede e metatarsalgia), nelle sue fasi più avanzate.
Attualmente, le cause precise dell'alluce valgo sono poco chiare; tuttavia, è un dato di fatto che tale deformità è molto spesso associata a condizioni, quali: l'artrite reumatoide, la gotta, l'artrite psoriasica, i piedi piatti, il rachitismo, i traumi ripetuti all'alluce, l'utilizzo frequente di scarpe inappropriate e la sindrome di Marfan.

Indicazioni

Il tutore per l'alluce valgo rappresenta uno dei primi e più diffusi trattamenti adottati in presenza di alluce valgo. Il suo impiego costituisce un rimedio di tipo conservativo.

Un rimedio di tipo conservativo è un trattamento che non prevede il ricorso alla chirurgia, di conseguenza è poco invasivo, è a bassissimo rischio (se non addirittura a rischio nullo) ed è quasi sempre privo di controindicazioni.

A chi può servire un tutore per l'alluce valgo?

L'uso del tutore per l'alluce valgo è indicato a tutti i pazienti con una deformità minima e/o lievemente sintomatica, con lo scopo di mitigare i sintomi (quando presenti) e prevenire eventuali peggioramenti.
Può essere inoltre consigliato a tutti quei pazienti portatori di una deformità grave, che sono in attesa di sottoporsi alla terapia chirurgica, con il solo intento di alleviare la sintomatologia (N.B: in questi soggetti, la deformità è a uno stadio così avanzato che parlare di prevenzione non ha più molto senso).

Epitact Ortesi Corr al valgo SPrezzo:18,43€Offerta e Recensioni   Epitact ortesi corr al valgo s

Funzionamento

Il tutore per l'alluce valgo è studiato per esercitare una pressione sull'alluce contraria a quella che tenderebbe a orientarlo verso le altre dita dei piedi.
In altre parole, il tutore per l'alluce valgo è realizzato per opporsi al disallineamento esistente tra il I metatarso e le falangi dell'alluce.
Il livello di pressione esercitata dipende, in primo luogo, dal modello di tutore per l'alluce valgo impiegato e, secondariamente, da fattori come la corretta modalità d'uso e la taglia adeguata.

Modelli

Il mercato degli articoli ortopedici propone diversi modelli di tutore per l'alluce valgo.
In commercio, infatti, esistono:

Come si Usano

Modalità d'uso corretta di ciascun modello: come impararla al meglio?

Diversa per ogni modello, la corretta modalità d'impiego di un tutore per l'alluce valgo è riportata, in dettaglio, sulle istruzioni d'uso presenti all'interno della confezione di vendita del prodotto.
Secondo medici ed esperti del settore ortopedico-sanitario, prima di indossare per la prima volta un tutore per l'alluce valgo è buona norma leggere attentamente il manuale d'uso, anche quando la procedura d'impiego è semplice e intuitiva, per evitare un impiego scorretto del supporto appena acquistato.
In assenza di un manuale d'uso, una valida alternativa a quest'ultimo sono i video presenti in internet, relativi al modo più appropriato con cui indossare i tutori per l'alluce valgo; chiaramente, se si è costretti a ricorrere a un video, è bene assicurarsi che tale video si riferisca al prodotto in possesso o, quanto meno, a un modello analogo.

Guida alla scelta

Questa sezione di articolo vuole essere di supporto a chi necessita di un tutore per l'alluce valgo, ma non sa come orientarsi nella scelta del modello più adatto alle sue esigenze e alle sue disponibilità economiche.

Quali fattori considerare?

Al momento di acquistare un tutore per l'alluce valgo, i fattori da considerare sono:

  • La gravità dell'alluce valgo. Se l'alluce valgo è agli esordi o comunque non è una condizione particolarmente fastidiosa, è sufficiente un tutore molto semplice, uno di quelli senza strappi e parti rigide, da portare con le scarpe; al contrario se l'alluce valgo è a uno stadio avanzato ed è responsabile di sintomi rilevanti, occorre un tutore di fattura elaborata, capace di svolgere un'azione anti-valgismo considerevole.
    Per sapere con precisione qual è il tutore per alluce valgo più adatto alla condizione in corso, è indispensabile consultare il proprio medico curante o, meglio ancora, un ortopedico esperto in materia.
  • La qualità del materiale di realizzazione. In commercio, esistono tutori per l'alluce valgo realizzati con materiali di buona qualità e tutori per l'alluce valgo realizzati con materiali di qualità scadente.
    La buona qualità dei materiali di realizzazione è solitamente sinonimo di: longevità, resistenza all'usura, atossicità e antiallergenicità. 
    Chiaramente, l'impiego nella realizzazione di un tutore per l'alluce valgo di materiale di qualità comporta un aumento del valore di mercato.
  • La praticità d'uso. Un tutore per l'alluce valgo è pratico quando è facile da indossare e levare.
    I tutori per l'alluce valgo pratici da usare rappresentano un articolo perfetto per i pazienti anziani e per quelli più giovani.
  • La comodità. Un tutore per l'alluce valgo dev'essere comodo da indossare; se risulta fastidioso, è meglio puntare su un'altra variante delle stesso modello.
    La comodità dipende da diversi fattori, tra cui la bontà dei materiali di realizzazione e la fisionomia del piede del paziente.
  • L'uso sia diurno che notturno. Chi indossa due tutori per l'alluce valgo diversi a seconda che sia giorno o notte deve, ovviamente, provvedere a cambiare il supporto giornaliero con quello notturno a fine giornata, prima di coricarsi. Sebbene sia alquanto banale, questa operazione, specie nelle giornate più intense e faticose o per le persone con meno pazienza, può risultare molto seccante e noiosa.
    Ecco allora che può essere estremamente utile puntare sull'acquisto di un tutore per l'alluce valgo a uso sia diurno che notturno, in maniera tale che non sia più necessario operare il cambiamento del supporto a fine giornata.
    Per capire cos'è meglio per lui, se due tutori o un tutore unico, il consumatore deve considerare il proprio stile di vita: se conduce una vita tranquilla, pratica un lavoro sedentario e a fine giornata non è poi così stanco, può pensare di affidarsi a un tutore per il giorno e a uno per la notte; se invece conduce una vita molto intensa e alla sera è sempre molto stanco, sarebbe meglio che puntasse su un tutore dal doppio impiego.
  • L'azienda produttrice. Le aziende produttrici di tutori per l'alluce valgo sono più d'una; tra queste aziende, ce ne sono alcune più note e accreditate di altre.
    Di norma, puntare su un marchio produttore noto e accreditato rappresenta una scelta vincente, in quanto porta all'acquisto di un prodotto di qualità, funzionale allo scopo e longevo. Ciò, tuttavia, non esclude che esistano prodotti altrettanto validi anche tra quelli appartenenti ai marchi meno “famosi”.
    Come spesso accade, affidarsi a un'azienda rinomata piuttosto che a una di scarsa notorietà comporta una spesa maggiore.
    Per sapere quali sono le aziende più accreditate del settore, è consigliabile fare una ricerca online delle recensioni rilasciate dai consumatori, in merito al prodotto da loro acquistato.
  • La possibilità di lavaggio. Come qualunque cosa che si porti ai piedi, anche i tutori per l'alluce valgo richiedono un lavaggio periodico, per evitare che emanino spiacevoli odori.
    La possibilità di lavarli senza rovinarli, quindi, è molto importante, perché evita di dover affrontare una seconda spesa molto ravvicinata alla prima.
    La resistenza al lavaggio, da parte di un tutore per l'alluce valgo, dipende dalla bontà dei materiali di realizzazione, punto già discusso ampiamente in precedenza.

Risultati

I numerosi sondaggi condotti tra gli utilizzatori del tutore per l'alluce valgo riportano che quest'ultimo è un supporto ortopedico che funziona, cioè risulta efficace; i partecipanti a tali sondaggi, infatti, si sono detti ampiamente soddisfatti del prodotto acquistato, in quanto è servito allo scopo.
A confermare il risultato di tali sondaggi sono anche le innumerevoli recensioni positive presenti online, rilasciate da chi ha acquistato in internet il proprio tutore per l'alluce valgo.

Tutore per Alluce Valgo Correttore Correttivo Separatore Dita Piede Silicone Gel Bunion Corrector Divaricatore Notte Notturno Giorno Diurno Raddrizzatore per Donna Uomo, 4 pezziPrezzo:10,96€Offerta e Recensioni   ? Alluce Valgo Problemi: se soffre di dolori da alluce valgo alluce, sarto, alluce valgo e molto altro ancora, Trehai alluce valgo correttore con sistema di pressione a punti effettivamente alleviare alluce valgo deformazioni e corretto allineamento di Big toes alla sua naturale, ben Relief tutti i dolori per voi.
G-smart Bunion Relief 2 alluce, per alluce valgo il Divaricatore in Gel per dita dei piedi, con distanziali Spreader Separators-Piastra per capelliPrezzo:6,88€Offerta e Recensioni   Realizzati in morbido gel deliziosamente confortevole, per entrambi i piedi. Per separare le dita e proteggerle dallo sfregamento.