Shampoo per Pidocchi - Efficacia e Guida all'Acquisto

La Scelta tra Shampoo Antiparassitari e Shampoo Naturali Antipidocchi dev'essere effettuata attentamente, valutando vantaggi, svantaggi ed effetti collaterali. L'articolo analizza entrambe le tipologie di shampoo per guidare il lettore all'acquisto

Shampoo per Pidocchi - Efficacia e Guida all'Acquisto

Cosa sono

Gli shampoo per pidocchi sono prodotti che - com'è intuibile dall'espressione “per pidocchi” - sono indicati al trattamento della pediculosi, cioè l'infestazione da pidocchi e loro uova.

È doveroso, però, precisare fin da subito un aspetto molto importante relativamente agli shampoo per pidocchi: tra questi prodotti, alcuni hanno una natura farmacologica, sono classificati come insetticidi e rappresentano dei presidi medico-chirurgici specificatamente indicati in caso di pidocchi, mentre altri sono su base completamente naturale, sono innocui per l'essere umano, non rientrano nell'elenco dei presidi medico-chirurgici e non sono specificatamente indicati al trattamento della pediculosi, nonostante abbiano ottime capacità disinfestanti.

Nei suoi successivi capitoli, questo articolo chiarirà le caratteristiche dell'una e dell'altra tipologia di shampoo per pidocchi appena menzionate, in modo da risultare una guida utile a chi necessita di comprare un prodotto antipediculosi rispondente alle proprie esigenze.

Puressentiel Shampoo Contro Pidocchi - 200 mlPrezzo:5,50€Offerta e Recensioni   Shampoo per pidocchi

Breve ripasso di cosa sono i pidocchi

I pidocchi sono piccoli insetti delle dimensioni di circa 2-3 millimetri e di colore grigio, che infestano il cuoio capelluto e, pungendolo, si nutrono del sangue del loro “ospite”.

I pidocchi sono parassiti specifici dell'essere umano; pertanto, non sono in grado di sopravvivere sugli animali e quest'ultimi non sono veicolo di trasmissione.

LOCALIZZAZIONE TIPICA

Di norma, i pidocchi si concentrano su nuca, parte superiore del collo e dietro le orecchie.

COME AVVIENE LA TRASMISSIONE?

I pidocchi sono privi di ali e non sono in grado di saltare.
La loro trasmissione, quindi, avviene per contatto diretto con il cuoio capelluto di una persona infestata, oppure per contatto indiretto con lenzuola, cuscini, vestiti, sciarpe o pettini appartenenti a un individuo infestato.

VITA, CONDIZIONI DI SOPRAVVIVENZA E CICLO VITALE

I pidocchi possono vivere fino a 30 giorni sulla cute, ma, se rimossi dal cuoio capelluto, muoiono dopo poche ore, per assenza di nutrimento. Calore, umidità e buio sono ottime condizioni per la loro riproduzione.

Le femmine di pidocchio sono in grado di deporre, ogni giorno, circa 10 uova della grandezza canonica di 1 millimetro, per un totale di 300 uova alla conclusione del ciclo vitale.

Meglio conosciute come lendini, le uova di pidocchio rimangono attaccate saldamente alla base dei capelli, grazie a una particolare sostanza collosa, per un intervallo di tempo di 7-9 giorni; dopodiché schiudono e da esse originano le cosiddette ninfe, le quali nel giro di 2 settimane diventano gli insetti adulti.

CHI È PIÙ A RISCHIO?

I pidocchi sono particolarmente diffusi tra i bambini in età scolare.

Al contrario di quella che è l'opinione comune, i pidocchi non sono segno di scarsa igiene personale.

Anzi, più i capelli sono puliti e più è facile che essi riescano ad attecchire e a depositare le proprie uova alla radice degli stessi.

Caratteristiche

Gli shampoo per pidocchi hanno chiaramente caratteristiche diverse, a seconda che appartengano alla categoria dei presidi medico-chirurgici per il trattamento della pediculosi o che rientrino nella categoria dei rimedi antipediculosi di tipo naturale.

Shampoo per pidocchi specifici contro la pediculosi

Gli shampoo per pidocchi specifici contro la pediculosi sono paragonabili a farmaci, quindi contengono un principio attivo e vari eccipienti.
In questi prodotti, a rivestire il ruolo di componente più importante (il sopraccitato principio attivo) può essere una piretrina, un piretroide (un analogo sintetico delle piretrine) o il malathion (noto, in Italia, anche come aftir).
Dotati tutti quanti di un potere insetticida, piretrine, piretroidi e malathion sono molto efficaci nel contrastare l'infestazione da pidocchi – in un certo senso costituiscono il rimedio antipediculosi d'elezione – ma presentano alcuni inconvenienti e alcune limitazioni, che per qualcuno sono un deterrente al loro acquisto e utilizzo; infatti, queste sostanze insetticide sono:

  • Aggressive nei confronti dei capelli, tanto che possono rovinarli in modo serio una volta utilizzate sulla chioma;
  • Potenzialmente responsabile, a livello cutaneo, di fenomeni irritativi e/o prurito. Il malathion, poi, può causare anche iperidrosi (sudorazione eccessiva), ipersalivazione, aumento della motilità intestinale, dolore oculare (se entra a contatto con gli occhi) e crisi respiratorie (se ingerito);
  • Controindicate in caso di gravidanza e allattamento, in quanto tossiche per il feto;
  • Controindicate in caso di pazienti di giovane età, perché tossiche per tali soggetti. Per la precisione, il malathion è controindicato nei bambini di età inferiore ai 2 anni, mentre le piretrine e i piretroidi sono controindicati nei bambini di età inferiore ai 6-12 mesi.

È bene precisare che, in commercio, gli shampoo per pidocchi a base di insetticidi possono ritrovarsi come prodotti singoli, da usare da soli, oppure come prodotti associati a una lozione, una schiuma o uno spray insetticida anti-pediculosi, da impiegare successivamente all'applicazione di uno di questi articoli appena citati.

Aftir duo shampoo antipidocchi doppia azione 100mlPrezzo:12,50€Offerta e Recensioni  

Inoltre, è altrettanto importante segnalare che, nelle confezioni di questi shampoo molto particolari c'è quasi sempre un pettine a denti fitti, che l'utente deve usare durante il trattamento per applicare il prodotto insetticida sul cuoio capelluto.

Nota importante

Le piretrine sono sostanze di origine vegetale.
Questo potrebbe far pensare che gli shampoo per pidocchi a base di piretrine siano prodotti completamente innocui per l'essere umano, tuttavia non è così. Le piretrine, infatti, possiedono proprietà farmacologiche importanti che, in determinate circostanze (es: uso prolungato, dosaggio elevato), possono rilevarsi tossiche per l'organismo umano.
L'origine vegetale delle piretrine, quindi, non deve essere confusa con un totale mancanza di effetti collaterali.

Esempi di piretrine:

Esempi di piretroidi:

Piretro
Jasmolina
Piretrina I
Piretrina II

Tetrametrina
Permetrina
Sumitrina
Cipermetrina

Shampoo per pidocchi a base di sostanze naturali innocue

Gli shampoo per pidocchi su base completamente naturale possono contenere:

Rispetto alle piretrine, ai piretroidi e al malathion, questi ingredienti sono privi di effetti avversi nei confronti dell'essere umano (si potrebbe definirli “innocui”); ciò rappresenta un grosso vantaggio, nel momento in cui il paziente da sottoporre a un trattamento antipediculosi è un bambino molto piccolo, una donna incinta, un madre che allatta ecc.

Nota importante

Gli oli essenziali, l'aceto e l'olio di neem sono sostanze di origine vegetale, esattamente come le piretrine; questa medesima natura potrebbe confondere le idee dei lettori, i quali potrebbero trovare contradditorio quanto detto in precedenza.

Tuttavia, c'è una differenza sostanziale tra le piretrine e sostanze come gli oli essenziali, l'aceto e l'olio di neem: mentre le prime hanno proprietà farmacologiche e rientrano nella categoria degli insetticidi (sono tossiche per i pidocchi), le seconde agiscono contro i pidocchi in modo meccanico, favorendo la loro rimozione fisica dal capello e dal cuoio capelluto ma non ne causano direttamente la morte.

Modo d'uso

La modalità d'uso varia in relazione al tipo di shampoo per pidocchi impiegato.
Quindi, per gli shampoo per pidocchi a base di insetticidi il modo d'uso è diverso da quello previsto per gli shampoo per pidocchi a base di oli essenziali, aceto od olio di neem.

In genere, sulle confezioni di questi prodotti o al loro interno, sono presenti le classiche istruzioni all'uso, la cui consultazione è molto utile, soprattutto per gli utenti “novizi”.   

Paranix Trattamento Shampoo (+ Pettine) - 6 mlPrezzo:13,88€Offerta e Recensioni   Prodotti per la cura dei capelli

Shampoo per pidocchi a base di piretrine  o piretroidi: uso corretto

Di norma, per un uso corretto degli shampoo per pidocchi a base di piretrine o piretroidi, l'utente deve:

  • Applicare il prodotto su tutti i capelli, meglio se asciutti, con estrema cura. È stato dimostrato che l'uso di questi shampoo sui capelli bagnati comporta risultati peggiori, perché il principio attivo si diluisce con l'acqua e perde di efficacia;
  • Massaggiare la testa per qualche minuto, in modo da distribuire il principio attivo sull'intera chioma e su tutto il cuoio capelluto;
  • Ultimare la distribuzione dello shampoo con il pettine a detti fitti venduto in dotazione;
  • Lasciare il prodotto in posa per alcune decine di minuti, in maniera tale che svolga appieno la sua azione insetticida. Per alcuni shampoo, il tempo di posa è di 30 minuti; per altri shampoo, invece, può arrivare anche a superare l'ora;
  • Trascorso il tempo di posa, risciacquare i capelli con estrema meticolosità, in maniera da eliminare ogni traccia di prodotto, insetti morti e uova;
  • Se necessario, ripetere l'intera procedura a distanza di 7 giorni. Rispetto agli insetti adulti, le uova di pidocchio godono di maggiore resistenza agli shampoo in questione, quindi potrebbero sopravvivere; con la ripetizione della procedura sopraccitata dopo una settimana, però, l'utente è sicuro di uccidere anche quegli insetti adulti che sono nati dalle uova sopravvissute al primo trattamento (la schiusa delle uova richiede circa 7 giorni).

Se lo shampoo per pidocchi a base di piretrine o piretroidi è un prodotto il cui utilizzo è da abbinare a quello di una lozione, uno spray o una schiuma, l'utente deve prima applicare una di quest'ultime sostanze e poi lo shampoo. In siffatte circostanze, le modalità di applicazione dello shampoo variano di poco; ciò che varia, invece, è il tempo di posa, che è inferiore (in tali casi, l'azione insetticida spetta soprattutto ai primi prodotti applicati).

Shampoo per pidocchi a base di malathion: uso corretto

In genere, per un utilizzo corretto degli shampoo per pidocchi a base di malathion, l'utente deve:

  • Risciacquare la chioma infestata con acqua tiepida;
  • Applicare lo shampoo sui capelli;
  • Massaggiare la testa e utilizzare il pettine a denti stretti, per distribuire il prodotto su tutti i capelli e sul cuoio capelluto;
  • Lasciare in posa per non più di 10 minuti. Rispetto alle piretrine e ai piretroidi, il malathion ha un'azione insetticida molto più veloce, pertanto il tempo di posa richiesto è inferiore rispetto ai casi descritti in precedenza.
    Lasciare a lungo sui capelli uno shampoo a base di malathion può dar luogo a spiacevoli effetti avversi (es: danno ai capelli, irritazione cutanea, prurito ecc.);
  • Trascorso  il tempo di posa, risciacquare con abbondante acqua;
  • Se l'infestazione è particolarmente grave, ripetere l'intera procedura a distanza di 2-3 giorni.

Durante l'utilizzo dello shampoo per pidocchi a base di malathion è molto importante evitare che il prodotto in questione entri a contatto con gli occhi o che l'utente lo ingerisca per sbaglio.

Shampoo per pidocchi a base di oli essenziali, aceto od olio di neem: uso corretto

Di solito, per un impiego appropriato degli shampoo per pidocchi su base completamente naturale, l'utente deve:

  • Risciacquare i capelli;
  • Applicare lo shampoo sull'intera chioma;
  • Massaggiare con cura la testa per diversi minuti, in modo da distribuire sull'intero cuoio capelluto e su tutti i capelli il prodotto adoperato;
  • Lasciare in posa per una decina di minuti;
  • Utilizzare un pettine antipidocchi, per rimuovere gli insetti adulti e le uova. L'utilizzo del pettine antipidocchi deve avvenire con particolare cura e richiede molta pazienza. Molta dell'efficacia degli shampoo per pidocchi su base completamente naturale dipende dal corretto uso del pettine antipidocchi;
  • Risciacquare con abbondante acqua;
  • Asciugare i capelli con il phon alla massima temperatura possibile. Un'asciugatura minuziosa dei capelli tramite phon contribuisce all'opera di disinfestazione, in quanto pidocchi e uova mal tollerano il calore elevato.
  • Ripetere l'intera operazione per alcuni giorni consecutivi.
  • Neem Carrier Oil-1 litro-puro al 100%Prezzo:16,79€Offerta e Recensioni   Neem Olio vegetale, 1 l

Guida alla scelta

Questo capitolo vuole essere di supporto a chi necessita di uno shampoo per pidocchi, ma non sa come orientarsi nella scelta delle varie alternative che il mercato propone.

Quali fattori considerare quando si sceglie uno shampoo per pidocchi

Al momento di scegliere uno shampoo per pidocchi, i fattori da considerare sono:

  • La tipologia.
    Gli shampoo per pidocchi a base di insetticidi (piretrine, piretroidi e malathion) sono molto efficaci e garantiscono ottimi risultati con una o al massimo due applicazioni, ma, come affermato in precedenza, possono dar luogo a spiacevoli effetti avversi e presentano alcune limitazioni d'uso.
    Gli shampoo per pidocchi a base di oli essenziali, aceto od olio di neem, invece, sono moderatamente efficaci, richiedono molta cura e meticolosità nell'applicazione, vanno applicati più volte per diversi giorni e devono essere associati all'uso di pettini antipidocchi appositi; tuttavia, diversamente dai prodotti precedenti, sono completamente esenti da effetti avversi e sono adatti a ogni persona.
    Alla luce di ciò, il consumatore deve valutare l'uso che deve fare dello shampoo per pidocchi e il suo livello di pazienza e meticolosità, nel momento in cui si troverà a far uso del prodotto acquistato.
    Per motivi facilmente intuibili, la prima tipologia di shampoo è più costosa della seconda.
  • Il principio attivo presente (chiaramente, questo punto vale per gli shampoo antipidocchi a base di insetticidi).
    I prodotti a base di piretrine e piretroidi sono più lenti nella loro azione insetticida, rispetto ai prodotti a base di malathion; tuttavia, rispetto a quest'ultimi, sono meno pericolosi per l'essere umano (sono meno dannosi se ingeriti, non causano iperidrosi ecc.).
    Oltre a ciò, è importante segnalare anche una differenza non trascurabile tra piretrine e piretroidi: i secondi possiedono un'azione insetticida più prolungata nel tempo; questa azione più prolungata nel tempo ha i suoi pro e i suoi contro: i pro sono sicuramente legati a una maggiore efficacia del trattamento, mentre i contro sono associati alla possibilità di indurre la sopravvivenza e lo sviluppo di pidocchi resistenti (a quel punto l'utilizzo dei piretroidi diventerà inefficace).
    Secondo l'attendibile opinione degli esperti, per via della tossicità del malathion, il consumatore dovrebbe ricorrere agli shampoo per pidocchi a base di malathion solo quando gli altri trattamenti antipediculosi esistenti (shampoo a base di piretrine e piretroidi, pettini antipidocchi, shampoo antipidocchi su base completamente naturale ecc.) sono risultati inefficaci.
  • La soddisfazione dei consumatori.
    Per sapere quali sono gli shampoo per pidocchi più efficaci, può risultare molto utile fare una ricerca online delle recensioni relative ai vari prodotti in commercio e valutare la soddisfazione dei consumatori.
    In genere, un prodotto che ha soddisfatto un gran numero di utenti è un rimedio valido, che garantisce buoni risultati, senza risultare tossico o fastidioso per chi ne fa uso.
PidoK.O. shampoo 150mlPrezzo:7,50€Offerta e Recensioni  

Prezzo

Il prezzo di uno shampoo per pidocchi dipende dalla composizione del prodotto; in linea generale e come anticipato, gli shampoo a base di insetticidi hanno un valore di mercato superiore agli shampoo su base completamente naturale.
Parlando di numeri e costi – che è quello che più interessa al consumatore – il prezzo di 100 millilitri di shampoo per pidocchi a base di insetticidi può oscillare tra i 10 e i 18 euro; il prezzo di 150-200 millilitri di shampoo antipidocchi su base completamente naturale, invece, si aggira attorno ai 10-12 euro.

Di norma, presso i rivenditori online, gli shampoo per pidocchi costano meno che nelle farmacie, parafarmacie e presso i negozi fisici specializzati nella vendita di prodotti per la salute dei capelli; pertanto, acquistare questi prodotti su internet può essere di risparmio, economicamente parlando.

Ovviamente, se si decide di puntare al mercato online, è bene informarsi accuratamente sull'affidabilità del sito di vendita e su tutte le caratteristiche (ingredienti, indicazioni ecc.) dello shampoo per pidocchi d'interesse.

Aftir duo shampoo antipidocchi doppia azione 100mlPrezzo:12,50€Offerta e Recensioni