Malva

Malva

Generalità

Nome scientifico

Malva sylvestris

Famiglia

Malvaceae

Sinonimi

La malva è anche conosciuta come malva silvestre o malva selvatica.

Parte utilizzata in Erboristeria

La droga è costituita dalle foglie e dai fiori essiccati di malva silvestre.

Origine

Con molta probabilità, la malva è originaria dell'Europa.

Descrizione botanica

La malva è una pianta erbacea bienne o perenne che raggiunge i 30-90 cm di altezza. Le foglie sono di colore verde, palminervie con 5-7 lobi e margine seghettato. I fiori sono costituiti da petali bilobati e sono di un colore rosa-violaceo. Il frutto è un achenio.

Principi Attivi

I principali componenti delle foglie di malva sono:

  • Mucillagini.
  • Polisaccaridi.
  • Flavonoidi.
  • Tannini.

I principali componenti dei fiori, invece, sono:

  • Acidi caffeico, para-idrossibenzoico, vanillico, ferulico, clorogenico.
  • Flavonoidi, fra cui la quercetina.
  • Antociani, come malvina e malvidina (responsabile della colorazione violacea dei fiori).
  • Mucillagini.
  • Polisaccaridi.
  • Tannini (in quantità molto piccole).

Proprietà

Fitoterapia

Alla malva vengono attribuite proprietà emollienti e antinfiammatorie, grazie alle mucillagini in essa contenute.
La malva è utilizzata in fitoterapia per il trattamento di affezioni delle vie respiratorie come tosse e bronchiti e in caso di faringiti (mal di gola) e di irritazioni e infiammazioni del cavo orale, soprattutto di tipo gengivale.
Gli utilizzi della malva sopra citati sono stati tutti approvati.
Grazie alla presenza delle mucillagini, inoltre, la malva possiede una certa attività lassativa. Per questo motivo, questa pianta viene talvolta utilizzata contro la stipsi. Tuttavia, quest'ultima applicazione della malva non è stata ufficialmente approvata.

Medicina popolare

Nella medicina popolare la malva utilizzata internamente trova impiego come rimedio contro i disturbi vescicali, contro il catarro bronchiale e contro le gastroenteriti. Esternamente, invece, la malva viene utilizzata per le sue proprietà emollienti e in impacchi per il trattamento delle ferite.
NB: le applicazioni della malva nella medicina popolare non sono state confermate da verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico, o non le hanno superate. Potrebbero, pertanto, risultare inefficaci o addirittura dannose.

Effetti Collaterali

Quando la malva è utilizzata alle dosi consigliate, non dovrebbero insorgere effetti indesiderati di alcun tipo.

Gravidanza e allattamento

A scopo precauzionale, si sconsiglia di assumere preparazioni a base di malva durante la gravidanza e l'allattamento.
In qualsiasi caso, le donne in gravidanza e le madri che stanno allattando al seno, non dovrebbero assumere alcun fitoterapico senza aver prima chiesto il consiglio del medico.

Interazioni farmacologiche

Al momento non sono note interazioni farmacologiche fra le preparazioni a base di malva e altri medicinali.

AlgiReflux 14 bustine Integratore Naturale a base di Sodio Alginato di Malva liquirizia e gel di aloe per il reflusso gastricoPrezzo:11,50€Offerta e Recensioni   a base di Malva Liquirizia ed Aloe
Malva mucillagine Sciroppo 200mlPrezzo:12,00€Offerta e Recensioni  
Integratore alimentare in estratto fluido di Malva sylvestris - Efit - 30mlPrezzo:14,90€Offerta e Recensioni   Estratto fluido di Malva sylvestris